Royal Wedding, il libro: i contenuti extra

contenuti extra royal wedding

Questo post è interamente dedicato ai contenuti extra del libro “Royal Wedding. Dalla regina Vittoria al principe Harry, i matrimoni che hanno creato il mito della monarchia inglese”.

contenuti extra royal wedding

I contenuti extra – che verranno costantemente aggiornati – comprendono link a siti e video e, per ciascun capitolo, alcune immagini significative.

Capitolo 1 – Charlotte e Leopoldo di Sassonia Coburgo

contenuti extra, l'abito di Charlotte

La coppia e l’abito di Charlotte conservato negli archivi degli Historic Royal Palaces

Capitolo 2 – Vittoria e Alberto di Sassonia Coburgo

contenuti extra, la regina Vittoria

Dettaglio del dipinto celebrativo delle nozze conservato nella Royal Collection. Il vestito da sposa di Vittoria, privo dell’alta balza di pizzo (che la regina ha utilizzato per tutta la vita anche su altri abiti) viene occasionalmente messo in mostra a Kensington Palace. Copyright foto MM

contenuti extra, Vittoria

Vittoria ritratta da Winterhalter nel 1847 con l’abito e il velo delle nozze. 

Capitolo 3 – Giorgio V e Mary di Teck

L’abito di Mary è conservato negli archivi degli Historic Royal Palaces

Capitolo 4 – Louis Mountbatten ed Edwina Ashley

La moda destrutturata: Edwina nel 1922 (a destra) e Lady Elizabeth nel 1923 (a sinistra)

Capitolo 5 – Giorgio VI e Lady Elizabeth Bowes Lyon

contenuti extra duchi di York

Lady Elizabeth Bowes Lyon è la prima sposa reale a lasciare il suo bouquet sulla tomba del milite ignoto

Capitolo 6 – George duca di Kent e Marina di Grecia

contenuti extra i Kent

Capitolo 7 – Edoardo VIII e Wallis Simpson

Wallis e David (l’ex re Edoardo VIII) fotografati a Candé da Cecil Beaton

Capitolo 8 – Elisabetta II e Filippo Mountbatten

contenuti extra Elisabetta

Capitolo 9 – Margaret e Anthony Armstrong Jones

contenuti extra Margaret

Capitolo 10 – Carlo e Lady Diana Spencer

contenuti extra, Diana

contenuti extra Carlo e Diana wedding

Capitolo 11 – Edoardo conte di Wessex e Sophie Rhys Jones

Capitolo 12 – Carlo e Camilla Parker Bowles

contenuti extra Carlo e Camilla

contenuti extra Carlo e Camilla Windsor

Capitolo 13 – William duca di Cambridge e Catherine Middleton

contenuti extra William e Kate

Capitolo 14 – Henry duca di Sussex e Meghan Markle

Contenuti extra: i luoghi

—> Broadlands

Contenuti extra: i video dei matrimoni reali

I filmati della British Pathè e della Bbc disponibili su You Tube

Le nozze di Albert duca di York con Lady Elizabeth Bowes Lyon

Il video completo delle nozze di Carlo e Diana

Contenuti extra: i gli alberi genealogici 

Cliccate qui  per scaricare l’albero genealogico completo (grazie a Luca) —> Windsor_Albero_Genealogico

L’albero genealogico dei Windsor aggiornato

I sovrani inglesi da Guglielmo il Conquistatore a Elisabetta II 

 

 

Copyright foto: Getty Images, post card vintage e press photo collezione Marina Minelli

 

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

3 Commenti

  1. Luka ha detto:

    Trovare delle foto d’epoca con i protagonisti sorridenti è alquanto raro, come del resto le foto che ci ha proposto @Marina tra Victoria, Mary, Edwina, Elizabeth ed Wallis fanno a gara a chi tiene la bocca più serrata: poi l’iconografia è cambiata e possiamo vedere una futura regina, sua sorella, nuore e nipoti tutte sorridenti e felici nel loro giorno.

    Wallis e il duca di Windsor hanno in realtà una espressione e degli sguardi decisamente inquietanti misti ad tristezza smisurata che non può essere ricondotta alla sola mancanza della concessione del titolo SAR per Wallis e la mancata presenza dei membri della famiglia reale ( ndr fonte “Royal Wedding di Marina Minelli” 🙂 ) .

    Ci sarà stato un ripensamento relativo all’abdicazione che sarebbe potrà essere rimandata in attesa di contesti storici più favorevoli? ….. mah, comunque sia la mancanza di un o una erede ha precluso molte possibilità a questa coppia …..

  2. Luka ha detto:

    https://www.instagram.com/p/BzP1X0LCcgx/

    Nella settimana Pride di Milano mi ero perso questo murales dell ‘artista di strada Tvboy, autore anche di molti altre opere che a volte sono state imbrattate, cancellate o messe all’indice: l’arte in ogni aspetto non andrebbe ne censurata ne limitata.
    Nel 1933 Heinrich Hein disse “chi brucia i libri prima o poi finisce per bruciare anche gli uomini”.

    Da notare come gli abiti nuziali di Meghan e Kate siano somiglianti a quelli veramente indossati dalle due spose.

    • Luka ha detto:

      ENel 1823 il poeta tedesco Heine scrisse L”Almansor” da dove è stata tratta la frase che nel sec nel dopoguerra si è rivelata premonitrice di quello che sarebbe successo col nazismo, infatti nel 1933 furono messi al rogo migliaia di libri ….il resto della Storia è nota.

      Nel post precedente avevo sintetizzato un po’ troppo e rileggendola mi sono accorto che era poco chiara…..in fondo Heine era un cugino , o zio, di Alice Heine che fu la seconda moglie del principe Alberto I di Monaco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi