Letizia, i suoi primi 40 anni

Letizia di Spagna è arrivata al traguardo dei suoi primi 40 anni. È una delle nuove principesse, è la mamma felice di due splendide bambine e la moglie – si presume soddisfatta – di un uomo affascinante che probabilmente sarà re di Spagna, ma lei, Letizia Ortiz Rocasolano in Borbone, non ha sempre l’aria serena. La crisi degli anta? Forse, visto che il 15 settembre la principessa delle Asturie festeggia le sue prima quaranta primavere. 

09-Principes-Asturias--a

Le nuove foto ufficiali di Letizia, diffuse in occasione del quarantesimo compleanno, sono tutte nel sito della Casa real (che ne detiene il copyright).

01-Principes-Asturias--a

07 Principes Asturias

16 Principes Asturias

Non ci sarà una festa come quella organizzata in Olanda per i 40 anni di Máxima Zorreguieta: la Famiglia Reale spagnola ha sempre celebrato in privato i compleanni dei suoi membri e non saranno un’eccezione i 40 anni che Letizia Ortiz compirà il 15 settembre. La Casa Reale ha previsto, semplicemente, la diffusione di alcune fotografie della Principessa delle Asturie in compagnia del marito e delle due figlie. Sembra che verrà diffuso anche un comunicato, in cui Letizia traccerà un bilancio personale dei suoi otto anni da Principessa. Se fosse confermata questa notizia, saranno le sue prime parole dirette agli spagnoli, da futura regina.
Letizia non ha mai concesso interviste ai media ed è per questo la principessa consorte più sconosciuta d’Europa, quella su cui è più facile imbastire eggende e cattiverie, che non contribuiscono a farla amare. Perché questo silenzio? In realtà non è colpa sua: tradizionalmente la Famiglia Reale spagnola non si è mai prodigata sui media, protetta da quel pacto del silencio che serviva a consolidare democrazia e monarchia e che chiedeva solo le sorridenti foto estive da Palma di Maiorca.
Ma è anche vero che ogni volta che ha avuto contatti con i giornalisti, Letizia ha rilasciato battute che hanno suscitato perplessità. Memorabili sono soprattutto due. Una detta un paio di anni fa alla cena organizzata dall’Associazione delle Stampa di Madrid per consegnarle il premio Garbanzo de Plata: “Io sarò regina e mia figlia Leonor mi succederà”. L’altra a una giornalista di El Mundo, durante le vacanze a Palma di Maiorca: “Tu credi che queste siano vacanze “private”?! hai una soluzione? be’, io neanche”. La prima testimonia una certa malafede dinastica: è vero, sia lei che Leonor saranno regine, ma Leonor succederà a suo padre Felipe, come regina di diritto, Letizia sarà semplicemente regina consorte. Non è la stessa cosa e lei dovrebbe averlo chiaro. Quanto alle vacanze “private”, che la Principessa continua a esigere, nonostante abbia a propria disposizione il complesso maiorchino di Marivent, quando la maggior parte degli spagnoli non può neanche pensare di andare in vacanza, c’è poco da dire: è una delle frasi che più le rinfacciano.

11 Principes Asturias

Converrà, alla Casa Reale spagnola, che Letizia rilasci prima o poi un’intervista, visto quello che dice quando la mandano sola? L’impressione è che alla Zarzuela non si fidino di lei: è la principessa consorte che viaggia meno all’estero da sola e che ha un’agenda di lavoro indipendente ridotta ai minimi termini, nonostante, sulla carta, sia una delle eredi al trono più preparate nel rapporto con i media, essendo una ex giornalista.
In questi giorni le principali testate spagnole hanno iniziato a celebrare il 40° compleanno della Principessa con servizi e sondaggi ad hoc. El País la considera il valore aggiunto di una monarchia in sofferenza a causa degli scandali di corruzione di Iñaki Urdangarin e dei passi falsi dello stesso re Juan Carlos, tra battute di caccia, amanti e cadute. I commenti dei lettori all’articolo sono, come sempre accade, molto meno lusinghieri per Letizia.
Colpisce in particolare il sondaggio di La otra crónica, il supplemento del sabato di El Mundo, secondo il quale il 53,3% degli spagnoli ritiene che Letizia abbia rispettato le aspettative su di lei e solo il 13% si sente deluso; sono percentuali decisamente positive, ma diventano devastanti se, come fa La otra crónica, si paragonano a un analogo sondaggio del 2009: allora era l’81% degli spagnoli a essere soddisfatto della futura regina e solo l’8% non aveva un’opinione (oggi è il 33%). Il crollo della fiducia nella Principessa testimonia la crisi della Monarchia in Spagna, senza dubbio.
Ma lo scollamento tra i sondaggi e le opinioni che si ascoltano por la calle, nelle strade, su Letizia, mi ha sempre impressionato. Trepa (arrampicatrice) è l’aggettivo che ho sempre sentito più utilizzato nei locali e nelle conversazioni quando si parla di lei; i seguenti non sono più gentili: arrogante e superba. E’ molto difficile imbattersi in uno spagnolo che manifesti simpatia per la futura regina. A me non è mai successo.
Perché quest’antipatia? In fondo Letizia non ha sbagliato molto da quando è Principessa, a parte qualche libertà di protocollo e di abbigliamento, peccati veniali, se vogliamo essere corretti, giusti per dare argomento alle inutili chiacchiere dei magazines televisivi e dei numerosi forum della Rete che amano odiarla, ma non per suscitare preoccupazione istituzionale. Da un punto di vista istituzionale Letizia è sempre stata corretta, rappresenta il suo ruolo con dignità, accompagna Felipe mantenendo il dovuto secondo piano, ha dato due eredi ai Borboni, legge con professionalità i discorsi che le preparano e non teme di usare il catalano o il linguaggio dei segni per apparire più vicina e conquistare simpatie per la Corona. Ma non riesce a farsi amare. La tradiscono la sicurezza in se stessa e il carattere volitivo, l’impressione che domini il Principe, imponendogli frequentazioni e stile di vita piccolo-borghese, invece di adattarsi lei a quelli di lui.

02 Principes Asturias

Non l’aiuta il perfezionismo, che la fa essere sempre tesa nelle apparizioni pubbliche e che la spinge a ricorrere addirittura alla chirurgia estetica, pur di migliorarsi. Per questi 40 anni imminenti circolano già battute feroci. “La Principessa è irriconoscibile, non perché sia invecchiata, ma perché si è operata”.
C’è in lei un malinteso rapporto con la sua nuova condizione (che non è una professione), per cui, come sottolineano in molti forum di internet, “crede di essere una celebrity e non la futura regina”. Sono le celebrities che chiedono vacanze “private”, che vogliono apparire sempre giovani e affascinanti, che esigono che la stampa distingua tra vita pubblica e privata. Le Famiglie Reali non lo fanno, non possono farlo: si è sovrani o eredi al trono tutto il giorno e il finesettimana non è libero, come invece pretende la Principessa delle Asturie.
Non la aiutano neanche le costrizioni della Casa Reale. Quando Letizia è stata presentata agli spagnoli aveva divertito con il suo carattere spontaneo, la sua sicurezza e la famosa frase che aveva detto al Principe: “Fammi finire!” Una frase che in tanti non le perdonano ancora e che, invece testimoniava la sua spontaneità. Da allora, probabilmente ripresa dalla Casa Reale, non ha più avuto quella leggerezza sorridente e si è rifugiata nella distanza, nel perfezionismo, apparendo fredda, altera e arrogante.
Ripensando a questi suoi otto anni da Principessa, senza grandi errori, ma neanche senza grandi successi e, soprattutto, peccato grave, senza aver conquistato il cuore degli spagnoli, probabilmente era auspicabile un’intervista, come quelle che le “colleghe” europee usano rilasciare di tanto in tanto. Magari a TVE, la tv pubblica per cui presentava, bellissima e sicura, come non è più stata da Principessa, il telegiornale delle 21, magari a EFE, l’agenzia di stampa spagnola, così da non causare polemiche tra le testate più importanti. Un’intervista alla futura regina se la meritano gli spagnoli, per conoscerla finalmente e per capire cosa ha significato per lei questo traumatico cambio di vita. E se la merita, in fondo, anche Letizia, per raccontare, finalmente, inquietudini, difficoltà e speranze con cui affronta i 40 anni e la sempre più vicina ascesa al trono. Che la Casa Reale sprechi questo 15 settembre è un vero peccato.

 

Letizia e Felipe sposi

Letizia e Felipe sposi

Letizia1

 

 

Letizia e Felipe a Stoccolma al matrimonio della principessa ereditaria Victoria

Letizia e Felipe a Stoccolma al matrimonio della principessa ereditaria Victoria

 

 

 

 

Letizia e Felipe a Londra alla festa che ha preceduto le nozze di William e Kate

Letizia e Felipe a Londra alla festa che ha preceduto le nozze di William e Kate

 

 

 

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

437 Commenti

  1. LadyJane ha detto:

    Notare come Hola, molto diplomaticamente, titoli “Los originales zapatos de la reina” e non “Los horribles zapatos” 🙂 guai a parlare male della monarchia..
    Comunque fa piacere rivedere insieme Juan Carlos e Sofia dopo tanto tempo!

  2. Chloe ha detto:

    … mah … scarpe a parte …
    Oggi la protagonista è Leonor e la sua Prima Comunione, con la divisa scolastica assieme ai compagni di classe.
    Qui alcuni video dell’ingresso e dell’uscita dalla Chiesa. Tutto nella semplicità familiare, tutti molto sorridenti, le bimbe molto carine e più sciolte. Il terzo link è al video dell’uscita con le foto di famiglia, si vede anche Leonor attenta e partecipe a qualche domanda che le viene posta. Assieme ai nonni Juan Carlos e Sofia, presenti anche i nonni Ortiz-Rocasolano, la seconda moglie del padre di Letizia (Ana Togores) e la nonna paterna di Letizia.

    https://www.youtube.com/watch?v=Vwj0pe1CvFY&feature=player_embedded

    https://www.youtube.com/watch?v=p74SR_NfdiI&feature=player_embedded

    https://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=5PHgyfLh5Sg

    • Maria Paola ha detto:

      @Chloe, grazie dei video. Le due sorelline sono molto carine. Quando vedo JC penso sempre a come era bello, comunque continuerebbe a piacermi se non fosse per le sciagurate cacce agli elefanti, quelle non me le posso dimenticare.

  3. laura ha detto:

    Ma sono di plastica o di vetro (ehm ehm) ? Perfettamente in linea con le scarpe di moda negli ultimi anni …che io trovo orrende e infatti trovo sempre piu’ difficile comprare delle scarpe di mio gusto

  4. laura ha detto:

    @ Marina …ma queste calzature sono una conseguenza dei “difficili equilibrismi” di Letizia …

  5. Lavinia ha detto:

    Originali e eccentriche le scarpe di Letizia ma se fossi una regina non le indosserei o quanto meno non alla comunione di mia figlia… poi sono gusti ,anche se penso che non bastino un paio di scarpe per innovare una monarchia

    Comunque sembravano tutti felici e le due bimbe un po’ meno timide

    Orrore a mio parere la cravatta di Felipe! Tutto con il blu ma no il giallo ti prego no

  6. hermione ha detto:

    …e niente, a Letizia piace mostrare i piedi, evidentemente.
    Non c’era Elena? Chissà come sono adesso i rapporti tra le cognate.
    Poi ho notato una certa freddezza di Juan Carlos un po’ verso tutti, mentre l’ex regina Sofia molto carina anche verso di lui.

    • laura ha detto:

      JC pare davvero infelice nella foto che lo ritrae accanto a Letizia e alla madre o nonna di Letizia … insomma emerge molto chiaramente che quello non e’ posto per lui

  7. Imma ha detto:

    Trovo le scarpe di Letizia orribili,di cattivo gusto che poco si addicono alla mise molto elegante…mi sembrano quelle scarpe(senza tacco) che si usano al mare e poi sai come sudano i piedi in tutta quella plastica??? Insomma non c`é niente da fare,le piace essere originale ed a quanto pare le piace anche esere criticata però! Probabilmente é la sua parte narcisistica che esce fuori in queste occasioni!!!

  8. sarah ha detto:

    vaaaa bene le scarpe non sono bellissime…però a me piace ora che è regina di Spagna, più sorridente, più sicura di se…con lo smalto rosso in una perfetta pedicure…magari lo fosse anche la Duchessa di Cambridge…non si sbilancia mai con un parere, non osa mai nel verstire o in una pettinatura…ma ha trent’anni e pare sua mamma !! per carità bella, bellissima, ma andrebbe “svecchiata” passatemi il termine….

    • Dora ha detto:

      @ sarah
      secondo me più che belle/non belle sono inadeguate. così come ritengo inadeguato il cambiamento di letizia da quando è regina, come se debba dare il meglio di sè solo ora che è arrivata al top (o che i suoceri rompipalle si sono levati di mezzo, a scelta). dare il meglio per look e contegno lo doveva fare anche prima, era il suo dovere.
      ecco, in questo senso nota di plauso a maria teresa del lux la cui suocera deve averle fatto veramente vedere i sorci verdi ma lei in pubblico si è lasciata andare solo una volta e con la suocera abbondantemente sottoterra.

      per il resto concordo, se maxima mi stucca per il troppo la duchessa di cambridge mi fa afa per com’è sciapita. bella, eh! però via figliola col fisico (e i soldi) che hai osa ogni tanto un pochettino di più, dai!

      • Roberta ha detto:

        secondo me la “rilassatezza” delle nuove principesse\regine dipende da come sono state accolte in “famiglia”…Mary di Danimarca, Maxima, Matilde hanno trovato un clima accogliente e questo lo si nota dal loro porgersi… mentre Letizia e in maniera diversa Kate hanno dovuto affrontare delle ostilità …ad esempio ho notato che Kate quando è in visita solo con il marito è molto più disinvolta che non quando è insieme al resto della famiglia reale…lì i i suoi tratti diventano più “spigolosi”, sembra più tesa…credo inoltre che chi cura le pubbliche relazioni della famiglia reale inglese abbia ricevuto istruzioni per non ricreare un nuovo “fenomeno Diana”…Kate deve piacere…ma senza esagerare… e se Letizia ora è così sorridente è forse perchè si sente libera di essere se stessa….

      • sarah ha detto:

        vero che Letizia ha fatto qualche scivolone di troppo…però c’è anche da dire a sua discolpa che non ha fatto la “scuola da regina” fin da piccola, e che i suoceri e la famiglia reale spagnola tutta , non le è stata d’aiuto…per cui le “perdono” un p’ò tutto, la trovo il giusto compromesso tra l’opulenza di Maxima e la banale (per me) Duchessa di Cambridge….concordando con te !!

        • Dora ha detto:

          se è per questo neanche mary o maxima hanno fatto “scuole da regine” però è vero che hanno saputo rapportarsi meglio al loro ruolo perchè hanno avuto il sostegno dalla famiglia reale in cui sono entrate

  9. milady ha detto:

    verissimo, e infatti Kate è molto più carina in jeans e maglietta che con quei tremendi soprabiti e cappottini, che, anche quando sono di ottimo taglio, fanno comunque prozia zitella.

  10. Giulia M ha detto:

    Se non ho capito male, non so il francese, qui dicono che l’infanta Cristina con la figlia Irene era presente alla comunione della principessa delle Asturie
    http://www.noblesseetroyautes.com/2015/05/linfante-cristina-a-la-communion-de-la-princesse-des-asturies/

  11. Queen B. ha detto:

    Vogliamo parlare delle scarpe di Letizia alla Comunione che facevano tanto inaugurazione di un locale e tanto poco Regina, madre di comunicanda, mattina in chiesa?!!
    Cafonissime

  12. Giulia M ha detto:

    Udite udite, Letizia è in Honduras per una visita ufficiale di due giorni per supervisionare un programma di cooperazione tra i due paesi.
    Sbaglio o é il primo viaggio ufficiale che svolge da sola oltreoceano?

  13. Giulia M ha detto:

    Da quel che ho visto non era neanche vestita male.
    E la sera si é perfino ingioiellata.
    Che sia la volta buona e che abbia assunto un consulente per vestirsi in modo adeguato?

  14. Dora ha detto:

    cioè letizia nominata ambasciatrice FAO per la NUTRIZIONE!!!!
    è perchè sembra una del biafra????
    http://www.newmyroyals.com/2015/06/queen-letizia-is-named-fao-special.html

  15. maria paola ha detto:

    auguri per la regina Letizia:
    https://www.youtube.com/watch?v=qCAsnTGH9zM

    sicuramente ne è rimasta contenta, ma si mostra così impacciata, non ce la fa proprio a essere un po’ più empatica e simpatica???

    • Michele ha detto:

      purtroppo è il carattere ! l ho trovata molto imbarazzata ,probabilmente proprio non se lo aspettava però sembra emozionata e contenta =)

    • milady ha detto:

      Non se lo aspettava, sembra emozionata e impacciata ma questo la rende più spontanea e anche simpatica, non è mica necessario essere sempre sopra le righe o fare la piaciona!

  16. nicole ha detto:

    Mi pare molto emozionata e sorpresa, felice , imbarazzata in senso buono! Dai per una volta cerchiamo di essere noi non iper critici . Secondo me senza JC tra i piedi che la ha odiata da prima di conoscerla , sta facendo dignitosamente il suo lavoro. Sofia era un panzer .. Si è tenuta col sorriso quel marito perché doveva proprio , allevata a obbedire a rango e ruolo . Ma di suo aveva un altro carattere . Io avevo molto gradito questo matrimonio , certo ha avuto cadute di stile notevole come ereditiera .Ho sempre detto quello che pensavo . È stata fatta oggetto anche di cattiverie , diciamolo. Di stile non modaiolo , di stile in senso lato parlavo.
    Nemmeno Mary di Danimarca è campionessa di simpatia a prima vista, ma forse i nordici son meno a guardare cose che qui noi notiamo. Questioni di latitudine? Un pochino forse

    • maria paola ha detto:

      ciao Nicole, non posso sapere se Letizia sia di fatto una persona simpatica o meno perchè non la conosco di persona, ma di fatto secondo me non ha carisma. E non credo sia una questione di latitudine notarlo o meno, ho amici nordici (Olanda Danimarca Belgio) che notano molto se i loro sovrani dimostrano empatia o altre qualità apparentemente superficiali (non vi sto a dire i commenti che alcuni amici danesi fanno sulla regina Margrethe, che a me invece sta anche simpatica). Penso che oggi le monarchie abbiano un senso soprattutto in quanto rappresentative di qualche valore (onestà, impegno nel sociale, empatia con il proprio popolo) e che anche la forma in questo senso sia importante. A me piacciono molto Vittoria di Svezia e Rania di Giordania, ma è una mia impressione molto personale naturalmente. E poi mi viene in mente la frase di Totò “Signori si nasce e io modestamente lo nacqui” 🙂 e per signori intendo avere un temperamento che sa esprimere e comunicare le qualità che si richiedono oggi a un sovrano.

  17. Roberta ha detto:

    Ha me Letizia non sta particolarmente simpatica, ma mi piace trovare aspetti positivi sopratutto quando vedo che ci sono persone “criticate” e Letizia è una di esse. E’ chiaro che questa regina tanto “bistrattata” non è una persona empatica, il suo aspetto fisico non l’aiuta….ha il mento aguzzo delle “regine cattive” delle fiabe…non è esuberante come Maxima, non ha l’aspetto dolce di Matilde, non si è calata nel ruolo come Mary di Danimarca nè ha assunto l’aspetto pacioso di ex “cattiva ragazza” come Mette-Merit…eppure malgrado i suoi limiti caratteriali a me dà la sensazione di una donna onesta e forte che ha una sua idea di come essere una regina del 2000 ed è fedele a questa sua convinzione, poi si può non essere d’accordo, ma a me sembra che dal giorno che è diventata regina, per lei il consenso tra gli spagnoli sia aumentato….certo immagino che gli aristocratici continuino a non amarla … ma il suo modo “borghese” di essere regina sembra essere apprezzato in una Spagna che probabilmente non subisce il fascino di una monarchia tanto chiacchierata negli ultimi anni.

  18. EmanuelaCarolina ha detto:

    Oggi, venerdì 15 settembre 2017, Sua Maestà la Regina di Spagna Letizia, compie 45 anni! Auguronissimiiiiiiiiiiiii! Ma mettere qualche kg. in più no? Au revoir!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi