Harry sposa Meghan. Le nozze a Windsor il 19 maggio 2018

Harry sposa Meghan e la sposa esattamente il 19 maggio 2018 nella Saint George Chapel del castello di Wuindsor.

Oggi – lunedì 27 novembre 2017 – Clarence House ha risposto alla domanda che ci siamo posti la settimana scorsa: “pole la Meghan Markle diventare la principessa Henry del Galles?”. Si pole. Anzi lo diventerà prestissimo, entro la prossima primavera come annunciato dal padre dello sposo il quale si è detto entusiasta per il fidanzamento avvenuto all’inizio del mese. Dopo il comunicato ufficiale e le dichiarazioni di giubilo della regina e del principe Filippo e dei duchi di Cambridge (cognati e vicini di casa poiché gli sposi andranno a vivere in un cottage nel comprensorio di Kensington Palace) i due innamorati sono apparsi insieme per pochi minuti nel “giardino bianco” di Kensington creato quest’anno in memoria di Lady Diana. Lui in blu emozionatissimo, lei sorridente e avvolta in un cappottino bianco (dicono di una firma canadese) modello vestaglia, tacchi altissimi e zero calze, ma a Londra si usa così, anche se è il 27 novembre.
Il ricordo della madre troppo presto perduta era presente anche nell’anello che Meghan ha timidamente e velocemente mostrato ai fotografi: il consistente diamante del Botswana, paese del cuore di Harry, è stato affiancato da due pietre provenienti dalla collezione personale della principessa di Galles. Un anello quindi molto simbolico disegnato dallo stesso principe per la donna scelta come compagna di vita e di royal duties (ricordatelo bene Meghan, anche di royal duties).
Harry e Meghan si sono concessi a fotografi e giornalisti solo per pochi minuti ma la brevissima uscita ha confermato la felicità di Harry, imbarazzato e stranamente intimidito lui sempre così disinvolto, e lo stupore di Meghan (o forse dovremmo ricominciare a chiamarla Rachel?) di certo abituata ai flash e alle passerelle ma ancora poco avvezza agli usi e ai costumi della royal family.

Harry sposa Meghan

Prima delle interviste e dei dettagli su queste nozze primaverili – che a quanto pare saranno, su richiesta degli sposi e con il consenso della regina, non tradizionali – qualche utile aggiornamento sul wedding che infiammerà il mondo del royal gossip.

  • Meghan ha una mamma afroamericana. Ebbene sì. Ma presone atto direi che la questione si può anche chiudere qui. Ah no c’è anche un’altra faccenda.
  • Ommioddio, la regina si troverà accanto, in chiesa o dunque i due si vorranno scambiare le promesse, una madre della sposa con i capelli rasta. Ebbene si, la mamma di Meghan porta di dreadlock ma credo che per Elisabetta II, dopo tutto quello che le hanno fatto passare i parenti vicini e lontani, questo sia davvero un dettaglio poco rilevante.
  • No, non è la prima ragazza dalla pelle scura che entra in una famiglia reale. I Lietchenstein hanno battuto i Windsor perché nel 1999 il principe Maximilian, figlio di Hans Adam, ha sposato la panamense Angela Brown che ha anche lei antenati afro. La regina di Danimarca invece ha avuto una nuora di origini orientali, Alexandra Manley, prima moglie del principe Joachim.
  • No, non è la prima attrice americana a entrare in una famiglia regnante. Grace Kelly è stata un ottimo acquisto per i Grimaldi, speriamo che anche Meghan lo sia per i Windsor. Di sicuro, come all’epoca della principessa di Monaco, i più felici per adesso sono i produttori, in questo caso quelli della serie Suits, che sta avendo tonnellate di pubblicità totalmente gratuita.
  • Eh si, molto probabilmente Meghan era alla festa di lunedì scorso per il settantesimo anniversario di matrimonio della coppia reale. Un applauso ai 140 ospiti che non si sono fatti sfuggire né una parola, né un selfie, né una Instagram story… il che di questi tempi è davvero un evento, altro che le nozze di platino.

 

  • Una delle questioni che più attanaglia i royal watchers e gli appassionati è quella relativa al titolo. Nella famiglia reale britannica il giorno delle nozze il sovrano concede allo sposo un titolo (quasi sempre ducale) che poi viene usato anche dalla consorte. Quale ducato reale verrà riesumato per il secondogenito del futuro re? Le opzioni più accreditate sono Clarence e Sussex; ci sono anche altri ducati reali “fermi”, però si tratta di titoli “in quiescenza” (grazie per la ricerca Alessandro Sala) perché gli aventi diritto non sono cittadini britannici ma, nel caso lo diventassero, potrebbero rivendicare il titolo dei loro antenati, è il caso dei ducati di Cumberland e di Albany.
  • Sulla data delle nozze attendiamo news ma direi sia ragionevole supporre che avverranno dopo la nascita del/della terzogenito/a dei duchi di Cambridge. Nuovo giro da paggetto e damigella per George e Charlotte.

Update martedì 28 novembre

  • I due novelli fidanzati si sposeranno a maggio 2018 nella Saint George Chapel del castello di Windsor gentilmente concessa dalla regina (Windsor appartiene alla Corona quindi è la sovrana ad autorizzare cerimonie che si svolgono nel recinto della proprietà). Non è il primo royal wedding che si svolge in questo piccolo edificio sacro che è la sede ufficiale dei cavalieri della Giarrettiera e dove sono sepolti molti re e regine (fra cui Enrico VIII insieme a Jane Seymour, Giorgio V e Giorgio VI); sotto alle volte della Saint George Chapel si sono sposati di recente il principe Edward e Sophie Rhyss Jones, Peter e Autumn Phillips, Lady Helen Windsor e Tim Taylor. In attesa delle nozze Meghan riceverà il battesimo secondo il rito anglicano e la confermazione, il che mette fine alle speculazioni sul suo essere o non essere cattolica.

La brevissima sessione fotografica si è svolta in un giardino che si trova sulla destra dell’ingresso principale del museo di Kensington Palace. Si tratta dello spazio verde dove era stato allestito il White Garden dedicato a Diana per ricordare il ventennale della sua tragica scomparsa. Il Sunken Garden, ovvero il “giardino sommerso” accanto al palazzo, particolarmente affascinante nei mesi estivi è stato ripensato da Sean Harkin, capo giardiniere di Kensigton, con oltre 12.000 bulbi di tulipani, giunchiglie e giacinti profumati piantati lo scorso autunno per preparare la fioritura primaverile e l’apertura pasquale. “Con la mia squadra ci abbiamo lavorato un anno e siamo felici che sia ora pronto per il pubblico – ha dichiarato l’artista-giardiniere in occasione dell’apertura – mentre lavoravamo molti visitatori si sono intrattenuti con noi condividendo i loro ricordi su Diana. Speriamo che il nostro giardino catturi l’energia e lo spirito che l’ha resa una figura così popolare in tutto il mondo”.

Io l’ho visto nel giugno scorso ed era così.

E se pensate di fare un salto a Londra in occasione delle nozze il mio libro “Sulle tracce di Lady Diana – 15 itinerari a Londra e dintorni nei luoghi della principessa di Galles” vi potrebbe essere molto utile…

Condividi su:Share on Facebook486Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

21 Commenti

  1. Cristina Palliola ha detto:

    Lui, il nostro amatissimo , il nostro bellissimo Harry, è la prima volta che lo vediamo così. Lo abbiamo visto sempre spigliato e disinvolto, abbracciare, parlare, ridere, toccare, bambini anziani e handicappati, mettersi al loro livello, chinarsi, inginocchiarsi, giocare e scherzare, sporcarsi di terra senza nessun imbarazzo..lo abbiamo sempre visto così. Ieri ci ha ancora una volta stupito, ma non per le sue capacità empatiche, ma proprio pechè ieri lo abbiamo visto timido, quasi vergognoso e rosso in viso, con gli occhi lucidi di emozione presentarci la sua fidanzata. aveva la stessa espressione di un bambino che riceve una lode o un regalo che non si aspetta…gongolante, in una parola. In fondo, a pensarci bene, c’era da aspettarselo. Per uno che ha un carattere dolce e affettuoso, che dà affetto senza riserve, che ha ereditato dalla sua bella madre quella capacità di entrare in contatto con il mondo delle persone normali, essere innamorato perdutamente di quella bella ragazza con la quale condivide la stessa voglia di portare un po’ di sollievo a tanti che questo mondo lo vivono con durezza è stato veramente illuminare la propria vita e darle un altro valore aggiunto
    Lei Meghan anche lei molto emozionata, ma tra i due mi è sembrata quella che in quel momento stava tenendo la barra del timone. E’ chiaro che avrà ancora da limare e aggiustare certe cose, ..è americana e dovrà entrare un po’ nella mentalità inglese, senza però umiliarsi o stravolgersi troppo. Non dovrà perdere la freschezza. Anello: ebbene da grande romanticone sappiamo che Harry diede l’anello d fidanzamento di Diana, che faceva parte della sua eredità, a suo fratello il giorno in cui si fidanzò con Kate, ma non ha rinunciato a dare alla sua futura moglie un qualcosa che comunque si rifacesse alla sua mamma perduta troppo presto. Diamantone con due altri diamanti più piccoli, ma sempre di ottima caratura e che erano di Diana.
    Meghan, per favore non lo deludere mai! se il primo abbandono è stata la repentina immatura morte di sua madre, un uomo così non merita di essere abbandonato da una donna, una seconda volta…..diventeresti la donna più odiata del Regno Unito
    …e ora via con tutte le scommesse : tiara …titolo…vestito…cerimonia in Scozia o in Inghilterra…Westminster o Santa Margherita…. la cappella di St James e o quella di Balmoral dove si è sposata per la seconda volta Anna? abbiamo un bel po’ di tempo per chiacchierarci sopra!

  2. Cristina Palliola ha detto:

    Una piccola precisazione…l’anello con diamante centrale grande e due più piccoli laterali si deve considerare una trilogy e rappresentano tre parole : I love you, io ti amo…cosa c’è di meglio?

  3. Michele ha detto:

    Ci speravo molto in questo Annuncio e finalmente è arrivato ! augurissimi a questa bellissima coppia ! Molto emozionati entrambi e molto innamorati,inutile dire che non vedo l’ora sia primavera. Meghan stupenda molto disinvolta nell’intervista Fatta ieri pomeriggio ma non poteva essere altrimenti data la sua precedente vista professionale !! Sarò di parte perché l’adoro ma a me è piaciuta in tutto outfit e anello compreso . Io solo una cosa mi auguri che rimanga con il suo stile modaiolo e non si trasformi anche se credo non accada in una secodo Kate.Per quanto riguarda i pronostici a noi tanto cari: che tiara indosserà ? Io mi lancio con il rispolvero della strathmor Rose Tiara appartenuta alla Queen mum oppure tiara nuova usando gioielli di Diana. Per quanto riguarda il titolo spero Clarence suona proprio bene. Le nozze dopo varie supposizioni per via divorzio mi sto quasi convincendo in una cerimonia come si rispetti a Westmister .vedremo:) Per quanto riguarda il vestito ancora non saprei ! Ci penso più in là troppo presto..penso Made Uk ma non è da escludere stilisti americani ,canadesi (una sua grande amica canadese disegna abiti da sposa) escludo grandi firme italiane anche se devo dire mi piacerebbe molto e farebbe una grande scelta .

  4. Ale ha detto:

    Che bello che sono!!! A me piacciono tanto e sono sicuro che non ci deluderanno, saranno una coppia spumeggiante pronta a sostenere william e kate quando dopo Carlo e Camilla sarà il loro turno di regnare.
    L’anello mi è piaciuto davvero molto, sia per il design semplice che per i significati che ci sono dietro. Molto romantico anche il fatto che sia stato proprio Harry a disegnarlo, non è il primo ma ben fatto 😉
    Sulla chiesa e sul mese si possono chiudere le scommesse perché è appena stato annunciato che sarà la St. George Chapel (una chiesa davvero meravigliosa) del castello di Windsor e che le nozze saranno in maggio.
    Per il titolo lo dico da tempo, e @marina (grazie 😉 ) l’ha anche riportato, salvo sorprese le opzioni sono due: duca di Clarence o di Sussex. Punto sul primo perché mi piace di più, perché è stato più assegnato nella storia della famiglia reale e quindi mi sembra più probabile.
    Sulla tiara sono d’accordo con @michele, o una nuova con gioielli di Diana o una minore della collezione privata della regina, in questo caso c’è la Strathmore Rose Tiara che Elisabetta ha ereditato dalla madre e che nessuno più indossa da decenni.
    http://orderofsplendor.blogspot.it/2011/03/tiara-thursday-strathmore-rose.html?m=1

  5. Ale ha detto:

    Per quanto riguarda l’abitazione credo il Nottingham Cottage di KP sarà solo il loro primo nido d’amore come lo fu per William e Kate, è davvero troppo piccola come casa.
    Qui un riassunto degli alloggi assegnati di KP, il condominio dei Windsor:
    https://www.google.it/amp/www.dailymail.co.uk/news/article-3749679/amp/Through-KP-keyhole-Eugenie-s-moving-Kensington-Palace-Wills-Harry-Kate-shares-pile-Diana-hated.html
    Sono davvero colpito da come sia minuscola l’abitazione del duca di Kent

  6. Luka ha detto:

    Meno male che le nozze saranno a primavera e non a gennaio, altrimenti il cappottino di Meghan allacciato in quel modo sembrava nascondere una piccola e dolce sorpresa……

    https://i1.wp.com/www.smh.com.au/ffximage/2004/08/02/davina+gazza_wideweb__430x358.jpg?resize=430%2C358

    La cugina Davina di Gloucester anni fa ha sposato il sig Gary Lewis, un surfista maori….diciamo che le giovani generazioni stanno prendendo alla lettera il concetto di Commonwealth ! 🙂

    Credo che la numerosa famiglia Asburgo possa esser portata ad esempio per quanto riguarda matrimoni misti tra arciduchi e ragazze indiane, irachene, cinesi e sudanesi.

    Chissà cosa avrebbe pensato Freud dei due fratelli William e Harry che hanno scelto due spose more così diverse da Lady D…..scelta opposta di Alberto di Monaco che probabilmente ha ricercato un alter ego di Grace.

  7. mau ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    belli, belli, belli! Felici, o come direbbe Diana tremendamente felici…….. sembrano molto innamorati, speriamo possano mantenere il loro stile. L’anello è splendido e molto sobrio, diverso dai soliti anelli di fidanzamento “reali”. Tutti i Windsor dicono che diventare Re, non sia una fortuna, tanti tanti obblighi, Will lo sta facendo benissimo, ed ha una moglie che palesemente lo sostiene e stima, ma comunque e sempre viva viva l’Inghilterra.

  8. tody ha detto:

    Che sui gusti non si può fare discussione ognuno ha i suoi.

  9. claudia ha detto:

    Condivido appieno tutti i vostri commenti, Sono tutti e due molto teneri, belli e paiono davvero molto innamorati. Oggi ho visto anche il video dell’intervista che hanno rilasciato ed erano veramente molto a loro agio e sprizzavano gioia da tutti i pori!!! E una curiosità sui titoli. Meghan avrà il titolo di Principessa o no? Secondo il blog Royal Musings poichè lei sposa un principe diventerà automaticamente Principessa…me lo potete confermare? Nel frattempo faccio anch’io tanti auguri ai futuri sposi!!!

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      in Inghilterra sono molto rigidi sui titoli. Non si acquisiscono, ci devi nascere. Per dire a rigore di protocollo Diana era Lady Diana – perché quello era il titolo che gli spettava come figlia di un conte – e poi era la principessa di Galles ma non aveva diritto al “principessa” davanti al nome, perché lei lo era solo perché moglie del principe di Galles.
      come Kate è Sua Altezza Reale Catherine duchessa di Cambridge, oppure principessa William ma lei non è principessa di suo. Idem Meghan che sarà la principessa Henry non certo principessa Meghan.

      • Claudia ha detto:

        Grazie dell esaustiva spiegazione ! Allora Marlene stavolta si sbaglia o non si spiega bene circa il titolo che meghan assumerà.

  10. Giuseppone ha detto:

    Boh, non c’è limite al peggio evidentemente… Non giovane, divorziata, sanguemisto…..

  11. sisige ha detto:

    Lei mi piace molto, carina, elegante, spigliata, con un’età con la quale può avere già costruito una sua personalità precisa ed una esperienza …a differenza di quello che era Diana. Purtroppo devo essere un po’un uccello del malaugurio. Credo infatti che questo matrimonio durerà qualche anno e poi – sempre grazie alle sensazioni – lei finirà vittima delle pressioni di ”palazzo”…. non vorrei dirlo mai… mi sbaglierò! Lo spero.

  12. sisige ha detto:

    Anche Eugenie si sposerà (in autunno) con un ex barman ???? ohohohoh!

  13. Caterina ha detto:

    Buongiorno. Ho letto anche io di Eugenia di York che si sposerà a Windsor nella cappella di San Giorgio in autunno, ho visto l’anello di fidanzamento molto rassomigliante a quello della Madre, solo al posto del rubino di Fergie la rossa ha un zaffiro rosa. Certo che negli ultimi anni questi nipoti della Regina si sposano due alla volta. Quando si sposò William & Kate seguirono Zara & Mark, stavolta Harry e Eugenia. Ed entrambi a Windsor.

  14. annarita ha detto:

    A me questa Megan non piace, non so motivare il perchè ma, a pelle, penso che sia una arrivista. Ha visto che il principe è innamorato cotto e lei ne ha approfittato. Spero di sbagliarmi in quanto mi dispiacerebbe che facesse soffrire Harry, ne ha già passate tante, ma è una sensazione che ho. Si vedrà se ho ragione o no.

  15. sisige ha detto:

    Annarita, è un po’come la mia sensazione che non durerà…ahimè

  16. Dora ha detto:

    @annarita e @sisige.
    invece secondo me quei due si amano moltissimo. meghan è una persona molto matura, ha riflettuto molto su di sè e questo la porta ad essere perfetta per harry. MA nemmeno io escludo la possibilità che si lascino: è vero che si amano ma alla prova della vita reale (in tutti i sensi) ce la farà meghan ad adattarsi? Vedremo.

  17. Luka ha detto:

    Mi auguro che due persone anagraficamente mature come Harry e Meghan si siano fatti due conti: nonna fra pochi anni potrebbe abdicare, papà sarà un re attempato ma comunque la patata bollente sarà sulle spalle di Willy e Kate, zia Anna non molla per che e’ pur sempre una ROYAL, i conti di Wessex possono tranquillamente continuare nelle loro missioni “matrimoni, funerali &co” e magari la Bea finche’ non si sistema potrebbe essere sfruttata…..loro sono popolari, famosi, piacciono e sperano di poter sfruttare – nel senso buono – il tutto a loro favore.

    Del futuro marito di Eugenia ho letto che discende , tra gli altri, a meta’ dell’Ottocento dai duchi Harrewod di Lascelles (parenti del marito della principessa reale Mary) e del conti Howard di Carliste….ciò non esclude che abbia fatto il barman o cameriere!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi