Alberto II tifa per il Monaco

monaco-2-a

Quando si diventa tifosi della squadra dello zio e del cognato allora si può dire di essere entrati in famiglia.

da sinistra il principe Alberto, Pierre Casiraghi e Gad Elmaleh, compagno di Charlotte Casiraghi.

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

23 Commenti

  1. elettra/cristina palliola ha detto:

    No sto seguendo molto queste olimpiadi invernali, anche un po’ per scelta: è un mio personalissimo boicottaggio, per via che a Sochi, per evitare una cattiva immagine della città, hanno fatto strage di cani e gatti, anche con metodi, piuttosto cruenti, e nascondere in questo modo il randagismo imperversante, però ho visto delle fotografie i cui , i maschi della famiglia Grimaldi ( e il quasi nipote) apparivano piuttosto felici….al contrario Charlene era invece annoiata; evidentemente ama più il mare della montagna e forse non conosce neppure le regole dei vari giochi
    A parte questo particolare, devo ammettere che sulla coppia Alberto-Charlene, non avrei scommesso un soldo bucato, mentre invece, anche i altre occasioni, li ho visti affiatati e anche lei, ha imparato a sorridere…insomma, sembra che funzioni…mi fa piacere, davvero
    Sempre affiatatissimi e tifosissimi i due sovrani olandesi!

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      cara Elettra/Cristina anche io sto boicottando esattamente per lo stesso motivo. Non se ne può più, nell’est ogni volta che c’è un evento sportivo inizia la stragfe. Ma bastaaaaaaaa! Sarebbe ora che le autorità dicessero qualcosa, ma tutti taccioni perché i soldi fanno tacere.
      Questa foto però non è delle olimpiadi, bensì di una partita del Paris Saint Germain contro il Monaco. Una partita di calcio dunque. Quindi…

    • Dora ha detto:

      io boicotto Sochi soprattutto per le posizioni sello stato nei confronti delle persone omosessuali e POI per la strage di randagi che avviene puntualmente in questi pesi quando si trovano ad organizzare eventi del genere…

      • nicole ha detto:

        Posso dire di conoscere molto bene la Russia e non solo da lontano o dai libri.la cosa che mi aveva turbato quando a 18 per prima volta anni andai lì( molti anni fa, si chiamava URSS) mi accorsi di come proprio come mettessero tutta la loro ” passionalità” per manifestare antisemitismo, totale ostracismo verso omosessuali( allora a mezza bocca, ora si parla nel mondo e quindi son venuti allo scoperto), un maschilismo notevole e fattivo( io ero al riparo, ero straniera),
        un odio per chi avesse pelle scura( c’erano studenti africani), e ancora di più , se possibile, per asiatici.Un altro pianeta!
        Quando tornai e ne parlai, fui zittita da tanti, ma che non avevano mai trascorso periodo che avevo trascorso io lì per studio, per mia scelta.
        Mi furono regalati degli spartiti..in cambio di una cosa: che raccontassi come erano tenuti ai margini le persone di origine ebrea. IO ero molto stupita, a casa mia Germania era ancora sinonimo di antisemitismo, ma vi assicuro che lì avendo mezzi per valutare e potendo abbastanza di nascosto frequentare delle persone..beh tornai turbatissima.
        Devo aggiungere che io fui trattata come una principessa, è doveroso dirlo e la cosa mi imbarazzava molto, non ero nessuno, forse sapevo ascoltare e ispiravo fiducia, non ero parente di papaveri( si dice così) del pci italiano( alcuni lo erano, ma io ero una outsider, come sempre nella mia vita)

  2. Antonella.A ha detto:

    Da tre mesi ho adottato un trovatello di grossa taglia che fa compagnia alla nostra cagnolina,ditemi voi come posso rimanere indifferente a certe immagini crudeli e insensate.Tutto sempre e solo per sporchissimi interessi.E sempre nell’est,come se da quelle parti non avessero il minimo scrupolo ad uccidere animali innocenti e non solo loro,anche nei confronti degli umani non sono da meno e la storia lo dice.
    Scusate se mi permetto ma queste cose,olimpiadi o europei che siano, sono solo fonte di grande rabbia…

  3. Ale ha detto:

    partita di calcio che è finita 1-1. il monaco stava perdendo e ha poi pareggiato, e alberto e famiglia hanno esultato come se avessero vinto la partita. sempre per rimanere in tema russia e vil denaro, il monaco è stato da poco comprato da un magnate russo che a suon di milioni sta comprando campioni da tutta europa.
    senza essere cattivi mi sembra un po’ da lecchini il fatto che il compagno o quello che è di charlotte abbia iniziato a tifare monaco, non so se lui fosse già tifoso di qualche altra squadra ma io non abbandonerei mai la juve, neanche se me lo chiedesse charlotte Casiraghi.

  4. elettra/cristina palliola ha detto:

    Al cuore non si comanda…mio marito, neanche parla ,oggi ,per la sconfitta della Roma con il Napoli…infatti , essendo giovedì, all’aria pesante, di casa, vado a respirare quella più pesante della casa di mia madre!
    @Ale anche se per motivi familiari, non posso gridare viva la juve,un applauso, per la fine dei tuoi esami!!!!…
    @Antonella.A….anch’io faccio una carezzona al cagnone e un grande bacio a te, perchè un cane di grande taglia è sempre più impegnativo, di un cane di piccola taglia…brava!
    @Dora….si dice che chi non ama gli animali, non sa neppure amare gli uomini…sapessi quanto è vero! eppure tutte le volte, senti dire: perchè invece di sacrificarti per un cane, non ti sacrifichi, per tua madre?…se lo dicono a me, me li mangio in un solo boccone…io mi sono sacrificata per tutti..madre ,padre, suocero, suocera e non ultimi, anzi, primi, per i figli. e volentieri1, e sono ancora pronta a farlo.ma quelli che fanno certi discorsi, non sono capaci a fare un sacrificio, per nessuno…diffidate, gente, diffidate!

  5. Alex ha detto:

    @ Elettra @ Marina @ Dora perfettamente d’accordo, sono scandali che vengono taciuti sia quello che riguarda gli animali sia quello che riguarda il trattamento degli omosessuali; differenti ambiti e non stiamo a fare una gerarchia ma sono questioni scandalosi e non vogliamo renderci conto di quanto succede in questi paesi, Russia e Cina solo per dirne due, ma partecipiamo alle loro manifestazioni chiudendo gli occhi sui diritti civili, sulla tutela delle persone e degli animali.

    Spesso chi dice di non amare gli animali è motivato semplicemente dal non avere mai avuto un rapporto con essi e non averne fatto esperienza, oltre che a causa di regole imposte in casa e fobie non superate.

  6. Antonella.A ha detto:

    Ringrazio Elettra e Marina per il supporto e per la carezza al mio Billy che ricambia con una leccatina a ciascuna :).

  7. nicole ha detto:

    Per costruire gli impianti a Soci hanno ridotto in schiavitù ,praticamente , manodopera straniera, vi son state denunce da parte di molte organizzazioni e ho letto cose decisamente offensive della dignità umana.
    Le persone a volte affermano di non volete in casa animali e, tout court, si mette loro in bocca” non amano gli animali”, ma non è così, semplicemente non se la sentono di avere un impegno per motivi di orari, tipo di vita.
    Diciamo che per senso di responsabilità non lo fanno.
    Sono sempre molto sospettosa , invece, davanti a quelli che amano o affermano di amare più gli animali che gli umani!! Diciamo che poveretti hanno qualche problema , son anche buoni, ma .. I ma sarebbero molti e spesso è difficile trattare con loro.qui molti sanno che io son persa x la mia gattina ..ora in buone condizioni dopo terapie x linfoma gastrico.
    In Russia è successo quella cosa orribile dei cani, ma scusate avete letto cosa è successo allo zoo di Copenaghen? Per decisione del direttore scientifico dello zoo! Un uomo che ha studiato e dovrebbe amare gli animali? Io ho firmato una petizione affinché non la passi liscia.
    Nessun o dei reali ha detto mezza parola, almeno non mi risulta.
    Charles e Camilla non sarebbero stati zitto.
    Marina, scusa , ma sono cosi orripilata, come sai, che non ho potuto più tacere.

    • https://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2017/09/avatar_utenti.png marina ha detto:

      Nicole come ti ho scritto in privato io sono disgustata dalla faccenda. Non ne ho parlato qua perché non ne ho avuto la forza. La petizione l’ho firmata anche io. Ora sono su un tablet poi vi posto il link appena torno sul pc. Ancora più sconvolta perché dai royal danesi manco una parola ed henrik se ne è andato non so dove a proteggere le tartarughe

  8. paola (baldanzi) ha detto:

    sono pienamente in sintonia con chi ama gli animali e con chi denuncia le stragi di cani, gatti ecc. Anch’io da pochi mesi ho adottato una gattina a cui era morto il padrone quasi centenario e che rischiava di fare una brutta fine, tra l’altro è una gattina nera e che per questo nessuno voleva (!!) che è bellissima, deliziosa e molto affettuosa.

  9. Ale ha detto:

    anch’io sono rimasto sconcertato da quello che è successo a quella giraffa. e se non sbaglio è avvenuto anche davanti a dei bambini. sinceramente mi auguro che non si ripeta mai più.
    della russia, beh che dire cambiano le forme di governo e i regimi ma sembrano ancora fermi ai tempi di ivan il terribile. totò che amava molto i cani e sovvenzionava canili in tutta italia era solito dire “più conosco gli uomini più amo le bestie”.
    @elettra @chloe grazie dei complimenti! 🙂 come direbbe mia mamma ho appena fatto il mio dovere, però devo ammettere che sono stati quasi due mesi da incubo, molto più duri e pensati di tutti gli esami dati fino ad adesso. comunque ora è passata e mi godo un po’ di meritato riposo prima di riprendere le lezioni. sappiate che da lunedì mi metto alla ricerca di nuove pillole sabaude da raccontarvi 😉

  10. elettra/cristina palliola ha detto:

    @Nicole…quello che è successo allo zoo di Copenhagen, purtroppo sembra non debba rimanere un fatto isolato…in un altro zoo danese ci sono due maschi di giraffa adulti, in età di riproduzione…se in futuro, si dovesse trovare una femmina, a cui accoppiare uno dei due ,e creare una nuova linea di sangue, uno dei due maschi, in esubero, verrà soppresso…ma chi siamo noi?…i padroni del mondo? non voglio aggiungere altro, però ti posso assicurare che , benchè io sia una persona piuttosto aperta , e non abbia problemi a relazionarmi con tutti, al di là di ogni barriera etnica, religiosa, sociale e quant’altro, spesse volte mi è venuto da pensare , che gli animali, in genere, sono meglio di molti umani…ho trovato su FB, una frase che era mia anche prima di leggerla e la voglio riportare, perchè, ahimè, è vera e gli umani non ci fanno mai una bella figura…diffido delle persone che non amano i cani, ma non diffido mai, di un cane che mostra diffidenza verso un essere umano…noi abbiamo, spesso a torto, il dono della parola e molte cose ci sfuggono, gli animali leggono con facilità il linguaggio del corpo, e non sbagliano mai
    @Ale…ahahah! tua madre dice che hai fatto il tuo dovere?…a casa mia, mio padre diceva ” embè’?? hai fatto SOLO LA META’ del tuo dovere!”…se questo non è progresso, cosa?

  11. paola (baldanzi) ha detto:

    leggo solo ora l’allucinante storia delle giraffe dello zoo danese, ma che gente c’è in giro? ma queste persone così cattive e stupide devono rimanere impunite??

  12. Chloe ha detto:

    Naturalmente, prima di tutto diritti umani e animali sono sacrosanti. Quella dello zoo di Copenaghen è stata un’atrocità che non riesco neppure a immaginare. Quanto all’altro zoo danese, ho sentito qualche giorno fa che alla fine avrebbero deciso di evitare la soppressione del maschio di giraffa più grande … o meglio, che non è mai stato nelle loro intenzioni … o meglio, che non è previsto (certo, perché per ora nessuna giraffa femmina in arrivo…). Ora così pensano di cavarsela con una pseudo-ritrattazione per tenere tutti a bada, ma temo che poi spegnendosi pian piano i riflettori sull’episodio, come al solito non ne sapremo più nulla … Scandaloso.
    @ale e @elettra – Ahah, mia mamma invece, naturalmente felice e sostenendomi sempre, visti i tempi di crisi mi diceva “ma chi te lo fa fare”! 😉

  13. E. ha detto:

    (Scusate se posto qui queste foto, ma non sapevo dove metterle)

    Il volto di Charlene credo abbia qualcosa che non vada…

    http://imgbox.com/GxPJYM0f
    http://imgbox.com/eSdwBuXA

    http://www.newmyroyals.com/2014/03/princess-charlene-in-paris_5.html

  14. Dora ha detto:

    @ E
    ha cambiato trucco e, molto probabilmente, si è fatta qualcosa tipo botox o filler…

  15. Chloe ha detto:

    http://www.gettyimages.it/detail/fotografie-di-cronaca/beatrice-borromeo-pierre-casiraghi-andrea-fotografie-di-cronaca/470723380

    http://www.gettyimages.it/detail/fotografie-di-cronaca/beatrice-borromeo-prince-albert-ii-of-monaco-fotografie-di-cronaca/470723452

    Principato di Monaco, 22 aprile – Nelle foto, il principe Alberto di Monaco, Andrea e Pierre Casiraghi e Beatrice Borromeo assistono con nervosismo e rassegnazione alla partita che ha visto l’eliminazione del Monaco dalla Champions League per mano della Juventus, che così conquista la semifinale.

    … @Marina, concedimi questo commento! 😉 … mi sono sforzata a essere seria nella descrizione, ma così seria non sono affatto credibile! Forza Juve! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi