Cinquantesimo della morte di re Paolo di Grecia

fiancailles-frederika

Il 6 marzo di 50 anni fa moriva ad Atene re Paolo di Grecia. Oggi la famiglia lo ricorderà con una cerimonia al cimitero di Tatoi.

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

27 Commenti

  1. elettra/cristina palliola ha detto:

    Erano una bella coppia che sembra sia stata anche sufficientemente felice, nonostante di lui, si sia mormorato, parecchio…lei , prussiana,con una gran voglia di comandare, lui, un gentleman, ma che sapeva tenere a freno la moglie, che però ha il merito, con la sua mania di grandezza, di aver portato la Grecia al fasto delle grandi monarchie europee
    mi ricordo benissimo , quando morì, e i funerali, con una Federica nera e velata da capo a piedi, che si vedeva scalzare, in pochissimo tempo, perchè pochissimo durò la malattia di Paolo, dal trono, dove dopo soli sei mesi sarebbe arrivata un’ angelica diciottenne, Annamaria di Danimarca e che con la sua bellezza, la sua giovinezza, la sua dolcezza, le avrebbe tolto la scena, cosa a cui Federica, teneva moltissimo
    Anche Costantino, il giorno dei funerali, appariva piuttosto provato…fino ad allora la madre gli aveva concesso una vita, spensierata e più dedita allo sport, la vela, che ad imparare il mestiere di re e infatti in poco tempo perderà il trono, anche per essere un poco succube della madre, un cocco di mamma, insomma, che gli elargirà, anche cattivi consigli…Federica era la madre onnipresente, molto esigente con le figlie femmine e molto incline a concedere al figlio maschio, …poi si dice delle mamme italiane!!!!!..Paolo, mi dava l’idea del padre che non entra nell’educazione dei figli, cose di donna, ma molto tenero e, in particolar modo, con le due femmine, che lo amavano da morire, e orgoglioso dei successi sportivi del maschio…rileggendo quello che ho scritto sembra che tutto il mondo è paese

    • Laura ha detto:

      Ma io non credo molto alla responsabilita’ di Frederika nella caduta della monarchia. Per quanto si sia trattato di una donna prepotente e magari poco amata, e’ tutta la storia della Grecia dalla indipendenza ad oggi ad essere caratterizzata da una continua e gravissima instabilita’ politica. Il primo re , un bavarese divenuto re a 17 anni fu deposto dopo qualche decennio, il secondo, un danese divenuto re a 17 anni (anche lui !) e capostipite dalla attuale dinastia, fu assassinato, i suoi successori hanno vissuto tra guerre, continui esili e disordini….
      Quando Costantino chiese a “zio Ricko” la mano di Annamaria il re di Danimarca fu piuttosto turbato perche’ sapeva che Ingrid non sarebbe stata felice di vedere la figlia su un trono cosi’ poco stabile. Ricordo le foto di Ingrid alle nozze : era tesissima ed evidentemente temeva quello che poi puntualmente sarebbe accaduto e questo indipendentemente dai meriti o i demeriti di Costantino o dalla cattiva influenza di Frederika.

      • elettra/cristina palliola ha detto:

        @Laura certamente di prove non ce ne sono, ma molti sostengono, che fu Federica a consigliare il figlio ad assecondare la giunta, In Grecia si stava andando pericolosamente a sinistra, secondo lei, e , ora giuro che non mi ricordo, se ci fu governo con alcuni comunisti o si stava profilando all’orizzonte, con le imminenti elezioni ….e sempre secondo alcuni, fu nuovamente Federica a consigliarlo di cercare di sbarazzarsene, con un contro- colpo di stato quando questa stava riducendo il re ad un fantoccio…forse è un teorema troppo semplicistico, perchè durante la dittatura militare il re si recò anche negli USA, per cercare un appoggio da parte dell’allora presidente Johnson, per cercare di salvare capra e cavoli, e, sembra che avesse ottenuto, verbalmente delle assicurazioni…ma Johnson sappiamo benissimo che tipo era e appena l’aereo del re decollò per tornare in patria, gli girò le spalle, in tutti i sensi., se forse non ci mise pure un carico da 90!..certo è che Costantino per questa doppiezza, legò irrimediabilmente il suo nome alla Giunta, cosa che poi, ebbe un peso, con il referendum monarchia-repubblica..in Danimarca, paese di origine della moglie e, se vogliamo anche suo,lo dichiararono indesiderabile, durante quel periodo…immagina che dolore per i sovrani- suoceri!
        Sì, loro non furono felici di queste nozze, per molti motivi..instabilità greca, suocera rompi, troppo giovani e inesperti i due nuovi sovrani e aggiungi pure che la giovane Annamaria fu sbalzata dai banchi di un collegio svizzero a un trono traballante, senza neppure finire il ciclo scolastico…insomma per due genitori affettuosi e attenti come lo erano Federico e Ingrid, non c’era da stare allegri!

        • Laura ha detto:

          Gia’ la situazione greca era di per se’ cosi’ esplosiva che sarebbe “scoppiata” in ogni caso. Ricordo anche io di avere letto delle forti responsabilita’ di Frederika ma ho sempre pensato che in gran parte si sia trattato dei grandi pregiudizi che si hanno contro le regine “straniere” e “tedesche” a cominciare da Maria Antonietta per passare a Alix di Hesse e per finire a Frederika che anzi salvo’ la pelle.So che Frederika si mise da parte dopo il matrimonio di Costantino e, essendo comunque lo stesso oggetto di attacchi feroci, rinuncio’ anche all’appannaggio e ando’ a vivere in campagna ma anche li’ fu oggetto di continue critiche.

          • nicole ha detto:

            Pensare che Federica abbia potuto avere delle colpe in quello sfracello del golpe vuol dire darle una importanza che non ha mai avuto. Era solo piccola intrigante, prepotente e ignorantella.
            Il figlio era giovane e del tutto inesperto…forse Paolo avrebbe potuto dominare gli eventi, ma non so..
            Bellissimo Paolo!!

  2. https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

    su Facebook ho scritto che forse non tutti sanno un particolare: Sofia è diventata vegetariana in occasione della morte del padre. mi chiedete di saperne di più, ma oggi non riesco proprio, rimando a domani o dopo. ma prometto che il post ci sarà. ok?

  3. valeria b ha detto:

    Marina mi incuriosisci molto con la storia di Sofia vegetariana. aspetto tuo post.Oggi sul sito spagnolo di Hola.com alcune foto-selfie allegre di tutta la famiglia greco-spagnola dopo le funzioni commemorative e religiose. MAH!!!
    Del resto sono passati 50 anni, tutti sorridono (ma la regina Sofia non compare) e si adeguono alla moda del momento. Mi ha colpita la presenza dell’Infanta Cristina, poteva aspettare ancora un po’ di tempo prima di comparire in un’occasione ufficiale, o no? Faccia da vero funerale quella di Letizia Ortiz, sempre tesa e arrabbiata. Che tristezza !Povero Felipe…

    Valeria B.

  4. annarita ha detto:

    Federica nel ’54 organizzò la famosa crociera per cercare di fare delle unioni matrimoniali. Ci riuscì con Maria Pia di Savoia e fu lì che Sofia conobbe Haral di Norvegia del quale si innamorò ma lui, anni dopo, non volle sposarla perché amava già Sonia. Ma che fine ha fatto la principessa Irene, sorella di Sofia?

  5. elettra/cristina palliola ha detto:

    @Annarita…io non credo che Sofia abbia mai pensato di sposare Harald di Norvegia, probabilmente lo avrebbe fatto se le fosse stato imposto, perchè allora si usava così e Sofia è stata una figlia molto ubbidiente…forse anche romantica, come tutte le ragazzine di allora, alle quali, prima ancora di fidanzarle, le si imbambolava parlando continuamente e bene di un principe senza che loro capissero che le stavano presentando il loro futuro marito..un po’ come è capitato tra M.Josè e Umberto di Savoia.Per la mentalità dell’epoca e in particolare per quella di Federica, le cose probabilmente sarebbero andate così ,se Harald nel frattempo non si fosse innamorato di Sonia e l’aitante Juan Carlos, non si fosse guardato in giro, cercando una moglie di lustro per poter accedere al trono spagnolo, facendo innamorare Sofia, perchè credo che lei, credesse veramente in questo matrimonio, all’inizio…della ostacolata storia d’ amore tra Harald e Sonia tutti ne erano al corrente…bisognava solo vedere se davvero avrebbero potuto sposarsi e forse non ci sarebbero riusciti, se Harald, unico maschio, non avesse minacciato di rinunciare a tutto pur di sposarla…si mormora anche che lei abbia tentato un suicidio, ma non so se è vero o siano solo pettegolezzo
    Harald fu testimone di nozze di Costantino e basta guardare le foto per vedere che muso lungo aveva in quel momento ,che era il momento di maggior turbolenza con il padre..avrà pensato al suo amore quasi impossibile e chissà quante volte sarà stato nel dubbio, nelle angosce, di dover cedere alla fine e dover sposare una donna contro la sua volontà…ma a quel tempo , Sofia era già ” felicemente sposata” ….riuscì nel suo intento solo 5 anni dopo e in tutto il fidanzamento, tra segreto e non, fu di 10 anni
    Irene compare nelle foto di famiglia , e le due sorelle Sofia e lei, stanno sempre insieme
    @Valeria B….immagino di essere colei che canta fuori dal coro, ma io non trovo che la presenza di Cristina sia stata negativa., in quel contesto..era una riunione di famiglia,tanto che tranne gli interessati, alla proiezione del documentario, non c’era nessun altro….. lei si è presenta senza marito, pur essendo ancora legittimamente sposata e se tra lei e gli zii e i cugini, esiste un affetto sincero, non capisco, perchè non doveva incontrarli, fermo restando il fatto che è la nipote di Paolo di Grecia…per quel che riguarda le facce allegre, ti do ragione, però c’è da pensare che sono passati 50 anni dalla morte e che la maggioranza di nipoti e bisnipoti, Paolo non l’hanno mai visto, quindi non possiamo pretendere che siano addolorati…erano compunti sulla tomba e questo può bastare

  6. Laura ha detto:

    Ecco una serie di foto della cerimonia (presenti anche Felipe e Letizia). L’elenco dei partecipanti include anche Simeone di Bulgaria, Alessandro di Serbia etc.etc. Mancano rappresentanti inglesi (nonostante i legami di parentela) e l’autrice del blog dice per motivi politici ma non riesco a vedere quali mai sarebbero questi motivi

    http://royalmusingsblogspotcom.blogspot.it/

  7. Chloe ha detto:

    Di Sofia che per un voto fatto diventò vegetariana …
    …@Marina – Sai bene che l’attesa alimenta la nostra curiosità! 😉

  8. Dora ha detto:

    non c’erano neanche i savoia aosta… o.O

  9. Ale ha detto:

    @laura purtroppo mancano anche rappresentati italiani, per quello che ho visto io. amedeo figlio di irene di grecia, sorella di re paolo, o aimone che ha pure sposato la principessa olga, sinceramente mi aspettavo di vedere amedeo in questa occasione.

  10. paola (baldanzi) ha detto:

    ma Irene di Grecia è la signora tra Costantino e Sofia?
    http://www.newmyroyals.com/2014/03/spanish-royal-family-in-athens.html

    M. Chantal e la figlia sono 2 gocce d’acqua!

    • Chloe ha detto:

      @paola – Sì, nella foto della famiglia al cimitero di Tatoi, i tre fratelli sono uno accanto all’altro e Irene è tra Costantino e Sofia.

  11. Laura ha detto:

    Gia’ e’ una ennesima occasione mancata per Amedeo e Aimone che ritengo saranno pure stati invitati come Alessandro di Serbia e gli altri parenti che sono inoltre un po’ piu’ lontani degli Aosta.
    Non capisco , comunque, quali possano essere i motivi politici per cui il governo inglese avrebbe sconsigliato la presenza dei Kent (Michele di Kent e consorte sono molto presenzialisti) o altri parenti inglesi. Mi sembra lo stesso equivoco che ci fu quando al pranzo del diamond jubilee fu detto che Costantino non era invitato per fantomatici “motivi politici” e invece poi l’ex re di Grecia era in prima fila nella foto seduto accanto Elisabetta !

  12. Laura ha detto:

    In questa foto scattata in occasione dei 100 anni del regno greco sono presenti alcuni dei partecipanti alla cerimonia dell’altro giorno e parte della generazione precedente (manca sempre Amedeo ma e’ presente sua madre Irene).

    http://royalmusingsblogspotcom.blogspot.it/2012_07_01_archive.html

  13. tody ha detto:

    I Savoia avevano dichiarato guerra alla Grecia, a nemmeno un anno di distanza dal matrimonio fra Irene e Aimone di Savoia Aosta, non credo sia in questo caso una questione familiare ma di sensibilità politica, in pubblico con noi per dire, mai. In più è notorio che a livello ufficiale gli attuali regnanti inglesi li snobbano regolarmente è probabile non volessero far innervosire gli eventuali presenti per la controparte inglese, Filippo d’Edimburgo è nato greco è non ha mai mostrato simpatia di sorta per l’ex famiglia reale italiana.

    • Laura ha detto:

      Ma ovvia, la guerra e’ finita da tempo … se i Greci avessero badato a questo allora sarebbero stati presenti solo loro e non tutti gli altri !

  14. Laura ha detto:

    Sempre a proposito di Frederika , una storia interessante su quando Hitler pensava di fare rivivere l’impero germanico (o almeno faceva credere questo) e Vittoria Luisa era una sua ammiratrice mentre Frederika faceva vestiva la divisa … Poi pero’ dirante la seconda guerra mondiale Frederika non esito’ a schierarsi contro la Germania

    http://royalmusingsblogspotcom.blogspot.com.es/2009/11/does-hitler-have-plans-to-revive-empire.html

  15. Dora ha detto:

    ho notato che marie chantal sembra molto più a suo agio e sorridente nelle occasioni “di famiglia” che in quelle “di rappresentanza”. non so, forse è solo una mia impressione….

  16. paola (baldanzi) ha detto:

    @Elettra, mi permetto di segnalare questo interessante video della cerimonia in onore di Paolo di Grecia che hai postato su FB, lo trovo interessante
    https://www.facebook.com/photo.php?v=499480490164154&set=vb.345318508913687&type=2&theater

  17. elettra/cristina palliola ha detto:

    @Paola…davvero l’ avevo postato?…io, su Fb ,sono di un’ignoranza abissale e vivo del lavoro degli altri…non so veramente come sia successo! hai fatto benissimo a farlo, anzi permettiti ancora in futuro, e te ne sarò grata io, e il blog!…l’avevo visto e l’avrei fatto, se sapessi come si fa!…sono io che ringrazio te!
    comunque è l’immagine di una famiglia grande numerosa e unita, quella che danno!…dopo sono andati tutti a prendere un caffè in un locale confinante con Tatoi…la proprietaria era compagna di giochi degli allora principini e il terreno sul quale sorge il locale ,è stato un regalo del re Paolo.Si dice che in Grecia dopo un funerale, vanno tutti a prendere un caffè…versione moderna e parecchio potata, dell’antico banchetto funebre!

  18. Laura ha detto:

    Interessante il video di Elettra e Paola della cerimonia. E’ quasi comico vedere come Felipe e Letizia cercano di evitare Cristina anche quando questa e’ vicinissima a loro …. D’altra parte e’ anche comprensibile che cerchino di evitare altre polemiche anche se ricordo molto bene che fu proprio Cristina a convincere i genitori ad accettare Letizia della quale in un primo momento non ne volevano sentire parlare (e magari per JC e’ tuttora cosi’)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi