Concerto5

Vi siete emozionati ieri sera? Io si, nonostante non sia una addicted del rock e diversi di quelli che si sono avvicendati sul palco non avessi neanche idea di chi fossero. Però c’erano due miti, assoluti ed incontrastati, lei The Queen l’unico grande ed inossidabile simbolo della Gran Bretagna e lui sir Paul lo straordinario ed ancora pimpante ex Beatles. Insieme hanno incantato gli inglesi convinti sempre di più di essere davvero una straordinaria nazione. E come dargli torto?

Le celebrazioni per il Giubileo stanno procedendo a gonfie vele, persino con il tempo inclemente di domenica, la partecipazione è stata ovunque enorme per dissipare anche i più vaghi dubbi sulla tenuta della monarchia e l’apprezzamento dei sudditi. Ma non è solo amore per la sovrana, l’Inghilterra è davvero un luogo a parte, è fuori dall’euro, si confronta con la multirazialità da sempre, non è blindata contro il terrorismo ma protetta, affronta la crisi come tutto il mondo occidentale, il tenore di vita è cresciuto, nessuno ha pronunciato la parola sobrietà e oltre il 70% della popolazione secondo l’ultimo sondaggio, è soddisfatto di Elisabetta e del suo regno. Insomma se ci guardiamo in casa, fra polemiche, passi falsi e sacrifici a senso unico, c’è da farsi venire la depressione.

Tornando a ieri sera e in attesa della celebrazione a Saint Paul di oggi, con a seguire pranzo ufficiale e corteo fino a Buckingham Palace, ecco qua alcune immagini con la regina prima seria e poi finalmente sorridente pur con il pensiero del marito ricoverato in ospedale (per una infezione alle vie urinarie, dicono cosa da nulla, ma Filippo ha pur sempre quasi 91 anni e le quattro ore in piedi e al freddo non devono avergli giovato), felice di questo omaggio incredibile a cui hanno preso parte non solo tutti i grandi della musica contemporanea inglese (o del Commonwealth, come mi ha fatto notare il consorte Kylie Minogue è australiana) ma anche migliaia di persone assiepate lungo il Mall.

Concerto3

Nel palco reale c’erano un po’ tutti, il principe di Galles, la duchessa di Cornovaglia, il duca e la duchessa di Cambridge, il principe Harry, il duca di York, le princesse Beatrice e Eugénie di York, il conte e la contessa di Wessex, la princessa Anne et Timothy Laurence, Peter et Autum Philips, Zara Philips et Mike Tindall, il duca e la duchessa di Kent con il loro figlio maggiore il conte di Saint Andrews, sua moglie e i figli, lord e lady Linley con il figlio Charles, il duca e la duchessa di Gloucester, il visconte e la viscontessa il conte e la contessa di Ulster, la princessa Alexandra de Kent, James e Julia Ogilvy, lord e lady Nicholas Windsor, il principe Michael e la princessa Marie Christine de Kent, lord Frederick Windsor.

Concerto

Concerto4

Concerto2

Concerto10

Concerto9

ps il discorso del principe di Galles è stato ugualmente emozionante, ma per parliamo dopo, sta per iniziare la cerimonia a Saint Paul…

ConcertoRegina

Aggiornamento delle 13 e 50. Sto seguendo la diretta (Mediaset Premium mai più senza anche se questo mi costringe a convivere con tutte le partite del campionato…) e mi ha fatto un po’ tristezza vedere la regina risalire sola la navata di Saint Paul, penso che la mancanza del marito si sia fatta sentire, ma lei è stoica (una “vecchia quercia” come direbbe qualcuno) e il senso del dovere viene prima di tutto anche sei sentimenti personali. Sto anche leggendo qua e là. Secondo le riviste – e i siti – di moda italiani Kate domenica ha fatto una gaffe indossando un abito rosso fuoco. Lei si vedeva subito, la regina in bianco meno, molto meno. Sinceramente a me lei è piaciuta molto sia domenica che oggi, la ragazza ha classe da vendere, non so davvero se innata o appresa a fatica in anni e anni di attesa, sta di fatto che Kate è sempre elegante e misurata e sopratutto sa come ci si combina, in ogni occasione e non per la cena del Rotary, ma per partecipare agli eventi di una delle monarchie più formali della terra. Tutto questo per dire che mi è capitato di vedere un’altra uscita della povera Leti in pantaloni (e da dietro secca com’è mi viene in mente la celebre battuta di un celebre film), golfino e borsettina con la tracolla che le arriva alle ginocchia. Un orrore. Non si capisce se lei si senta davvero bella e fica, se disprezzi i consigli, se non abbia nessuno a consigliarla. Il risultato è sempre un disastro, Leti ti prego, fai una telefonata a Kate.

Kate

Kate3

Kate2

Kate splendidamente vestita da Sarah Burton per Alexander McQueen

Letizia

Copyright foto: Zimbio, Paris Match, Getty Images

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

125 Commenti

  1. paola (baldanzi) ha detto:

    @Matteo, non sono riuscita a trovare il tuo commento con il comunicato ansa di cui dicevi nel post su otto d’Asburgo, anche perchè ci sono 268 commenti e mi sono un po’ persa! però mi hai fatto morire dal ridere con un altro commento (sempre sullo stesso post):
    ” Ma il gruppo con bastoni/sedia a rotelle è il gruppo “decani d’Europa”?!!?”
    battuta un po’ tremenda ma simpaticissima!! 😀

  2. elettra ha detto:

    …e così delle ladies-in-waiting,lo sapevate tutti????
    e io che credevo di darvi una chicca!
    Se la leggendaria e romantica figura della dama di compagnia,scelta tra le nobildonne, è tramontata, e al suo posto ci sono efficienti signore di tutte le estrazioni sociali, che hanno compiti di segreteria e di aiuto e consiglio, mi viene una curiosità….ma se un giorno la regina ha voglia di farsi una tranquilla chiacchierata, davanti a una tazza di tea, chi chiama?
    Comunque devo fare i complimenti alla signora che da qualche tempo, si occupa dell’abbigliamento della regina e la consiglia…finora non ha sbagliato un abito, una stoffa, un colore, un abbinamento…veramente in gamba!

  3. Matteo ha detto:

    Ma la “Lady-in-waiting” e’ praticamente quella un tempo classificata come “(prima) dama di compagnia”. Di fatto quella che controlla tutto quello che circonda la persona a cui e’ assegnata, in particolar modo dal punto di vista privato. Una delle prime per la Regina, se non la prima, fu sua cugina, la minore delle figlie di Lord Mountbatten of Burma. Questo ad indicare che comunque non e’ una carica da poco, non e’ di sola compagnia, ma vi deve essere una certa fiducia. Un po per gli uomini che hanno l’Aiutante di Campo Personale che fa da segretario, amico confidente ecc… . Anche una sovrana ha l’aiutante di campo, ma e’ diverso perche’ arriva la porta oltre la quale non puo’ andare :-). Poi ce ne sono piu’ di uno, una graduatoria, e quelli onorifici e onorifiche.
    La Principessa di Lamballe aveva questo ruolo cob M.Antonietta.
    Al momento cmq sono ben tre: la baronessa Farmham, la baronessa Elton e la contessa di Airlie. La quarta piu’ recente, la marchesa di Abergavenny, e’ morta.

  4. Matteo ha detto:

    Angela Kelly e’ Assistente Personale, oltre che stilista.

  5. nicole ha detto:

    Il mio cappellaio modista milliner chiamatelo come volete, ha esposto incorniciata una lettera firmata da una Lady in waiting di Elisabetta che lo ringrazia…prossima volta controllo la firma.
    Dice proprio ” sua Maestà mi ha richiesto di dirle che ha molto apprezzato….”,ecc…firmato Lady..

  6. Dora ha detto:

    hmmmm…
    anche la kate è scivolata…
    l’ultima uscita a nottingham non mi è piaciuto per niente: cappotto riciclato orrendo, vestituccio di zara già visto altre 2 volte, cappello non impresentabile ma messo proprio male eeeeeeee scarpe anticalli!!!!
    sissignore del blog! inorridiamo davanti a kate che si è fatta prestare le scarpe dalla regina!!! eppure ne ha di così belle e di sicuro più intonate… 🙁

  7. Matteo ha detto:

    Ho qui sopra citato tra le dame di camera della regina la contessa di Airlie. Una precisazione: la contessa e’ (ovviamente) la moglie del conte di Airlie, ossia Lord Ogilvy, nient’altro che fratello del defunto marito della principessa Alessandra di Kent.

  8. nicole ha detto:

    Metto qui , sapendo dove mettere.

    Ultimo regalo di Harry a nonna: il tabloid SUN ha pubblicato foto del terzo in ordine di successione, nonchè ufficiale non so se di esercito o cosa, nudo come mamma lo ha fatto in festicciola con biliardo e ragazze.
    Grande doscussione su libertà di stampa e privacy..il punto è che Harry ha diritto a meno privacy di un comune cittadino britannico.
    Gli onori son gravati da oneri!
    Insomma Buckingham Palace aveva invitato alla calma, a vedere se era il caso, ma il direttore del giornale ha stabilito di prendersi le sue responsabilità, visto che a Harry viene corrisposto denaro( da suo padre), ha divisa che dovrebbe onorare ed era in USA in missione ufficiale.
    E’ proprio privo di dignità.Immagino padre, fratello e nonna….ecco un tempo queste cose e peggio ancora succedevano ,ma non c’erano i giornalisti, i cell con cui riprendere e mandare nel web.
    Secondo me ha fatto bene il direttore del giornale che ha titolato ” l’erede è questo”.
    Fra divisa da nazista e nudità in mezzo a orgette con ragazze che son state pagate per foto.. in mezzo c’è molta scelta di abbigliamento.

  9. Lady Vivian ha detto:

    Si’, senza dubbio..
    Non e’ certo questo un comportamento Reale!
    Harry d’Inghilterra ha questo viziaccio di cadere spesso in situazioni imbarazzanti.
    Diciamo che a 27 anni occorre anche avere un briciolo di cervello.
    Carlo e’ molto risentito di tutta questa faccenda, e come darli torto?
    Mi viene in mente alcuni aspetti un po’ singolari di questi reali, non si puo’ certo dire che Harry abbia preso dalla madre Diana in questo suo modo di fare, anche privatamente.

    Diana che fino all’ultimo anche nelle riprese di telecamere private, ( vi basti pensare il modo distinto del vestito che indossava all’Hotel Ritz ritratto dalle telecamere a circuito chiuso, pochi istanti prima di morire) la sua persona ha sempre mantenuto un modo d’apparire direi molto distinto, lei non e’ mai scaduta nel volgare.
    Poi bisogna considerare che Lady Diana non fu’ mai ripresa con costumi da bagno provocanti, Diana indossava sempre costumi interi, molto classici e composti, non esistono foto dove Diana e’ ritratta in Bikini, o in costumi da bagno che lasciano pancia e seno in mostra, tanto meno di Diana non esistono assolutamente foto che la ritraggono in Toppless, con il seno nudo scoperto.
    Voi avete mai visto il seno nudo di Diana in qualche foto?
    Cosa diversa sono queste sorelle Middleton, dove piu’ volte sono state ritratte con Bikini mozza fiato e provocanti.
    Ma non solo, anche le stesse posizioni si possono dire tranquillamente scovenienti.

    Diana poco prima di morire era sullo Yacht di Dodi al Fayed ( Luxury Yacht Charter) e dalle foto degli scatti privati e nascosti si nota proprio l’atteggiamento di Diana, molto distinto e mai scoveniente o volgare, indossava un costume intero bianco o di colore chiaro, molto composto e per niente provocante, non e’ mai scaduta sul volgare su queste cose, nemmeno in quelle situazioni intime e private.

    Viviana

  10. Laura ha detto:

    A proposito del giubileo ricordo che si e’ parlato della esibizione dei Carosello dei Carabinieri e di eventuali costi.

    Ho trovato per caso questi video che dimostrano come quella esibizione e’ stata all’interno di un programma piu’ ampio con la partecipazione di molti paesi (in altri video ho visto la prova dei russi : incredibile !!!!)

    http://www.youtube.com/watch?v=hSZrkDTCYzY&feature=related

    questo secondo video e’ solo per i Carabinieri (magari non sono una esperta ma mi pare poco pertinente l’esibizione canora …)

    http://www.youtube.com/watch?v=UM6pq0gxhp4&NR=1&feature=fvwp

  11. marina ha detto:

    allora vi devo confessare di avere un debole per i Carabinieri – che si scrive in effetti carabinieri con la c minuscola – specie quelli a cavallo 🙂 e il carosello è sempre emozionante, maaaaaaa, che c’entra la canzone lenta e cadenzata “Caruso”?!?!
    ad ogni modo è il Windsor Horse Show, si vede anche il castello nello sfondo.

  12. Laura ha detto:

    Scusa Marina ma veramente quello che ho linkato e’ parte del Diamond jubilee.

    Questo e’ invece il Windsor Horse Show che si fa ogni anno con equipaggi di altra natura ed e’ molto piu’ british

    http://www.rwhs.co.uk/

  13. Laura ha detto:

    Mi correggo : ha ragione Marina (come sempre !) il programma del Jubilee che ho linkato era parte del Windsor Horse Show di quest’anno (si puo’ vedere scorrendo il programma)

  14. sisige ha detto:

    Ieri sera il TG5 ha detto che Kate è in attesa, manca solo la conferma ufficiale…l’avete sentito anche voi??

  15. Dora ha detto:

    cooooooooooooooosaaaaaaaaaaaaaaaaaaa????????????

  16. marina ha detto:

    l’ha scritto ieri il Sun, mahhhhhhhhh. io per dirlo aspetto la conferma ufficiale del comunicato da S.James Palace comme il faut 😉 piuttosto, Harry l’hanno rispedito in Afghanistan almeno là non combinerà guai, si spera.

  17. elettra ha detto:

    @Laura ……in effetti non sono quelle le musiche che accompagnano il carosello…di solito sono marce e marcette che i cavalli conoscono molto bene e sanno cosa devono fare a seconda della musica di sottofondo…..è un po’ come se l’ avessero fatta con o’ sole mio…avranno dovuto insegnargliela…..
    Durante quella corsa di carrozze, mi sembra che il principe Filippo, anni fa fece una brutta caduta, da cui si riprese molto velocemente….ma il principe Filippo ha 7 vite come i gatti?

    Kate incinta? ma dai! che devo dire? incrociamo le dita!…sono più volte che si mormora questa notizia…..anch’io aspetto il comunicato ufficiale!

    Harry di nuovo in Afghanistan? ma si erano già spogliati tutti,….. più di così, COME????? senza neppure il ritratto della regina, piazzato……..ehm…….lì?

  18. Dora ha detto:

    sembra che non portare anelli (neanche la vera nuziale) vada molto di moda tra alcune royals…
    di recente non le ho viste nè a charlene nè a mette marit…

  19. Laura ha detto:

    Ho trovato questi splendidi documentari della BBC : The Queen’s Palaces : Buchingham, Holyroodhouse, Windsor.
    Sono rimasta incantata oltre che dai luoghi dalla bravura della “guida” e dalla abilita’ con cui sono montati. Veramente da assaporare con tutta calma la sera (altro che tv italiana !!!)

    http://www.youtube.com/watch?v=Tvx3o48Rc1U&feature=g-vrec

    http://www.youtube.com/watch?v=toCl8L8B74M&feature=relmfu

    http://www.youtube.com/watch?v=-0Vi6XtB5hY

  20. giovanna ha detto:

    Oggi finalmente ho potuto guardare i video e sono interessantissimi : grazie Laura per averli trovati. Anche se le mie conoscenze di inglese non mi permettono di capire tutto posso avere una idea generale dell’argomento senza essere mai entrata a Buckingam Palace.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi