Alberto II re dei Belgi abdicherà il 21 luglio

Albert2

Il 21 luglio, giorno festa nazionale il re dei Belgi Alberto II lascerà il trono al figlio, il principe ereditario Philippe duca di Brabante. E’ stato lo stesso sovrano ad annunciare la sua abdicazione oggi alle 18 in diretta dal suo studio; il re era in piedi davanti alla scrivania con alle spalle il grande ritratto del primo re della dinastia, Leopoldo di Sassonia Coburgo Gotha. Sereno e tranquillo, Alberto II ha salutato tutti i suoi concittadini spiegando che è il primo re dei Belgi ancora “in servizio” a 80 compiuti quindi ritiene sia il momento di lasciare il passo all’erede al trono nel quale ha detto di avere la massima fiducia. “La mia età e la mia salute – ha chiarito Alberto – non mi consentono più di esercitare le funzioni reali come vorrei”. Secondo il re dei Belgi non ha senso mantenersi in esercizio a tutti i costi, soprattutto per una questione di rispetto “delle istituzioni e dei cittadini”. “Dopo venti anni di regno – ha proseguito il sovrano – è ora di lasciare ‘le flambeau’… ho piena fiducia nel principe Philippe e nella principessa Mathilde. E’ stato per me un onore aver potuto consacrare una così larga parte della mia vita al servizio della popolazione del Belgio. La regina Paola e io vi ringraziamo”.

*****

Alberto II se ne va? Forse si o almeno è quello che pensano i media del Belgio. Esattamente venti anni dopo la sua improvvisa e inattesa ascesa al trono Alberto di Sassonia Coburgo Gotha re dei Belgi – il secondo con questo nome, il primo è stato suo nonno, morto scalando una roccia nel 1935, padre dell’ultima regina d’Italia Maria Josè – potrebbe annunciare la sua abdicazione. Oggi alle 18  il re parlerà alla Nazione poi il Primo ministro Elio di Rupo farà una dichiarazione al Governo e il motivo potrebbe essere proprio la sua decisione di lasciare il posto al figlio 53enne Philippe duca di Brabante. Un’eventualità di cui si discute da molto tempo, specie dopo il recente passaggio di consegne nei vicini Paesi Bassi, che probabilmente è stata resa più attuale e urgente dalla vicenda della figlia naturale Delphine Boel (la quale ha avviato le procedure per il riconoscimento) anche se ad Alberto viene riconosciuto un ruolo importante come mediatore durante l’ultima e lunghissima crisi politica.

Le news sull’abdicazione le trovate nel sito della monarchia belga http://www.21juillet.monarchie.be/

Alberto

E in attesa degli approfondimenti (no, dico ma proprio questa settimana che pare ci sia il royal baby in arrivo?!?!) ecco alcuni vecchi posti sulla famiglia reale del Belgio

I 75 anni della regina Paola

I diademi della regina del Belgio

Baldovino e Fabiola

Astrid e Lorenz

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

87 Commenti

  1. Matteo ha detto:

    Discorso commovente!! Vive le Belgique!

  2. Matteo ha detto:

    Il prossimo 21 luglio!

  3. Chloe ha detto:

    Ecco sul sito della Casa Reale belga la trascrizione del discorso di Alberto II:
    http://www.monarchie.be/fr/actuel/agenda/archives/discours-du-roi-abdication

  4. marina ha detto:

    grazie Chloe ho preso appunto e stavo facendo un riassunto 🙂

  5. Dora ha detto:

    maledetta connessione della biblioteca che, oltre a non andare, mi ha impallato il discorso del re dall’inizio e poi anche tutte le altre volte che cerco di andare su internet!!!! grrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!!!
    cmq cavolo, mancano solo poco più di due settimane!!!!!!!
    o.O

    ps- per i francofoni: c’è verso avere la traduzione?

  6. roberta ha detto:

    Quanto mi spiace, soprattuto per la Regina(oggi sono patriotta) mi son persa la diretta perchè ero al telefono con un cliente, anche lui proprio in quel momento doveva chiamare….ora dovrebbe essere il primo ministro che parla…

  7. marina ha detto:

    ho sintetizzato un po’ il discorso – facilissimo, Alberto parla un francese splendido, molto ben scandito – ma poi tradurrò anche il testo integrale.

    ps sta parlando Elio di Rupo che, scusate, a me fa morire, con la sua pettinatura alla Mal dei Primitives (presente? quello di “Furia cavallo del west”) e il papillon 😀
    ps2 ma N&R è saltato anche a voi? fate una prova per favore a me nega l’accesso e penso sia perché lo avranno preso d’assalto

  8. Chloe ha detto:

    @marina – Ehm…sì, N&R è saltato anche a me, e sarebbe proprio per l’assalto di connessioni: anche VivaMaxima dà questa spiegazione nelle ultime due righe del suo post dedicato all’abdicazione.
    http://vivamaxima.centerblog.net/10989-abdication-imminente-a-bruxelles

  9. elettra ha detto:

    @Marina…no, non si riesce a entrare in N&R…è scritto anche su Viva Maxima..il sito è preso d’assalto!

  10. elettra ha detto:

    Sto leggendo anche i commenti a lato e molti si stanno chiedendo quando costerà ai belgi , questa cosa….mantenere due regine e un re ancora in vita, oltre ai nuovi sovrani
    Il discorso mi è piaciuto, anche se il re non ha sfiorato argomenti scottanti e ha però ammesso che il suo regno è stato qualche volta oggetto di critiche

  11. Dora ha detto:

    @ marina grazie dei link e della traduzione/riassunto 😀
    vista la velocità della mediazione si può dire che anche questo evento sia stato commentato in chat!!! XD

  12. sisige ha detto:

    Bene, largo ai giovani che si possono far amare più facilmente e sono (forse) più vicini alla gente. Pero’devo dire che ”quei due” (Philippe e consorte) li trovo totalmente insignificanti. Vedremo. Comunque – sempre secondo me – dovrebbero prendere esempio altre Case Reali !

  13. elettra ha detto:

    @Marina…davvero grazie per questa praticamente quasi-diretta, tanto sei stata veloce a pubblicare…ora devo andare…leggerò più tardi gli altri commenti…siamo davvero un gruppo unito e pronto sempre sul pezzo!

  14. Di ora ha detto:

    Ho appena visto ne Tg4 l’annuncio” abdicazione di Re Alberto dei belgi!! Era inevitabile per la dignità della corona belga!!! È così avremo un nuovo Re!!! Una nuova Regina consorte!!! Chissà la nostra Letizia!! Carlo ormai l’ha messa”persa” . La Regina ovviamente non può cedere. In è nel suo ste.

  15. sisige ha detto:

    TRADUZIONE DEL DISCORSO DEL RE
    Signori e Signore è con grande emozione che mi accingo a parlare ad ognuno di voi oggi; Sono entrato nel mio 80°anno di età mai raggiunto da chi mi ha preceduto nell’esercizio delle loro funzioni. Penso che la mia età e la mia salute possano permettermi di esercitare le mie funzioni come vorrei. Non vorrei trascurare i miei doveri e la concezione che ho delle funzioni di un monarca enon vorrei stare a tutti i costi al posto che ricopro senza poter essere capace di assumere le responsabilità che il mio ruolo prevede. Questo è un atto di rispetto per le istituzioni e verso di voi, mie cari concittadini. Dopo vent’anni al potere penso che sia tempo di passare la mano alla prossima generazione. Ho notato che il Principe Philip è ben preparato a succedermi. Egli gode della mia figucia cosi’come la Princess Mathilde. Negli anni, specialmente nei contesti economici durante le missioni estere, Prince Philippe è riuscito ad evidenziare il suo dovere verso il paese, caro al suo cuore. E sopra tutto, con il tempo che è passato ho imparato che il nostro paese puo’contare su un supporto stradordinario, VOI miei cari concittadini! Con una popolazione cosi’ricca di talenti, diversità, energia e genrosità il futuro del nostro paese è davvero in buone mani! Dunque è con serenità e fiducia che intendo ritirarmi questo 21 luglio 2013, giorno della nostra festa nazionale, in favore del Crown Prince, mio figlio.
    Signore e signori durante il mio regno una profonda convinzione ha guidato le funzioni sul trono. Il ruolo del re dei Belgi legittimamente è quello di servire la democrazia ed i suoi sudditi, i soli tenutari della sovranità. A questo proposito, l’istituzione reale deve continuare ad evolversi con i tempi. Come sempre mi rivolgerò a voi nuovamente il 20 luglio e sarò presente con la Regina alla cerimonia del 21 luglio per i nuovi sovrani. Voglio già dirvi che è stato un onore ed una opportunità destinare una grande parte della mia vita al servizio del nostro paese e della sua gente. La regina Paola ed io non dimenticheremo mai i calorosi legami con l’intera popolazione generatisi negli ultimi 20 anni. Grazie per la fiducia che ci avete dato, ogni gesto di simpatia e di supporto, grazie anche per qualche critica. Siate consci che siete sempre stati cari e terremo nel nostro cuore la memoria di momenti gioiosi e dei grandi eventi. Certamente la fine del mio regno non significa che le nostre strade si separano. Al contrario signori e signore, nei nostri cuori terremo memoria di molti momenti felici ed anche di difficili prove. La fine del mio regno non significa che ci divideremo! Lunga vita al Belgio! Viva il Belgio

  16. Hermione ha detto:

    A Carlo fischieranno le orecchie con tutte queste abdicazioni ;-)!!
    Matilde sarà una regina splendida, credo!
    Purtroppo temo che a breve anche in Spagna ci sarà un’ abdicazione e qui ci sarà da ridere, perchè da regina Letizia non potrà disertare gli appuntamenti ufficiali come adesso…

  17. laura ha detto:

    Mi pare un passaggio delle consegne progettato da tempo :negli ultimi anni tutte le visite all’estero sono state fatte da Filippo e Matilde da soli, negli ultimi tempi Paola aveva ridotto enormemente gli impegni ufficiali, insomma questa abdicazione non fa che ufficializzare qualcosa che e’ gia’ avvenuta. Matilde sara’ la prima belga regina del Belgio, ma noi perdiamo l’unica regina made in Italy ….

  18. Martina P. ha detto:

    Anche a me sembra una cosa progettata da tempo, calcolando anche tra quanti pochi giorni ci sarà la cerimonia per il nuovo re. Mi sembra una cosa molto sotto tono, staremo a vedere.

  19. Anna D.P. ha detto:

    Ora manca solo la Spagna 🙁

  20. Chloe ha detto:

    Nella home page del sito della Casa Reale belga, oltre alla trascrizione del discorso di Alberto II, hanno inserito anche il video.
    http://www.monarchie.be/fr

    Mi unisco ai ringraziamenti @marina per il rapido annuncio dell’abdicazione e…sì, come ha già sottolineato @elettra, siamo proprio un gruppo unito, praticamente senza appuntamento questa notizia ci ha calamitato tutti qui per condividere insieme il momento! Tutti qui allora il 21 luglio…con il royal baby già nato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi