Prosit

Ottawa

Ecco una donna che sa come si fa la regina: in gita a Ottawa con il marito – ah come dite? il re in carica sarebbe lui? – ha tirato fuori dal caveau uno dei diademi più belli delle collezione olandese, la “Peacock Tiara” con tutto il resto della parure abbinata e massimo dello chic persino lo smalto era in pendant. E come dice il mio amico Claudio: “salute squinzie”.

I post di Alex sui gioielli storici degli Orange-Nassau

http://www.altezzareale.com/2014/05/28/gioielli-reali2/maxima-dei-paesi-bassi-i-gioielli-storici-degli-orange-nassau/

http://www.altezzareale.com/2015/01/17/ultimi-articoli/maxima-dei-paesi-bassi-e-i-gioielli-storici-degli-orange-nassau-ii/

 

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

15 Commenti

  1. laura ha detto:

    Ho visto qualche settimana fa il video che l’ambasciata olandese in USA ha preparato per presentare agli americani la coppia regale. Il video dava lo stesso spazio a W-A e a Maxima, anzi in certi momenti persino più spazio a Maxima. A me non pare una cosa corretta perché è lui il capo di stato. Non trovo più il video ma sono sicura che @Chloe segugio lo troverà.
    Ho anche visto di recente scene della visita in Germania di Frederik e Mary e anche qui Mary appare prendere decisamente il sopravvento almeno nei video che ho avuto occasione di trovare
    Certamente si tratta di due donne molto capaci ed intelligenti (forse più dei rispettivi mariti) però il loro ruolo dovrebbe essere di supporto e non di protagoniste visto che il titolare nel loro caso è il marito e non loro. Penso che se Daniel facesse ombra a Victoria e si ponesse come il protagonista della coppia ci sarebbero molte polemiche e lamentele

  2. Lavinia ha detto:

    Anche io ho visto il video su W-A e Maxima e l’ho trovato molto carino (il sito What Kate Wore mette il link per poterlo guardare)

    Maxima mi sta molto simpatica é sempre sorridente e può permettersi di abbinare, e portare, accostamenti non da tutte

    La Peacock Tiara e una delle mie preferite della collezione olandese e secondo me Maxima la porta davvero bene! 🙂

  3. https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

    io mi scuso un po’ con tutti voi, in questi giorni più che altro ho sbattuto la testa nel muro. adesso però il vecchietto number two sembra stia un po’ meglio e soprattutto da qualche giorno è ospite di mio padre, qui al piano di sotto, debitamente assistito da due persone/professioniste meravigliose che lavorano per una cooperativa e lo stanno rimettendo in piedi.
    questo per dirvi che non riesco a fare post lunghi e mi sono ridotta alle sole foto del giorno anche perché alle dieci in genere sono tramortita sul divano e spesso faccio persino fatica a trascinarmi fino al letto. spero che mi perdonerete, ma alle volte, purtroppo, la vita prende in sopravvento. 🙁
    comunque mi avete scritto in tanti in privato e su FB e mi ringrazio per l’affetto.

    intanto, per ingannare le attese e i morti degli ambulatori e degli ospedali mi sono buttata su Instagram, il pulsante non c’è ancora qui ma io sono @marinaminelliar

  4. Ody ha detto:

    mi diceva un’amica olandese che Maxima è anche una donna colta, che ama molto la musica.
    e che è lei la simpatia del popolo, che ha risollevato le sorti di WA, verso il quale si nutrivano molti dubbi, sia per i trascorsi di gioventù, sia per le simpatie “alcoliche”, sia perché non molto brillante.

  5. nicole ha detto:

    Ody, verissimo! Circa 23 anni fa fui ad Amsterdam per lavoro per un periodo. io nemmeno sapevo che Beatrice avesse avuto figli, tantomeno tre maschi. Ero ferma ai disordini e polemiche del suo matrimonio. In un espositore di cartoline vidi lei con famiglia e cartoline dei tre ragazzi. Chiesi e mi indicarono WA come erede al trono… giovane con faccia da Oktoberfest..non so se abbia trascorsi alcoolici, ma bevono tutti cosi tanto per mio standard che non mi meraviglia , si somportava come i suoi coetanei.Mi colpirono questi tre ragazzini ..WA quelo con aria meno sveglia, uno non so chi, invece aria molto seria, sguardo intelligente.beatrice era rispettata, ilmarito aveva guadagnato consensi negli anni, ma su erede commenti non erano teneri.
    Il colpo di genio di Bestrice è stato capire quasi subito che Maxima era quello che ci voleva.Per una volta suo figlio era stato folgorato da una donna con notevoli qualità e possibilità. L’alleanza fu fra le due donne quanto di meglio ci potesse essere. Beatrice è sì madre anche scomoda, e regina ma davanti a sentimenti veri ha sempre sostenuto i figli.E’ pragmatica e machiavellica, sa muoversi, ha carisma non solo in famiglia..non la si smonta se si mette in testa una cosa poveretti gli altri che non la pensano come lei..e ha iniziato a trattare perchè maxima aveva un padre non gradito.
    Non si tratta di fare ombra, WA sa quanto deve a Maxima , lui e tutta la famiglia reale. E poi sono innamorati, lui la guarda con aria rimebsuita a volte…non gliene importa nulla , lui è il re e lei gli porta un seguito che nemmeno poteva immaginare quando da giovane era uno scavezzacollo.
    Frederik il danese … lui è tutto altro mi pare. Mary non credo che abbia tutto facile come moglie, ma è molto professionale, forse meno simpatica di primo acchito, ma molto a suo posto sempre, ultimamente più sciolta, lui non so…ma mi ispira poco. più che altro è uno che sembra sceso da astronave e si guarda attorno ” ohibò , che faccio qui”.

  6. Dinora ha detto:

    @Nicole sono d’accordo con te!
    A parte la mia simpatia personale verso Máxima essendo di spirito latino come noi, io mi sento più vicina a lei che a Letizia, anche se lei è spagnola e dovrebbe essere per me, un po’ più ” caliente”. Lo scorso anno io e mio marito avemmo l’onore di conoscere la Regina Sofia. Impressione ? Una Regina a tutti gli effetti e poi spagnola al 100%!!!l
    Lei che non è di origine e per questo molto molto apprezzata e sinceramente amata dal popolo. Visto con i miei occhi l’affetto sincero che le persone che incontrava veniva salutata con entusiasmo!!
    Máxima è uguale. Gli olandesi la adorano è come ci diceva Nicole, donna colta e intelligente con grande personalità!!
    Molti la definiscono eccessiva perché indossa,giustamente, i gioielli della casa reale olandese. Ma The Queen, la Regina di Danimarca indossano sempre i gioielli di famiglia e non le si definiscono eccessive!!!

    • Dora ha detto:

      l’eccessiva non nasce solo dall’uso dei gioielli. o meglio, in parte. a volte se ne carica proprio. è che spesso tra smalti, rossetti, gioielli e colori l’insieme è eccessivo. io sarei più sobria. ma giusto poco poco 😉

  7. nicole ha detto:

    @Dora, sai che a me fa simpatia proprio perché é mio opposto? Osa, è lei .. Ha le fisique du role nel vero senso della parola. Quegli accostamenti di colori , quegli orecchini di bigiotteria alta ma pur sempre bigiotteria che usa con stessa nonchalance con cui indossa i gioielli più preziosi della real casa. Mica mi piace tutto, ma mi sorprende quasi sempre.. E mi chiedo cosa farà alla prossima .
    Ride , piange.. é lei, é vera. Debordante, ma vera e comunque rispettosa di regole , protocollo , competente , intelligente.

  8. laura ha detto:

    Io invece penso che per quante qualità possa avere il consorte del monarca (o principe ereditario che sia) il suo ruolo non debba in nessun caso oscurare quello del titolare della carica.
    Il video di cui parlavo si trova nella pagina FB della Embassy of the Netherlands in the United States dove vedrete anche le foto della cena di ieri.
    Questo video non mi piace perché oltre a mettere sullo stesso piano il re e la regina da anzi un maggiore rilievo a Maxima, esemplifica troppo al funzione del re : semvra insomma fatto per dei bambini delle scuole elementari. Questa è a volte la visione che gli europei hanno degli americani, considerati del tutto privi di conoscenza sulla storia e la cultura europea e alla stessa stregua di bambini.

  9. Roberta ha detto:

    penso che l’esibizione di gioielli sia anche l’espressione della “salute della monarchia e della nazione che rappresenta”, Maxima è una regina molto amata di una nazione molto ricca e questo viene esaltato dai bellissimi gioielli che indossa, in Inghilterra la regina è la tradizione e quindi questo messaggio passa anche attraverso i gioielli di famiglia, le monarchie nordiche non hanno più molti poteri, la funzione “simbolica” viene esaltata dai loro gioielli da favola…la Spagna invece sta attraversando un periodo di crisi economica, la monarchia viene messa in discussione…i gioielli vengono esibiti molto meno (in realtà non mi sembra che ne abbiano mai fatto molto uso, purtroppo), comunque a mio parere la regina Letizia molto intelligentemente ha inaugurato la “sua” tiara al banchetto dei 75 anni della regina Margherita…infatti esibendola in un contesto in cui doveva “reggere il confronto” con le altre regine, gli spagnoli non ne hanno criticato la spesa (a proposito che romantico Felipe ha regalato alla moglie una tiara “personale”).

  10. nicole ha detto:

    @Laura, non sono su FB quindi non credo di avere accesso. Ma mi parloi tu del sito di Ambasciata di Olanda, una istituzione ufficiale.
    Evidentemente a loro va bene così…per dirla tutta un video si taglia e monta come si vuole, si può far risaltare tutto e il contrario di tutto. Evidente che in Olanda non lo considerano un problema.

  11. elettra/cristina palliola ha detto:

    Sono ritornata da Milano, ma il mio PC ancora non è stato messo a punto dal tecnico…a Milano una disavventura dietro l’ altra; @Marina non sei la solaad avere esperienze “estreme”! volevo incontrarmi con @Chloe – era questa la sorpresa- ma invece la perdita del portafogli di mio marito, con dentro , oltre ai soldi, anche tutti i documenti, mi ha fatto sostare alla stazione dei Carabinieri, per la denuncia…non contenti, siamo rimasti bloccati in un ascensore e di conseguenza abbiamo avuto un incontro ravvicinato anche con i Vigili del Fuoco, che sono arrivati a sirene spiegate 25 minuti in cui non sapevo se ridere o piangere…..insomma con @Chloe, il nostro segugio, ci siamo solo parlate per telefono, ma tanto prima o poi, ci vedremo, perchè abbiamo deciso che ci trasferiremo a vivere a Milano, con un punto d’appoggio a Roma…non sarà una cosa che si potrà attuare a breve, ma è un progetto deciso e da perseguire…tanto, noi, siamo abituati a cambiare città e oramai siamo a Roma da troppi anni e abbiamo l’istinto degli uccelli migratori! ……nel frattempo vi ho letto , ma non commentavo, dal cell, perchè si scarica subito…ora sono su un PC, di mia figlia, vecchio come il cucco …chissà quando potrò tornare alla normalità..perdonatemi il lungo OT, ma ero in crisi di astinenza..ben ritrovati! buon 2 giugno a tutti! @Marina, ma pensando all’argomento del nostro blog, il 2 giugno, come lo dobbiamo considerare?…un giorno di festa o un giorno di lutto?

    • Chloe ha detto:

      @Elettra cara … la sorpresa è solo rimandata 😀 Mi è spiaciuto un sacco per le tue esperienze “estreme”, anche perché il tempo a vostra disposizione in questi due giorni già era poco … Mi ha fatto piacere sentirti per telefono divise solo da qualche chilometro 😉 e lo sai, noi avremo occasione di incontrarci sicuramente la prossima volta, tanto non scappiamo!!

    • luka ha detto:

      @Elettra
      Che fortuna, avete potute gustare una Milano diversa, la “Milano che lavora”, pensa che noia il solito Duomo, Cenacolo &co! 🙂
      Mi permetto di fornire una risposta al tuo quesito: gioia o lutto?…beh, se vogliamo vederla sotto l’aspetto esclusivamente teorico si puo’ solo gioire: ha vinto la democrazia, gli italiani hanno scelto liberamente, la prima volta del voto alle donne…..in pratica tutto e’ più nebuloso, quindi essere tristi?…forse…immaginarci oggi monarchia non e’ così facile e automatico!
      Diciamo, almeno….viva l’Italia, anzi viva gli italiani! 😉

  12. Chloe ha detto:

    Riemergo ora dagli impegni di questi giorni …
    @Laura, mi ero proprio persa il tuo commento 😉 e ho letto che intanto hai ritrovato il video dell’Ambasciata Olandese in USA a presentazione dei Sovrani.
    Anche se con un po’ di giorni di ritardo … questo è il link per vederlo, è anche su YouTube:

    https://www.youtube.com/watch?v=wcyg27QJ4x0

    L’ho visto ora, si tratta di un filmato semplice e sì, semplicistico, sono d’accordo con te. La scelta immagino sia caduta su una presentazione quasi familiare e quello che ho notato è che comunque in ogni fase del video prima si parla di W-A e poi di Maxima.

    Quanto al “salute, squinzie” del post 😉 che dire di Maxima??? Ne abbiamo parlato tantissime volte, nomen omen, è semplicemente “maxima” in tutto. Ha una forte personalità e tantissime qualità: è spontanea, solare, sempre col sorriso, ricopre il suo ruolo con dedizione e intelligenza ed è un grande punto di forza e di sostegno per il sovrano e per la monarchia. E poi sa osare, sfoggia con disinvoltura qualsiasi gioiello dallo scrigno storico (come è giusto che sia, e meno male!) e moderno, anche quelli più impegnativi, voluminosi e improbabili. Come dire, in certe occasioni è solo un filo troppo “maxima” 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi