L’abdicazione nei Paesi Bassi: la cena di gala

Cena1

Ed ecco gli ospiti reali e i dignitari di tutto il mondo in arrivo al Rijksmuseum di Amsterdam (recentissimamente riaperto dopo lunghi lavori di restauro) per la cena di gala, l’ultimo evento ufficiale in cui Beatrice sarà la padrona di casa. Diademi e abiti lunghi per una serata sfavillante e Maxima, futura regina, splendida in rosso Valentino. Un abito riciclato, che con la crisi non è il caso di sperperare… Quella che per stasera è ancora la principessa di Orange indossa uno dei suoi diademi preferiti, il “Diamond Bandeau”, una “semplice” fila di enormi diamanti montati in platino che non ha eguali nelle collezioni reali. Questo gioiello così lineare ed essenziale è stato creato, sembra, intorno al 1936 perché la principessa Juliana potesse usare i diamanti della nonna, la regina Emma. I ventisette splendidi diamanti (del peso di circa 20 carati ciascuno) di taglio antico che formano il diadema erano in origine montati su un collier composto da trentaquattro pietre offerto, insieme a un impressionante “devant de corsage”, alla regina Emma in occasione delle sue nozze con Guglielmo III nel 1879. Il diamante più grosso del collier, che ha dei riflessi giallo pallido, è stato usato come pietra centrale ai lati del quale partono le altre due file simmetriche in gradazione. Oltre a Juliana hanno portato il bandeau anche la regina Wilhelmina e Beatrice alla quale però non dona molto perché essendo abbastanza basso finisce con lo scomparire nella sua pettinatura cotonata. Maxima invece negli anni ha adattato le sue pettinature a questo straordinario ornamento che è ogni volta messo in grande risalto, come in questo caso.

Maxima-joyas

Cena7

Cena8

L’enorme pendente del collier dovrebbe essere questo, il diamante centrale di questo devant de corsage appartenuto alla regina Emma

Cena2

I principi delle Asturie, Letizia indossa il diadema floreale regalo nuziale di Francisco Franco a Sofia

Cena6

mary-matilde--a

I principi ereditari del Belgio, di Danimarca e Alois del Lichtenstein con la moglie

victoria--a                                                 Victoria di Svezia con Daniel e accanto a loro Naruhito del Giappone, il principe di Galles e la duchessa di Cornovaglia che indossa la splendida Greville Tiara 

Cena5

La duchessa di Cornovaglia

picture_42919562_preview_watermark

Alberto di Monaco e i principi ereditari del Lussemburgo 

picture_42919812_preview_watermark

Constantin dei Paesi Bassi con la moglie Laurentien (a destra) e la cognata Mabel

Cena4

Le sorelle di Beatrice, Christina e Irene

picture_42919906_preview_watermark

L’altra sorella di Beatrice, Margriet con il marito Pieter 

Copyrigh foto: Hola.com, Getty Images, Corbis

Ecco di nuovo anche il programma di domani martedì 30 aprile:

ore 10 – abdicazione della regina Beatrice e discorso di congedo al Palazzo reale di Amsterdam;

ore 10 e 30 – apparizione al balcone della principessa Beatrice e del nuovo re Willem- Alexander. L’ex sovrana e il suo successore parleranno brevemente alla folla radunata sul Dam, la piazza principale della città;

ore 14 – “inaugurazione” del nuovo regno. Dopo un corteo in carrozza dal Palazzo reale, il nuovo re presterà giuramento durante una sessione congiunta delle due Camere nella Nieuwe Kerk, la cattedrale del Dam. Dopo il discorso il corteo tornerà al Palazzo dove si svolgerà un ricevimento con le famiglie reali e i dignitari stranieri.

ore 19 e 30 – sfilata lungo i canali di Amsterdam. Come già fatto da Elisabetta II per il suo giubileo, ma ovviamente in forma ridotta, anche Willem Alexander e Maxima sfileranno in barca sui canali della città;

ore 21 e 30 – grande festa con ricevimento e ballo organizzato dal Primo ministro.

Molti mi stanno chiedendo sia via mail che su Facebook se ci sarà una diretta italiana delle cerimonie. Al momento che io sappia no, ma speriamo nelle tv straniere per uno streaming sul web. Anzi se trovate qualcosa on line mettete pure il link nei commenti.  Eccone qua alcuni per iniziare

http://nos.nl/koningshuis/live/

http://www.youtube.com/noskoningshuis

http://www.bvn.tv/

http://www.youtube.com/watch?v=pJ5uxO4yB-w

Gli altri post sui  reali dei Paesi Bassi

L’abdicazione

Wilhelmina, la regina di ferro

Maxima, la sposa che viene dall’altro mondo

Mabel, una sposa con i fiocchi

La tragedia del principe Friso

I 40 anni di Maxima

Quale diadema per la futura regina Maxima

La carrozza d’oro

Di palazzi e regalia

Ricette reali: il dulche del leche della futura regina

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

31 Commenti

  1. Anna ha detto:

    Buongiorno a tutti 🙂
    Oggi a mente fredda posso finalmente commentare mise e gioielli delle nostre nobil-donne:
    Bella, bella e bella, non ci sono altre parole per descrivere la raggiante Maxima, seppur le pieghe dell’abito non mi fanno impazzire, il colore le dona molto, così come l’acconciatura e la bellissima tiara, quindi la futura Regina è promossa a pieni voti 😉
    La Leti bella ed elegante, sia per l’abito che per il diadema floreale, tutto sommato l’abbiamo sempre detto no, che deve abbandonare quei suoi amati golfini 🙂
    Il diadema di Victoria è assolutamente bellissimo, me lo sono riguardato per molto tempo, sono davvero meravigliose le ametiste 🙂
    Mette-Merit in stile figlia dei fiori non mi è piaciuta granchè, ultimamente mi è capitato di vedere alcune sue foto su myroyals di suoi vari impegni pubblici e aveva sempre quest’aria un po’ scialba. M-M puoi fare sicuramente di meglio dato che il fisico e il portafogli t’aiutano;
    Stephanie che trovo molto carina nell’insieme, deve fare sicuramente di meglio(ieri ad esempio non c’era bisogno di quella stola/foulard), secondo me ha bisogno di qualcuno che le “svecchi” il guardaroba e un po’ il look. Se ci pensate non ha neanche 30 anni, ma me ne dimostra molti di più se paragonata alle sue colleghe ormai tutte 40enni;
    Belle ed eleganti Mathilde, Mary(ma lei è sempre chic) e Sophie;
    Carlo e Camilla mi sono piaciuti, chissà quale sarà lo stato d’animo del Principe del Galles, che ha partecipato sia all’inaugurazione di Beatrice ed oggi a quella di suo figlio, mentre lui è ancora lì che aspetta.
    Delle altre donne olandesi, promuovo Lauretien e boccio Mabel, insomma una telefonata alla cognata la poteva anche fare, ha scelto un abito che ne richiama colore e modello, no non si fa;
    Alberto e Naruhito da soli mi fanno un po’ tristezza, @Elettra ha dato un buon suggerimento 😉

  2. Martina P. ha detto:

    Avevo visto già qualche immagine ieri sera, ma non potevo stare al pc. Maxima la trovo splendida e sia il rosso che il bandeau le donano molto. Mi piace tanto anche Mary di Danimarca, Mathilde del Belgio e Victoria di Svezia, poi devo vedere anche altre immagini perché ricambio idea 800.000 volte.

  3. Francesca ha detto:

    L’abito di Letizia di Spagna era bellissimo. Orribile quello di Stephanie del Lussemburgo che proprio non si sa vestire. Maxima io la amo, oltre ad essere bella mi sa di persona simpaticissima. Bellissima anche Mary di Danimarca. Ma l’erede al trono del Giappone non doveva venire con Masako???? Che è successo?

  4. Francesca ha detto:

    Ah altra domanda… dov’è Charlene di Monaco????

  5. BaiLing ha detto:

    wow… che tripudio di tiare e diamanti!
    Non c’è che dire: questi gioielli sono da rimanere letteralmente senza fiato!
    E anche il vestito di Maxima mi piace molto.
    E adesso spettegoliamo: ma la principessa di Monaco non è andata?!?
    E la cognata di Constantin vestita di rosso pure lei e con tanto di balze non è un po’ una gaffe?!
    Secondo te si mettono d’accordo prima di una serata così importante in modo da non pestarsi i piedi una con l’altra?!
    Comunque la palma delle peggio vestite va alle sorelle di Beatrice: sono entrambe da brivido poverine 🙁
    Anche Letizia non è un granché… un po’ funerea!
    Ma la sua tiara è bellissima.
    Tra l’altro chissà che mal di testa con tutti quei pesantissimi diamanti!
    Baci cara :-***

  6. paola (baldanzi) ha detto:

    qui
    http://www.newmyroyals.com/2013/04/queen-beatrix-hosts-dinner-ahead-of-her.html
    nelle foto in fondo della cena Wilhelm A. ha alla sua destra la principessa del Marocco e Maxima ha alla sua sinistra Alberto di Monaco. C’è una ragione precisa per questi “accoppiamenti”? chi è l’uomo accanto alla regina Beatrice al centro?

    Chissà come mai Masako non ha potuto partecipare alla cena di gala… Il vestito di Mette marit era orribile!!

  7. marina ha detto:

    eccomi! senza moderazione non mi ero accorta dei commenti anche qua sotto. 🙂
    dunque pare che per Masako avessero già specificato che non avrebbe partecipato a tutti gli eventi. per Charlene mistero e si dai speriamo sia una lieta novella.
    sulla disposizione a tavola è il protocollo che decide, secondo il grado di importanza.

  8. Dora ha detto:

    mandate clio nel brunei, vi prego… non può continuare ad impataccarsi così impunemente…
    e salma, ti prego, ogni tanto ti puoi anche raccogliere i capelli, non è necessario sembrare il re leone solo per dimostrare che che si è musulmane moderne!!!!

    concordo con marina, spediamo immediatamente enzo e carla da stephanie!!!

  9. marina ha detto:

    @ Dora siamo tutti nell’ultimo post

  10. Il tuo nome ha detto:

    allora la mia premoniazione era stata giusta! Maxima in rosso…rosso Valentino, anche se riciclato, lei è sempre splendida.
    Mi riservo futuri commenti dopo aver gustato, visto, analizzate tutte queste splendide giornate.

    Le bimbe vestivano la marca spagnola Pil Carrera (forse di origine italiana?).

    Baci baci

    Valeria B.

  11. erminio ha detto:

    stephanie del lussemburgo si muove come una paesanotta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi