Royal baby number TWO

RoyalBaby2

E’ in arrivo il royal baby numero due. Mentre sulla Scozia soffiano venti di secessione i Cambridge si apprestano a dare un fratellino o una sorellina al piccolo George. Niente due considerazioni: tempismo perfetto e ancora una volta i due giovani eredi in seconda al trono britannico mettono in un angolo con il loro annuncio la coppia di Monaco. Adesso alzi la mano chi è ancora davvero interessato a conoscere il sesso del bimbo di Charlene 🙂

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

77 Commenti

    • nicole ha detto:

      @Ale, mi hai preceduta! Anche io stamane quando ho letto ho pensato stessa cosa. Diciamo che ha probabilmente fatto violenza a se stessa, ma ha comunque detto parole di buon senso senza oltrepassare i limiti imposti al suo essere mai di parte.

  1. sabrina ha detto:

    Avete letto l’ultimo attacco a Kate di una femminista inglese?
    Ma cosa si aspettava che facesse si mettesse a lavorare in ufficio ? E’ chiaro che i suoi sono per il momento incarichi di rappresentanza anche Maxima d’Olanda che ora ha un ruolo anche in una commissione del commercio estero, di collaborazione con i paesi in via di sviluppo (attendo precisazioni dalle fan di Maxima) ha iniziato con incarichi di rappresentanza, magari data la competenza in storia dell’arte potrebbe dedicarsi di più a questo ma per il resto credo che lei sapesse e volesse quello che sta facendo adesso. Quanto al futuro royal baby immagino che le questioni sanitarie siano state prese adeguatamente in esame da medici molto specializzati e pertanto lei non corre alcun rischio per la propria magrezza in quanto è senz’altro sana e ben nutrita
    Quanto all’essere o meno madre immagino che dipenderà dal suo carattere, tante donne comuni sono le governanti dei propri figli, incapaci di empatia con essi .. non credo che veda il piccolo meno di tante mamme lavoratrici a tempo pieno che devono anche occuparsi di casa, spesa commissioni e magari parenti vari….

  2. Chloe ha detto:

    Qui il comunicato stampa di oggi, la conferma che il royal baby number two nascerà in aprile 🙂

    http://www.dukeandduchessofcambridge.org/news-and-diary/10963/press-release

  3. elena poli ha detto:

    Buonasera a tutte/i!
    Oggi Kate è riapparsa in pubblico per ricevere il presidente di Singapore e non posso non commentare ….
    Ma dove i Duchi di Cambridge hanno ricevuto la coppia presidenziale?Ma avete
    visto(su What Kate wore) che brutto l’albergo con la moquette tutta macchiata.,i mobili obsoleti,quell’orribile divano…Certo dopo si sono rifatti con la passerella nelle sontuose carrozze reali,ma rimango molto perplessa per la scelta dell’albergo.Devo dire che neppure il look della duchessa mi ha fatto impazzire,troppo triste,grigio il soprabito,grigio l’incarnato,un pò di rossetto no?,i soliti gioielli adolescenziali,a parte ovviamente l’anello di fidanzamento,l’acconciatura da educanda(secondo me sta meglio con la coda alta)….no,oggi non mi è piaciuta,ma siccome l’adoro,la perdono e le auguro una serena gravidanza!
    PS :ho aggiunto il mio cognome perchè ho visto che c’è già un’altra Elena,che saluto cordialmente

    • paola (Baldanzi) ha detto:

      @Elena Poli, in effetti la moquette la potevano almeno pulire. Bello il soprabito principe di Galles di Kate! ma quanto sono alti i duchi di Cambridge??? 2 giganti!

      • laura ha detto:

        Gia’ pero’ Kate indossava tacchi di almeno 10 cm mentre la moglie del presidente di Singapore aveva dei mocassini e praticamente niente tacco. Ora io trovo piuttosto scortese che le signore gia’ alte di suo mettano per giunta tacchi vertiginosi quando ricevono degli ospiti…

  4. laura ha detto:

    MI ha incuriosito questa storia dell’hotel e sono andata a vedere da MyRoyals. Effettivamente una stanza squallidissima con moquette vecchia e divani spelacchiati : in una delle foto si vede il nome si chiama Royal Garden Hotel ..,

  5. Nicoletta ha detto:

    Bentornata Kate. Ci sei mancata qui sul blog. Felice di vederla sorridente e in forma. Forse il viso è un pò, come dire, pieno mentre il fisico è ancora snello. Per esperienza personale ricordo che quando aspettavo mia figlia mi successe qualcosa di simile. Hope well! Sono d’accordo con voi sullo squallore della location. Chissà da cosa è dipesa una tale scelta. Quanto alla sera, l’abito di Kate non mi è piaciuto o meglio non l’ho capito. Corto, lungo, spacco? Chissà anche qui perchè una scelta così insolita. In fondo era tanto che non esibiva una minigonna così corta. Forse semplice desiderio di manifestare la propria femmilità (e le bellissime gambe) dopo un periodo senz’altro difficile in cui i disturbi devono aver messo a dura prova il fisico e la sicurezza di sé e del proprio aspetto che, peraltro, da qui a poco muterà. Però il tutto è stato riscattato dal colore e, finalmente dai gioielli. Non ricordo di aver mai visto prima nè il collier nè gli orecchini. Chissà se @Elettra o @Alex ,i nostri esperti, ne sanno qualcosa.

    • elena poli ha detto:

      Buongiorno Nicoletta,posso rispondere io,anche se non ho certo la competenza dei partecipanti a questo forum!
      Dunque,i gioielli indossati da Kate l’altra sera sono degli inediti,sono della stilista Monica Vinader,serie Riva Diamond,acquistabili online al costo di 750 e 2000 sterline rispettivamente per orecchini e collier,buona giornata

      • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

        grazie Elena per averci dato questa informazione ma volevo precisare che questo non è un forum ma un blog. lo dico perché in questi giorni ho scoperto che un forum, che è una realtà abbastanza incontrollabile, mi ha rubato moltissimi testi.

    • Dora ha detto:

      la bigiotteria di kate mi pare che sia di LK bennet (come le scarpe) e kate l’aveva già portata, tutto sta a ritrovare l’occasione…

      • elena poli ha detto:

        Kate aveva già indossato le scarpe nella sua prima uscita pubblica dopo il matrimonio e precisamente al ARK Gala Dinner a Kensington Palace.
        Buon week end!

  6. elettra/cristina palliola ha detto:

    @Nicoletta,…. l’abito di Kate anche a me non è piaciuto tranne che per il colore che non so definire tra l’azzurro cielo e il turchese spento: bellissimo! Dirò che ,in generale, le due lunghezze non mi piacciono , e qui erano proprio molto distanti…sembrava quasi un soprabito su una minigonna e la parte corta era decisamente troppo corta
    Gioielli: Cerchi piccoli e grandi assemblati insieme, e quel modello che ha quel tipo di composizione, che scende molto sul decoltè, sia a punta che stondato,si chiama bavaglino, proprio perchè ricorda i bavaglini dei neonati. sicuramente piccoli diamanti di taglio brillante e direi che il costo non raggiunge cifre stratosferiche, perchè i brillanti sono piuttosto piccoli..in Italia Damiani , Pasquale Bruni e qualcun’ altro, hanno modelli simili e forse quello di Kate è anche italiano…comunque modello molto sfruttato ed imitato, di nuova foggia…orecchini in parure
    Scusate sono veramente molto di corsa, ma non
    perdo botta!

  7. Nicoletta ha detto:

    Grazie @Elena Poli, @Dora e@Elettra per aver soddisfatto la mia curiosità. I pezzi indossati non sono niente di eccezionale, quindi, ma pur sempre meglio di niente!

  8. hermione ha detto:

    Premesso che le sta d’ incanto, non mi è piaciuto tanto il vestito azzurrino di Kate in questa occasione: sembrava che la Duchessa indossasse lingerie da camera e sotto il mini abito era troppo mini, ok i gioielli, ma se si ostina a metterli senza legare i capelli non serve a nulla….bella la pochette e bellissimi i sandali!!

  9. nicole ha detto:

    Concordo! Bello il colore , ma da dimenticare il modello. Forse altre proporzioni lo avrebbero reso meno .. Volgare, ma elegante o di impatto proprio no. Ed io in genere approvo quel genere forse molto poco appariscente , noiosino di Kate , ma questo abito propio no.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi