Carlo Gustavo 70 anni e molte feste

Carlo-Gustavo-70-anni

Il re di Svezia Carlo XVI Gustavo compie 70 anni e questo fine settimana a Stoccolma si svolgeranno una serie di feste e cerimonie dedicate al sovrano. Sono attesi molti ospiti reali che prenderanno parte domani sera a una cena di gala. In particolare sono attesi gli ex sovrani di Spagna, Sofia e Juan Carlos che per la prima volta dall’abdicazione partecipano insieme a una festa del Gotha europeo. E pensare che, nonostante i legami familiari, l’allora giovane re di Spagna non era stato invitato alle nozze di Carlo XVI Gustavo con Silvia Sommerlath in quanto il governo svedese non voleva aver a che fare con il sovrano designato da Franco.

L’elenco completo di tutti gli eventi  lo trovate nel sito della casa reale svedese.

 Carlo Gustavo 70 anni, le foto

Carlo-Gustavo-70-anni-1

Carlo Gustavo appena nato con la madre Sibylla e il padre Gustavo Adolfo, figlio dell’allora erede al trono e futuro re Gustavo VI Adolfo, e le quattro sorelle. Pochi mesi dopo il principe Gustavo Adolfo morirà in un incidente aereo.

Carlo-Gustavo-70-anni-2

Il giovane principe viene festeggiato dal nonno Gustavo VI Adolfo il giorno della maturità, dietro si vedono lo zio Bertile e la madre Sibylla.

Carlo-Gustavo-70-anni-5

Il giovane re mentre presta giuramento.

Ecco le ultime foto ufficiali della coppia reale diffuse in occasione del compleanno.

Carlo-Gustavo-70-anni-3

Carlo-Gustavo-70-anni-4

Infine un documentario sul re, è in svedese ma ci sono delle belle immagini. Grazie a Michele per la segnalazione e il link

Ecco alcune foto di venerdì e del Te Deum di sabato

Svezia1

Svezia2

Svezia4

Svezia3

Ecco una serie di immagini tratte dalla diretta – grazie Laura

Svezia5

Svezia6

Svezia7

Svezia8

Copyrigh foto Kungahuset.se

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

62 Commenti

  1. Ale ha detto:

    purtroppo per varie questioni mi sono perso tutte le dirette … però ho visto le foto 🙂
    un po’ di considerazioni:
    1. che delusione che i sovrani emeriti spagnoli siano fuggiti dalla cena di gala. perché?? forse in pubblico preferiscono mantenere un profilo basso col minor spiegamento di gioielli data la situazione spagnola? boooh diludendo!
    2. il consorte danese oramai è perduto per sempre
    3. Matilde ha di nuovo tirato fuori la piccola tiara di Fabiola. io speravo di vedere l’altra della regina scomparsa…
    4. altro che befana … per la serie vedova allegra
    5. per Charlene ogni occasione è buona per stare a casa, qualcuno le deve spiegare che ha un ruolo istituzionale

    per il resto mi è sembrata una bella festa, in tono minore e quasi privato ma molto sentita, c’era tanta folla davanti al palazzo. avete visto le foto della medaglia commemorativa?

    • laura ha detto:

      Be’ tanto sotto tono no, come scrivevo nella pagina precedente alla cena di gala c’erano comunque 5 capi di stato e numerosi reali assortiti .
      Come diademi non ci possiamo lamentare : qui c’è un elenco di quelli delle dame più note ma io, che ho visto diverse foto e qualche video, posso assicurare che c’erano moltissime altre signore, molto eleganti e con diadema, a me ignote ma che sono probabilmente esponenti della aristocrazia svedese e tedesca.

      http://orderofsplendor.blogspot.it/2016/04/royal-fashion-awards-king-carl-gustafs_30.html

      Qua e là anche dame di corte nel tradizionale vestito bianco e nero. Insomma non è stata affatto una festa sottotono.
      Io penso che JC non ama particolarmente le cene di gala e quindi anche Sofia, che molto probabilmente sarebbe rimasta volentieri, è stata costretta ad andare via con lui.

      Una curiosità : il vestito piuttosto appariscente di Beatrice è un riciclo dei 70 anni di Margrethe

      http://orderofsplendor.blogspot.it/2010/10/flashback-friday-queen-margrethes.html

      • Michele ha detto:

        io credo che nel complesso sia stata una Bella festa giusta e doverosa!!!! Tra capi di stato e altri Royal minori:) bei vestiti ( molti ricicli ) anche madeline aveva Gia messo il suo vestito credo in occasione del suo pre-wedding se non sbaglio,tiare(mary poteva fare di meglio )e Grandi assenti come windsor e anche lussemburgo!!! Juan Carlos sappiamo Che non ama questi eventi Ma Gia Che cera poteva rimanere 🙂

        • laura ha detto:

          Ma quella era una cena in suo onore e sarebbe stato il colmo se non fosse andato ! Probabilmente invece le feste di altra natura non sono tanto gradite infatti negli ultimi anni JC non è andato quasi da nessuna parte e questo anche prima di abdicare.

          http://www.monarquiaconfidencial.com/espana/reencuentro-Juan-Carlos-Simeon-Bulgaria_0_2700929900.html

          Certo le feste in Danimarca hanno spesso un grande glamour visto che a Margrethe piace molto fare sfoggio. Loro in genere fanno poi diverse cene una white tie e l’altra black tie ma in genere anche in quella black tie i diademi non mancano.
          Avete visto che Margrethe ha indossato la Baden e penso proprio per la connessione del diadema con la Svezia in quanto la tiara è stata portata in Danimarca da Ingrid che la aveva avuta in dono dalla nonna regina di Svezia. Quindi penso che sia stato un pensiero carino da parte sua e infatti se non erro l’aveva indossata anche per le nozze di Carl Philip.

      • Ale ha detto:

        grazie per i link 🙂
        beh io ho scritto sotto tono ma comunque è stato un compleanno di un re. sottotono perché mancavano diversi colleghi, perché rispetto alla festa omologa della cugina danese la cena di gala è stata decisamente meno pomposa. le signore con tiare minori e senza decorazioni a parte la medaglia commemorativa, mentre gli uomini erano solo in smoking anche loro senza onorificenze, mentre in Danimarca frac e decorazioni in grande stile.
        poi una domanda, siamo così sicuri che juan Carlos non ami le cene di gala? dieci giorni fa ha partecipato a montecarlo all’hotel de paris a una cena di gala in grande stile, ma privata. organizzata dal principe Alvaro d’Orléans-Bourbon c’erano anche alberto e carolina di monaco, i principi del Liechtenstein, Simeone di bulgaria, dei fratelli del granduca di Lussemburgo, amedeo e silvia di savoia, i duchi di Vendome, carlo e camilla delle due Sicilie, leka d’albania, i greci e anche i serbi e probabilmente altro gotha. forse è più una scelta di politica per gli eventi più appariscenti che una questione di gusti.

    • Michele ha detto:

      Vista bellissima la medaglia:) cmq Grazie @Laura per l’iteressantissimo link sulle tiare indossate!!

  2. Angie ha detto:

    L’assenza della Casa Reale greca può essere giustificata dal fatto che era la vigilia della Pasqua ortodossa.

  3. Luka ha detto:

    Re Carlo Gustavo é giunto a quota 72 anni: nel 1991 un gruppo dance svedese gli Army of Lovers – la Svezia non ha solo gli ABBA – divennero famosi in tutta Europa con la canzone “crucified” ( forse in Italia sia il video che il titolo sono stati censurati)…

    Comunque guardate per curiosità il video ed al 2:20 ci sarà uno stacco royal…..

  4. Luka ha detto:

    … Sorry, ecco il link….

    https://youtu.be/di18hTFTwIw

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi