Ecco a voi Louis Arthur Charles, il royal baby numero tre

Il terzo royal baby è nato il 23 aprile – alle 11 ora di Londra – a sei giorni dal settimo anniversario di matrimonio dei duchi di Cambridge. Un parto velocissimo per Kate, ricoverata nella solita Lindo Wings del St.Mary Hospital a Paddington e venerdì 27 dopo un po’ di suspance sono stati rivelati i nomi: il piccolo si chiama Louis Arthur Chales e sarà conosciuto come principe Louis di Cambridge. Questa qui sopra è una delle tre foto ufficiali rilasciate nella notte fra sabato 5 e domenica 6 maggio e con questa immagine – scattata dalla duchessa di Cambridge – che celebra la nascita del terzo royal baby ma anche il terzo compleanno della sorellina Charlotte nata il 2 maggio.

Dopo aver ricevuto la visita di George e Charlotte (lei sempre una star, lui sempre timidissimo), verso le 18 Kate ha lasciato l’ospedale per tornare insieme a William nell’appartamento di Kensington Palace.

In attesa di conoscere i nomi del neonato torniamo un po’ indietro per scoprire chi sono stati i terzogeniti della famiglia reale inglese.

Nella storia della famiglia reale inglese il terzogenito del sovrano è stato spesso un personaggio che ha avuto un certo peso – anche se indiretto e postumo – nelle vicende della dinastia. Nei Tudor, per esempio, il terzo figlio è stato davvero decisivo.

Il terzogenito di Enrico VII (primo sovrano della dinastia uscita vincitrice dalla Guerra delle Due Rose) e di sua moglie Elisabetta di York si chiama Enrico e diventerà principe di Galles dopo la morte del fratello maggiore Arthur, in mezzo a loro c’è una sorella ma all’epoca – e per molti secoli ancora – nonostante in Inghilterra non esista la legge salica, il maschio ha comunque la preminenza sulla femmina. Nella generazione successiva il terzogenito è l’atteso figlio maschio di Enrico VIII, quell’erede disperatamente voluto e cercato per il quale il re ha provocato uno scisma e mandato al patibolo la seconda moglie. Carlo, terzo figlio di Giacomo I Stuart, era teoricamente lontano dal trono ma la morte del fratello maggiore lo trasforma nel principe di Galles e poi in uno dei sovrani più sfortunati della storia inglese e anche il suo terzo figlio, Giacomo II, non lascerà bei ricordi però se la caverà con un esilio, senza perdere la testa come il padre.

Giacomo II, anche lui era un terzo royal baby

Passando agli Hannover (che discendono da Elisabetta, secondogenita di Giacomo I) degno di nota è il terzo nato di Giorgio III e della moglie Charlotte di Mecklemburg, perché, dopo la morte del fratello Giorgio IV, salirà al trono con il nome di Guglielmo IV. Alla sua scomparsa la corona tocca alla nipote Vittoria la cui terza gravidanza – “il triste destino di noi donne” lo definiva la regina che non era propriamente felice di tutte queste nascite a ripetizione – produce una bambina a cui viene dato il nome di Alice. La piccola, benché sanissima, nasconde un segreto dentro di sé: è una portatrice sana dell’emofilia che trasmette a due delle sue figlie, Irene e Alix futura ultima imperatrice di Russia. La casualità della genetica risparmia invece la maggiore Vittoria che sarà madre di lord Mountbatten e nonna di Filippo duca di Edimburgo.

Il terzo royal baby nella storia

La terza figlia di Edoardo VII e Alexandra di Danimarca è Louise futura duchessa di Fife il cui magnifico diadema è in mostra, insieme ad altri gioielli ereditati dai discendenti, a Kensington Palace

Nel 1897, dopo due maschi, la duchessa di York dà alla luce una bambina chiamata Mary come la madre. La figlia di Giorgio V è anche l’unica sorella di Edoardo VIII e Giorgio VI.

Infine arriviamo ad Elisabetta che nel 1960, ben dieci anni dopo la nascita di Anna, dà alla luce Andrea futuro duca di York, primo figlio di una sovrana regnante dal 1840 quando la regina Vittoria mette al mondo la Principessa reale Vittoria.

 

Condividi su:Share on Facebook171Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

15 Commenti

  1. annarita ha detto:

    Auguri al piccolo nato; lo facciamo il toto nome? Per me Filippo.

  2. Dinora ha detto:

    Potrebbe essere!!

  3. Dinora ha detto:

    Tanti auguri al piccolo e alla mamma!!!!

  4. Nicoletta ha detto:

    Sono appena usciti dall’ospedale. Appena 7 ore dopo la nascita, con dei tempi per noi ignoti ma a cui ci hanno abituati i royal babies. Kate in rosso. Splendida. Devo dire, a mio parere, ancor più bella che per le nascite precedenti. Merito del colore dell’abito, probabilmente. Del piccolino non si è visto niente se non le manine. Domani sapremo il nome e diventerà un altro “nipotino” da seguire e a cui volere bene a distanza. Come ai suoi fratellini tanto dolci mentre arrivavano in ospedale a salutare la mamma e a conoscere il loro nuovo compagno di vita. George timido come sempre. Charlotte più disinvolta mentre salutava la folla. Adorabili. Al piccolino auguri di cuore di una vita felice, in cui trovare un proprio ruolo e viverlo con pienezza e soddisfazione, anche se un pò distante dal trono.
    P.S. personalmente, so già che proverò un affetto speciale per questo bimbo nato nello stesso giorno della mia mamma

  5. Mau ha detto:

    Benvenuto al nuovo piccolo, auguri al fratellone e alla sorellina. E alla mamma e papà

  6. Marilena L. ha detto:

    Benvenuto, terzo royal Baby! hai una settimana in meno del mio nipotino Pietro, nato il 15 aprile 18.
    La nascita di Pietro era prevista per il 23 aprile…

  7. Luka ha detto:

    Come sempre @Marina prende l’occasione della nascita del piccolo principe per rispolverare la storia dei terzogeniti royal in UK.

    Considerato che e’ nato anche il terzogenito di Andrea e Tatiana Casiraghi con lo strano gioco delle geneaologia e intrecci royal ho scovato che il principe Edoardo Augusto di Hannover (terzo figlio del principe Federico di Galles, mai divenuto sovrano ma figlio di re Giorgio II e padre di Giorgio III) morirà appena ventottenne nel palazzo principesco di Monaco durante un viaggio verso Genova.

  8. nicole ha detto:

    Io invece stavo facendo una gran confusione.. Edoardo Augusto di Hannover si chiamava anche il padre della regina Vittoria. Non capivo …. ho dovuto su due piedi controllare .

  9. Nicoletta ha detto:

    Cara Marina non so se il nome ti piace ma l’omaggio a Lord Mountbatten mi ha fatto immediatamente pensare a te!
    Quanti omaggi e richiami familiari dietro questo nome. Al momento, forse, non prevedibile ma speciale proprio per il suo significato.
    Meglio Albert, Arthur, Philip? Meglio questo scelto con così grande attenzione dai suoi genitori e con buona pace di tutte le scommesse e preferenze estranee. Ci abitueremo e ci piacerà man mano che ci affezioneremo al piccolo principe.
    Personalmente mi sono già affezionata perchè mi ricorda due persone per me speciali. E’ nato il giorno del compleanno di mia madre e porta il nome, Luigi, di mio padre. Una cosa é certa, lo seguirò con affetto.

  10. Luka ha detto:

    https://it.m.wikipedia.org/wiki/Edoardo_Augusto_di_Hannover_(1739-1767)

    E’ lui il terzogenito del principe Federico del Galles morto a Montecarlo, in effetti il nome si prestava a creare confusione.

    In linea di massima i vari tg nazionali o notizari stanno azzeccando l’associazione del nome Louis con lord Mountbatten e per l’Italia e’ già molto…..ma perché sottolineare che il nome Arthur e’ in onore di re Artu’??? ….potrebbe essere vero ma la cosa non mi convince per niente….

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      ahahaha perché conoscono solo Artù, comunque consolati i francesi si stanno meravigliando perché è la prima volta che il figlio di un futuro sovrano porta il nome di ben diciotto re di Francia, in pratica quasi come avere sconfitto Wellington a Waterloo 😉

  11. sabrina-anna ha detto:

    Ho fatto i compiti e Arthur era il nome del terzo figlio maschio della regina Vittoria, padre di Margareth principessa della corona di Svezia e nonna di Carlo Gustavo e di Margherita di Danimarca. Chissà se il loro recente tour nei paesi scandinavi ha riportato alla memoria quel nome. L’unico figlio maschio di Arthur e Luisa Margherita di Prussia sposa poi la principessa Alessandra figlia della principessa Luisa figlia di Edoardo VII principessa reale e duchessa di Fife. Chissà che anche il neonato non riceva a suo tempo il titolo di duca di Connaught estinto con la morte dell’unico figlio maschio della coppia e nipote del primo Arthur

  12. sabrina-anna ha detto:

    Certo il primo nome è insolito per un reale inglese ed una grande vittoria per Lord Mountbatten ma anche un grande omaggio a Filippo e Carlo. Anche il terzo nome è un omaggio al nonno.
    Dai nomi per i figli emerge un forte legame di William con il padre e la famiglia reale mentre ovviamente la morte della madre ha allentato molto i rapporti con la famiglia dei conti Spencer, anche se una delle cugine era madrina di George o di Charlotte. Speriamo che stavolta Harry sia scelto come padrino per il principino ….

  13. Caterina ha detto:

    Buongiorno a tutti! Marina: rido ancora per la battuta per dirlo alla Francese (è proprio il caso) TOUCHE’!! Quanto al nome, beh a dire il vero era già stato dato come terzo nome a Prince George: Luis e Charles alla fascinosa Pricesse Charlotte. Io avrei preferito: Albert James Arthur. Sarà per il prossimo!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi