Corteo

 

Ci siamo quasi, le notizie sul royal wedding dell’anno stanno cominciando a diventare sempre più precise e dettagliate. Oggi la segreteria di Clarence House ha diffuso il “timing” della giornata che, essendo stato messo a punto da inglesi molti dei quali anche ex militari, è preciso al centesimo di secondo. Intanto se volete dare un’occhiata al percorso basterà cliccare qua per avere tutti i dettagli su google maps, mentre per la proiezione in 3D ecco qua il link.

catherine-middleton-5-z

Kate e William in occasione della loro ultimo impegno ufficiale prima delle nozze. Che ne ve pare della pettinatura della futura principessa, sta facendo delle prove? Secondo me si.

La giornata inizierà con un annuncio della regina che molto probabilmente farà sapere se il principe William porterà o no un nuovo titolo. In genere il giorno delle nozze (è accaduto per Andrea e per Edoardo) i rampolli reali ricevono un titolo “di cortesia” – che in sostanza serve ad identificare il loro ramo familiare – e in questo caso potrebbe trattarsi di un ducato, ma quale? Clarence improbabile per i ricordi legati ad un personaggio controverso, rimangono Cambridge, Sussex e Connaught (anche se il territorio si trova in Irlanda quindi non è politicamente molto corretto).

La sveglia per sposi è famiglia avverrà intorno alle 5 del mattino perché tutti siamo pronti per tempo. L’ingresso degli invitati nella cattedrale di Westminster è previsto fra le 8 e 15 e le 9 e 45. Le 1900 persone entreranno dalla porta nord della abbazia dove saranno accolti dagli Yeomen che sono il più antico corpo militare inglese e la guarda personale del sovrano. Per intenderci i signori che fanno la guardia alla Torre di Londra.

Alle 9 e 50 sfileranno i Vip, cioè gli invitati importanti, ambasciatori, capi di Stato (se ce ne saranno). Alle 10 e 15 entreranno a Westiminster lo sposo il principe William ed il suo testimone il principe Harry, seguiti dai rappresentanti delle famiglie reali straniere. La Carol e James Middleton, mamma e fratello della sposa entreranno in chiesa alle 10 e 27 provenienti dall’hotel Goring dove tutta la famiglia ha passato la notte. La maggior parte della famiglia reale inglese arriverà alle 10 e 30 entrando dalla porta ovest che è la principale. Alle 10 e 40 è previsto l’ingresso dei figli di Elisabetta II, la principessa reale Anna con il marito il vice ammiraglio Timothy Laurence, il principe Andrea duca di York con le figlie Beatrice ed Eugenia, il principe Edoardo conte di Wessex e la moglie Sophie. Il principe Carlo e la moglie Camilla sono attesi per le 10 e 42, tre minuti esatti dopo la regina Elisabetta II e il principe Filippo duca di Edinburgo varcheranno l’ingresso dell’abbazia. Come da tradizione saranno gli ultimi prima della sposa. Alle 10 e 48 Westminster accoglierà la damigella d’onore insienme alle damigelle ed ai paggetti lady Louise Windsor (7 anni, figlia di Edoardo), Margarita Armstrong-Jones (8 anni, figlia del visconte Linley – David, figlio Margaret), Grace van Cutsem (3 anni, figlia di Hugh van Cutsem, figlioccia di William), Eliza Lopes (3 anni, nipote di Camilla), William Lowther-Pinkerton (10 anni, figlio del segretario privato di William et Harry), Tom Pettifer (8 ans, figlioccio di William).

Catherine Middleton e il padre Michael arriveranno a Westminster alle 10 e 58. La cerimonia inizierà alle 11 per durare un po’ più di un’ora. Alle 12 e 15 William e la sua sposa saliranno sulla carrozza (aperta in caso di bel tempo, ahimè chiusa se dovesse piovere) per dirigersi verso Buckingham Palace dove saranno ad attenderli circa 650 persone per un ricevimento offerto dalla regina. Alle 13 e 25 (dopo le foto ufficiali) gli sposi appariranno sul balcone del palazzo e chi si aspetta un bacio (come 30 anni fa Carlo e Diana), secondo quanto dicono fonti della casa reale, “non dovrebbe rimanere deluso”. Alle 13 e 30 sette aerei della Raf sorvoleranno la residenza londinese della regina, per un saluto agli sposi. Fra i sette velivoli ce ne saranno tre della II Guerra Mondiale, un Lancaster, uno Spitfire ed un Hurricane. Il lunch nuziale inizierà alle 13 e 35 e per le 15 tutti a casa, compresi gli sposi che avranno qualche ora di respiro per prepararsi alla festa serale che inizierà alle 19 in punto.

La CHAT DI ALTEZZA REALE: ci stiamo lavorando presto troverete nella home un banner che vi rimanderà alla pagina dedicata con tutte le spiegazioni (semplicissime) e i link. E poi tutti on line per commentare in diretta il royal wedding venerdì 29 aprile dalle 11 alle 15.

 

 

  

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

44 Commenti

  1. Matteo ha detto:

    Ma cosi spazzano via le case reali “original” da tutti i troni d’europa…. 🙁

  2. jacopoamedeo moretti ha detto:

    allora:

    una splendida vecchia rivista degli anni 30 (tedesca che trovai a berlino in un mercatino… un evento visto il clima dell’epoca…. in germania che mi fù parzialmente tradotta dal mio amico di berlino)

    il libro parla di elisabetta II e dei suoi viaggi, ovvio con l’introduzione della storia di famiglia ed è : royal tours, 50 years of royal photographs di freddie reed’s ( in inglese…faticosissimo x me:-))

    poi oltre point de vue di questa settimana… che da un articolo specifico solo sul matrimonio della queen mum

    poi: i regnanti d’europa di §Ludwig Schubert e Rolf Seelmann-Eggebert ( che comprai a parma x caso in una gioielleria… incredibile ma vero:-)))

    e alcune notizie dalla bibbia:
    Les dynasties d’europe
    di: Jiri Louda e Michael Maclagan con introduzione d’ Arnaud Chaffanjon e di S.A.I.& R. l’Arciduca Ottone d’Asburgo-Lorena ( un libro francese che porto pure vicino al comodino x non perderlo:-)) )

    ci sono molte notizie che …nel tempo passano se non sei concentrato sul fatto specifico..e così ieri sera dopo l’articolo di point de vue che non avevo letto… mi sono andato a rispolverare il passato…qua e la…

    e sono rimasto…xke proprio non me l’aspettavo.( ci sono riferimenti vari alla semplicità dell evento rispetto i canoni regali inglesi)

    la ricerca non è finita… ( poi come sai ma è un segreto… ho ancora un sospeso circa la faccenda di sisto di parma… che credimi non ho dimenticato a distanza di tanti mesi…ma troverò quello che ti ho detto… non me lo sono sognato… )))

    j

  3. Dora ha detto:

    cmq secondo me tutto il blog dovrebbe fare un addio al nubilato/celibato per gli sposi; una volta ne feci uno a mirabilandia: favoloso!!!;-)

    ps- siccome non sono una tipa tecnologica: cioè noi si va su youtube e si può seguire tutta la cerimonia? o bisogna prima collegarsi al sito del royal wedding?

  4. marina ha detto:

    @ Jam grazie per elenco testi e anche altro elenco 😉
    @ Dora allora, oggi ho fatto un po’ di verifiche. nei prossimi giorni vi darò ulteriori dettagli/informazioni. La chat è sicura la faremo e saremo – in gruppo – on line dalle 11 alle 15 per commentare l’evento e rispondere a tutte le domande. Grazie all’aiuto di Claudia Monteza ed ai consigli di Marco Traferri. Ulteriori precisazioni a breve, ma sarà semplicissimo basterà essere qui sul sito e non sarà neanche necessario registrarsi.
    Per lo streaming ci stiamo attrezzando e comunque sono in arrivo molti link, insomma possiamo fare a meno di Corona.

  5. paola ha detto:

    non so se il 29 sarò occupata dal lavoro (eeh purtroppo c’è anche quello!), ma comunque Marina sei SUPER-GANZA a organizzare tutto questo per il royal wedding!!!

    M. Paola

  6. marina ha detto:

    @ paola 😀 mi piace essere definita super-ganza. troppo buona. diciamo che io il 29 mi sono presa un giorno di ferie dalla cronaca (tutta nera, locale, politica, guarda può anche dimettersi il Sindaco) per dedicarmi in tono al royal wedding. spero che ci sarai anche tu, penso che sarà anche divertente.

    e – avviso per gli internauti non molto tecnologici – di sicuro molto semplice.

  7. nicole ha detto:

    SNIF SNIF..io lavoro fino alle 14, metti che prima delle 14.45 non sarò a casa. Passate bene in compagnia. Poi ci racconterete.

  8. jacopoamedeo moretti ha detto:

    marina grazie… ma spero che serva…:-))

    e poi sto piangendo…io il 29 non potrò ne seguire la tv ne il sito qua….xke sono in tribunale… a cercare di riprendermi un pezzo di vita o giustizia piuttosto… (Anzi pregate x me il signore dio vostro…chiunque sia..:-)

    ma spero che potrò rileggervi e rivedere le immagini…anzi marina ci sarà modo di rivedere il tutto più tardi????

    baci

    ah buona pasqua x chi parte etc…

    jacopo

  9. davide giulio contri di frassineti ha detto:

    …L’invito, fantastica Marina, non precisa il “dress-code” a cui dovremo attenerci…tutt’insieme “on line” ehehehe…. 🙂

  10. Dora ha detto:

    chat? che chat? 🙂
    non ho mai chattato in vita mia, terrore!!!! 🙁

  11. marina ha detto:

    @ nicole eddai tu no non puoi mancare, sigh. ad ogni modo da quello che ho capito il video resterà in rete e lo potrai rivedere fino allo sfinimento;
    @ jam anche tu sei a posto e in bocca al lupo!!!!
    @ davide giulio, io mi vesto con l’abito che uso per i balli ottocenteschi, voi vedete un po’ 😉
    @ Dora se chatto io che sono stata mollata da un marito n.1 per una tipa conosciuta in chat nel lontano 1997 (eh si un precursore…) direi che possono chattare tutti. cioè non sono una fan ed habituée delle chat però ho pensato che fosse una cosa carina, sono sicura che ci divertiremo.

  12. Marina, preziosissima come sempre!
    Ho un’altra delle mie domandine. L’agile libretto che mi accompagna in questi giorni, “The Royal Wedding for Dummies” (http://www.amazon.co.uk/Royal-Wedding-Dummies-Lifestyles-Paperback/dp/111997030X) pubblica la notizia che i membri della famiglia reale entreranno in chiesa seguendo il consueto “Order of Precedence in England and Wales”. Tuttavia confrontando l’elenco pubblicato sul libro con quello presente su Debrett’s emergono alcune discrepanze, soprattutto per quanto concerne la posizione di Zara Phillips e della Principessa Alexandra (The Honourable Lady Ogilvy). Sai darmi qualche lume a riguardo?

  13. marina ha detto:

    @ The Italian Observer oddio che domanda difficile 🙂
    dunque ti copio il Cerimonial Timings che sta sul sito del royal wedding e come vedi non c’è l’ordine di arrivo, mentre c’è una lista dei figli della regina con prole ma non è chiaro se è ordine di arrivo. Poi però dopo ti dico un’altra cosa.

    Ceremonial Timings
    The following timings have been confirmed for the Wedding Day:
    • Between 8.15am and 9.45am: The general congregation will arrive at the Great North Door of Westminster Abbey.
    • From 9.50am: Governors-General and Prime Ministers of Realm Countries,the Diplomatic Corps, and other distinguished guests arrive at the Abbey.
    • 10.10am The Bridegroom and Prince Henry of Wales leave Clarence House for Westminster Abbey. They arrive at the Abbey at 10.15am.
    • 10.20am Members of Foreign Royal Families arrive at Westminster Abbey from Buckingham Palace.
    • 10.20am Mrs. Michael (Carole) Middleton and Mr. James Middleton leave the Goring Hotel for Westminster Abbey. They arrive at the Abbey at 10.27am.
    • 10.25am Members of the Royal Family (except those listed below) leave Buckingham Palace for Westminster Abbey. They arrive at the Abbey at 10.30am.
    • 10.35am The following Members of the Royal Family leave Buckingham Palace for Westminster Abbey. They arrive at the Abbey at 10.40am:
    – The Princess Royal and Vice Admiral Timothy Laurence
    – The Duke of York
    – Princess Eugenie of York
    – Princess Beatrice of York
    – The Earl and Countess of Wessex
    • 10.38am The Prince of Wales and The Duchess of Cornwall leave Clarence House for Westminster Abbey. They arrive at the Abbey at 10.42am.
    • 10.40am The Queen and The Duke of Edinburgh leave Buckingham Palace for Westminster Abbey. They arrive at the Abbey at 10.45am.

  14. marina ha detto:

    @The Royal Observer rieccomi (ho dato un occhio al librino che deve essere fantastico 🙂 ). Premetto che ovviamente stiamo discutendo le cosiddette questioni di lana caprina, però noi ci divertiamo così (cioè non vorrei che qualcuno di passaggio ci facesse notare che nel mondo ci sono ben altri problemi che questi). Secondo me Zara Phillips, pur non avendo nessun titolo, ha la precedenza sulla principessa Alessandra. Una è la nipote diretta della sovrana, l’altra solo la cugina.
    Ne spiego i motivi, ho sottomano anche un numero recente di PdV, precisamente quello del 25 febbraio nel quale il settimanale racconta una questione che nessun altro ha notato/commentato e cioè il fatto che la Regina ha pubblicato un nuovo elenco ufficiale dei menbri della famiglia reale.
    Ci sarebbe anche un pdf che però non trovo, quindi praticamente nella famiglia reale vera e propria restano solo i figli e i nipoti della sovrana, i figli – con consorti – e i nipoti della defunta principessa Margaret e i cugini, quindi i duchi di Kent e Gloucester, la principessa Alessandra di Kent e il principe Michael (con la moglie). Tutti gli altri, cioè i numerosi figli e nipoti dei cugini sono fuori dalla famiglia reale ma non certo dalla linea di successione al trono (a parte qualcuno che si è sposato con una cattolica). Il che fa si che nella famiglia reale ci siano compresi anche tutta una serie di persone totalmente sprovviste di titoli, come i figli della principessa Anna con relativi consorti. Il prezioso HRH, cioè Sua Altezza Reale, che tanto dispiacque a Diana abbandonare con il divorzio, tocca a Charles, Camilla, William e Harry, Anna, Andrew, le sue figlie, Edward, la moglie ma non ai suoi due figli il che li mette ad un rango più basso rispetto ai cugini.
    Pdv dice anche che nella lista della nuova famiglia reale ci sarebbe anche Sarah Ferguson la ex moglie di Andrea, ma non ne ho trovato traccia nel sito.

    Ecco quello che dice il sito ufficiale della monarchia britannica:

    The current Royal Family

    The Duke of Edinburgh
    The Prince of Wales
    The Duchess of Cornwall
    Prince William
    Prince Harry
    The Duke of York
    The Earl of Wessex
    The Countess of Wessex
    The Princess Royal
    The Duke of Gloucester
    The Duchess of Gloucester
    The Duke of Kent
    The Duchess of Kent
    Princess Alexandra
    Prince and Princess Michael of Kent

    SOVEREIGN
    1. The Prince of Wales
    2. Prince William of Wales
    3. Prince Henry of Wales
    4. The Duke of York
    5. Princess Beatrice of York
    6. Princess Eugenie of York
    7. The Earl of Wessex
    8. Viscount Severn
    9. The Lady Louise Mountbatten-Windsor
    10. The Princess Royal
    11. Mr. Peter Phillips
    12. Miss Zara Phillips
    13. Viscount Linley
    14. The Hon. Charles Armstrong-Jones
    15. The Hon. Margarita Armstrong-Jones
    16. The Lady Sarah Chatto
    17. Master Samuel Chatto
    18. Master Arthur Chatto
    19. The Duke of Gloucester
    20. Earl of Ulster
    21. Lord Culloden
    22. The Lady Cosima Windsor
    23. The Lady Davina Lewis
    24. Miss Senna Lewis
    25. The Lady Rose Gilman
    26. Miss Lyla Gilman
    27. The Duke of Kent
    28. The Lady Amelia Windsor
    29. The Lady Helen Taylor
    30. Master Columbus Taylor
    31. Master Cassius Taylor
    32. Miss Eloise Taylor
    33. Miss Estella Taylor
    34. The Hon. Albert Windsor
    35. The Hon. Leopold Windsor
    36. The Lord Frederick Windsor
    37. The Lady Gabriella Windsor
    38. Princess Alexandra, the Hon. Lady Ogilvy

  15. jacopoamedeo moretti ha detto:

    avevo letto si questa cosa…. ma hai visto nella rivista quanto è bello il figlio della principessa alessandra di kent???

    ma che fuori dalla famiglia lo dovrebbero fare ambasciatore degli winsord!!!:-))
    j

  16. Marina, io, semplicemente… TI ADORO!

  17. marina ha detto:

    @ jam…. avrà preso della nonna Marina di Grecia che era stupenda, peccato la figlia di Alexandra, Marina Ogilvy non è uno splendore;
    @ The Italian Observer, troppo, troppo buono.

  18. Bottacin Arturo ha detto:

    Io ci sarò a Londra parto domani chissà che posto mi daranno ahhh. auguri Willy

  19. marina ha detto:

    @ Arturo buon vaggio e buon wedding

  20. Matteo ha detto:

    Consideriamo tre cose:
    – La Royal Family: solo i principi e i consorti. In pratica tutti quelli che sono HRH più aggiungendoci anche chi dovrebbe esserlo (Lord Severn e Lady Louise). Quindi anche i due Kent (+ mogli), Lady Ogilvy e Gloucester (+ moglie)
    – La linea di successione al Trono: seguendo le leggi del 1701 (a spanne) e 72 l’elenco cambia, cioè ci entrano dentro tutti e, ad es., Lady Ogilvy che nella Royal Family è al posto 21 (22 dopodomani) nella linea di successione passa al 39…poi l’elenco è sterminato, si passano i 2000, più del doppio se si infilano gli esclusi cattolici…
    – Gli ordini di precedenza, che tra l’altro, pur quasi coincidendo, sono diversi tra England-Wales e Scotland, oltre che mi pare divisi tra maschi e femmine. Si differisce dalla successione perchè è una classificazione interna del regno. Allora, prendo il maschile, si in questo caso sono inseriti anche i vari nipoti. Esempio dopo Lord Severn viene Peter Philipps. dopo di lui Lord Linley e solo a questo punto HRH il Duca di Gloucester. Al contrario i due eredi di Gloucester e Kent, Ulster e St.Andrews vengono molto ma molto dopo perchè prima passano i gran dignitari dello stato, ossia arcivescovi, premier (anche del commonwealth), politici vari, ambasciatori, tutti i duchi del regno e poi solo a quel punto loro. Nel caso femminile invece: troviamo addirittura Lady Ogilvy prima di Camilla perchè le nipoti di sovrani defunti vengono prima delle mogli dei figli del sovrano. Lady St.Andrew’s e Lady Ulster vengono relativamente prima nell’elenco per il semplice fatto che donne “prime ministre” del commonwealth e ambasciatrici e ricoprenti incarichi di gran dignitario non ve ne sono (o sono pochissime).

    Chiaro che l’Ordine di Precedenza dei Gentiluomini/donne del Regno è di importanza solo per tutti quelli che non sono famiglia reale per dire chi è il conte più alto fra due o meno…

    Poi infine nel linguaggio comune da giornale ovvio che tutti conoscono e danno importanza a un qualsivoglia Lord Windsor piuttosto che ad un ignoto duca di atholl o simili…:-)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi