William & Kate: nessuno è perfetto…

Singapore5

Sinceramente, ma molto, molto sinceramente avevo deciso di lasciar perdere. Poi visto che oggi – martedì 18 settembre – la sezione civile del tribunale di Nanterre ha deciso che il settimanale Closer deve sospendere la diffusione delle foto “rubate” dei duchi di Cambridge e restituire loro gli originali e contemporaneamente è stata aperta una procedura penale per “violazione della privacy” ho deciso di affrontare la questione. Evitando di toccare l’argomento (che ha avuto l’onore di pagine intere nei quotidiani nazionali) inoltre rischiavo di chiudere le porte ad una discussione che poteva essere interessante anche perché svoltasi in Francia dove la legge – in materia – è severissima. Come sa bene il settimanale Point de Vue, condannato, negli anni passati e sotto una precedente gestione, a pagare salatissimi risarcimenti a tutta la famiglia Grimaldi anche per notizie mooolto meno piccanti (del tipo foto di Caroline a Saint Rémy de Provence si compera la baguette) . Cioè come dire in Francia il campo è minato e Closer sapeva benissimo che se i principi avessero sporto denuncia per loro non ci sarebbe stato scampo.

Borneo

Nessuno è perfetto

Per il resto, come ho scritto su Facebook citando un belga esperto di comunicazione purtroppo queste foto sono il risultato, negativo contro i tanti positivi, della iper mediatizzazione di una coppia che rappresenta la perfezione assoluta. E siccome “nessuno è perfetto”, stanno cercando delle crepe nella perfezione per fare notizia e vendere più copie. Mica vogliono destablizzare la monarchia, no tranquilli non c’è nessun complotto dietro a questa vicenda, trattasi solo di soldi, sporchi, schifosi, ma utilissimi soldi.  Certo, vista la legislazione francese c’è da chiedersi come mai le foto non siano state subito vendute e pubblicate altrove, per esempio in Italia, dove infatti Alfonso Signorini sta allegramente facendo “maramareo” a tutti quanti mentre è giù in tipografia a imballare le copie della sua edizione straordinaria che sicuramente andrà a ruba.

Borneo2

Ad ogni modo, appurato che il fotografo pare sia stato pagato una vera miseria (fra i 5 mila e i 10 mila euro) e che all’ufficio del turismo del Luberon si sono subito sparati un colpo di pistola alla tempia perché è assai probabile che i due non si faranno mai più vedere da quelle parti (ehm, scherzo è un mio pensiero 🙂 ) le considerazioni da fare sono tante partendo da questi due punti di vista:

duchess-27--a

Punto di vista 1 (il mio a botta calda, perché lo ammetto, quando qualcuno/qualcosa mi sta simpatico tendo a chiudere un occhio sui difetti e a perdonargli quasi tutto e a me loro due sono molto molto simpatici):

“non c’è nulla di scandaloso – se non che sia stata violata la privacy – che due persone peraltro sposate, prendano il sole a bordo piscina in una proprietà privata e lei sia in topless. La cosa grave è che queste foto siano venute fuori ora, mentre la coppia reale è in visita ufficiale in due paesi mussulmani e anche abbastanza severi”.

Duke+Duchess+Cambridge+Diamond+Jubilee+Tour+HMLXjcg9hWUx

Punto di vista 2 (l’opinione di una giornalista)

“io non sono molto d’accordo, onestamente. Se sei la futura regina d’Inghilterra e vuoi evitare situazioni imbarazzanti per te e la Monarchia, non ti metti in topless, semplicemente. Ehhh, essere principessa non comporta solo vestitini graziosi e fotografi che ti seguono per ogni inaugurazione e giornali che svengono per ogni tuo sorriso, ma comporta anche un’attenzione ai propri comportamenti privati che non è richiesta a chi principessa non è. La privacy andrà pure rispettata, ma per Kate vale quello che vale per Letizia, sei principessa 24 ore al giorno per 7 giorni alla settimana, anni bisestili compresi; essere principessa non è un mestiere è una condizione e non esistono né vacanze private né vita privata. A Elisabetta o Sofia non le avrebbero mai beccate in topless semplicemente perché non ci si sarebbero messe, hanno evidentemente un’idea della dignità regale che Kate non ha. A me personalmente non me ne frega niente delle tette di Kate, per me può stare in topless per tutte le sue vacanze, Stephanie di Monaco lo ha fatto per tutti gli anni 80 e siamo sopravvissuti; semplicemente non faccia la scandalizzata, perché che sia perseguitata dai paparazzi lo sanno anche ai confini della galassia”.

article-2203983-150ACE91000005DC-450_964x630

KualaLumpurversoMalaysia

E dopo vi traduco anche una intervista del noto giornalista esperto di royal Stephane Bern secondo il quale Closer avrà un sacco di guai… intanto per i francofoni è qua. E per non farci mancare nulla ecco a voi una selezione di foto della coppia in visita ufficiale nel sud est asiatico. Sempre carini, sorridenti, felici… ma come ho detto io ho un debole per loro. Kate sempre perfetta – tranne secondo me quando si è messa zeppe di sughero con tomaia blu su un abitino bianco e l’abito da sera crema e oro – perfino abbinata alle orchidee… quando si dice la classe non è acqua. Ah, e attenzione alle ultime due immagini, guardatele molto, molto, molto bene…

Singapore2012

Kate+Middleton+Duke+Duchess+Cambridge+Diamond+eJwFn4k61L8x

Solomon5

Sett2012KualaL2

Kate+Middleton+Duke+Duchess+Cambridge+Diamond+swA7Hzf-CCrx

E adesso fate attenzione, cosa c’è di strano in queste due foto, cosa vi viene in mente osservandole bene? Chi indovina non vedrà il suo commento approvato, poi vi spiego il perché…

Sett2012KualaLumpur 

Malaysia

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

93 Commenti

  1. Lady Vivian ha detto:

    @marina le faccio tanti complimenti per il nuovo libro, deve essere un’emozione grandissima vedere i propri lavori pubblicati, lo aquistero’ appena disponibile!
    Complimenti vivissimi!

    @marina mi sono dimenticata di riferirle quello che mi ha detto Cristina ( una grande amica con cui ho fatto il recente viaggio ad Amsterdam).

    KATE HA FATTO PROPRIO BENE!
    SE’ NE’ DEVE FREGARE!
    scusi il linguaggio, ho riferito parola per parola.

    Cambiando discorso:
    Sabato sera saro’ a cena fuori, a Imperia, con un futuro principe( principe? si fa’ per dire? ).
    Ristorante molto lussuoso.
    Ho optato per un abito da sera di “Molly Bracken”, nero sbracciato, con chiffon in finale al ginocchio e inserti di paillettes neri lucidi, scarpe nere tacco 12 (uso Letizia!) anche se non sono abituata.
    Capelli sciolti ( freschi di parucchiera!).
    Se devo dire la verita’, questo principe mi piace poco,no, non e’ brutto è belloccio, ma ci sono alcune cose che devo mettere in chiaro!
    A volte penso che sia molto piu’ facile credere alle cattiverie, ci avete mai fatto caso?

    Poi mi sono detta vado!
    E’ sempre un bel invito e spero di fare bella figura.
    Che Dio mi assista!
    Buon week end Romantico a tutte e a tutti.

    Baci Viviana

  2. Lady Vivian ha detto:

    II Tempo del “week-end Romantico”

    Sono molto dispiaciuta per tutti i miei Fans, ma purtroppo la cena non ha funzionato!
    Si sono sollevati discorsi strani!
    Povero principe, povera Vivian, a un certo punto mi sono detta “ma dove sono capitata?”
    Comunque la serata non e’ stata proprio un disastro, nel via andare dei discorsi gli avrei piantato anche una forchettata nel naso, ma poi mi sono detta no!
    Meglio di no!
    Accanto al nostro tavolo c’era Alice(la cantante) persona squisita ho avuto modo di parlarci, gli ho detto che scrivevo e se voleva visionare qualche mio lavoro, mi ha dato un biglietto e l’indirizzo del suo manager.
    Ho molti dubbi, ma provare non nuoce.

    Ha fine cena avevo il fumino negli orecchi, avrei voluto chiamare un taxi per tornare a casa, ma poi il principe a spento i bollenti spiriti e mi ha riaccompagnato!
    Ho avuto questa storia un po’ bizzarra ma non ha funzionato, i colpi di fulmine sono la mia rovina!
    Sono single e va bene.

    Baci
    Vivian

  3. Dora ha detto:

    ps- non so se l’avevate visto ma merita!

    http://youtu.be/2lhW1gjlaTY

    • maria giulia ha detto:

      Gentile Vivian mi compiaccio per il tuo talento nella scrittura. però, per avere maggiore successo, lo affinerei un po’. auguri, mg

  4. paola (baldanzi) ha detto:

    oh Dora, icchè tu ci fai vedere e sentire!! ahaha 😀 tremendo! ma dove l’hai scovato questo filmato??

  5. Dora ha detto:

    il nido del cuculo è un’istituzione in toscana (ma non a pisa, temo 😉 ), uno dei doppiatori è quello che conduce colorado cafè…

  6. Martina ha detto:

    Scusate, ma non sapevo dove era meglio porre questa domanda. Qualcuno di voi conoscete o ha già comprato questo libricino? http://www.libreriauniversitaria.it/royal-wedding-prince-william-and/book/9781603202169 o forse ne avete già parlato e non mi ricordo. Stavo pensando di acquistarlo…

  7. Pellegrina ha detto:

    Se uno ritiene che la nudità sia un cattivo esempio, peraltro in casa propria, siamo messi male. Abituata da sempre a stare al sole in topless e quando possibile nuda, direi che semmai la coppia ha dato il buon esempio di come sia del tutto normale evitare di farsi problemi per qualcosa che dovrebbe essere vista con naturalezza sempre e nel loro caso come manifestazione di dolce e serena intimità. Cioè quello che dovremmo augurare di sperimentare a tutto il mondo! Dopodiché non penso che alla signora importi più di tanto che tutti conoscano la forma dei suoi capezzoli, né che qualsiasi personaggio di quel mondo non faccia sempre e comunque quel che gli pare, ma che entrambi i coniugi non accettino l’idea che qualcuno faccia dei soldi sulla morbosa arretratezza altrui, o peggio ancora di doversi costantemente guardare le spalle per sciocchezze del genere. Insomma, hanno voluto mettere un limite da subito alla loro sfera privata. Un tempo avrebbero spedito un paio di sicari, oggi, specie da quando la Torre è altrimenti occupata, che tempi!, anche loro si sono rassegnati a servirsi degli avvocati. Che dire, hanno capito che se lo Stato ha ormai avocato a sé la violenza della punizione, la famiglia reale al giorno d’oggi non è più lo Stato… quale migliore esempio avrebbero potuto dare?
    Se c’è qualcosa su cui un certo genere di famiglie dovrebbe decisamente “dare il bon esempio” in maniera irreprensibile, sono semmai i conflitti di interesse, la rendicontazione delle spese e via discorrendo.

  8. paola (baldanzi) ha detto:

    @Pellegrina, sono d’accordo, anche secondo me è stato fatto tanto rumore x nulla. Le cose di cui un personaggio pubblico si dovrebbe eventualmente vergognare sono altre, trovo scandaloso il fattaccio della Onlus-Infanta Cristina e marito, mentre non vedo cosa ci sia da dire se 2 persone prendono il sole nude, infatti mi sembra che non ne parli + nessuno 🙂

  9. nicole ha detto:

    Concordo con Paola e Pellegrina.
    A proprositi di paparazzi e messa natalizia…
    Ricordo anche che già anziana la Quenn Mum volle che i suoi medici dessero notizie su suo ricovero per intevento, forse femore e ricordo che i medici in TV facevano vedere le lastre della anziana regina che li aveva liberati da segreti professionali, credeva che la nazione dovesse essere informata su cose sue di salute.E si fece vedere con stampelle all’uscita dell’ospedale tutta sorridente, un poco ammaccata, ma stava al gioco fino alla fine.

  10. paola (baldanzi) ha detto:

    la regina madre era davvero mitica!

  11. Dora ha detto:

    http://blog.cliomakeup.com/2015/04/le-star-che-si-truccano-da-sole-si-anche-per-le-grandi-occasioni/
    questo prova che
    A) sì, anche lei si tinge, vi prego di notare il colore della ricrescita. e, ve lo giuro, i “boccoli” non sono naturali.
    http://assets-s3.usmagazine.com/uploads/assets/articles/45226-pics-kate-middleton-spends-4-hours-at-fave-salon/1317057882_kate-middleton-240-2.jpg
    B) il trucco fatto da sola è diverso da quello dei MUA (make up artist)
    http://www.altezzareale.com/wp-content/uploads/2014/02/Nizam2-600×400.jpg

    C) il giorno del matrimonio si è truccata da sola
    https://i0.wp.com/blog.cliomakeup.com/wp-content/uploads/2015/04/197

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi