Morto il figlio maggiore dell’ex re Simeone di Bulgaria

Morto il figlio maggiore dell’ex re Simeone di Bulgaria

kardam1-a

Il principe Kardam di Bulgaria, figlio maggiore di re Simeone e nipote di Giovanna di Savoia, è morto nella mattinata di martedì 7 aprile in un ospedale di Madrid. Kardam era paralizzato dall’agosto 2008 a causa delle ferite riportare in un terribile incidente stradale. Kardam, secondo quanto reso noto dallo stesso re Simeone, era stato colpito da una infezione polmonare e la malattia è stata aggravata dal suo precario stato di salute. Qui nella foto Kardam insieme alla moglie Miriam Ungrìa al matrimonio dei principi ereditari di Danimarca. La coppia aveva due figli.

37 Commenti

  1. elettra/cristina palliola ha detto:

    Probabilmente anch’io ho un neurone addormentato, ma non mi ricordo la relazione di parentela tra la casa reale bulgara e quella olandese. tranne che per il fatto che entrambe sono state colpite negli affetti e hanno vissuto la stessa sciagura – lo stato vegetativo di Friso e di Kardam e la conseguente morte- non mi ricordo altri agganci…sto invecchiando così rapidamente?
    Posso capire la presenza di Paolo di Grecia, per via che possano essere stati amici e compagni di gioco, da piccoli e mi ha sorpreso la presenza di Cristina, che mi pare non se la sia filata nessuno…chi era il suo giovane accompagnatore?
    Bellissime immagini, grazie @Luka!

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      no anche io adesso come adesso non mi ricordo il legame ma di sicuro c’è magari lontanissimo. sono Sassonia Coburgo con dentro antenati Orléans e anche Borbone Parma e Savoia. e si anche io sono rimasta sorpresa dalla presenza di Cristina.

      • DAMIANO ha detto:

        Non c’è parentela: gli olandesi sono Orange-Nassau, non sono di Sassonia, la parentela è con Spagna e Grecia e Romania e anche Serbia.

        • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

          veramente i Sassonia Coburgo di Bulgaria non hanno legami con Spagna, Grecia e Romania e neanche la Serbia. La madre di Simeone era una Savoia, la nonna paterna una Borbone Parma, il nonno paterno un Sassonia Coburgo Kohary con madre Orléans.

  2. luka ha detto:

    Non credo che ci siano legami di sangue tra i bulgari e gli olandesi, probabilmente e’ solo affetto personale!
    @Elettra con Cristina dovrebbe esserci il cugino Paolo.

    In questa occasione e’ riapparso anche Jaime de Marichalar!

  3. laura ha detto:

    La regina Margherita moglie di Simeone e’ cugina del marito dell’infanta Margarita. I figli di Simeone sono cresciuti in Spagna e hanno sposato credo tutti delle spagnole. La vicinanza della famiglia reale spagnola e’ quindi naturale (anche di Elena e Cristina visto che si sono frequentati da ragazzi), come anche i giovani greci che hanno sempre bazzicato in Spagna.
    Gli olandesi e i bulgari hanno condiviso la stessa sventura e questo spiega la loro attuale vicinanza.
    Spicca, al solito, la totale latitanza Savoia.

  4. Chloe ha detto:

    Sono immagini che testimoniano e trasmettono una grande, profonda compartecipazione.

    @luka, grazie del tuo link alla bellissima galleria di immagini!
    Qui abbiamo anche un video:
    https://www.youtube.com/watch?v=JNciPMcfW-g

  5. luka ha detto:

    http://www.google.it/search?q=boris+de+bulgarie&tbm=isch&prmd=ivns&ei=BEMbVv7zA8u0a4SKrvAC&start=40&sa=N#mhpiv=1

    Oggi il nuovo principe di Tirnovo compie diciotto anni e le ultime apparizioni in pubblico, e quasi le uniche, sono state il funerale del padre e il funerale di don Carlos la settimana scorsa.

    In compenso la famiglia reale bulgara sembra unita, pacifica e….ancorata in Spagna: la Bulgaria e’ lontana!

  6. elettra/cristina palliola ha detto:

    ….credo che si divida equamente,tra Bulgaria e Spagna….o meglio non proprio equamente, con preponderanza spagnola….in realtà sono quasi tutti imparentati con famiglie nobili spagnole

  7. luka ha detto:

    Kardam e la Bulgaria non c’entrano ma i Karadordevic sono rimasti fuori dai innumerevoli post di AR.
    Nei giorni scorsi in una chiesa ortodossa a Parigi il Gotha europeo si e’ incontrato per omaggiare il principe Alessandro ( figlio del reggente Paolo dui Jugoslavia e di Olga di Grecia) morto novantenne a maggio.

    http://www.gettyimages.de/fotos/yougoslavie?editorialproducts=entertainment&excludenudity=false&family=editorial&events=648961103&page=1&phrase=yougoslavie&sort=newest#license

    Oltre ai cinque figli, c’erano i cugini Kent, l’ex moglie Maria Pia di Savoia con la “nuova” famiglia Borbone Parma, i Württemberg, i Romanov, i Liechtenstein (come la vedova Barbara) e anche Augusto Ruffo.
    Altrettanto Gotha era presente ai funerali in Serbia a meta’ maggio.

    Alessandro e Maria Pia, giusto per curiosità, era l’unica coppia formatosi nellla famosa crociera dei re organizzato da Federica di Grecia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi