Quirinale aperto al pubblico tutti i giorni

Quirinale

Ne abbiamo parlato qualche tempo fa ed evidentemente anche Mattarella ci legge  – come il duca d’Aosta 😉 – così ha deciso di prendere una decisione non giusta, ma giustissima. Il palazzo oggi residenza ufficiale del Presidente della Repubblica, ma in passato dimora papale e poi reale, sarà aperto al pubblico tutti i giorni.

Una piccola rivoluzione, come l’ha definita il quotidiano Repubblica, annunciata dallo stesso Sergio Mattarella durante l’inaugurazione di una mostra nel Salone dei Corazzieri. “Ho disposto che il Quirinale sia, entro breve tempo, aperto alle visite tutti i giorni”. Il nuovo inquilino del Colle ha spiegato di aver chiesto di aprire “il percorso delle visite ad altre parti del Palazzo e di utilizzare nuovi spazi per le attività espositive permanenti o temporanee”.
Il Capo dello Stato ha anche annunciato che il percorso visitabile sarà notevolmente incrementato: “Ho chiesto che gli uffici si ritirino in una parte del palazzo lasciandone libero alle visite una più ampia”. Inoltre saranno ricavati nuovi spazi per le esposizioni e aperta al pubblico la magnifica collezione delle carrozze, finora non visitabile. “Il Quirinale, la casa degli italiani, dove il Presidente vive e lavora, ha accompagnato la storia d’Italia e continua ad accompagnarla come sede della Presidenza della Repubblica”, ha spiegato Mattarella.

ps grazie a Natalie per la segnalazione.

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

28 Commenti

  1. elettra/cristina palliola ha detto:

    Sì ne avevamo parlato qualche tempo fa e sono felicissima della decisione del presidente….per informazioni e prenotare aspetterò ancora qualche tempo, però, perchè così sarò sicura, che si saranno fatte e messe in opera le disposizioni presidenziali….oltre alle carrozze spero che aprano anche gli armadi e tirino fuori gli oggetti che furono dei Savoia e che dormono lì dentro da 70 anni( @Ale..ti ricordi che parlammo anche dei giocattoli dei principini? ) e così eccola bella e fatta, una mostra permanente che si potrà aggiungere a quelle itineranti…sono sicura che per molti di voi, sarà una buon motivo per fare un viaggetto da queste parti!!!!
    Che dire, @Marina? se anche il presidente ci legge , gli abbiamo dato un suggerimento e lo ha messo in pratica, non posso fare altro che dirgli GRAZIE!

  2. Chloe ha detto:

    Questa sì che è davvero un’ottima notizia! 😀
    L’apertura delle porte del Quirinale al pubblico tutti i giorni, con un incremento degli spazi visitabili ed esposizioni renderà la “casa degli Italiani” uno spazio vivo nella quotidianità e questo autentico gioiello così legato alla Storia d’Italia potrà finalmente ottenere la sua legittima fruizione.
    Hanno letto eccome i nostri consigli e i nostri suggerimenti … anche l’appello per la valorizzazione della collezione delle carrozze! 😉

  3. Chloe ha detto:

    Abbiamo già inserito in diverse occasioni il link al tour virtuale presente sul sito del Quirinale, e lo metterei anche qui ora che abbiamo il post perfetto! 😀

    http://www.quirinale.it/qrnw/statico/palazzo/krtour/visitavirtuale.htm
    http://exibit.quirinale.it/qvv/visitavirtuale/palazzo.html

    E viene naturale aggiungere ancora una volta anche la puntata di Ulisse dedicata agli splendori del Quirinale:

    http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-509c796e-8f98-4e63-8681-a984cb27fd10.html

  4. Chloe ha detto:

    @elettra – Esatto! L’apertura quotidiana e più ampia è un ottima decisione. … e adesso davvero, aprite quegli armadi, i magazzini, i depositi! E’ ora di dare aria al contenuto!!! 😀 Quante volte abbiamo speso parole in tal senso, ciclicamente per noi qui è inevitabile tornare a parlare delle ricchezze del Quirinale, delle meraviglie che custodisce (@ale, mi è venuto subito in mente il tuo appello di un anno e mezzo fa nel tuo post per la splendida collezione di carrozze e vetture 😉 ) e di chissà quanto ci sia ancora di nascosto da esporre e valorizzare, oggetti, arredi, lo abbiamo espresso molte volte, anche mentre si ragionava sui gioielli della Corona depositati presso la Banca d’Italia (… ecco, ci sarebbe da far respirare anche loro …), da ultimo il mese scorso sotto il mio racconto sulla rinascita della Villa Reale di Monza (ad armadi aperti nel frattempo potrebbe rientrare qualcosina dal Quirinale …) in cui inevitabilmente il discorso è tornato lì …
    Un passo alla volta, speriamo.

  5. Vesna ha detto:

    Cari amici (del Web), anch’io sono molto contenta che finalmente il Quirinale apre le porte al pubblico. Ho avuto occasione di visitare i giardini del Quirinale, che sono un autentico gioiello nel centro di Roma (con tutti gli altri gioielli che la compongono). Ma il mio timore è che si rischia che con una massa di visitatori si possa creare una massa di problemi (sicurezza, logistica, ecc.). Ma qui in Italia si sanno organizzare tali cose. Quindi sono fiduciosa che tutto si svolgerà nel migliore dei modi. C’è tanto da fare prima che si aprano le porte! Vedremo!

  6. annarita ha detto:

    @Marina, non c’entra con il Quirinale, oggi è la giornata del gatto, puoi fare una carezza da parte mia alle tue micette? Come sta Rosina?.

  7. Ale ha detto:

    quando ieri ho sentito questa notizia sono stato contento ma ci sono dei ma, almeno da parte mia. è bellissimo che il palazzo del quirinale sia aperto al pubblico tutti i giorni della settimana e che i suoi saloni e le sue ricche collezioni (quasi tutte sabaude) vengano conosciute dai cittadini italiani e dai turisti stranieri. fino ad ora il palazzo era veramente poco accessibile. il mio ma riguarda però la vita istituzionale del palazzo che mi auguro proprio non venga meno, in quanto trovo piuttosto assurda la trasformazione del palazzo in un museo (cosa negata dal consigliere artistico della presidenza per fortuna). mi ha fatto anche piacere sapere che c’è già una commissione che sta pensando al da farsi e al come farlo, quindi vuol dire che non si sta procedendo a caso. e doppiamente contento che il presidente abbia chiesto di eliminare degli uffici per usare le sale per esposizioni permanenti e temporanee. si attendono anche risparmi in quelle spese folli dunque!
    non so se ci leggano però le nostre preghiere e i nostri auspici sono stati ascoltati, speriamo vengano esauditi anche nel migliore dei modi. come ha ricordato @chloe avevo concluso il post sulle carrozze facendo un appello perché le scuderie che le ospitano al quirinale venissero aperte al pubblico in modo permanente, dato che oggi non hanno alcun uso pratico. ma oltre a questa collezione, tra le più importanti d’europa, il quirinale può offrire oltre ai saloni che ospitano le attività istituzionali anche sale che in epoca recente non vengono usate, intere raccolte di argenti e porcellane della vecchia corte italiana (con bellissimi pezzi di sevre come il servizio della du barry), le onorificenze di v.e. II, oggetti personali dei sovrani e chi lo sa forse anche dei presidenti che hanno vissuto nel palazzo. e ancora gli appartamenti imperiali voluti dalla regina margherita, arredati col meglio dell’arte italiana, per i capi di stato stranieri (oggi poco utilizzati) e tante altre cose, dal contenuto degli armadi su cui abbiamo spesso fantasticato ai magnifici arredi portati dopo l’unità d’italia. il quirinale infatti grazie ai savoia oltre essere diventato una delle regge più ricche d’europa ospita tre collezioni di importanza mondiale, oltre alle carrozze anche gli orologi (intesi come pendole del ‘700 e dell’800) e la più ricca raccolta di arazzi d’europa. quindi è veramente uno scrigno di tesori da scoprire, esplorare e di cui innamorarsi.
    a questo punto non mi resta che dire che spero che tutto ciò si realizzi in fretta e dopo un periodo di rodaggio (come dice @elettra) avrò un motivo in più per tornare a roma … sogno di visitare il quirinale da quando ero bambino 😀
    siccome però non mi accontento mai ( 🙂 ) visto che il presidente ha esaltato il palazzo come simbolo della nostra storia sarebbe doveroso e intelligente ripristinare tutti gli stemmi e i monogrammi sabaudi che sono stati coperti (anche malamente) su soffitti e pareti. se fate il tour virtuale come vi avevo accennato non c’è sala dove non si notino nei fregi e nei soffitti corone con sotto scudi vuoti, negli anni ’50 infatti sono stati mantenute tutte le insegne papali (mantenute anche dai re d’italia) ma sono scomparsi quasi tutti gli stemmi sabaudi. l’avevamo già inquadrata come una cosa stupida e provinciale, sarebbe proprio il caso di rimediare per rispetto alla storia del paese, del palazzo e degli italiani. forse chiedo troppo ma sono sicuro che prima o poi queste mie speranze verranno realizzate.

  8. Dinora ha detto:

    Per primo un grande augurio a tutti i nostri Gatti e una carezza particolare a Rosina. Un Ron Ron da parte dei nostri quattro compagni di vita di casa. Fuori ci sono i nostri cagnoni che vi salutano!
    Che dire della decisione del nostro nuovo Presidente!?!??!!
    Fantastico!!!
    Durante la cerimonia del suo insediamento, io e mio marito con mio cognato, ci siamo detti come sarebbe bello se aprissero il Quirinale al pubblico!!!
    Bellissima idea Signor Presidente!!!!
    Ne è semplicemente entusiasta mio cognato che è collezionista di orologi, anzi di pendole!!!
    L’intero arredamento è straordinario e non c’è sala di rappresentanza o salone che non sia illuminato da bellissimi lampadari di Murano!
    Insomma un magnifico modo per far conoscere a tutti e a tutto il mondo come gli artisti ( io chiamo così anche alcuni artigiani!) italiani sapessero lavorare e come l’arte e la cultura a 360 gradi è nel nostro DNA. Anche se ora è un po’ sopito!! Chissà, forse questa decisione la può fare risvegliare!!!
    Si potranno vedere anche le carrozze !!
    So che sono molto molto belle e non hanno nulla da invidiare a quelle delle altre corti europee. Ho detto corti perché il Quirinale è una reggia prima papale e poi Sabauda! Come rammenta giustamente Ale!! Grazie ai Savoia il Quirinale è divenuto quello che è oggi!!
    Sono d’accordo con te Ale nel pregare di far ripristinare giustamente gli scudi Sabaudi. Volenti o dolenti, nel bene e nel male la nostra storia è legata ai Savoia. Hanno fatto la storia del nostro paese nonché l’unità d’Italia.
    Quante potenzialità di mostre, eventi ecc. sono già presenti all’interno del palazzo!!!???!!!
    Di tutto e di più!!!
    Ho letto che quest’anno,da agosto a settembre,a Buckingham Palace vi sarà una mostra a tema sulle diverse apparecchiature delle tavole per le diverse cene ufficiali. Quindi con esposizione dei grandi sevizi di porcellana e argenterie di grande prestigio!
    Il Quirinale potrebbe gareggiare egregiamente anche in questo!!
    @Ale, chissà che prima o poi si ricorderà anche dei gioielli.
    Ma come si suol dire: un passo alla volta!!!

    • Ale ha detto:

      si si un passo alla volta, sarebbe già un grande risultato 🙂
      … e già ci sono anche i gioielli della corona che sarebbe bello, magari dopo una mostra itinerante in tutta italia, esporre permanentemente al quirinale che in fondo è stata la loro casa (nella cassaforte n°3) dal 1871 al 1946. incorciamo le dita!

  9. Marco ha detto:

    Iniziativa ottima, ma secondo me non è un buon momento per metterla in atto. Troppo alto il pericolo di atti terroristici e il Quirinale mi sembra uno degli eventuali siti a rischio…..

  10. Chloe ha detto:

    http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_marzo_01/quirinale-sempre-aperto-pubblico-mostre-concerti-via-2-giugno-9a076576-bfdc-11e4-9f09-63afc7c38977.shtml

    Idee, ipotesi, dubbi e problemi sulla nuova vita del Quirinale. Intanto domani prima analisi tecnica da parte della commissione.

  11. Dora ha detto:

    ed ecco che i nostri sogni diventano realtà!
    gita di AR???? 😀 XD
    o chiediamo a alice mortali di organizzare tutto lei, visto che è bravissima???
    http://roma.corriere.it/notizie/cronaca/15_maggio_26/quirinale-porte-aperte-tutti-giorni-d86ee32e-0376-11e5-8669-0b66ef644b3b.shtml

  12. Alessandro (Aigrette) ha detto:

    Era nell’aria da un po’ ed ora, finalmente, non è solo un palazzo per addetti a lavori.

    Ma avete visto le didascalie sotto le foto???
    “celebrazioni del 1500 anniversario dell’Unita d’Italia, nel 2 giugno 2011” (foto 7/19)
    “dall’architetto Carlo Moderno” (foto 9/19 e 10/19)

    Ma io dico….. che diamine!!!!! Eppure è il Corriere……

  13. Chloe ha detto:

    Ed ecco qui l’annuncio di oggi del presidente Mattarella, e tutte le informazioni relative alle future visite al Quirinale 😀

    https://www.youtube.com/watch?v=A533OwgVu9A

    http://www.quirinale.it/elementi/Continua.aspx?tipo=Notizia&key=8454

  14. Chloe ha detto:

    E questo è il nuovo sito dedicato interamente al palazzo del Quirinale e alle visite 😀

    http://palazzo.quirinale.it/

  15. Ale ha detto:

    apre al pubblico anche la caserma dei corazzieri … gran figata!!! 😀

    http://www.quirinale.it/elementi/Continua.aspx?tipo=Video&key=819&vKey=704&fVideo=6

    http://palazzo.quirinale.it/corazzieri/caserma.html

    assolutamente da vedere!! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi