Royal baby in arrivo a Monaco

image (5)

Nel principato di Monaco è in arrivo un royal baby, cioè sarebbe meglio dire un bébé princier, si insomma un erede al trono. Quasi tre anni dopo le nozze Charlene Wittostock la moglie sudafricana del principe Alberto II attende un bambino la cui nascita – secondo quanto reso noto dal Palazzo – avverrà alla fine dell’anno.

Il 21 maggio scorso Charlene, in visita ufficiale insieme ad Alberto nel Cantal, ha avuto un malore e si era dovuta allontanare per riprendersi. In quel momento si era parlato di “fatica e stress” ma il Palazzo non aveva commentato, ma ecco oggi spiegato il motivo.

Qui i post sulla coppia e sulle loro nozze nel luglio del 2011

  http://www.altezzareale.com/2012/07/02/matrimoni-reali-2/matrimoni-reali-di-oggi/alberto-e-charlene-di-monaco-nozze-di-cotone/

http://www.altezzareale.com/category/matrimoni-reali-2/matrimoni-reali-di-oggi/page/2/

photo_couple_2

La foto ufficiale diffusa insieme al comunicato stampa:

Communiqué de presse

Le  Prince Albert II et la Princesse Charlène de Monaco ont l’immense joie d’annoncer qu’Ils attendent un heureux événement.

La naissance est prévue à la fin de l’année.

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

140 Commenti

  1. mau ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    Anche la Taty e’ dolce attesa. Letto su vanity. Speriamo sia femmina

  2. Chloe ha detto:

    … ma allora la cicogna si è proprio appassionata ai monegaschi! 😀
    Sì, ho visto anch’io ora la news, e si cita una fonte attendibile vicina a Casa Grimaldi. E’ sempre un piacere leggere di un bebè in arrivo: se è tutto confermato, auguri alla Tati per una seconda gravidanza serena … vi ricordate l’attesa per la nascita del primo figlio, quando in base ai calcoli pensavamo fossero passati dieci, undici mesi e ancora niente? 😉

  3. luka ha detto:

    @Mau
    Rivendico la paternità….della notizia!

    • Luka ha detto:

      Scusate tutti e scusa @ Mau
      mi e’ partito il messaggio….volevo dire che ne avevamo annunciato il gonfiore sospetto al matrimonio felliniano di Maria Teresa Thurn Taxis ( nel post sul matrimonio reale prussiano)!
      Speriamo piuttosto che il nascituro sia….sorridente! 🙂
      Luka

  4. tody ha detto:

    Notizia dalla Stampa di oggi pare che ci saranno due eredi a Natale

  5. mau ha detto:

    Scusatemi ma a Monaco vige la primogenitura? o c’è ancoa la legge salica?
    Se dovesse fare un parto cesareo, non vorrei essere il ginecologo!!! Potrebbe fare la storia con la sua scelta..;)

  6. Chloe ha detto:

    Chissà, magari è perché è lunedì e a inizio settimana aggiungono dei cataloghi … ma oggi è apparso anche quello dell’asta di Osenat del 15 e 16 novembre con i cimeli napoleonici del Palais Princier! 😀
    Anzi, in realtà i cataloghi sono due, uno per ogni giorno di vendita.
    Qui i link:

    http://www.osenat.fr/flash/index.jsp?id=21003&idCp=67&lng=fr

    http://www.osenat.fr/flash/index.jsp?id=21004&idCp=67&lng=fr

  7. Caterina ha detto:

    Marina ho letto su di un blog Inglese che Andrea Casiraghi e la “Tati” attendono il loro secondogenito. Questa e’ concorrenza sleale nei confronti di uno zio un po’ “attempato” per essere genitore. Ma è vera questa gravidanza? Mi riferisco a quella dei Casiraghi/Domingo. Ciao.

  8. elena poli ha detto:

    Piccole considerazioni:il piccolo Sasha biondissimo,carino,vestito deliziosamente,Carolina nonna chic,Tatiana con il tocco in testa,Charlene pittrice a Montemartre,aiuto!

  9. Nicoletta ha detto:

    Sono state diffuse ieri le disposizioni del Palais per come festeggiare la nascita dei bébés princiers http://www.hola.com/realeza/casa_monaco/2014112275192/como-anunciaran-nacimiento-gemelos-monaco/
    http://www.nicematin.com/monaco/monaco-un-jour-ferie-et-42-coups-de-canon-pour-la-naissance-des-bebes-princiers.1993765.html
    Si va dal numero dei colpi di cannone, al modo ed al tempo in cui debbono essere adornati i balconi, alla proclamazione del giorno di festa, alla cosa più carina, secondo me, che é la presentazione, ai monegaschi in senso lato, dei piccolini sulla piazza del palazzo,non subito ovviamente!
    E così, mi sono ritrovata a pensare che se per noi, o almeno per me, di royal baby di recente (dopo suo padre) ne é nato solo uno (e si chiama George), in realtà, di bimbi nelle famiglie reali in questi ultimi dieci anni, o giù di lì, ne sono nati veramente tanti,circa una ventina direi. Tralasciando, per evidenti ragioni, il fatto che solo a Monaco siamo a cinque nascite in meno di due anni ma, quella é altra storia (chissà però se hanno aperto un nido a palazzo!), consideravo che, in realtà. i gemellini di Charlene sono gli unici a nascere da regnanti in carica. Gli altri, di cui sopra, sono tutti figli di eredi al trono, o tali al momento in cui sono diventati genitori. E, allora quando è successa una cosa del genere l’ultima volta? Forse l’ultima a trovarsi in una tale situazione è stata Victoria di Svezia ma, in realtà, lei al momento della nascita non era erede al trono e, quindi, Carl Philip?. O ho dimenticato qualcuno? Non sono riuscita a trovare niente in proposito ai festeggiamenti dell’epoca in Svezia e mi chiedevo se, a parte i tradizionali e noti colpi di cannone, esistono episodi o aneddoti particolari legati ad un tale felice evento.

    • luka ha detto:

      Credo che Vittoria di Svezia alla nascita sia stata principessa ereditaria, poi alla nascita del fratellino e’ “retrocessa in seconda posizione” e dopo due anni – su pressione del parlamento – si e’ ritrovata nuovamente principessa ereditaria!
      Legandomi al post su Rania di Giordania, proprio lei ha avuto due figli nel 2000 e nel 2005, non eredi al trono, ma lei era regina dal 1999!
      🙂

      • Nicoletta ha detto:

        Grazie Luka. Se non sbaglio, però, VIctoria alla nascita non era erede al trono, mentre lo era il fratello, poi, appunto, “retrocesso”. Quanto ai due figli minori di Rania, hai ragione, sono nati dopo che lei era già salita al trono, mentre, l’erede, Principe Husayn, é nato prima. E ancora non ho trovato niente nè sulle tradizioni nelle varie famiglie reali né su quelle monegasche legate alla nascita di Alberto.

        • Ada Vittoria ha detto:

          Se non ricordo male Madeleine è stata la prima principessa svedese a nascere nella linea di successione perchè la legge di successione in Svezia all’epoca della nascita di Victoria prevedeva ancora la legge salica ed è passata direttamente alla primogenitura assoluta poco dopo la nascita di Carl Philip quindi Victoria è entrata nella linea di successione direttamente come principessa ereditaria ma non è nata tale (nemmeno come erede presuntiva)

  10. annarita ha detto:

    @Marina quando nacque Carolina era in corso il festival di Sanremo e l’annuncio della nascita della principessa lo diede il presentatore ( non mi ricordo chi fosse, ero piccola) fermando una cantante che si accingeva ad interpretare il brano.

  11. elettra/cristina palliola ha detto:

    Anche Alessia di Grecia è nata erede al trono, nel 1965, soppiantata, solo un paio di anni dopo dal fratello Paolo…mi ricordo che ci fu un Te-deum, anche perchè la giovanissima Annamaria ritardò molto sulla data prevista del parto e in famiglia ci si cominciava a preoccupare! molto probabilmente , a causa della giovane età della madre, si erano fatti male i conti!
    grazie alla mia età , mi ricordo che fu annunciata al Tg, la nascita di Filippo del Belgio e anche la gravidanza dalla quale poi nacque Astrid sua sorella, e , in seguito , quella di Laurent, forse perchè la madre era italiana…boh!….e ricordo anche (visti in TV) i colpi di cannone che salutarono le nascite di Andrea ed Edoardo, in Inghilterra…allora i Tg erano davvero più tele-giornali e davano molte notizie che non erano solo politica…non , invece, mi ricordo la procedura che fu adottata per la nascita di Stephanie di Monaco

  12. Chloe ha detto:

    Ritornando per un momento alle tristi aste dei cimeli napoleonici del Palais Princier, dopo quelle del 15 e 16 novembre, ieri ho letto che il 18 gennaio ce n’è stata un’altra, che dovrebbe essere stata l’ultima, a questo punto … Lo scrivo qui perché qui avevo messo i link ai precedenti cataloghi. Assodato lo smantellamento del museo, vedremo ora come procederà il rinnovamento al Palais.

    http://asp.zone-secure.net/v2/index.jsp?id=2637/4313/51856&lng=fr

    • Ale ha detto:

      quante belle cose che sono nuovamente state disperse. medaglie, armi, documenti, miniature, porcellane e oggetti vari. certo che alberto di monaco ha battuto proprio la testa. sono curioso ora di vedere a cosa è servita questa dispersione di una delle collezioni dinastiche più antiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi