Gemelli al balcone: la presentazione ufficiale di Jacques e Gabriella

Gemelli al balcone: la presentazione ufficiale di Jacques e Gabriella

monaco-3--z

Jacques e Gabriella di Monaco sono stati presentati ufficialmente ai sudditi –  e al mondo – questa mattina.

Qui il post sui gemelli nelle famiglie reali.

http://www.altezzareale.com/2014/11/23/nazioni/monaco/gemelli-reali-ieri-oggi/

Qui il post sulla nascita dei due piccoli

http://www.altezzareale.com/2014/12/10/nazioni/monaco/fiocco-rosa-fiocco-azzurro-monaco-nati-i-gemelli-alberto-charlene/

monaco-5--a

la foto più bella

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

34 Commenti

  1. https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

    eccomi con le foto, arrivo solo ora perché stamani ho fatto l’assistente/nipote/badante e ovunque c’erano file mostruose. pazienza.
    non so se vi ho mai detto che oltre a un babbo 85enne che vive al piano terra della nostra casa (con due gatti of course, uno dei quali nuovissimo e di nome Figaro. No non come il gatto di Pinocchio, come il Barbiere di Siviglia 😉 ) ho anche uno zio sempre 85enne un po’ acciaccato, fratello di mia madre, single e da sempre legatissimo a noi. diciamo che per me aiutarlo è una specie di dovere morale, lo devo alla memoria di mia madre. ma a parte questo il vecchietto è anche simpatico e divertente quindi non è un peso, ma tutto il contorno si. per dire oggi per fare le ricette dal medico c’era la coda, avevo venti persone davanti a me e dieci in farmacia. poi oggi dramma: gli è morto il frigo. un miracolo che sia arrivato fino ad oggi perché ha la mia età.

  2. elettra/cristina palliola ha detto:

    @Marina…a chi li racconti certi episodi? figurati! chi più di me ti può capire!

    Io stamattina ho fatto 1000 corse e sono riuscita a vedere qualche secondo della presentazione dei gemellini, su sky…non so da quanto tempo era cominciato il collegamento, ma devo dire che mi sono piaciuti i felici genitori. Molto emozionati, molto attenti, molto vicini e complici…questa coppia mi sta piano piano conquistando…ora che hanno anche i loro piccoli, saranno finalmente sereni, Charlene, in primis. A questo proposito devo dire che lei mi è piaciuta molto, si anche imbellita e la pettinatura le dona tanto…e anche il bianco; e le è sparita la faccia piangente. Tenerissima la premura di Alberto di riparare il piccolo dal sole diretto con la mano, e anche Chealene, si avvicina e si allontana , in continuazione, dalla finestra, al fine di riparare la bambina

    Ora perdonatemi una riflessione del tutto personale e che nulla c’entra con questo momento felice, anzi, un po’ lo oscura. Mentre i due principi erano al balcone e tanto premurosi con i loro pargoli, non ho potuto fare a meno di non pensare agli altri due figli di Alberto, che sono abbastanza grandi per avere delle sensazioni tutte loro…chissà cosa avranno pensato del loro padre e di questi due fratellini che cresceranno, in modo del tutto diverso , e con la presenza costante di mamma e papà e circondati dall’affetto della famiglia e dei loro sudditi

  3. Chloe ha detto:

    @Marina, anch’io nel mio piccolo ti capisco … A me è rimasta solamente una nonna, ha 91 anni, e oltre ad aiutarla tutti in famiglia in queste piccole/grandi cose quotidiane, questi ultimi giorni sono un po’ difficili, la sua salute sta peggiorando e dovremo prendere delle decisioni …

    Mattinata per me di rientro a lavoro, sono riuscita a collegarmi alla diretta streaming solo per pochi istanti, ma dopo le 12, quando Alberto e Charlene erano già scesi nella piazza per i saluti.
    Le immagini sono tutte molto belle: una presentazione semplice e molto tenera, l’augurio che la loro famiglia possa crescere in serenità! Alberto premuroso e Charlene molto dolce (e sì, la nuova pettinatura la addolcisce ancora di più!) ed elegante nel suo bellissimo cappotto bianco.

    Sulla pagina fb del Palais Princier è postato un breve video dell’affaccio, potete vederlo qui:

    https://www.facebook.com/video.php?v=957702640908942&set=vb.286449344700945&type=2&theater

  4. elena poli ha detto:

    Che tenerezza quei bambini,avvolti nelle loro calde copertine,in braccio agli orgogliosi genitori!La principessa era molto affascinante nel suo cappotto bianco con i guanti in tinta,in un’armonia di colori molto elegante e studiata…..
    Devo dire che questa è la prima volta che vedo Charlene veramente serena,senza quell’aria malinconicamente languida,ha una nuova luce negli occhi.Speriamo che il principe Alberto sia sempre responsabile e presente nel suo ruolo di marito e padre,auguri a questa bella famiglia!

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      concordo con la tua impressione, la foto in cui si chima a sfiorare la testa della bimba è molto tenera. qualsiasi cosa l’abbia mossa, qualsiasi siano stati i motivi credo che diventando mamma sia tutto dimenticato. come si fa quando si ha fra le braccia un cosino del genere?!?!?
      ricordo quando ho visto per la prima volta mio nipote… ora un “mostro” di tre anni che non mi chiama zia Marina ma, per brevità, solo Marina. però a Natale abbiamo letto un libro su Napoleone e gli è piaciuto molto specie il disegno della sfinge. piccoli storici crescono, se tirati su come si deve 😉

      • Ale ha detto:

        grande il tuo nipotino!!! 😀
        anche io da piccolo senza saperlo mi sono approcciato con napoleone. quando avevo due anni siamo andati all’elba e i miei mi hanno portato con loro a visitare la casa di napoleone. pare che abbia corso tutto il tempo da una sala all’altra ridendo come un matto 😀

  5. Dinora ha detto:

    Il gesto di tenerezza che la Principessa verso la piccolina è disarmante e dolcissimo!
    Meravigliosi!!!
    Auguri ai due piccoli!

  6. Dinora ha detto:

    Cara Marina ho lasciato un pensiero per te come giornalista nell’altro blog per non “contaminare” queste foto dolcissime!!!

  7. cara marina ha detto:

    Buon Anno ad Altezza Reale, la presentazione, oggi, dei piccoli Grimaldi è splendida, la serena espressione dei genitori e dell’entourage affettivo che li circonda, sa di vita vera. La finestra dalla quale i principi si sono affacciati è il simbolo di un casato che ripercorre, negli anni, la stessa immagine. Allora Grace e Ranieri con prole al seguito, poi, i figli dei figli, stamani, una nuova generazione di principi monegaschi che rinnova il fascino di una famiglia e di una storia sempre oggetto di attenzioni. Mi piace la mise bianca candida di Charlene, la frangetta sportiva, i sorrisi al sole della coppia e gli sguardi felici della famiglia. Una Caroline distesa e una Charlotte appagata, anche Stefania sembra ritrovare il miglior sorriso accanto al figlio già adulto. L’anno incomincia nel migliore dei modi. Un saluto

  8. Simplicitas blog ha detto:

    Finalmente Charlene sembra serena, sorride come non l’abbiamo mai vista fare. Grazie per essere sempre sul pezzo, nonostante gli impegni, Marina!

  9. Donna Bianca ha detto:

    Ma questi due bimbi sono minuscoli! Che tenerezza vederli quasi sparire nelle loro copertine, sono davvero dolcissimi.
    Sui genitori non mi pronuncio, come sapete sono una neofita del settore royal: lasciatemi solo dire che quella frangetta non mi piace per niente, lei è bellissima e starebbe bene con qualunque acconciatura, però la preferivo decisamente prima…

  10. Ale ha detto:

    non ho visto la diretta perché ahimè sono nuovamente sotto esami ma ho comunque poi cercato nella pausa pranzo tante foto 🙂 questi due bimbi portano tanta gioia, ai genitori che li hanno cercati per diverso tempo e anche al popolo monegasco che vede rinnovata la propria casa sovrana.
    sono rimasto molto colpito in positivo dal fatto che i principi poi sono scesi in piazza a salutare la folla. un bel gesto! una nuova alba per il principato?
    @chloe grazie per il video 😉

    mentre guardavo le immagini stavo facendo una riflessione… certo alberto non ha proprio l’età di un novello papà. alcune persone alla sua età sono già nonni. augurando tanta salute e longevità al principe il figlio comunque salirà probabilmente al trono piuttosto giovane. è una bella responsabilità, dovranno stare molto attenti a prepararlo al meglio.

  11. annarita ha detto:

    @Ale tu,visitando la casa di Napoleone, hai corso tutto il tempo, io, invece, all’età di 4 anni, mi sono letteralmente tuffata nella vasca che c’è nella sala egizia, voluta da Napoleone, e, tirata su da mio padre tutta bagnata, rimediai uno schiaffone gigantesco.

  12. mau ha detto:

    buongiorno a tutti,
    saranno pure principini, ma sono mica tanto belli……
    dai rispetto ai gemellini di danimarca che oggi compiono gli anni, non sono belli.

  13. Martina ha detto:

    Ho visto tutta la diretta! Bella cerimonia, sobria e semplice. Charlene mi piace molto con questo nuovo look ma sembra ancora esausta: faticava a camminare!
    Riguardo ad Alberto che dire: sembra persino ringiovanito!

    I bimbi sono minuscoli e spero che siano sani e che tutto vada bene… la telecamera è più volte riuscita a catturare la faccina di Gabriella. Jacques è rimasto be nascosto in braccio a papà invece:D

    I neonati sono ancora bruttini ma vedo del potenziale nella bimba ( un mix di grimaldi e wittstock al momento)

  14. paola (Baldanzi) ha detto:

    guardando le foto su real-myroyals ho visto la principessa Stephanie, a me sembra che assomigli molto alle sorelle Wittelsbach (Sissi e le sue sorelle), forse è un’impressione o solo un caso, perchè non credo che i Grimaldi siano imparentati con i Wittelsbach, o si? qualcuno di voi ne sa di più??
    adoro queste ricerche, ma per motivi di lavoro ora non ho tempo di farle.

    http://real-myroyals.blogspot.it/2015/01/official-presentation-of-prince-jacques.html

    • luka ha detto:

      @ Paola
      Trovare nei Grimaldi recenti legami di parentela royal e’ alquanto raro, pero’ se risaliamo negli alberi genealogici ci troviamo un’ascendza comune nel 700 nella famiglia granducale del Baden: per i wittheblash con la mamma di Sissi figlia di Carolina del Baden che era sorella del duca Carlo sposo di Stefania di Beauharnais e nonni di Maria Vittoria Hamilton (principessa consorte del principe Alberto I)!
      Beh, in un modo o nell’altro hai scovato una certa affinita’, e pure nel nome Stefania!
      🙂

        • paola (Baldanzi) ha detto:

          seguendo le indicazioni di Luka sono andata vedere nel dettaglio: allora Maria Vittoria Hamilton (sposa di Alberto I Grimaldi) era figlia di Amelia di Baden a sua volta figlia di Carlo II di baden, che era lo zio di Ludovica di baviera madre di Sissi (in quanto fratello di Carolina, madre di Ludovica). Maria Vittoria dette ad Alberto un unico figlio, il principe Luigi, nonno di Ranieri e bisnonno di Stefania Grimaldi, insomma la linea c’è! come mi piacciono questi intrecci genealogici!! 🙂

          • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

            be’ era sorella anche di Sophia madre di Francesco Giuseppe e di Carlo Ludovico antenato degli Asburgo attuali quindi i Grimaldi volendo possono invitare un sacco di gente al battesimo 😉

            • luka ha detto:

              E la Ira Furstenberg non la invitiamo a questo battesimo?….in fondo anche lei e’ nipote della Maria Vittoria Hamilton dal secondo matrimonio col conte Festics de Tolna!
              Quindi cugina alla lontana di Alberto II…e se non ricordo male anche “amica” del vedovo principe Ranieri! 😉

  15. Maura ha detto:

    Le mamme sono mamme anche se principesse : la “foto più bella” mi ricorda una foto molto simile di Victoria di Svezia alla presentazione di Estelle!!!!!

  16. LadyJane ha detto:

    Che tenera Charlène con in braccio Gabriella mentre Alberto è ancora un po’ spaesato..sicuramente non si aspettava di fare il papà a 57 anni..
    Unica nota dolente: Charlène, giustamente, parlerà ai figli in inglese ma mi domando perchè, alla folla che faceva ai neo-genitori le congratulazioni, abbia risposto “thank you” e non “merci”! Possibile che dopo tutti questi anni non conosca nemmeno la parola più basilare nella lingua di Molière?!

    • nicole ha detto:

      Credo che in certi momenti molto emozionanti venga fuori proprio il nocciolo, non so come dire. Esprimere dolore e anche gioia in altra lingua per certi è quasi impossibile commutare la lingua… certo vuol anche dire che lei parla per lo più inglese , anche con suo marito che è perfettamente bilingue. Diciamo che dovrebbe stare più attenta. A Grace non sarebbe mai venuta in mente di rispondere in inglese, ma lei era abituata a recitare ed era molto molto attenta alla quasi perfezione del suo ruolo( fin troppo..).In ogni caso Charlene dovrebbe imparare a essere meno…”spontanea” in certe circostanze.
      Se uno parla per un periodo altra lingua viene così..io quando torno a casa da austria per una settimana dico ” bitte, sehr gut, ecc.. genau, danke ecc..”ma non mi accorgo , per questo credo di interpretare sue uscite con benevolenza, ma dovrebbe darsi una regolata.

  17. Martina ha detto:

    LadyJane: Charlene non sa il francese. Lo capisce solo un po’ ma ha sempre avuto problemi ad imparare la lingua. E’ triste lo so, ma ancora oggi usa il traduttore…

    • nicole ha detto:

      @Martina, ma veramente? Ma son anni che vive a Montecarlo , tanti .., Ossignore !!

      • Martina ha detto:

        Basta che ascolti le sue interviste o che guardi dei video… Una volta é intervenuta alla radio e aveva il traduttore… anche le interviste pre matrimoniali lo dimostrano… io capisco che magari non sia portata e la sua educazione non sia così sofisticata ma altre colleghe europee hanno imparato danese, olandese e via dicendo… In tutti gli hanni che è stata la fidanzata di Alberto avrebbe potuto prendere lezioni…. e invece niente… non aveva nemmeno un lavoro… come puoi vivere in un paese e non sapere nemmeno un minimo della lingua? Comunque, se vuoi delle prove cerca pure su youtube…. anche l’intervista “albert, l’autre prince”, parte 7…. è imbarazzante :(. A me Charlene sta simpatica, mi sembra una brava ragazza e pure tenera ma è ingiustificabile sotto questo punto di vista…

        • Ale ha detto:

          anch’io ho notato che Charlene non parla il francese. concordo col dire che è una grave pecca. una mancanza a cui sarebbe meglio rimediare. per quanto si possa far fatica a imparare una lingua sarebbe meglio che la principessa di monaco parlasse la lingua dei suoi sudditi.
          sbaglio o anche grace ci mise un po’ prima di convincersi che era meglio imparare il francese?

  18. Chloe ha detto:

    A proposito di neonati … ecco un altro regalo sotto l’albero! Tre giorni prima di Natale, il 22 dicembre, Adélaïde e Christoph d’Asburgo-Lorena sono diventati genitori della piccola Katarina Marie-Christine Fabiola. La piccola è stata battezzata il 27 dicembre, padrino Galdric Drapé-Frisch, fratello di Adélaïde, e madrina Marie-Christine, sorella di Christoph. Molto carino il ricordo della regina Fabiola nella scelta dei nomi della piccola.

    http://4.bp.blogspot.com/-L9Rg7Qg5bR0/VLAUAlhULRI/AAAAAAAALC0/lhNJ1c6RCAA/s800/photo%2B1.jpg
    http://3.bp.blogspot.com/-U6znyr1Z5Sw/VLAULw885HI/AAAAAAAALC8/oo1nrPLCdoM/s800/photo%2B2.jpg

  19. paola (Baldanzi) ha detto:

    Stefania, la più simpatica secondo me dei fratelli Grimaldi, purtroppo incredibilmente invecchiata e secondo me sempre più somigliante alle sorelle Wittelsbach:
    http://www.funweek.it/people/stephanie-di-monaco-invecchiata-e-irriconoscibile.php?gallery=photogallery&posizione=1

  20. elettra/cristina palliola ha detto:

    @Paola….Stefania è quella che si porta dentro molti sensi di colpa e che credo solo da poco abbia fatto pace con se stessa e questa cosa, in modo molto più soft di come l’ho detta io, l’ha detta anche Alberto….credo sia anche la più sensibile e affettuosa!mi ricordo le sue lacrime il giorno del matrimonio civile del fratello…piangeva come una vite tagliata!
    Carolina anche lei, ha sofferto molto e ha avuto un sacco di batoste, però credo che abbia un carattere più reattivo e anche più determinato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi