Guillaume e Stéphanie, oggi sposi

 

 

balcon-5--a

Guillaume e Stéphanie si sono sposati oggi 20 ottobre. E siccome sono romantica ci voglio credere che l’unione fra Guillaume granduca ereditario del Lussemburgo e Stéphanie de Lannoy sia veramente un matrimonio di amore. Ma, ma, ma… a me queste nozze lussemburghesi – viste in modo frammentario fra San Giovanni al Natisone, Udine e tre cambi di treno perché, come se non avessi già dato abbastanza con l’incendio di Aruba il giorno del matrimonio di William e Kate, anche questa volte gli apparecchi elettronici hanno deciso di abbandonarmi – sinceramente mi hanno un po’ delusa. Non so, sarà che i Nassau, sepolta l’indomita Charlotte, non hanno più avuto grandi personalità capaci di catturare l’attenzione, sarà che comunque hanno scelto di mantenere un profilo sempre abbastanza basso, sarà che lui non è il mio tipo e lei si, lei è proprio “slavata”. Insomma per tutti questi motivi sono decisamente perplessa però, anche stavolta, qualche invitata ci ha dato grandi soddisfazioni.

Guillaume e Stéphanie oggi sposi

Andiamo con ordine, anzi partiamo dalle nozze che alla sera di gala ci pensiamo domani, tanto sulla notizia non ci sono stata proprio, quindi un giorno in più è ininfluente. A me personalmente – e leggendo velocemente i commenti dal cellulare ho notato che più o meno siamo tutti sulla stessa linea – l’abito di Elie Saab non è che mi sia piaciuto granché. Non amo il pizzo a profusione e non amo i ricami luccicanti, per darvi un’idea il vestito secondo me più bello in assoluto degli ultimi dieci anni è stato quello di Maxìma dei Paesi Bassi, opera del sempre sublime Valentino. Rigore, purezza e stop. Questo era troppo, troppo pizzo (anche Kate aveva pizzo, ma l’effetto era molto diverso, ve lo assicuro, l’ho visto dal vero), troppo pesante, troppi ricami, troppe perline e troppo “leggermente grigio”. Il diadema dei de Lannoy – ma non quello che avevo mostrato indosso alla cugina – quasi invisibile sulla testa bionda della sposa. Nei commenti Fleur ha giustamente osservato lo strano effetto “ricrescita” della sua pettinatura. Nelle ultime foto era splendidamente bionda e la sua chioma lucente brillava al sole. Oggi era spenta e aveva anche 15 cm di riga più scura, sarà stato l’effetto chignon più chili di lacca? Non so, ma nel complesso non era un bel vedere.

rtr39cpp2012102020_grande

Quello che mi viene da dire è che lei è dolce e tenera… una Mathilde del Belgio più giovane

article-2220578-1598124A000005DC-771_964x774

rtr39cq2201210201701_grande

LUXEMBOURG_ROYAL+WEDD_12

La damigella di sinistra è Alexandra di Lussemburgo, sorella dello sposo, che non è più la ragazzina carina e longilinea di un tempo… e questo color melone poco maturo è mortificante.

rtr39cpf201210209382_grande

La sposa va all’altare con il fratello Jehan de Lannoy, da lontano l’effetto dell’abito non è male, ma sempre come avete osservato nel commenti, praticamente è lo stesso tipo di tessuto e anche vagamente lo stesso modello del vestito che Stéphanie ha indossato per la cena di gala. Nel dettaglio l’abito in pizzo bianco, per il quale sono state necessarie 3200 ore di lavoro sui soli ricami e 700 ore per la parte sartoriale, è stato interamente ricamato con un ramage in filo d’argento. Le dieci sarte che hanno realizzato il vestito di Stéphanie hanno usato 50 metri di pizzo Chantilly, 40 metri di pizzo di Calais, 30 metri di organza satinata, 70 metri di tulle, crèpe di seta per la fodere e 15 metri di tulle per il velo. Sull’abito sono stati cucite paillettes trasparenti, 80 mila cristalli, 50 mila piccole perle e sono stati usati più di 10 mila metri di filo da ricamo coperto di argento. Lo strascico del vestito – 2 metri e mezzo – era coperto da una seconda “coda” agganciata alla vita e lunga 4 metri e mezzo. Il velo in tulle di seta misura 5 metri, mentre dodici strati di tulle sono stati necessari per riempire la voluminosa gonna.

novia21

novia3

th_1cd5c959c08ebdb273d7d183bf9dd7dd_0843112001350747728_novia13

Stéphanie ha scelto di portare un diadema familiare dei de Lannoy, lo stesso indossato dalle sorelle e dalle cognate il giorno delle loro nozze. Si tratta di un piccolo gioiello in forma di mezzaluna, realizzato dalla maison Althenloh di Bruxelles e composto da 270 brillanti di taglio antico incastonati in una montatura di platino, il tutto sormontato da un grosso diamante a forma di goccia. Il diadema è formato da ramages e volute decorate da piccole foglie e bottoni di brillanti.

36313_10151064063057161_825596325_n

article-2220578-1597B4A4000005DC-895_964x638

29978_guillermo-luxemburgo-stephanie-lannoy-boda-religiosa

Voglio dire, va bene hai lasciato il bouquet – peraltro bellissimo – sull’altare della Madonna, ma non te ne potevamo mettere in mano un altro più piccolo, meno vistoso oppure non potevi portare in mano un libro da Messa ricoperto in tessuto prezioso… come fece Grace buonanima? No, braccio a penzoloni ed edivente disagio perché non sa proprio che farsene e come tenerlo.

balcon-5--a

Non uno, ma tre baci…

balcon-10--a

Speriamo bene…

foto-oficial-2-a

Foto di rito n.1 e qua di bouquet gliene hanno trovato un altro

foto-oficial-3-a

Foto di rito n.2

fa3cd570a040794ba98a20f280a94780

Foto di rito n.3 e adesso passiamo agli ospiti

1941545082bdf849015771476523

Lei è sempre splendida, Lalla Salma del Marocco e questo colore le dona moltissimo.

invitados-8--a

No, voglio dire santa donna, con quello che avrai pagato abito e cappottino – color? ditemi che colore è – ma non ti sei accorta che, come diceva mia nonna, ti fa difetto. Come lo guardi è pieno di grinze, pieghe e cuciture sballate… contenta lei. Ad ogni modo Mathilde del Belgio, la prossima volta visto che sei anche un tantino più alta di Philippe non ti mettere le scapre con il plateau. Ha smesso Letizia e cominci tu?!?!

1941545082bdfab9f40626974712

Vi dirò che la nostra Leti non mi è dispiaciuta affatto – per l’abito,  sul resto, cioè arrivo in ritardo (ma credo che abbia visto quel film di Nanni Moretti “mi si nota di più se arrivo prima o se arrivo dopo?”), scenetta sul tappeto rosso e “colleghi” royal che la snobbano si siete già espressi – e i cappelli non le stanno affatto male. Nel complesso bella.

cccccc

Mary poteva fare meglio, anzi visto che ci ha abituati così bene siamo tutti rimasti delusi. Quando ho letto nei commenti le osservazioni sul cappello ho pensato ad un dramatico color block, ma qua è tutt’altro, mi sa che ha riciclato.

1941545082be82a44f6750924738

Il principe ereditario dei Paesi Bassi che accompagna Maxìma e il suo fagiano…

1941545082be95f4217111118649

il retro del fagiano

1941545082be933598b062873488

Mette Marit, principessa ereditaria di Norvegia, carina niente di più. Si poteva sprecare a cercare un cappello in tinta e anche un parrucchiere che la treccina no, non si può vedere. E le scarpe si lo so vanno adesso color nude, ma sul cappottino blu di pizzo non c’entrano nulla.

mette-marit006a

rtr39cr7201210203940_grande

Karl (Lagerfeld) potevi fare di meglio. Qua invece la scarpa nude ha un senso.

29965_pablo-marie-grecia-guillermo-stephanie

Marie Chantal di Grecia ci aveva abituato meglio, questo grigio spento non so sembra che si sia voluta mettere in tono con il clima del lussemburgo.

victoria-suecia-597x897

Victoria e Daniel, lei carina, il cappello non è male.

gtres_u209052_012201210205515_grande

Avanti Savoia, pare sia tornata di moda la “baschina”.

gtres_u209052_034201210201500_grande

Una, nessuna, centomila, ma in effetti è Astrid del Belgio, cugina del padre dello sposo, con il marito Lorenz di Asburgo-Este e il figlio Joachim maggiore Amedeo. Non male in questo stile vagamente Dior New Look che ha la sua massima espressione però qui sotto…

gtres_u209052_097201210203704_grande

I conti di Wessex, in rappresentanza della regina Elisabetta II

CONSTA~1

L’ex re Costantino di Grecia con la moglie

Alberto_y_Paola_B_lgica_bod

Alberto e Paola del Belgio. Il cappello di astrakan si poteva evitare…

gtres_u209052_121201210201956_grande

Non smetterò mai di ricordare quanto fosse bello quest’uomo in gioventù, il gemello di Alain Delon, ma sono invecchiati tutti e due molto male. Peccato. La regina Margarethe però sorride.

Haradl-y-Sonia-Noruega-Boda

Il re e la regina di Norvegia

1941545082bbb29836b356779509

La regina di Svezia

invitados-4--a

Kyril di Bulgaria e la cognata Miriam

invitados-11--a

Simeone di Bulgaria e la moglie. La nonna dell’ex re di Bulgaria era la sorella maggiore di Felix di Borbone-Parma, bisnonno dello sposo.

1-Marga3

La principessa ereditaria di Romania con il marito Radu. Margaretha è la figlia di Anna di Borbone-Parma, il cui padre René era uno dei fratelli di Felix nonno del granduca Henri.

mariateresa-luxemburgo004a

Non so cosa dire, per me è inguardabile e il fiocco se possibile peggiora tutto. Meglio, molto meglio l’abito indossato per il matrimonio civile.

mariateresa-luxemburgo001a

Concludo con una chicca… guardate attentamente questa foto.

alejandra-deluxemburgo006a

si avete visto bene, la damigella di sinistra ha l’ascella pezzata 🙂

543268_10151064075082161_1008336125_n

La Madonna con l’abito fatto come quello di Maria Teresa o che forse è proprio quello di Maria Teresa.

 copyright foto: Hola.com. P.P.E. Getty Images

I video delle nozze sono tutti qua.

ps come ho già detto sono stata fuori due giorni e stamattina non sono riuscita a seguire la diretta della cerimonia, quindi ho visto solo le foto e qualche spezzone video. Mi metterà in pari domani per cercare di capire davvero l’atmosfera di queste nozze.

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

459 Commenti

  1. marina ha detto:

    @ RSO interessanti riflessioni le tue, penso che le ipotesi siano tutte valide, mettendoci anche il fatto che la situazione del momento, gli scandali – certo che comunque da questo punto di vista anche la regina di Svezia dovrebbe chiudersi in clausura – le difficoltà contribuiscani all’isolamento. C’è da dire poi che i royal sono sempre meno cugini fra di loro, le parentele si allentano e annacquano, ma chi vuole resta comunque unito. Loro no e come te credo che Letizia ci abbia messo del suo. Ora ok che vuole essere perfetta, ma se stati con gente che ti è simpatica magari ti sforzi. In Spagna mi sono sforzata di parlare spagnolo e tutti mi hanno aiutata. Inoltre se sei a quel livello hai tutti i prof. di inglese che vuoi e credo non sia un problema studiarlo e fare pratica dopo otto anni otto.
    Certo però se la abbiamo notata noi la foto ingigantita in mezzo alle altre quarantenni pensa cosa possono aver detto le altre principesse ereditarie, cioè riderle dietro è il minimo.

  2. annamaria ha detto:

    Buon giorno a tutti. Posso partecipare anche io? ho conosciuto questo sito solo poche settimane fa, e Vi ringrazio perchè ho recuperato il link per vedere in streaming il matrimonio. A me Stephanie non è dispiaciuta, la linea dell’abito non era male. Quello che devo notare è che si…sembrava un abito argento e non avorio come è stato descritto in televisione. Ed a posteriori il vestito della cena di gala pre-matrimonio era troppo simile a quello nuziale, le cose sono due: o cambi stilista oppura devi cambiare completamente modello.
    Il mio abito prediletto fino ad ora è quello di Vittoria di Svezia, lo scollo a barchetta è sempre elegante.
    Mi è piaciuta l’intesa tra S e G durante la cerimonia.
    Per quanto riguarda il fagiano di Maxima quando l’ho vista sono rimasta a bocca aperta, però ragazzi avete visto come lo portava? sembrava quasi una sfida!! Grande.
    Ho una domanda da fare: qualcuno sa cosa faceva Stephanie per vivere prima del fidanzamento ufficiale? Aveva un lavoro?
    Grazie.

  3. LadyF ha detto:

    Il soprabitino in pizzo da nonna della Mette è Valentino e costa un qualcosa come $ 4384…
    Beatrice invece ha riciclato eleganRoyalmente l’abito della nozze della nipote Maria Carolina (Tiè…la spilla che indossava ce l’ho uguale uguale…vabbè…tipo ridotta di due terzi, va’…)
    @Marina…anche a me Sophie piaceva molto, in effetti la vedrei molto bene come Queen 🙂 !

    Mary invece con quel cappello di feltro misura Queen Beatrix dire orrenda è farle un complimento! E il vestitino banalino, con quei due punti allo scollo dati all’ultimo momento…mavvia! E le calze che lasciano intravedere le macchie della pelle nelle gambe???…ma che zanzare ci sono a casa sua??? A me resta la macchia dopo che la crosta da grattata feroce se ne va, ma volendo c’è il make up apposito!

    Invece trovo chic (ma basta che non si giri di spalle perchè cambio opinione…) l’abito grigio di Martha Louise (che l’accessorio più bello lo aveva …accanto!!)…le scarpe da dimenticare, però!

    Se masticate un po’ d’inglese e volete divertirvi, c’è gente che, in quanto a gossip, fa sembrare noi delle scolarette!
    http://royaldish.com/index.php?topic=11696.0

    Due secondi per l’Immagine vestita della Madonna…perchè secondo voi MT ha disfatto il suo vestito da sposa per farci l’abito della Madonna??
    In Inghilterra ci fanno le mostre con quelli delle sovrane e lei lo scuce.
    Io ci vedo un rifiuto del suo matrimonio…brutto, molto brutto…poteva usare gli avanzi o cercare una stoffa simile, chi lo avrebbe visto di lassù!

    …Però m’è tornata voglia di Lussemburgo <3…magari in tarda estate…Vedete a cosa servono i Royal Wedding?? C'è sempre un ritorno in immagine che compensa la spesa sostenuta!

    Moien

  4. Anna ha detto:

    @LadyF il tuo commento è semplicemente fantastico :)!
    @Marina anche per me l’abito di Maxima è il più bello visto fino ad oggi, nonostante mi piaccia tantissimo il pizzo (e qui dico grazie a Kate e Grace), trovo che sia semplicemente più regale. Comunque se non ci fossero stati tutti quei “ceci” 😀 quasi quasi avrei promosso la Leti!
    Ma i Wessex sono specializzati nelle nozze?A parte il matrimonio di Felipe, Carlo e Camilla non mi sembra che abbiano partecipato al matrimonio di nessun altro erede al trono, perchè non invitati o per semplice snobbismo?
    @RSO grazie per il link!

  5. LadyF ha detto:

    Marinaaa…ho scritto per venti minuti un commentone e ora non me lo segnala tra quelli da moderare….l’ho persoooo!!!!

  6. nicole ha detto:

    @RSO, grazie della esauriente risposta.
    Come poi dice Elettra ..chi se ne importa dell’accento straniero!! Può essere anche molto simpatico. E poi diciamolo, a parte qualcuno, non mi direte che i Windsor siano dei poliglotti! The Quenn parla un discreto francese e li incantò molti anni fa facendo un discorso ufficiale durante viaggio di stato.
    Letizia parlando anche solo di abiti con sua suocera avrebbe potuto a quest’ora saperlo alla perfezione.
    Mia nonna, trilingue di nascita e altre tre le aveva studiate, sposò un italiano e , per ultimo studiò italiano: morì a 95 anni, era uno spasso per noi ogni tanto sentire qualche strafalcione dopo tanti anni, leggeva..ma non lo scriveva, al caso mi passava da controllare, perchè non voleva sfigurare.Alla sua età ancora controllava dei sinonimi e dei contrari, per sua curiosità.
    Letizia dovrebbe capire che sposare erede al trono è sttao come essere assunta in aziende che richiede un buon inglese..
    Credo che sia proprio questione anche di educazione, con quello che costa agli spagnoli che la mantengono, preoccuparsi di rappresentarli con dignità.
    Lei non va in visita a parenti magari antipatici che si sposano, va in rappresentanza della Spagna!
    Io son senza parole, avevo molto sperato in lei all’inizio.

  7. emma84 ha detto:

    ci sono molti abiti riciclati…le scarpe che ha indossato stephany ieri sera sono le stesse che portava al battesimo della figlia di vittoria di svezia

  8. Martina ha detto:

    A me la tiara di Stephanie non è dispiaciuta affatto, forse è un po’ piccolina per la sua testa, ma mi sembra molto bella e se è della sua famiglia, ha fatto bene a metterla, può darsi abbia fatto una scelta più di cuore che di stile, l’abito e il colore dei suoi capelli mi sembrano sempre diversi a seconda delle foto e delle luci, però ripeto che nell’insieme mi è piaciuta molto. Carolina di Monaco da quello che mi ricordo, in tutta sincerità non l’ho mai vista vestita bene, sarà un mio errore di giudizio? Anche io non me ne intendo proprio di stile, moda e galateo, su di me cerco di mettere ciò che mi piace e che credo che mi stia bene, senza guardare molto il concetto di moda, e metto in pratica la stessa regola, anche quando guardo gli invitati reali, è più una questione d’istinto, mi piace o non mi piace. Ho visto ora la foto di Clotilde, perché sempre sti colori smorti, perché? Eppure lei è carina, aggiungo nonostante sia francese quando va a questi matrimoni rappresenta anche l’Italia allora dove è il gusto italiano?
    Io al contrario di altri amo molto i colori che vanno dal viola al fucsia, mentre ho il grigio un po’ in antipatia. Mary solitamente mi piace molto, ma quel cappello proprio no, meglio tutto dello stesso colore.

  9. rottasudovest ha detto:

    @anna ho letto non ricordo dove, ma l’ho letto, credimi!!! 🙂 e mi è sembrata una bella spiegazione, che i Wessex sono l’unica coppia “presentabile” rimasta ai Windsor. Andrea e Anna sono divorziati, Carlo ha sposato una divorziata, gli unici “normali” sono Edward e Sophie, che rappresentano così i Windsor agli appuntamenti aristocratici europei, senza creare imbarazzi.
    Non solo. Carlo aveva invitato al suo matrimonio i vari royals (non se è vero, sono cose che ho letto qui e lì, ma mi piace la storia 🙂 ) e tutti, con il perbenismo ipocrita che li caratterizza si sono rifiutati di andare perché, orrore, sposava la sua amante, per di più divorziata (quanti di questi non avranno l’amante da qualche parte??). Così il buon Charles si è infuriato e ha giurato che non avrebbe più partecipato a un evento reale europeo (l’ultimo, se non sbaglio, è stato il matrimonio di Felipe).

  10. marina ha detto:

    DOMANI RISPONDO A TUTTI, PERDONATE
    intato però
    @ LadyF eri finita nello spam, ti ho ritrovata 🙂
    ad ogni modo per rispondere alla tua domanda… me la sono fatta anche io. ho letto il comunicato stampa del Palazzo e non si capisce se è stato fatto ex novo sullo stile o se hanno scucito l’abito da sposa. il francese lo capisco piuttosto bene, ma sinceramente non è chiaro il concetto.
    ecco qua:

    Lors de la cérémonie du mariage de S.A.R. le Prince Guillaume et la Comtesse Stéphanie célébré par Monseigneur Hollerich en la cathédrale Notre-Dame de Luxembourg, la Statue de Notre- Dame, la Consolatrix Afflictorum (Consolatrice des affli
    gés) porte une robe confectionnée dans le tissu de la robe de mariée de S.A.R. la Grande-Duchesse Maria Teresa. Inspirée du modèle original de sa robe de mariée, créée par le couturier Pierre Balmain, la tenue en soie ivoire reprend des parties piquées et gainées sur le devant et est bordurée de vison blanc.
    S.A.R. la Grande-Duchesse qui souhaitait depuis longtemps donner une parure à Notre-Dame de Luxembourg, a réalisé ce vœu à l’occasion du mariage de Son fils aîné et Héritier du trône luxembourgeois avec le souhait que cette union soit aussi emplie de félicité que celle du Couple régnant, uni dans ces mêmes lieux il y a 32 ans.
    Pour l’occasion, la statue portera un voile en dentelle belge du 18ème siècle ayant appartenu à la Famille de Lannoy et portée par feu la Comtesse Alix de Lannoy, née della Faille de Leverghem, mère de la mariée († 26 août 2012).
    Outre les attributs fixes sortis du trésor de la cathédrale, la Vierge exhibera un rosaire en cristal de roche, souvenir de la grand-mère paternelle (Maria Narcisa Alvarez Tabio) de notre souveraine actuelle. L’enfant Jésus portera un collier avec une médaille de baptême de la Grande-Duchesse ainsi qu’un médaillon renfermant des photos du couple princier et de la Famille grand-ducale. Ces bijoux intègreront le trousseau de la Consolatrice dans le trésor de la cathédrale.
    La Grande-Duchesse rejoint ainsi la liste d’autres membres de la Famille grand-ducale qui ont exprimé leur dévotion à Notre-Dame de Luxembourg par des cadeaux symboliques. Citons les filles ainées du Grand-Duc Guillaume IV qui offrirent en 1908 un crucifix richement orné à la Vierge. La Grande-Duchesse Charlotte Lui donna le rosaire qui l’avait accompagnée en exil pendant la guerre. Les Princesses Antonia et Marie-Gabrielle avaient fait confectionner des robes dans des parements d’une importance personnelle….

  11. LadyF ha detto:

    Ovvia farò un riassunto di quello che ho perso…se lo ritrovi Marina puoi cancellare questo!
    Allora…

    Il paltoncino pizzoso della Mette Marit è Valentino, dalla modica cifra di $ 4380 per la quale io avrei preteso almeno mi cadesse bene!

    La Mary con quel feltro sulle ventitrè di dimensione “Regina Beatrice” ha veramente dato “di fòri”. Il vestituccio bordeaux, più adatto alla Messa domenicale che a una cerimonia di questo tipo, aveva due punti sullo scollo dati all’ultimo istante per non mostrare troppo (troppo??? ma se è senza seno!).

    Parlando di Beatrix… grande la Regina riciclona!!!! Stesso abito delle nozze fiorentine della nipote!
    La spilla ce l’ho uguale uguale…solo un terzo della sua…e ieri me la sono messa subito sulla spalla della mia giacca finto-Chanel, tipo QE!! ;-D

    @ Marina. Sophie di Wessex mi piace sempre tanto, la vedrei bene come Queen….davvero! :*

    Altra molto elegante (bastava non farla girare di spalle e non guardare le scarpe!) col vestitino grigio perla e un cappellino en pendant era Martha Louise…l’accessorio più bello lo aveva a fianco!

    Vorrei spendere un secondo per parlare dell’uso che ha fatto MT del suo abito da sposa.
    Non so se il gesto di donarlo alla Cattedrale come abito per la statua della Vergine sia o meno un bel segno…Io lo vedo come un rifiuto del suo matrimonio.
    Tagliare un abito che ha significato molto per lei, pur donandolo per un così alto scopo…
    Usare gli avanzi, o far cercare una stoffa simile, e bordarlo di pelliccia usando lo stesso modello poteva bastare…
    Ricordo che in Inghilterra hanno fatto una mostra molto bella con gli abiti da sposa delle Regine!

    In ultimo vi voglio mettere un link per farvi vedere che noi non siamo poi tanto perfidi…c’è di peggio!!! ;-D
    http://royaldish.com/index.php?topic=11696.0

    Adesso mi è venuta voglia di tornare in Lussemburgo, in barba a quelli (mio marito…:-P ) che ritengono inutili tutti questi sperperi di denaro per futili motivi…Quando si pianifica un evento di tale portata c’è sempre un ritorno, quanto meno in immagine…
    Sarà per questo che dopo le mie nozze a Monteriggioni si è registrata un’affluenza di turisti superiore agli altri anni?? AHAHAHAH……:-D

    …ripensandoci l’auto che mi ha portata in chiesa era una berlina nera con targa Lussemburghese! :-))

    Moien!

  12. LadyF ha detto:

    Grazie Marina…lascia quello che ti piace di più!!! Credo sia finito nello spam per via del discorso sulla statua…non era offensivo ma i filtri sono automatici! 😉

  13. LadyF ha detto:

    Effettivamente è ambiguo, non si capisce bene. Letteralmente parlano di abito “confezionato nella stoffa dell’abito da sposa”…come si può dire “confezionato in velluto” o “confezionato in seta”….

    Il voto della Granduchessa mi lascia perplessa…]:-|

  14. Hermione ha detto:

    Se la Canalis ha imparato l’ inglese per Clooney, Letizia lo potrà fare per il suo Paese…o no?? 🙂
    Non mi è piaciuta tanto Stephanie durante la cerimonia civile, con quella borsa (anche se Chane!) che le penzolava dal braccio…meglio una pochette, secondo me!
    Solo a me è sembrato un po’ forzato,per fare scena il bacio di Maria Teresa alla nuora sul balcone?
    Guilleume lo trovo tenerissimo, sul balcone non vedeva l’ ora di baciare la sua sposa, ha aspettato quanto? 3 secondi, un altro po’ e se la caricava sulle spalle a mo’ di trofeo :-D! Adorabile!

  15. kate ha detto:

    potete darmi il link per vedere il matrimonio completo? grazie

  16. rottasudovest ha detto:

    in spagnolo hanno scritto “con la stessa tela del vestito da sposa di MT” e io ho dedotto che fosse del vestito di MT, però, effettivamente è ambiguo. La Casa Granducale ha tentato di venderlo come un beau geste: la Granduchessa è molto religiosa, vicina all’Opus Dei, mi hanno detto, e non vedeva l’ora di dare qualcosa di suo al Tesoro della Cattedrale (praticamente ha fatto più doni lei, in occasione del matrimonio del figlio, che gli sposi, giusto per parlare del suo protagonismo…). Non avevo pensato alla lettura che ne fa @LadyF che mi metterebbe ancora più in crisi circa i reali rapporti tra H e MT…
    Non so se avete notato che durante la cerimonia, MT si è attaccata al marito varie volte e quando gli sposi hanno detto sì, lei era al braccio del marito… non capisco ‘sti due. Perché, come dicono nei forum spagnoli e inglesi varie persone che hanno a che vedere con il Lux, MT è molto teatrale (e infatti durante la cerimonia non faceva altro che inviare baci al figlio…), e io ho sempre avuto l’impressione, ancora prima di mettermi a leggere che si dice nei forum, che si attacchi al marito per marcare il territorio contro chiunque: mentre lui, educato, rigido e impeccabile, di tanto in tanto la prende per mano e lei non gliela dà (gli dà il pugno, non la apre, questo me lo hanno fatto notare in qualche foro inglese, non ricordo quale, però da allora ci faccio caso ed è quasi sempre vero). Sto dicendo tutto ciò ispirata da @hermione e dai suoi dubbi sul bacio della suocera alla nuora sul balcone; io ho pensato immediatamente, che falsa!!!! secondo me tra le due non tira buona aria: si scambiano sguardi che sono falsissimi e sorrisi di cortesia di Stephanie che fanno capire immediatamente che non sarà una ragazza facile da domare. Per non parlare dell’incomprensibile somiglianza dei vestiti alla cena di gala… Stephanie gode della simpatia incondizionata del suocero, a occhio, e dell’antipatia per ora nascosta dai sorrisi, della suocera. Sarà divertente vedere dove si collocherà Guillaume una volta che scende dalle nuvole, la pianta di baciarsi la sposa ovunque gli capiti e inizia a ragionare. Peccato che il Lux sia così sottovalutato! 🙂

  17. marina ha detto:

    allora come dicevo non ho ancora visto il video, ma leggo da voi che MT ha lanciato baci allo sposo durante tutta la cerimonia, ora se mia suocera lo avesse fatto durante l’avrei sinceramente strangolata, se non altro con il pensiero. “Core de mamma” ormai dovrebbe essere svezzato e quindi tutte ‘ste smancerie non ci stanno proprio, anzi mi sa che MT invece è una di quelle che il cordone ombelicale non lo ha ancora tagliato, e Stéphanie penso avrà vita dura se Guillaume non metterà dei puntini sulle i.
    sul vestito della Madonna mistero, io non ho capito proprio e vedo che condividete il dubbio. ho inserito la foto in fondo al post.
    Kate ecco il link di Reply per vedere tutto il matrimonio religioso, praticamente dal brindisi di ieri di Henri fino all’uscita sul balcone
    http://tele.rtl.lu/waatleeft/replay/v/20121020/0/70487/

  18. kate ha detto:

    grazie marina

  19. marina ha detto:

    di niente Kate, se hai altre domande siamo sempre qua.

  20. Alex ha detto:

    Marina grazie per tenerci aggiornati. Non ho potuto vedere nè diretta nè video a causa di impegni presi e di una connessione lentissima, che fortunatamente mi permette però di accedere ad Altezza Reale, perciò grazie!
    E’ chiaramente un’impressione soggettiva, ma queste nozze non mi convincono, come non mi convincevano le foto del fidanzamento; non vedo spontaneità, naturalezza, sguardi pienamente gioiosi. La mia idea è quella di un matrimonio che era ora di organizzare per motivi dinastici e chiacchiere varie e per il quale è stata ricercata la candidata migliore, nobile, carina, belga. Una buona regia che si è mossa per fare quello che si doveva. Sarei contento di sbagliare e spero che sia un’unione piena e riuscita; a volte i matrimoni combinati, come è stato detto altre volte, riescono bene, perchè si basano su aspetti comuni ai coniugi, unendo persone con aspetti, vedute ed educazioni analoghi.

    Alessandro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi