William & Kate: i duchi di Cambridge al derby di Epsom "of course"

Il duca e la duchessa di Cambridge ormai sono un duo di sicuro successo. Per tutti, per la monarchia inglese che li esibisce con un certo orgoglio, per i marchi della moda – anche low cost – mondiale che si assicurano l’assalto ai negozi quando Kate indossa uno dei loro capi, per i giornali ed ovviamente anche per i blog. Dunque evvai con William e Kate forever soprattutto quando la neo signora Windsor si veste appunto da Windsor e scatena i commenti.

Epsom11

Le foto della prima uscita ufficiale del duca e della duchessa di Cambridge (l’incontro con Obama non conta, era privatissimo) le ho viste, scaricate e riordinate ieri sera tardi, poi sono crollata sulla tastiera quindi spero che mi perdonerete se ve le propongo solo ora, sperando che il week-end vi stia tenendo lontani dalla tastiera.

Sabato 4 giugno la coppia è apparsa, comme il faut, al celebre derby di Epson, corsa storica ed antica (la prima si è disputata nel 1790), amatissima da nonna Elisabetta che notoriamente è una grande appassionata di cavalli e quest’anno ha anche avuto la soddisfazione di vedere uno degli animali della sua scuderia piazzato al terzo posto. Non accadeva dal 1909 quando era re il suo bisnonno Edoardo VII. Che la bella Kate porti anche fortuna? Detto ciò ecco William e Kate (ancora discretamente abbronzati, beati loro) in famiglia, insieme alla Regina, al duca di Edimburgo, al principe Harry, alle cugine Beatrice ed Eugenia. Che ne dite del completo scelto dalla duchessa di Cambridge, giacchino corto che ricorda molto quelli di Chanel e abito leggero in tono, e che ne pensate del cappellino color marron glacé e dello chignon, primizia assoluta perché mai fino ad oggi la neo sposa si era presentata con il capelli raccolti? Su William in tuba ve lo dico io cosa penso. Si insomma mentre divise, frack e tight (il completo indossato dai signori in questo caso) donano a tutti, ecco il cappello a cilindro no, quello no, diciamo non è che sia tutta ‘sta meraviglia.

Epsom

Casuale la scelta del color crema quasi bianco latte? Penso di no, ad ogni modo le dona, perché è sottile con un giunco ed abbronzata. Bello anche l’effetto svolazzante della gonna (di voile?), molto carine la micro pochette e le décollée di vernice color sabbia (da qualche parte dicono scarpe di raso, a me sembra vernice) con leggero plateau. Unica perplessità la lunghezza dell’abito, due dita di più non avrebbero guastato, ma d’altronde “nessuno è perfetto”. Ad ogni modo Kate disinvolta, sorridente ed apparentemente molto a suo agio (che poi nessuno lo sa davvero quello che agita nella sua anima e se leggo un altro articolo sulle ipotesi di contrasti nuorastra-suocerastra mi metto ad urlare) direi che è un ottimo acquisto per i royal britannici. 

 

Epsom2

Epsom13

 

Lo stile di Kate è stato definito “glamour chic”, che ne pensate?

Epsom3

Epsom5

Epsom4

La Regina con un improbabile – su chiunque tranne che su di lei – manteau color fucsia. Sembra che indossi colori accesi per essere sempre “visibile”, anche questa volta obiettivo raggiunto. Ma le scarpe, le scarpe, santo cielo, non ne aveva di un altro colore?

Epsom6

Fra 5 giorni il duca compie 90 anni, mica male eh? Da giovane era bellissimo, ma è uno di quei signori che si mantengono. A proposito restate connessi che mi sembra il caso di festeggiarlo questo personaggio.

Epsom7

HORSE RACING-DERBY/

La principessa Eugenia, figlia del duca di York, questa volta ha scelto un cappello sobrio.

Epsom12

Felici? Direi di si.

Epsom16

A parte il primo piano sul cappello della Regina volevo condividere con voi una inquietante constatazione: Elisabetta II alle volte ha delle espressioni che mi ricordano certe facce di mia madre quando è poco convinta o non ti vuol dire quello che pensa.

Epsom17

Ok i bolli sono di moda e passi, ma una volta i tessuti fiorati Sanderson non si usavano solo per i divani e le poltrone?

Par6312319

I conti di Wessex, il cappello di Sophie mi piace moltissimo. 

EpsomBeatrice

Quello di Beatrice, modello cavolfiore, molto meno. 

news news news

  • se pensate di fare un giro a Londra e di visitare anche Buckingham Palace che d’estate – in assenza della Regina – è aperto al pubblico, oltre alla collezione di uova Fabergè potrete ammiare anche l’abito da sposa di Kate, le scarpe ricamate e gli orecchini e… persino la torta nuziale;
  • lo avevo detto in tempi non sospetti, la convivenza con la suocera – anche se solo suocerastra – non è mai una buona idea, infatti William e Kate pare che traslocheranno in uno degli appartamenti di Kensington Palace che la Regiona mette solitamente a disposizione dei parenti o del personale di alto rango. La residenza principale dei dichi di Cambridge resterà sempre il cottage nel Galles, ma a Londra adesso avranno una casa tutta per loro.

 Copyright foto: Getty Images, Hola.com

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

88 Commenti

  1. marina ha detto:

    mi scuso se ogni tanto mi perdo qualche commento in giro, se non trovate risposte chiedete pure è che c’ho una età… 😀
    @ Alex grazie sei molto gentile e le tue osservazioni mi hanno spinto finalmente a fare il post sulla Svezia, sono molto d’accordo con te sulla vicenda;
    @ Nicole io sarò prevenuta, ma la trovo sempre più irritante, imbalsamata, finta, poco spontanea, mahhhhhhh. e la borsetta che orrore, che orrore;
    @ Elettra ecco vedi anche tu, io non voglio fare l’uccello del malaugurio ma non so quanto durerà ‘sta faccenda e se gli spagnoli se la terranno come regina. non so proprio; sulla Svezia, ecco vcoglio dire se l’è sposata per amore mica l’hanno costretto;
    @ Matteo una dignitosa ritirata;
    @ Nicole sul bisnonno Gustavo V è vero si sono rincorse delle voci. è vero Silvia sempre molto dignitosa ma credo sapesse chi si stava prendendo, bahhh per fortuna Victoria sembra diversa, mentre gli altri due mi pare abbiano preso dal babbo. be’ è vero quello che dici, la famiglia paterna no, molto solidi, studiosi, intellettuali, ma la famiglia materna lassamo perdere che è meglio. il padre di Sybilla è stato uno dei nazisti più convinti, tanto da imbarazzare i parenti inglesi e la sua stessa sorella, Alice moglie del fratello della regina Mary;
    @ eleonora no non mi risulta una casa “ecologuica” però Carlo nella sua residenza coltiva prodotti biologici ed è un grande sostenitore delle fonti rinnovabili;
    @ Nicole e DG non ridete che pare ormai il fidanzamento sia prossimo, oh my good;
    @ Antonella, per contro Kate è una di quelle che sta divinamente con i jeans, beata lei;
    @ sisige ricordi benissimo e la duchessa di Windsor era davvero filiforme, nella foto delle nozze è evidentissimo. sia lei che Kate sono donne un po’ androgine, niente fianchi spalle ben messe, insomma forme un po’ da ragazzo;
    @ DG, a proposito del colore rosa cipria/polvere, la mia amica Marta – che nonostante non sia proprio filiforme non esita a indossare qualsiasi cosa di moda – direbbe “va”.

  2. chiaretta ha detto:

    Ok io adoro Kate e questo si è capito, ma questa notizia me la fa stimare ancora di più: durante il tour in Canada e Usa, i nostri ragazzi avranno un entourage di sole 7 persone e Kate si è rifiutata di portarsi dietro un personal dresser perchè è ‘uno spreco di denaro’!!! 😀

  3. marina ha detto:

    @ chiaretta non lo sapevo, ma direi che si questi due ci piacciono sempre di più. d’altronde si veste così bene da sola, che bisogno ha di un personal dresser 😀
    a proposito

    http://myroyal-myroyals.blogspot.com/2011/06/kate-middletonduchess-catherine-looks.html

    non mi ricordo se l’ho già detto, eventualmente mi ripeto e mi perdonerete ma l’età fa brutti scherzi, però io trovo Kate che sia davvero una ragazza intelligente ed un ottimo esempio in un mondo che secondo me ogni tanto, con ‘sta storia della moda e delle griffe, impazzisce sul serio. immagino abbiate letto che ci sono ragazze e signore talmente fissate da spendere patrimoni (che hanno o che non hanno ed allora tutto è lecito) per una borsa, un abito o un accessorio griffato. l’eleganza però è altro e lo sta dimostrando Kate con gli abiti di Zara, i mix di gusto e di classe ma non da svenarsi e un atteggiamento nel complesso sano e anche – nel decisamente ammuffito ambiente Windsor e mi vorrà scusare Sua Maestà ma dalle sue parti la situazione è ancora un po’ critica -estremamente moderno e frizzante.

  4. sisige ha detto:

    E speriamo che cambi un po questa corte dei Windsor! non aspettiamo altro. Meno due settimane al princerly wedding a Monaco!

  5. roberta ha detto:

    Buongiorno a tutti………….e si kate come già detto qls cosa mette fa un figurone.
    Che negli states e in canada abbiano poche persone al seguito ancora di +..alla fine son belli, giovani e sanno come comportarsi,e x i vestiti, kate non ha bisogno di nessuno, che scelga qll che vuole…alla fine ha ragione…son soldi spesi x niente x portarsi chissa qnt persone al seguito…alla fine puoi avere anche 3 personal dresser ma se poi ti vestono come le york meglio evitare e fare da se….come dice il proverbio chi fa da se fa x tre….

  6. Dora ha detto:

    ho letto un articolo su msn che, dopo aver fatto i conti in tasca a Kate sulle spese del suo guardaroba (pare che non si voglia far regalare abiti), ha sostenuto che i duchi di cambridge hanno solo l’entrata di william come (e qui c’è la stranezza) duca di edimburgo! o,o
    bè, william lavora, è duca DI CAMBRIDGE, ed è anche principe del galles (almeno di sangue): il dinero non gli dovrebbe mancare, no? uffi la gente la gente che non sa più di che cosa parlare…

  7. Dora ha detto:

    il conte di spencer si è sposato per la terza volta?!? urca!

  8. elettra ha detto:

    Ad Ascot (vedi Myroyals) Elisabetta ha sempre le stesse scarpe nere con la fibietta , anche parecchio deformate e poco lucide come succede alle scarpe vecchie…..evidentemente sono le uniche che non le fanno male!
    sembrano quelle di mia suocera che ha lo stesso problema!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi