Corteo

 

Ci siamo quasi, le notizie sul royal wedding dell’anno stanno cominciando a diventare sempre più precise e dettagliate. Oggi la segreteria di Clarence House ha diffuso il “timing” della giornata che, essendo stato messo a punto da inglesi molti dei quali anche ex militari, è preciso al centesimo di secondo. Intanto se volete dare un’occhiata al percorso basterà cliccare qua per avere tutti i dettagli su google maps, mentre per la proiezione in 3D ecco qua il link.

catherine-middleton-5-z

Kate e William in occasione della loro ultimo impegno ufficiale prima delle nozze. Che ne ve pare della pettinatura della futura principessa, sta facendo delle prove? Secondo me si.

La giornata inizierà con un annuncio della regina che molto probabilmente farà sapere se il principe William porterà o no un nuovo titolo. In genere il giorno delle nozze (è accaduto per Andrea e per Edoardo) i rampolli reali ricevono un titolo “di cortesia” – che in sostanza serve ad identificare il loro ramo familiare – e in questo caso potrebbe trattarsi di un ducato, ma quale? Clarence improbabile per i ricordi legati ad un personaggio controverso, rimangono Cambridge, Sussex e Connaught (anche se il territorio si trova in Irlanda quindi non è politicamente molto corretto).

La sveglia per sposi è famiglia avverrà intorno alle 5 del mattino perché tutti siamo pronti per tempo. L’ingresso degli invitati nella cattedrale di Westminster è previsto fra le 8 e 15 e le 9 e 45. Le 1900 persone entreranno dalla porta nord della abbazia dove saranno accolti dagli Yeomen che sono il più antico corpo militare inglese e la guarda personale del sovrano. Per intenderci i signori che fanno la guardia alla Torre di Londra.

Alle 9 e 50 sfileranno i Vip, cioè gli invitati importanti, ambasciatori, capi di Stato (se ce ne saranno). Alle 10 e 15 entreranno a Westiminster lo sposo il principe William ed il suo testimone il principe Harry, seguiti dai rappresentanti delle famiglie reali straniere. La Carol e James Middleton, mamma e fratello della sposa entreranno in chiesa alle 10 e 27 provenienti dall’hotel Goring dove tutta la famiglia ha passato la notte. La maggior parte della famiglia reale inglese arriverà alle 10 e 30 entrando dalla porta ovest che è la principale. Alle 10 e 40 è previsto l’ingresso dei figli di Elisabetta II, la principessa reale Anna con il marito il vice ammiraglio Timothy Laurence, il principe Andrea duca di York con le figlie Beatrice ed Eugenia, il principe Edoardo conte di Wessex e la moglie Sophie. Il principe Carlo e la moglie Camilla sono attesi per le 10 e 42, tre minuti esatti dopo la regina Elisabetta II e il principe Filippo duca di Edinburgo varcheranno l’ingresso dell’abbazia. Come da tradizione saranno gli ultimi prima della sposa. Alle 10 e 48 Westminster accoglierà la damigella d’onore insienme alle damigelle ed ai paggetti lady Louise Windsor (7 anni, figlia di Edoardo), Margarita Armstrong-Jones (8 anni, figlia del visconte Linley – David, figlio Margaret), Grace van Cutsem (3 anni, figlia di Hugh van Cutsem, figlioccia di William), Eliza Lopes (3 anni, nipote di Camilla), William Lowther-Pinkerton (10 anni, figlio del segretario privato di William et Harry), Tom Pettifer (8 ans, figlioccio di William).

Catherine Middleton e il padre Michael arriveranno a Westminster alle 10 e 58. La cerimonia inizierà alle 11 per durare un po’ più di un’ora. Alle 12 e 15 William e la sua sposa saliranno sulla carrozza (aperta in caso di bel tempo, ahimè chiusa se dovesse piovere) per dirigersi verso Buckingham Palace dove saranno ad attenderli circa 650 persone per un ricevimento offerto dalla regina. Alle 13 e 25 (dopo le foto ufficiali) gli sposi appariranno sul balcone del palazzo e chi si aspetta un bacio (come 30 anni fa Carlo e Diana), secondo quanto dicono fonti della casa reale, “non dovrebbe rimanere deluso”. Alle 13 e 30 sette aerei della Raf sorvoleranno la residenza londinese della regina, per un saluto agli sposi. Fra i sette velivoli ce ne saranno tre della II Guerra Mondiale, un Lancaster, uno Spitfire ed un Hurricane. Il lunch nuziale inizierà alle 13 e 35 e per le 15 tutti a casa, compresi gli sposi che avranno qualche ora di respiro per prepararsi alla festa serale che inizierà alle 19 in punto.

La CHAT DI ALTEZZA REALE: ci stiamo lavorando presto troverete nella home un banner che vi rimanderà alla pagina dedicata con tutte le spiegazioni (semplicissime) e i link. E poi tutti on line per commentare in diretta il royal wedding venerdì 29 aprile dalle 11 alle 15.

 

 

  

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

44 Commenti

  1. Fleurexq ha detto:

    Potrei sbagliare, ma mi sembra che non sia indicato l’orario di arrivo di William?

  2. duca salvo ha detto:

    bellissimo articolo e come sempre puntuale e preciso, non capisco perchè ci sia la festa il giorno prima delle nozze come è abitudine nella nozze reale anzichè la sera del matrimonio

  3. duca salvo ha detto:

    correggo

    bellissimo articolo e come sempre puntuale e preciso, non capisco perchè non ci sia la festa il giorno prima delle nozze come è abitudine nella nozze reale anzichè la sera del matrimonio

  4. marina ha detto:

    @ Fleurexq ehm, è vero ho corretto, avevo saltato lo sposo, una dimenticanza non da poco. Mi sto emozionando anche io e mi sta venendo l’ansia da royal wedding 🙂
    @ duca salvo, si è vero è insolito, ma avranno voluto fare qualcosa di nuovo.

  5. Dora ha detto:

    ho ravanato sui programmi tv di quel giorno e non mi sembra che siano previste dirette nazionali
    traggggggedia!!!
    ci sarà un canale non satellitare o digitale in cui vedere ‘sto benedetto matrimonio????

  6. sisige ha detto:

    Beh siamo agli sgoccioli Marina. Strano che non abbiano fatto il party la sera prima…ma perchè svegliarsi addirittura alle 5??? Questa sera il ns Valentina ha decretato che Kate è assolutamente paragonabile a Diana per stile e aspetto. Ma basta con questi paragoni!!

  7. marina ha detto:

    @ Dora 😀 tranqui ragazze (e ragazzi) il sito ufficiale del royal wedding ha promesso la diretta in streaming per tutto il giorno. e se devo dire meglio che dalle tv italiane non ci sia nulla, la volete la Parietti che pontifica, eh la volete? credo che essendo un giorno feriale lo daranno a tozzi e bocconi in tutti i programmi del giorno e sai che divertimento.
    @ sisige ma si che noia con i paragoni, Diana dell’inizio era una scolaretta che arrossiva, basta guardare e foto dei due fidanzamenti, si è scafata solo anni dopo, mentre Kate secondo me è una dritta. le 5 perché fra tutto penso che le ci vorranno ore e come vedi dal programma gli inglesi non fanno le cose a palmi, ma al secondo. il party della sera prima rischiava di essere come il ballo di Canerentola, tutti a letto a mezzanotte, mentre negli altri paesi dove hanno fatto balli e cene il matrimonio era di pomeriggio, tranne in Spagna a dire il vero, ma è stata solo una cena.

  8. jacopoamedeo moretti ha detto:

    x dora

    oltre leonardo ( credo )(sicuramente il 28 x uno special)

    so che rai uno (o due…ma quasi certo uno)
    con il magico “capranica” ( ecco come si chiama…da gg ci pensavo) dovrebbero esserci la diretta….

    poi so che l’abito e i gioielli di lei in contemporanea al matrimonio dal momento che entra in chiesa, x loro esplicita richiesta, verranno messi in line x tutti coloro che non possono vederli in tv…. quindi anche se parziale il loro sogno sarà visibile!!!

    🙂

    j

  9. jacopoamedeo moretti ha detto:

    scusate forse ho scritto cose già dette…. ho letto i primi commenti poi ho risposto….. chiedo venia… il mio pc mi da di nuovo le pagine a singhiozzo!!!!
    lo porterò dal medico!!! esiste un singhiozzista x pc???

    bon io scappo….ieri alla fine ho fatto tardi…..

    baci a tutti

    j

  10. davide giulio contri di frassineti ha detto:

    eheheh, marina…quandi ti dicevo capelli “apparentemente” sciolti…. velo leggerissimo cadente soprattutto dietro (non a nuvola…)…una tiara di tipo “impero”…(poi ho votato strahtmore…pensando ad una “frangia piegata di lato”…ma starebbe superbene anche così, capelli indietro e fronte libera: più “regale”…) 🙂

  11. jacopoamedeo moretti ha detto:

    MARINAAAAAAAAAAAAAAA

    ero al telefono quindi non ho potuto seguire bene:-
    ma : in g.bretagna hanno passato la legge x cui il 1° genito diviene sovrano a prescindere dal sesso…come in altri paesi d’europa???

    ossssssssssiiignurrrrrrrrrrrr noooo!!!!

    j

  12. marina ha detto:

    Bonsoir a tuttti. sono stata fuori tutto il giorno, domani vi racconto 🙂
    @ jam ma è possibile che manco un attimo e succedono cose decisive. verifico e poi ti so dire.

  13. nicole ha detto:

    No, in realtà la legge deve seguire lungo percorso che vogliono accelerare, visto che una bimbetta potrebbe comparire anche fra 9-10 mesi.La novità è che la regina è d’accordo, quindi …partenza per la corsa ad ostacoli contro il tempo. Il problema è che tutti gli stati del Commonwealth devono essere d’accordo e si teme ….franchi tiratori in Australia che potrebbero approffittare per sganciarsi da GB.Anche qui dico stessa cosa che per Leti..metterranno la pillola nella minestra di Kate, almeno per un po’.

  14. Matteo ha detto:

    Ma va assolutamente lo escludo.

  15. jacopoamedeo moretti ha detto:

    grazieeeeeee
    sono distrutto all idea!!:-)))

    notte
    j

  16. marina ha detto:

    @ nicole ha spiegato tutto, ma non sarà una passeggiata, teoricamente la regina è d’accordo, ma appunto ci sono le 16 nazioni del Commonwealth. si penso anche io che metteranno la pillola nella minestra di Kate 🙂

  17. jacopoamedeo moretti ha detto:

    mio dio una nuova diana allora??????

    noooooooo basta non se ne può più!!!!

    jj

    voto repubblica !!!

    SCHERZOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    J

  18. nicole ha detto:

    Ma questi sono tosti,almeno spero per loro, vanno per la loro strada e succeda quel che si vuole. Poi si vedrà,prima che monti sul trono il pargoletto/a “futuro”.. minimo 30 anni e di cose ne succedono, hai voglia.
    Spero siano così orientati, alla faccia di tutti.
    Diana e Carlo qualcosa devono aver pur insegnato, loro malgrado.

  19. jacopoamedeo moretti ha detto:

    hai ragione nic…

    ma sai… tra 30 anni… chissà se ci siamo( o almeno io)… posso pensare al qui e ora!!!:-))
    si diana qualcosa di forte lo ha lasciato credo e probabilmente la “buona paternità” di carlo ha unito le due scuole di vita/pensiero e william ne porterà l’unione…

    ah : ma si sa niente invece della decisione di non nominare più “capo della chiesa” il sovrano dopo la morte dio elisabetta??? era un altra delle proposte fatte di recente!!!

    qui cambiano le regole, come io cambio i firoi nei vasi…. ( sembra vero ma fa tanto chic!!!))
    haha

    j

  20. marina ha detto:

    @ nicole concordo in pieno, questi so’ tosti!
    @ jam dai su, su, fattene una ragione. ho letto quello che scrivi sulle nozze della queen mum e no, non lo sapevo, ma che libro hai? me lo puoi dire?

    ah e sto leggendo un po’ di notizie su questa storia della modifica alla legge di successione, pare che l’idea sia del vice primo ministro, il primo ministro è un po’ più restio perché la questione è abbastanza delicata, ad ogni modo se ne parla perchè tutti ritengono non al passo con i tempi la successione con maschio predominante. Buckingham Palace ha già detto che non usciranno comunicati ufficiali perché la cosa riguardo il Governo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi