Ballo della Rosa 2015

BalloRosa2015

L’annuale Ballo della Rosa è sempre una grande soddisfazione per noi amanti del pettegolezzo a sfondo reale o principesco e anche questa volta i Grimaldi non ci hanno deluso. Vado in ordine scusandomi per il ritardo ma nel week end sono stata impegnata e lontana dal pc.

Il Ballo della Rosa

1 – la Première dame non si è presentata perché aveva una bimba malata e non ha trovato una baby sitter per la serata che non era una cena fra amici ma uno degli appuntamenti più importanti dell’anno, il Ballo della Rosa;

2 – la Deuxième dame era ben felice di farne le veci tutta di bianco vestita ma per favore qualcuno le dica che anche se è sempre molto bella le braccia vanno coperte e i capelli incollati al cranio non donano a nessuno;

3 – il collier Fringe – eredità della nonna Charlotte, prestito del fratello Alberto II? – è sempre una meraviglia e adesso tutti (si vabbè noi, in particolare) si aspettano di vederlo sulla testa di Beatrice Borromeo;

4 – Charlotte Casiraghi sempre bella, sempre con la smorfia da ragazzina francese ricca e viziata ma con una abito sinceramente orrendo, stile camica da notte di Yellow Kid, avete presente?

5 – il fidanzamento più misterioso dell’anno ha avuto una svolta inattesa grazie alla presenza, nella foto ufficiale, della futura consuocera Paola Marzotto, mamma di Beatrice. Però guardandola mi stavo chiedendo se la data sussurrata è quella giusta perché il primo week end di agosto non è quello del Ballo della Croce Rossa?;

6 – per favore sparate a Karl Lagerfel ormai sempre più una macchietta di se stesso;

7 – molti hanno notato e commentato la presenza di Alexandra di Hannover al ballo ma la ragazzina ormai ha quindi anni e mezzo e ai tempi di Grace e Ranieri i figli entravano ufficialmente nelle attività sociali del principato, comprese le feste e gli eventi mondani a 14 anni, più precisamente con il primo ballo della Croce Rossa successivo al quattordicesimo compleanno;

8 – infine Alberto, per favore comperati uno smoking della taglia giusta che questi ti tira sulla pancia. guarda Pierre come sta bene.

 

 

 

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

22 Commenti

  1. milady ha detto:

    Come ho scritto in un altro post, a Charlotte non hanno consegnato in tempo il vestito e, scontenta come sempre, si è presentata con la vestaglietta tanto è Chanel. Invece Charlene non è venuta perchè temeva che la presenza sempre più inquietante di Lagerfeld le avrebbe fatto perdere il latte. Carolina, raggiante per l’assenza dell’intrusa Charlene, sfoggiava la fringe con l’aria Dio me l’ha data guai a chi me la tocca.
    Ma secondo voi, quanto paga Lagerfeld/ Chanel, oltre alla fornitura completa di abiti borse scarpe per essere sempre presente anche col rischio di spaventare i bambini?

  2. Ale ha detto:

    copio qui il mio commento di ieri 😉

    ho visto ora le foto. che dire c’era un gran casino. non erano mica in tanti in tema art deco. 10 e lode a carolina, acconciatura, vestito e forse gioielli tutto in stile con la serata. ma questa fringe di chi è? la mette solo quando non c’è Charlene, forse è del fratello. ricordo che alla cena di gala delle nozze principesche come diadema usò un collier di zaffiri perché si diceva che non avesse una tiara personale. che delusione charlotte.
    posso dire una cattiveria? non sta né in cielo né in terra che la principessa di monaco manchi a uno degli eventi più importanti organizzati nel principato. non so cos’abbia la piccola gabriella ma secondo me Charlene manca un po’ troppi appuntamenti.

  3. Alex ha detto:

    Concordo in tutto.
    Ingiustificabile l’assenza di Charlene, anche con una bambina malata poteva assentarsi per due ore, presenziare, cenare, aprire le danze e andarsene. Alberto una sposa più adeguata non poteva trovarsela?
    Viva Caroline che sfoggia uno dei più bei gioielli di famiglia e chissà se Beatrice, sempre perfetta ed elegante, la indosserà per le proprie nozze o sceglierà, come credo, qualcos’altro.
    Charlotte mi dispiace ma ancora una volta nel confronto con Beatrice perdi in partenza: non basta fare una smorfia perennemente annoiata e sorridere tirata per essere chic.

  4. luka ha detto:

    Guardando la foto postata da @Marina condivido il giudizio negativo sull’abito di Charlotte pero’ ha un bel ed originale copricapo art deco’….opsss….e’ la scenografia floreale! 😉

  5. Nicoletta ha detto:

    Avete già detto tutto altrove e concordo appieno, sul vestito di Charlotte (stava meglio l’altro giorno in jeans all’aeroporto), sui capelli di Pierre, sulla musona di turno, etc. etc. A Caroline, perdono tutto, tranne le braccia scoperte, perchè, comunque, è sempre così bella ed è stata l’unica a cui è arrivato l’invito giusto con il tema della serata e relativo dress code. Ma, forse, non è così essenziale rispettare il tema prescelto per il ballo, nella scelta dell’abito. Vedi la duchessa di Castro. Meno peggio del solito ma si é ispirata al film del momento, Cenerentola. Molto bella, ed a me non nota, la moglie di Serge di Jugoslavia, Eleonore. Ah, e poi, c’era il Principe di Venezia, in compagnia di tale Rita Caltagirone a cui Tatiana aveva raccomandato il parrucchiere. Ma “il Principe” sarà mica andato con i pattini? E perchè non aveva lo smoking? E perchè dovrebbe rappresentare l’Italia? Marina mi è tornato in mente quanto mi hai detto l’altro giorno. Ma si può fare un referendum per scegliere l’erede al trono?

    • milady ha detto:

      tra la Caltagirone, di cui mia suocera avrebbe detto “non nasce” e la moglie, sempre con cosciotta al vento e mano in tasca, le compagnie femminili del principe dei ballerini sono tutto tranne che adeguate. Povera Camilla Crociani, fedele al suo stile Barbie, in fondo tranne il cattivo gusto nel vestirsi non possiamo rimproverarle nulla

  6. Ale ha detto:

    Evito ogni commento sul ballerino che come sapete secondo le leggi di famiglia oramai si può considerare un privato cittadino e non un principe.
    La crociani è veramente di cattivo gusto, anche se stavolta meno di altre. Tuttavia è personaggio che mi piace proprio poco, appartenente a un mondo torbido che andrebbe estirpato invece che elevato facendolo entrare nel giro dei reali. Lei non so se sia una santa … Di sicuro il padre non lo era.

    http://archiviostorico.corriere.it/1998/ottobre/26/Crociani_fortuna_cade_sempre_dal_co_0_9810261384.shtml

    È la moderna storia del principe falconeri e della ricca angelica sedara (del biscotto 😀 )

  7. Chloe ha detto:

    Arrivo di rincorsa, su abiti e assenze avete già ampiamente parlato e spettegolato 😉 , i riflettori erano (quasi) tutti puntati sulla coppia Pierre-Bea, che ovviamente era impossibile potesse deludere le aspettative. Incantevoli!
    Peccato davvero per l’assenza di Charlene. Non saprei, mi pare una giustificazione tipo quando si dice “motivi di salute”: o la piccola non aveva una banale influenza oppure i motivi sono altri, privati e giustamente restano tali. Per Gad, invece, lui stesso ha scritto sabato su twitter (con tanto di foto dimostrativa) di avere l’influenza!

    Siamo curiosi di sapere cosa ci sarà sul capo di Beatrice per le nozze 🙂 , magari potrebbe esserci anche per lei il diadema Borromeo indossato da due delle sue tre sorelle nel giorno del loro matrimonio.

  8. Chloe ha detto:

    @Marina – Mi sono un po’ informata in rete sul gala della Croce Rossa monegasca. Negli anni passati è stato sì nei primi giorni di agosto, ma quest’anno la data sarà il 25 luglio … per cui ci potrebbe stare 😉

  9. tody ha detto:

    Quello del Ballo della Rosa,Mi sembra un occasione per sfoggiare e farsi vedere nel belmondo che importa come ci si arriva l’importante è essere presenti(per loro) tanti lustrini,tanto sfarzo,e più ne parli più loro godono parafrasando un illustre scrittore inglese del 1800.

  10. chiara ha detto:

    Concordo su tutta la linea con i vostri commenti!
    @Marina: il punto 8 mi ha fatto morir da ridere!!!!

  11. mau ha detto:

    Buonasera a tutti…. concordo su tutto!!!!! Per charlene potrebbe pure trattarsi di depressione post parto. Ma la Taty ha partorito? Chissa? Ormai manca poco anche per kate… speriamo in 2 bimbe.

  12. milady ha detto:

    Charlene è ricomparsa, con un meraviglioso cappottino Dior….e se davvero volesse starsene lontana da cognatina e nipoti che debbono essere una via di mezzo tra la matrigna di cenerentola e la peggior suocera? per di più spalleggiati da Lagerfeld ormai più inquietante di un serial killer.
    Comunque Alberto dovrebbe rifarsi con urgenza TUTTO il guardaroba, non solo lo smoking: indossava un inquietante abito grigiastro che sembrava chiuso col filo spinato. Su Alberto, capisco che allevare due gemelli costa un botto, ma bsterebbe l’IMU di 1/100.000 per vestirti a nuovo con abiti su misura! Ormai ti va bene sono quell’orrida camicia a scacchi delle foto con i neonati che ti aveva prestato il fattore!

  13. Ale ha detto:

    mi spiace (non so poi quanto) per loro ma sono contentissimo che siano tristi 😀

    http://royalwatcher.tumblr.com/post/117121397402/the-face-you-make-when-your-team-cant-score-for

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi