Il fidanzamento di Amedeo del Belgio

Amedeo

Fra giugno e settembre non prendete impegni. E’ in arrivo un altro royal wedding e se lei è “solo” di ottima famiglia e titolata, nelle vene di lui scorre il sangue più blu di tutta l’Europa reale. Il principe/arciduca Amedeo d’Austria-Este discende da tutte le grandi dinastie cattoliche; il figlio di Lorenz d’Asburgo e Astrid del Belgio è legato ai Savoia, ai Borbone-Parma, agli Orléans, ai Sassonia-Coburgo-Gotha e ai Willelsbach. Meglio di cosi non è possibile. Il che fa pensare a un grande matrimonio – in Belgio? – con cugini, zii e prozii in grande spolvero. Ma veniamo alle notizie concrete, lui fa 28 anni il prossimo 21 febbraio, lei si chiama Elisabetta Maria Rosboch von Wolkenstein è nata a Roma il 9 settembre 1987 ed è la figlia di Ettore e della contessa Lilia di Smecchia. Amedeo che si chiama così in onore del bisnonno, il duca di Aosta morto prigioniero in Kenya, lavora nella finanza a New York e anche la fidanzata vive nella grande mela dove fa la giornalista per Bloomberg Muse.

grazie ai lettori che mi hanno avvisata e in particolare a Chloe che mi ha mandato il link dal sito della casa reale belga.   

 

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

153 Commenti

  1. Luka ha detto:

    Buongiorno sig.ra Marina e buongiorno a tutte e tutti.
    E’ la prima volta che sono ospite in questo blog – ma che seguo da un paio d’anni come spettatore – quindi mi presento velocemente: mi chiamo Luca sono un trentasettenne nato e cresciuto IN Ancona ma che, ahimé, vive a Milano.
    Perché mi son deciso a scrivere in questo post? Beh sia perché il matrimonio di Amedeo, praticamente con 2/4 di sangue italiano nelle vene ed erede del Ducato di Modena e Reggio con l’italiana Elisabetta è arrivato al traguardo ma soprattutto perché sono stato stimolato dal messaggio di Ale nel post sui 70 anni di Amedeo di Savoia relativamente al “gioco dei legami dinastici.”

    Amedeo e Elisabetta offrono entrambi molti spunti ludici, inoltre il matrimonio potrebbe ufficializzare altri due legami finora sussurrati tra i possibili ospiti, a loro modo tutti parenti di Amedeo:
    la contessa Maria Olympia Arco Zinnemberg in coppia con Giovanni Cristoforo Bonaparte e la coppia Maria Annuciata del Liechtenstein con il principe Lelio Orsini d’Aragona.

    Non voglio tediarvi oltre ma fatemi sapere se a qualcuno interessa conoscere i suddetti “legami parentali”…. inoltre ci sarebbe un interessante legame dinastico tra re Guglielmo Alessandro d’Olanda e l’arciduca ereditario Carlo d’Asburgo Lorena!

    Grazie e un saluto a tutti
    Luca.

    • sabrina ha detto:

      Ciao e benvenuto anche se sono una delle ultime arrivate ti dico che sono molto interessata a questi legami dinastici e ludici e aspetto con ansia tutto quello che potrai raccontarci
      Sabrina

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      ciao Luca,
      finalmente un anconetano anche se trapiantato a Milano, ma che interessanti le tue notizie sui possibili altri legami sussurrati certo che vogliamo sapere di più 😀 e anche il legame Olanda-Asburgo

  2. Luka ha detto:

    Buongiorno,
    grazie del benvenuto e dell’opportunità di poter raccontare: solitamente quando si affrontano questi argomenti ricevi sguardi sbigottiti o perplessi!

    Beh, considerato che qui posso parlare tranquillamente iniziamo con un poco di storia e col legame tra Olanda – Asburgo Lorena.

    Guglielmo Alessandro e Carlo dovrebbero essere cugini di quarto grado in quanto hanno un antenato in comune, il conte Ernesto (1842-1904) di Lippe Biesterfeld, sposato con la contessa Carolina Wartensleben.
    I due hanno avuto diversi figli tra i quali Bernardo (padre del principe Bernardo quindi nonno della regina Beatrice) e la contessa Adelaide coniugata al principe Giorgio di Sassonia Meiningen (nonni della principessa Regina moglie di Otto d’Asburgo): quindi la regina Beatrice, madre di Guglielmo Alessandro, e la principessa Regina, madre dell’arciduca Carlo, sono figlie di due cugini di primo grado.

    Probabilmente non possiamo definirli parenti ma oramai è l’unico modo per legare le varie dinastie, spesso legate tra loro grazie alle famiglie mediatizzate o non più regnanti.

    Alla prossima, Luca.

  3. elettra/cristina palliola ha detto:

    OLA!…benvenuto @Luka e grazie anche da parte mia! ..non ti preoccupare per gli sguardi perplessi e sbigottiti, ci siamo passati tutti, però ti assicuro, che se uno è davvero ferrato, quando comincia a parlare e spiegare, specialmente su un argomento come questo, dove c’è molta ignoranza, alla fine stanno tutti zitti, ascoltano e hanno anche sguardi di stima , DOPO!…non ti perdere d’ animo! e poi, qui sei tra amici, e puoi parlare finchè vuoi!

  4. Chloe ha detto:

    @Luka – Benvenuto qui su AR da parte di una milanese doc! Siamo tutti qui per commentare, ascoltare, raccontare e imparare sui tanti argomenti di interesse che ci accomunano … e le genealogie, oltre che interessanti, sono anche fonti di sorprese per gli intrecci dinastici a cui si può risalire. Proseguo la ola a cui ha dato il via @Marina! E ignoravo totalmente il possibile prossimo fidanzamento fra Maria Annunciata e Lelio Orsini.

  5. Luka ha detto:

    Ola e hola a tutti,
    e’ un piacere poter condividere conoscenze e informazioni con voi e sopratutto trovare persone entusiaste!
    Ovviamente non ho fonti segrete nel “gotha” nazionale e internazionale ma spulciando in siti piu’ o meno credibili sembra che una relazione tra Maria Annunciata e Lelio vada avanti da diversi anni. Come accennavo il romano Lelio ha un comune antenato con Amedeo , per l’esattezza il piemontese conte Felice di Rignon.
    Purtroppo non ho tempo per reticolare la parentela: domani parto per Parigi e ho mille cosa da preparare, un matrimonio mi aspetta!
    ….ps…magari stasera o domani mattina presto…..

  6. Ale ha detto:

    @luka benvenuto anche da parte mia!!!! aspettiamo ansiosi di leggere le tue conoscenze sugli alberi genealogici 😉
    il sangue rignon deriva dalla nonna di sua nonna paola, quindi dalla sua trisnonna materna. infatti i ruffo di calabria, mi sembra anche la regina paola, avevano o hanno ancora delle proprietà immobiliari a torino (probabilmente frutto della parentela coi rignon)
    tra l’altro la dama d’onore, e grande amica, della regina margherita è stata per tutta la sua vita la marchesa paola pes di Villamarina, sorella di felice rignon.

  7. Alex ha detto:

    @ Luka benvenuto! Raccontaci tutti i legami meno noti di cui sei venuto a conoscenza, siamo tutti appassionati di questi intrecci reali e soprattutto aristocratici, che sono i meno conosciuti ma i più forti ed attuali ancora oggi.

  8. sabrina ha detto:

    A proposito di legami meno conosciuti ho letto che i figli di Margherita di Connaught che hanno perso il titolo di principi di Svezia per i loro matrimoni borghesi hanno ricevuto un titolo nobiliare dalla granduchessa Carlotta del Lussemburgo loro parente….quale parentela esisteva tra loro?

  9. Luka ha detto:

    Ciao,
    Il legame tra i Nassau e i Bernadotte risale al matrimonio tra re Oscar II e Sofia di Nassau nel 1857. Sofia era la figla del duca Guglielmo III di Nassau e sorella, per solo padre, del granduca Adolfo del Lussemburgo, primo granduca dell’indipendente paese (dopo la morte di re Guglielmo III d’Olanda).
    Dal matrimonio morganatico di uno dei figli di Sofia e Oscar, il cugino Adolfo creo’ il titolo di conte di Wisborg, che e’ stato mantenuto per i successivi matrimoni dei Bernadotte contratti senza consenso o morganatici, titolo comunque assegnato dal Granduca/Granduchessa regnante.

    Giocando un poco, anche la scorbutica Sibilla, madre dell’attuale re di Svezia e’ discendente dei Nassau: Elena, sorella della regina Sofia di Svezia ha sposato un principe Waldeck Pyrmot diventando madre della regina Emma d’Olanda e della principessa Elena d’Albany poi duchessa Sassonia Coburgo Gotha (cognata di Margherita di Connaught, avendo le due sposato i due figli minori della regina Vittoria, Arturo e l’emofiliaco Leopoldo). Elena e’ madre del nazista principe Carlo di Sassonia Coburgo , padre di Sibilla.

    Spero di non aver creato dubbi o confusione: solitamente mi armo di carta e penna, altrimenti mi perdo tra nomi, famiglie e parentela varie…
    Luca, tornato felice dalla sempre affascinante Paris!

  10. Chloe ha detto:

    @sabrina – Mi sono messa sulle tracce della parentela fra Carlotta del Lussemburgo e la coppia Gustavo VI Adolfo di Svezia + Margaret di Connaught …
    Ho dato un’occhiata agli alberi genealogici.
    Carlotta e Gustavo VI Adolfo sono cugini di 2° grado. Il bisnonno comune è Guglielmo di Nassau (1792-1839), che, dal primo matrimonio, ebbe Adolfo del Lussemburgo (nonno paterno di Carlotta), mentre dal secondo matrimonio ebbe Sofia di Nassau, moglie di re Oscar II di Svezia (nonna paterna di Gustavo VI Adolfo). Dovrebbe essere questo il legame più vicino.
    In realtà, anche fra Carlotta e Margaret di Connaught c’è un legame di cuginanza, questa volta di 3° grado, visto che l’antenato comune è il principe Federico di Anhalt-Dessau, nonno paterno sia di Maria Anna (la nonna materna di Margaret) sia di Adelaide (la nonna paterna di Carlotta).

  11. Luka ha detto:

    Ecco qua che mi sono confuso, Elena di Albany,poi di Sassonia Coburgo Gotha non e’ la cognata di Margherita di Connaught ma la zia!
    Pardon !

  12. Chloe ha detto:

    @luka, de retour de Paris … Quindi il titolo di conte di Wisborg (e chissà qual è l’origine della scelta di Wisborg) è stato assegnato più volte dopo la sua creazione (e si trasmette alla discendenza?) e per i due figli di Gustavo VI Adolfo è stato concesso da Carlotta in quanto allora granduchessa regnante del Lussemburgo.

  13. Luka ha detto:

    @Chloe il titolo si trasmette alla discendenza morganatica, almeno per le informazioni che ho trovato in web, considerando che ultimamnete le notizie wikipedia non sembrano sempre esatte e competenti.
    Conti di Wisborg sono tutti i princip che hanno contratto matrimonio morganatico a partire dai figli di Sofia e Oscar II, compresi Sigvard e Carlo Giovanni ma non per Albert e Lilian perche’ sposato col consenso del nipote Carlo XVI. Medesimo titolo all’unico fratello della regina Astrid del Belgio e Marta di Norvegia.
    Credo che Henry del Lussemburgo non avrà questa possibilità, almeno che non venga accomsentito l’eventuale matrimonio tra Carlo Filippo e Sofia la pitonessa!

  14. luka ha detto:

    @Ale come piemontese non potevi sbagliare: i conti Felice e Luisa Rignon, sposati nel 1857, sono gli antenati comuni di Amedeo , tramite la nonna Paola di Lelio Orsini.
    Da Felice Rignon nasce Cristina sposata a Augusto Gazzelli di Rossano dai quali nasce Luisa madre della regina Paola.
    Fratello di Cristina è il conte Edoardo che avrà una figlia, anch’essa Luisa sposata a Lelio Orsini dai quali nasce Raimondo Orsini padre del nostro Lelio: la regina Paola è cugina di seconda del principe Raimondo Orsini di Gravina.
    Inoltre la madre di Lelio è la principessa georgiana Khevetane di Bagration Mukhransky, ambasciatrice in Italia della Georgia e parente di Davit pretendente al trono georgiano.
    Tenere in mente la famiglia Bagration…per quando giocherò con la fidanzata di Lelio, Maria Annunciata del Liechtenstein, cugina di Amedeo!

  15. luka ha detto:

    La corte belga ha annunciato che il matrimonio tra Amedeo e Elisabetta sarà il 5 luglio a Roma….la chiesa dove si terranno le nozze è top secret!

  16. luka ha detto:

    Dimenticavo, mi lancio in un pronostico: il matrimonio potrebbe essere celebrato dal principe Alessandro di Birbone delle due Sicilie, ordinato sacerdote e cugino dell’arciduca Lorenzo!
    Alessandro è figlio del principe Casimiro e di Maria Cristina di Savoia Aosta, sorella di Margherita!
    Molti italiani hanno, o hanno avuto, uno zio o un cugino sacerdote…no?

  17. elettra/cristina palliola ha detto:

    @Luka..sapessi come come raddrizzo le orecchie e sfogli quotidiani, per cercare di capire qualcosa, circa il luogo di culto, in cui verranno celebrate le nozze!!! purtroppo davvero non trapela nulla!..abbiamo , azzardato anche qualche pronostico, qualche tempo fa, su queste pagine, ma comincio a pensare che forse, si potrà svolgere il tutto in qualche posto privato, magari anche in Vaticano…sono molti i nobili che “lavorano” al suo interno ..mi vengono in mente due nomi, imparentatati, con la famiglia dello sposo….i Windisch-Graetz, per esempio, che hanno pure il figlio sepolto al suo interno e la stessa granduchessa del Lussemburgo, molto vicina all’Opus Dei, e che è cugina dei genitori di Amedeo
    In tempi recenti, no, non ho avuto nessuno zio o cugino prete, anzi le posizioni sono molto distanti, distantissime, direi, ma in passato, molti abati e badesse,e, nei primi anni del 1600 ho avuto un antenato addirittura martirizzato nell’isola di Mindanao, sacerdote niente po’ po’ di meno che, della Compagnia di Gesù, padre Francesco Palliola…negli stessi anni, circa, veniva bruciato sul rogo Giordano Bruno, al quale, la mia famiglia è molto più affezionata, pur non essendo parente!

  18. mau ha detto:

    Buongiorno a tutti, il palazzo ha annunciato le nozze per il 5 luglio a roma, altre notizie a seguire………
    io scommetto su santa maria maggiore ( Principessa Jacaranda Borghese è cugina della sposa) oppure san giovanni in laterano.

  19. Alessandro (Aigrette) ha detto:

    Benvenuto Luka e grazie! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi