Il baby Sussex è arrivato, per favore chiamatelo Philip. Ah no, si chiama Archie

Il baby Sussex è arrivato, per favore chiamatelo Philip. Ah no, si chiama Archie

Baby Sussex presentazione

Il primo figlio di Harry e Meghan, meglio noto come baby Sussex, almeno fino al momento in cui non avrà un nome, è arrivato questa mattina – 6 maggio – presto e come ha detto lo stesso emozionatissimo neo padre davanti alle telecamere: “è stato incredibile”. Mamma e bimbo stanno bene, però al momento non è dato sapere dove sia avvenuta la nascita del settimo in linea di successione al trono, nonché quarto nipote del principe di Galles e ottavo pronipote di Elisabetta II anche se molti dettagli fanno pensare che il piccolo sia venuto al mondo in casa, cioè nel Frogmore Cottage, la nuova residenza dei duchi di Sussex nei pressi di Windsor.

Baby Sussex presentazione

Update 8 maggio:

Baby Sussex è stato presentato ufficialmente al mondo stamattina poco dopo le 12 ora locale nella St. George Hall del castello di Windsor. Il piccolino, avvolto in una coperta bianca è arrivato fra le braccia di un emozionatissimo e molto fiero papà. Meghan ha dichiarato ai giornalisti presenti che diventare mamma è stata un’esperienza magica e adesso ha i due migliori ragazzi – guys – del mondo. La coppia non ha saputo dire a chi assomiglia di più visto che i bambini cambiano molto nelle prime settimane. Harry ha detto di essere elettrizzato per questo suo piccolo “little bundle of joy”. La regina e il principe Filippo hanno incontrato nel pomeriggio il loro ottavo pronipote oggi pomeriggio e subito dopo è stato reso noto il nome del bambino, che sarà battezzato Archie Harrison Mountbatten Windsor. Inoltre per adesso il piccolo sarà conosciuto solo come Master Archie Mountbatten Windsor e per lui non verrà usato il titolo di cortesia di conte di Dumbarton che è il secondo titolo del padre.

Update del 7 maggio: 

Secondo i molti bene informati – ma prendiamoli con le dovute riserve perché si tratta degli “autorevoli” Daily Mail e Sun, il parto sarebbe avvenuto al Portland Hospital di Londra (ospedale molto trendy, dove sono nate anche Beatrice e Eugenie di York) in quanto la situazione stava diventando un po’ critica visto il ritardo rispetto alla data prevista per la nascita. Sembra che Meghan sia stata ricoverata la domenica e ma qualche ora dopo la nascita, constatato che tutto era andato per il meglio, la neo mamma e il suo bimbo sono tornati a casa. Per questo motivo Harry è apparso nel pomeriggio sullo sfondo delle scuderie di Windsor. A quanto pare Meghan aveva progettato di partorire in casa ma vista la situazione degli ultimi giorni ha preferito non correre rischi.

baby Sussex Archie

—> Qui il comunicato ufficiale di Buckingham Palace 

Baby Sussex è arrivato il 6 maggio

La gestione della news è stata un pochino paradossale come tutto quanto collegato alla nascita del baby Sussex, quanto meno nelle ultime settimane. Intorno alle 15 il sito della casa reale ha dato fatto sapere che Meghan era in travaglio – labour – dalle prime ore della mattina e un’ora dopo il profilo Instagram della coppia ha annunciato la nascita come già avvenuta a inizio giornata.

Baby Sussex e adesso aspettiamo il nome 

Ad ogni modo dimenticate tutte le polemiche sul mistero che ha circondato questa nascita reale adesso tutti si attendono di scoprire il nome e il volto dei questo baby Sussex tanto desiderato. Personalmente sarei molto felice se scegliessero di omaggiare il bisnonno, ovvero il principe Philip duca di Edimburgo, ma non è detto in quanto nelle ultime generazioni della famiglia reale si è persa l’abitudine e la tradizioni di utilizzare i nomi dei nonni e dei bisnonni.

Baby Sussex, principe oppure no?

Risolta la questione principale – cioè la sua venuta al mondo sano e felice – adesso molti di chiedono: ma questo baby Sussex sarà principe oppure no?

Teoricamente no, perché nel 1917 Giorgio V oltre a cambiare il nome della dinastia ha anche modificato le titolature dei membri della Royal Family. Da allora sono principi e altezze reali soltanto i figli e i nipoti del sovrano regnante e il baby Sussex è il pronipote del monarca attuale. Il primogenito di Harry e Meghan dovrebbe diventare H.R.H. e principe con l’ascesa al trono del principe Carlo, che è suo nonno, ma potrebbe esserci una deroga come già avvenuto per i figli di William: George, Charlotte e Louis sono infatti principi per decreto reale.

Se la bisnonna deciderà di non fare un’eccezione, per la titolatura del  baby Sussex si seguiranno le norme in uso nell’aristocrazia britannica e sarà molto probabilmente conosciuto come Lord X earl of Dumbarton che è il secondo titolo del padre.

In questo video la breve chiacchierata di un emozionatissimo Harry con i giornalisti

—> cliccate qui 

Qui —> la storia del diadema nuziale

Qui —> le nozze di Harry e Meghan

Qui —> Meghan Markle

 

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

20 Commenti

  1. Pellegrina ha detto:

    . Ma allora quando EII sarà morta Ann sarà che cosa? Bizarre regole da rompicapo. Auguri al nuovo fagotto!

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      Ann chi? la figlia? sarà quello che è ora, principessa Ann. Sono retroattive per chi non lo è, mica sono retroattive che se non sei più figlio o nipote ti levano il titolo. I Kent e i Gloucester sono nipoti di Giorgio V e sono prince Edward, prince Michael e prince William. Non sono bizzarre regole, è tutto molto chiaro 😉

      • Pellegrina ha detto:

        Beh le regole le conosceranno dato che se le fanno da sé ma se si parla di « sovrano regnante » cosa ciò comporti proprio chiarissimo non è. Infatti: se sono principi i figli e nipoti del sovrano in carica al momento della nascita, questo qui nuovo adesso non è principe. Chiaro. Però se quando sarà re Carlo il nuovo fagottino diventa principe vuol dire che si tratta del « sovrano regnante » non alla nascita, ma nel senso di sovrano in carica durante la vita del principe. Quindi se il sovrano in questione cambiasse, e tipo lo diventasse ad esempio George, non ci sarebbe regnante che tenga, il fagottino non sarebbe più né figlio né nipote di regnante. Quindi al limite potrebbe cambiare qualcosa.
        Invece tu dici che una volta che un padre o un nonno sono passati dal trono, è fatta, s’è principi tutta la vita?

        • Pellegrina ha detto:

          In realtà a pensarci la cosa diventa più logica a guardarla non dal basso, cioè dal singolo fagottino, ma dall’alto, cioè dal re. Si tratta di un modo di nobilitare ancor più la discendenza diretta di uno specifico ramo della famiglia rispetto agli altri, cosa che in quell’ambiente e soprattutto in passato con l’elevata mortalità infantile e altre malattie, guerre ecc. era sicuramente ancora più importante di ora quando di prole viva e vegeta c’è in abbondanza. Per cui appena un re accedeva al trono, tutti i discendenti e solo loro rivestivano uno status speciale per tutta la vita, non si sa mai cosa può succedere.

  2. Dinora ha detto:

    Per prima cosa la nostra curiosità è il nome che decideranno di dare al nuovo arrivato!!
    Poi di vederlo!!!
    Io spero che la Regina dia il titolo di SAR e quindi Principe al nuovo giunto, sarebbe carino in modo che tutti i cugini siano alla pari (a parte linea di successione ovviamente!).
    Parlano anche che i genitori non vogliano dargli nessun titolo!! I giornalisti (scusa Marina) a volte …….!!!!

  3. Luka ha detto:

    Per quanto riguarda il titolo di principessa reale di Anna, lo deterra’ a vita e non può essere “condiviso con alte principesse” : con un conto rapido la prossima principessa reale potrà essere proprio la piccola Charlotte (dopo la morte di Anna e solo con William re).

    Appoggio il nome di Philip, ma anche Charles sarebbe una sorpresa per molti….

    • Pellegrina ha detto:

      Be’ pero’ aspetta perché a questo punto ci capisco meno di prima. Anna sola principessa e quindi gli altri fratelli di Carlo non sono principi? O Anna sola principessa perché è femmina e le altre femmine a bocca asciutta a meno che la bisnonna non faccia un gesto ad personam?
      E poi sarebbe tutto chiaro??? che ci devo capire? Glub.

      • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

        allora: Carlo, Anna, Andrea ed Edoardo nascono i primi due principi perché il loro nonno era regnante, gli altri due perché la madre è regnante. punto. non vedo il problema e la confusione. Anna poi le viene dato il titolo di Princess Royal che è un titolo a sé concesso alla prima figlia femmina del sovrano regnante.
        il titolo di Anna è HRH princess Ann The Princess Royal
        spero che sia tutto chiaro

        • Pellegrina ha detto:

          Per quanto riguarda Anna adesso si’ è più chiaro. Ad esempio: se E non avesse fatto principi i figli di William ma Carlo fosse re, Charlotte diventerebbe comunque principessa ma non principessa reale finché la zia fosse viva.
          Per quanto riguarda la frase « Da allora sono principi soltanto i figli e i nipoti del sovrano regnante » continuo a ritenere che porti a fare confusione tra sovrano in carica e grado di parentela necessaria per essere chiamati principi.

          Musetto del nuovo popo, anche se si vede pochissimo, bellino e sonnacchioso comme il faut. Nasetto delizioso, come quello della mamma.
          Anche Louis comunque non scherza quanto a bellezza e sorrisi. Solo il primo figlio è un gran malmostoso.

  4. annarita ha detto:

    Finalmente è nato! Mi ero stufata di leggere e sentire se nascerà in casa o in clinica e quando. Tutto questo mi pareva per mettere in ombra le precedenti nascite dei figli di Kate. Al piccolo, che spero venga chiamato Filippo ma non ci credo, gli auguri di una vita sana e felice.

  5. Giulia Dei Mntefeltro ha detto:

    SI! Tu sei un’ Illuminata! E’ da quando è nato che aspetto lo chiamino Philip, anzi… Philippe! Se poi fanno Philippe Richard, in onore di Philippe Auguste e Richard Lionheart, meglio!

  6. ftp ha detto:

    un nome assurdo è stato scelto? Archie Harrison?? orribile

    Già solo Harrison sarebbe stato orribile considerato che il padre viene denominato Harry .

    nei paesi nordici +son legato al nome del padre significherebbe figlio di harry!! orribile e assurdo

  7. Dora ha detto:

    Archie Harrison. certo che i preti windsor profumano parecchio! XD

  8. Dinora ha detto:

    Non lo hanno chiamato Philip!!
    Archie Mountbatten Windsor?
    Si sa il perché?

  9. Dinora ha detto:

    Harrison

  10. nicole ha detto:

    Anche a me Philip sarebbe piaciuto! Archie , vabbè se non altro è breve. Mi ricorda un film con Cary Grant .. ma mi ricordassi quale . Ma sarà Archibald o semplicemente Archie? Boh?? Importante che stia bene . Certo che Harry è al settimo cielo ( anzi ottavo .. ) .

  11. annarita ha detto:

    Archibald è un nome molto diffuso in Inghilterra, a me ricorda i maggiordomi dei film a cartoni animati. Chiamai Arcibaldo il mio primo gatto. Un nome così brutto solo a loro poteva venire in mente.

  12. nicole ha detto:

    Grazie Marina! Ma sai che come ho letto Archie.. ho pensato a Cary Grant .. era qualcosa di sub liminale . Il suo vero nome , ora che me lo rammenti! The Queen mi pare molto intenerita davanti a quel fagottino ! Caspita .. otto volte bisnonna. E i due ragazzi di Carlo , per i motivi che possiamo capire, credo siano molto nel suo cuore . Diciamo che vede il tutto portato a compimento. A 93 anni poter gioire di ciò ( col marito accanto) non é da tutti . É una donna saggia, credo che lo meriti al di là di tutti gli errori che può aver commesso anche per aver posto il suo ruolo al di sopra di tutto , per dovere. Altra educazione, altri tempi .
    É senza paragoni the Queen .

  13. Dinora ha detto:

    Una bellissima foto!! Due bisnonni così in forma e così felici nel vedere il loro nuovo bisnipote. The Queen è decisamente unica. Addolcita nel tempo ed entusiasta nel vedere il suo nipote preferito finalmente felice e padre. Chissà se darà anche al nuovo nato il titolo di principe!!!
    Comunque, benvenuto Archie Harrison!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi