Novanta e non sentirli

novanta e non sentirli

Novanta e non sentirli. Elisabetta II sta per compiere 90 anni e la Gran Bretagna si prepara a celebrare la regina dei record.

Pronti per festeggiare la regina Elisabetta? Noi si, prontissimi. A mezzanotte sarà on line un nuovo post e intanto che aspettare ecco le prime foto ufficiali del compleanno reale: quattro generazioni come non accadeva dai tempi della regina Vittoria e la regina insieme ai nipoti più piccoli (lord Severn e lady Louise Windsor) e ai pronipoti. La foto scattata, insieme ad altre, a Windsor subito dopo Pasqua, è di Annie Leibovitz e la piccola che tiene la borsetta della regina è la figlia di Zara, Mia Tindall.

Novanta-e-non-sentirli

Incarnazione stessa della “Britannia”, alla cui grandezza ha dedicato tutta la vita, in quasi sessantacinque anni di regno la sovrana ha affrontato senza battere ciglio avversità di ogni genere: dall’abdicazione dello zio Edoardo VIII alle bombe tedesche su Londra, dalla morte prematura dell’adorato padre alla vita ad alto tasso alcolico della sorella minore, dall’assassinio dello zio lord Mountbatten fino all’annus horribilis, quel tragico 1992 punteggiato dai divorzi dei figli e chiuso dal disastroso incendio dell’amato castello di Windsor.

Novanta e non sentirli

Sorretta da un granitico senso del dovere, la regina è riuscita a mantenere ben salda la rotta persino nel momento in cui gli scandali sembravano aver ridotto al lumicino le possibilità di sopravvivenza della corona.
La sovrana non sembra davvero sentire il peso dell’età. Sarà il successo planetario, sarà l’essere diventata una vera e propria icona, sarà che si è buttata finalmente dietro alle spalle gli anni orribili – e non solo il 1992 – sarà che gli inglesi la stimano, la rispettano e la considerano simbolo di continuità e stabilità. Qualunque sia il motivo di questa regale serenità, The Queen è sempre più sorridente, disinvolta, cordiale e non ha l’aria di essere oppressa da una corona che porta ormai da 65 anni.

Novanta e non sentirli

Se l’istituzione, che ha attraversato momenti particolarmente critici, non è mai stata così popolare è sicuramente, in gran parte, merito della regina: per il suo proverbiale senso del dovere, per il fatto di essere sempre stata un punto di riferimento e un faro, per l’avere accettato i cambiamenti restando comunque se stessa. Non tutti i britannici sono monarchici, ma tutti le sono estremamente riconoscenti per avere ricoperto il suo ruolo alla perfezione. Per esserci stata, SEMPRE. “Lei è regina non perché governa l’Inghilterra, ma perché senza di lei l’Inghilterra non sarebbe più quella che è”.

 

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

33 Commenti

  1. Michele ha detto:

    Fantastici 🙂 quanto vorrei essere a Londra in questi giorni!!!

  2. Rossella ha detto:

    E’ una foto stupenda nei colori e nelle pose rilassate.
    George bellissimo, al centro e accanto alla bisnonna, ruba la scena!

  3. Alessandro (Aigrette) ha detto:

    Dopo una lunga assenza, non potevo mancare al grande evento. Prontissimi @marina.
    Ben trovati a tutti!

  4. EmanuelaCarolina ha detto:

    Mi trovo d’accordo con Rossella e George col sorriso e’ 1 birbante simpatico! grazie mille Marina! au revoir!

  5. Imma ha detto:

    Prontissima Marina e che meraviglia questa foto..che George si sia tranquillizzato un po:-)??!!Che faccia furbetta che ha e adesso vedo molta somiglianza con Kate cosa che prima non notavo!!! La regina è sempre la number one non c’è niente da farre!!!A domaniiiiiii.
    Bacioni

  6. Ale ha detto:

    prontissimo! 😀
    questa foto mi piace davvero molto, secondo me è una di quelle che farà storia nelle pubblicazioni sui Windsor, molto più di quella del battesimo di george.
    per festeggiare l’evento domani spero di riuscire ad iniziare la bio della regina appena scritta da antonio Caprarica 😉 … per chi l’ha già letta niente spoiler please 😀

  7. ziowalter ha detto:

    Posso fare il guastafeste? Io spero che Elisabetta II abdichi in favore del figlio Carlo.

  8. Michele ha detto:

    https://www.facebook.com/britishroyalsblog/posts/1044471578957508:0 No vi prego che foto meravigliosa e’ questa ahah

  9. elettra/cristina palliola ha detto:

    Mi sono chiesta che rapporto avrà con tutti questi nipoti e pronipoti….non credo sia affettuosissima e questa foto sembra un fotomontaggio…Charlotte è vestita sempre allo stesso modo…ora ha un anno ma qui sembra più piccola…non penso che Sua Maestà l’avrebbe presa in braccio
    C’è un altra foto con i suoi corgie…onestamente credo sia più affettuosa con i suoi cani…non voglio fare la voce fuori dal coro proprio oggi che è il suo compleanno, ma è quello che penso
    https://www.facebook.com/queenelizabeththesecond/photos/a.232193920234707.51187.232161716904594/932466730207419/?type=3&theater

    • Antonella.A ha detto:

      Per quanto carina,la foto di Elisabetta con nipoti e pronipoti,anch’io concordo che sembra davvero un fotomontaggio.E trovo strano il modo in cui tiene la più piccola della tribù,Charlotte.Non pare anche a voi ?in ogni caso…buon compleanno,Maestà.

  10. laura ha detto:

    Ma come un fotomontaggio ? la gonna di Elisabetta è spiegazzata al punto giusto e non vedo perché i genitori non potevano portare la bambina a B.P. come hanno portato George e tutti gli altri.
    Può sembrare un po’ strano che ci sono i nipoti Wessex insieme ai pronipoti. Suppongo che un po’ alla volta verrano diffuse anche le foto con gli altri nipoti comprese le York che sembrano ogni volta quelle messe da parte e con i figli, le nuore e il genero.

  11. laura ha detto:

    Avendo guardato meglio la foto di Elisabetta con nipoti e pronipoti mi pare evidente il riferimento al famoso ritratto di gruppo di Tuxen eseguito per il giubileo di Vittoria del 1887.
    E’ la stessa sala : la green drawing room di Winsor : la specchiera è una delle due (devo ancora decidere quale) visibili ai lati nel ritratto di Tuxen. : il divano verde che si intravede sinistra è quello su cui erano seduti la regina Vittoria e le altre. Insomma è un chiaro riferimento di continuità come già avevamo notato nel ritratto di gruppo per le nozze d’oro di Elisabetta.

    ecco il post :http://www.altezzareale.com/2013/04/01/storie-reali/tutti-insieme-appassionatamente-per-il-giubileo-di-victoria/

  12. Martinab ha detto:

    Bellissima la foto con nipoti e pronipoti! Simpaticissima Mia che tiene la borsa della regina!su Twitter ho letto che è stato un gesto spontaneo della bambina durante la sessione di foto! George adorabile come sempre, James diventerà un bel giovanotto, mentre ho notato che Isla ha la stessa posa del duca di Edimburgo! Bella la regina con in braccio Charlotte, mi ha colpito perché è raro vederla tenere in braccio un bambino! Mi piace molto anche la foto con la principessa Anna,che io adoro!! In ogni caso… Buon compleanno Maestà!!!

  13. ziowalter ha detto:

    Dopo le spose più belle una sfilata di abiti da funerale di Elisabetta trovata su facebook.

    https://www.facebook.com/SaloneDelLutto/posts/970109346436203

    Sottotitolo: questa ci seppellisce tutti.. 😀

  14. laura ha detto:

    No, nulla è dato al caso e questa stanza di Windsor è stata scelta come sfondo per altre foto di Elisabetta e Filippo. Ma questa volta mi ha colpito perché protagonisti sono i bambini come nel quadro di Tuxen.
    Io penso che sia stata scattata davanti alla specchiera che è sinistra nel quadro di Tuxen perché di fronte ci dovrebbe essere un’altra specchiera che crea il gioco dei riflessi.

    Ho appena letto che il giorno della nascita di Elisabetta, Vittoria Milfond Haven con le figlie Alice e Luisa andarono a pranzo dal re. Nessuno poteva immaginare allora che il figlio di Alice avrebbe sposato al bambina nata quel giorno.

    http://royalmusingsblogspotcom.blogspot.it

    Alice e la madre Vittoria sono anche nel quadro di Tuxen.

  15. Michele ha detto:

    Mia Grace con la borsetta di nonna e’ riuscita ad offuscare completamente George!!!! Vice lei su tutti 🙂 ahaha

  16. ziowalter ha detto:

    Io aspetto una foto di famiglia come si deve con figli, nipoti, bisnipoti, cugini di vario grado e relativa discendenza. Solo che poi mi metto a ridere pensando al film King Ralph noto in in italia come ” sua maestà viene da las vegas”

    https://en.wikipedia.org/wiki/King_Ralph

    Nella foto con i bisnipoti vince per distacco Mia Tyndall !! 😀

  17. Donna Bianca ha detto:

    Foto bellissima, un vero dipinto. Ammetto però che di quelle diffuse oggi la mia preferita è quella all’esterno, con i cani: sarà che gli animali non si possono mettere in posa, ma la trovo la più “vera” 🙂

  18. sabrina ha detto:

    Appena finito di vedere la puntata dedicata alla Regina su rete 4. Manca un quarto d’ora alle due, mi aspetta una giornata incasinata ma ne è valsa la pena. L’ho trovato interessante, anche se inevitabilmente incompleto. Come fai a riassumere una vita così intensa? Difficile. Belli i commenti fatti dalla regina Margrethe di Danimarca e dallo stesso Carlo d’Inghilterra. Vabbè, vado a dormire. E lunga vita alla Regina.

  19. nicole ha detto:

    Foto molto simpatica! I piccoli hanno musini simpatici , son vestiti senza fronzoli , non agghindati insomma.. Sono loro! Lei una anziana signora con braccio la più piccola , ” solo” una pluridecorata bisnonna .. Diciamo così . Cercherò foto con i corgie reali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi