Abiti reali

Kate&WillTour2014foto da Hola e The Daily Mail

Stavo facendo una riflessione, anzi due … riflessioni di quelle un po’ oziose da giovedì semi rilassato della settimana di Pasqua non una riflessione sui massimi sistemi dell’universo.  Avrete letto che il wrap dress di Diane von Furstemberg indossato oggi da Kate per la gita alle Blue Mountains è andato sold out in otto minuti. Otto minuti, no ma immaginate i salti di gioia di DVF che è una donna di successo ma vendere tutto uno stock in otto minuti fa sempre piacere.
Ebbene forse ricordate che Stéphanie de Lannoy , la semi trasparente granduchessa ereditaria del Lussemburgo, ha indossato un simile abito wrap – incrociato tipo vestaglietta che, dicono, sta bene a tutte ma non è vero. L’ho provato e a me si apre, così sembro la signora Cesira di Enrico la Talpa (l’amico di Lupo Alberto) ma vabbè – della stessa stilista.  Stéphanie l’ha messo per la foto ufficiale prima delle nozze, le “stava carino” come direbbe mio marito, però non ricordo si sia scatenata alcuna frenesia all’acquisto.

DVF a parte stavo, sempre stamani, guardando delle foto di Letizia con le bambine a spasso per Madrid. Immagini che sembrano naturali e quasi rubate, però conoscendo l’idiosincrasia della principessa delle Asturie per questo genere di appostamenti direi che è tutto molto studiato. Le piccole sono molto carine, moderne, un po’ rock, ognuna con i suoi colori e stile. Lei quella che si mormora sarà presto regina no. Lei a me continua a non piacere. Sarà per i jeans strappati, sarà anche per un dettaglio che aborro: la borsa a tracolla lunga. Odio il genere, avevo una collega bassa e abbondante che usava tracolle del genere e la borsa le arrivava alle ginocchia, un orrore. L’anti moda, l’anti classe, l’anti tutto. anche la sporta di cotone della Coop può essere indossata con classe, ma la tracolla raso terra vade retro.
Questo per dire che mentre Kate muove l’economia britannica (e non solo, DVF è di orgine europea ma vive e lavora negli Usa) anche solo mettendo un paio di calze, Letizia non muove un bel niente. Avete mai sentito di un abito da lei indossato andato sold out non dico in otto minuti, ma nel giro di una settimana? No. Peccato, perché volenti o nolenti la funzione delle principesse star oggi è anche questa.

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

22 Commenti

  1. roberta ha detto:

    Marina mi fai morire……… certo è anche vero che Kate era in visita ufficiale pertanto anche volendo non si sarebbe mai vestita come la Leti, mentre la ns. cara Leti era comunque a spasso con le figlie pertanto penso che per stavolta la si può lasciar passare(anche se la borsa a tracollo non mi piace x niente, ma in generale non dico solo alla Leti)

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      Si me l’hanno fatto notar anche su FB che mi piace vincere facile, ma in effetti la foto mi serviva per la riflessione in generale. nessun abito indossato da Letizia e’ andato sold out.

    • maria giulia ha detto:

      Buondì. about l’interesse che suscita Kate ho una mia teoria. lei eredita l’enorme tourbillon di movimentato interesse che si è scatenato dalle gesta delLa famiglia regnante. che ha dato, da alcune generazione per non risalire tropo indietro, materiale a oltranza a tv e giornali di tutto il mondo. da Margaret (amori leciti e illeciti, tradimenti, da sposata, reciproci), Andrew con l’improbabile moglie con allegato cavalier servente in piscina. le due figlie sempre pacchiane stile sorellastre di Cenerentola . a Carlo, da quando si è sposato rimanendo fidanzato, l’editoria di mezzo mondo dovrebbe fare regali annuali. anche perché nessuno o quasi si spiega le sue scelte sentimentali, le preferenze poi addirittura da psicanalisi (se penso poi a quello che hanno dovuto soffrire i due figli….!!!, non ultimo il secondo matrimonio che brucia ogni valore morale. per puro buon gusto avrebbe dovuto rendersi invisibile) Diane lo ha certamente surclassato se non nel cinismo (una donna che soffre di bulimia e tenta più volte il suicidio difficilmente è cinica) per visibilità. direi che attaccava per difendersi (dal dolore). e inoltre a differenza dello sposo era bella, glam, carismatica (non brillava per cultura ma per cuore si). insomma la piccola Kate brilla si, ma di luce riflessa. saluti

  2. Andrea ha detto:

    Chiamasi Kate-mania. Incomprensibile per quanto mi riguarda. Ritengo che solo Mary di Danimarca sia più sciapa di lei.

  3. nicole ha detto:

    Incredibile somiglianza fra la piccola Sofia e la prozia Irene, sorella della nonna.
    Oltre alla tracolla da postino c’è una cosa che non sopporto : i jeans strappati! Credo che possano essere indossati a 15 anni ( purché figli di altri non miei che mai si son sognati ), ma una donna ultra 40enne… Per carità!

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      ahahah, si anche io non li reggo. allora la tracolla da postino se portata da postino devo dire che è comoda in certi frangenti, tipo se vai a fare la spesa, se sei in giro e devi avere le mani libere. ma quando la borsa torna a spalla o non è a tracolla per me deve stare accostata il più possibile sottobraccio. la borsa rasoretta io la borro proprio 😀

  4. https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

    Mi hanno scritto che me la prendo troppo e troppo spesso con Letizia e che stavolta poverina era in giro con le figlie. Infatti dicevo che la foto con l’orrenda borsa rasoterra era una scusa, vedendo queste immagini oggi mi sono ricordata da Letizia non ha mai fatto finire niente sold out.
    Quando all’andare in giro vestita come viene viene perché era a spasso con le figlie non sono d’accordo: se sei la principessa delle Asturie con annessi e connessi – oneri e anche molti onori e privilegi – devi stare fica e in campana anche se esci a buttare la spazzatura.

    • nicole ha detto:

      D’accordo con te Marina , visto che prende stipendio per questo! Cioè Felipe ha un appannaggio in quanto erede al trono del quale lei come moglie usufruisce .

  5. sabrina ha detto:

    Guardando le due foto sembra molto più mediterranea come colori di occhi, capelli e pelle la Bruna duchessa di Cambridge che la principessa delle Asturie castana chiara e con la pelle molto più pallida . A parte i pensieri in libertà concordo con tutte voi sui jeans strappati e la borsa troppo lunga ma soprattutto trovo brutta l’ aria tesa ed il mento aguzzo di Letizia, che appare pelle e ossa e molto tesa. Carine le bambine anche se la piccola con i pantaloni blu e la maglietta azzurro chiaro (Sofia?) ha un visetto un pochino paffutello .

  6. Dinora ha detto:

    Come Marina anch’io non sono una grande fan della Principessa delle Asturie. Questa foto rafforza ancora di più la mia idea! O fa o lo è ! Per me entrambe le cose! Essendo Principessa ereditaria pensa di potersi “conciare” come vuole e avere sempre un’aria di superiorità. Si può vestire casual con eleganza. Senza strappi ai jeans!!! E la orrenda borsa!! Se si è acquisito il titolo che porta ne deve essere all’altezza sempre!!!

  7. elettra/cristina palliola ha detto:

    Gli animali, che non possiedono il dono della parola, sanno leggere alla perfezione il linguaggio del corpo. Noi che crediamo di essere più evoluti di loro, abbiamo perso queste specificità naturali..PERO’, in alcuni casi, la postura del corpo e l’espressione del viso, sprizzano talmente negatività caratteriale, che noi leggiamo e percepiamo il messaggio come antipatia…c’è qualcosa in questa donna che fa frizione, che è poco naturale, anche quando DOVREBBE essere tranquilla a fare una passeggiata con le figlie..figlie , che come due spugne stanno assorbendo, l’atteggiamento materno…per ora sono ancora piccole e ingenue e sembrano solo molto timide e impacciate, ma tra qualche anno saranno identiche alla madre
    Per Leonor, non vedo, se assumerà questo modo di fare, un sereno futuro da principessa ereditaria e chissà mai se riuscirà a diventare regina
    Borsa alta, borsa bassa…non è quello che conta…la cosa importante è che ben dopo 10 anni di matrimonio,ha fatto sempre di testa sua, senza, neppure un attimo di auto analisi: ma sto facendo la cosa giusta?…pensava forse di smuovere le masse intorno alla sua persona, invece ha fatto il vuoto…e pensare che aveva a disposizione una delle migliori insegnanti del mestiere “come diventare regine”!

  8. sisige ha detto:

    Concordo al 2000% con Marina; Letizia raramente azzecca le mises che indossa. Non capisco i jeans ma soprattutto l’inguardabile borsa. Le bambine: la maggiore è carina…sentiremo parlare di lei. La seconda è bruttarella, assomiglia alla parte della nonna Sofia. Se Letizia è troppo sciatta invece trovo (se proprio vogliamo trovarle un difetto) che Kate sia troppo ”costruita”. Insomma mai un guizzo di gioventu’, mai un capello fuori posto. E’ bellissima ma scarsamente….umana. Credo che sia obbligata ad indossare i cappellini ma davvero alcuni sono troppo da vecchia. La vedrei con un tailleur pantaloni ma forse è impensabile. Sempre i vestitucci corti con i pill box che – nonostante le stiano bene per il fisico che ha – non mi piacciono.

    • nicole ha detto:

      @sisige, concordo abbastanza . Per Kate dico.. In effetti come ho detto giorni mi son un poco stufata della stessa “minestra”, mi sarei attesa una piccola evoluzione nello stile. È bella, con bel fisico , la maternità avrebbe potuto donare quel quid in più che qui non vedo, parlo di quelle impercettibili ma reali piccole cose che molte di voi hanno visto in sè e nelle amiche dopo la prima gravidanza. A me è pure simpatica , sta svolgendo incarichi con assoluta perfezione, ma credo sia ingessata dalla “corte “.
      Comunque volete mettere una ambasciatrice come Kate? Non dico nulla di Leti.

  9. Laura ha detto:

    Povera Letizia …tutti contro di lei : anche a me sta decisamente antipatica e ricordo di avere scritto un commento tempo fa sul suo modo di fare per molti aspetti identico a quello dell’ultima zarina …. Devo dire che non trovo cosi’ orripilante la tracolla che anche io uso parecchio solo che la porto veramente a tracolla cioe’ attraverso il torso e comunque io non sono una principessa ! Nell’altro post qualcuno ha pero’ giustamente ricordato i sold out dei vestiti della bimbe che quindi a quanto pare fanno piu’ tendenza della madre.

  10. Ale ha detto:

    letizia fino ad adesso si è rivelata del tutto inadeguata.

    colgo l’occasione per fare a tutti\e gli auguri di pasqua!!! 🙂

  11. sisige ha detto:

    No, l’ultimo vestito da ‘prima comunione’ di Kate non va proprio! Su un po’di coraggio!

  12. sabrina ha detto:

    @Sisige è vero il vestitino di Sangallo bianco era veramente insipido senza un tocco di colore o un guizzo di originalità, con le scarpe color cuoio era un abbinamento così scontato ….

  13. nicole ha detto:

    Scusate una domanda..ma quanto anni ha Leonor? ho appena visto delle foto fatte stamane, Pasqua 2014, della famiglia che va alla messa.
    Leonor ha ancora denti di latte, quelli son incisivi e canini decidui, come si dice..a me sembrava fosse già sui 7-8 anni, ma forse sbaglio.E’ lei vero la maggiore?

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      è nata il 31 ottobre 2005, accidenti però che vista acuta la tua e che spirito di osservazione 🙂

      • nicole ha detto:

        I bambini ad un certo punto cambiano..e qui il cambiamento non è ancora arrivato. Sofia jr nelle foto pasquali mi piace, ha uno sguardo …ha un fascino la bimbetta. leonor è più insipida anche se bella.lo so che i bimbi per alcuni non dovrebbero essere ” commentati”, se non per dire bellissimi, educati, ecc… ma io son realista anche con i miei!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi