anello

L’anello di Diana al dito di Kate. “E’ una maniera per far si che mia madre sia presente in questi momenti felici”. Così William, figlio ed erede di Carlo principe di Galles, ha spiegato il motivo per il quale ha scelto di donare alla sua fidanzata lo splendido zaffiro da 18 carati circondato da 14 brillanti che suo padre aveva offerto a lady Diana Spencer il 24 febbario 1981. Così oggi William, che ha annunciato al mondo di avere scelto la donna della sua vita nella persona delle fidanzatina dell’università, la coetanea Katherine Middleton, ha voluto anche ricordare una mamma molto amata e troppo presto scomparsa dalla vita di un ragazzino di 15 anni. ” Questo anello è un oggetto speciale per me – ha spiegato il principe William – e anche Kate è ora molto speciale per me. E’ il mio modo per far si che mia madre non perda questo giono, la sua emozione e l’annuncio che staremo insieme tutto il resto della nostra vita”.

L’anello di Diana, non proviene dalla favolosa collezione della regina Elisabetta II, ma era stato acquistato dal gioielliere Garrard (fornitore della Real Casa fin dal 1843) e nei mesi successivi era diventato subito un modello richiestissimo pur non essendo un disegno orginale realizzato per l’occasione. Il valore odierno è di circa 65 mila euro.

kate&william

L’anello di Diana al dito di Kate

La coppia è apparsa tranquilla, sorridente e felice, davanti alla stampa ed ai fotografi convocati in un salone del palazzo di Saint James. William e Kate si sono concessi per poco meno di dieci minuti ed hanno scambiato alcune parole con i giornalisti mentre la nonna regina guardava in diretta la conferenza stampa da una stanza vicina. La futura principessa (ai neo sposi la nonna potrebbe concedere il titolo di duchi di Cambridge) è apparsa molto tranquilla e soprattutto molto sicura di sé e la differenza con la ritrosia e gli occhi bassi della timida Diana di 30 anni fa sono saltati agli occhi. La ragazza non avrà nelle vene né sangue reale, né quello della sofisticata aristocrazia britannica, però ha l’aria di sapere quello che vuole. Unico punto in comune l’anello e la scelta dell’azzurro per l’abito scelto per la prima uscita ufficiale. Quello di Diana era un tailleur anche troppo serio, mentre Kate ha optato per un bell’abito lineare con scollo a V incrociato e gonna fluida. Niente sarti glamour, ma la firma inglesse Issa, e un modello basico della maison che costa circa 500 euro.

William in completo blu scuro con camicia bianca e cravatta blu a piccoli disegni color prugna non ha voluto fornire dettagli sul momento in cui ha chiesto a Kate di sposarlo, però  ha spiegato che è stato “un momento speciale”.

In queste ore si discute molto sulla scelta da parte di William di regalare alla fidanzata l’anello di Diana, ricordo della madre morta, ma anche simbolo di una unione che non fu certo felice. Un errore, una decisione azzardata o un commovente omaggio ad una mamma mai dimenticata? Che ne pensate?

fidanzamento

CarloeDiana24-02.81

   Copyright foto Hola.com, Reuters, Getty Images

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

11 Commenti

  1. marina ha detto:

    Ecco qua anche il video della Bbc con la conferenza stampa, e se qualcuno/a di voi riesce anche a tradurre il tutto gliene sarei infinitamente grata.
    http://www.youtube.com/watch?v=92o1JLabCYk

    Due osservazioni al volo, lui ha l’aria di essere un ragazzo davvero simpatico, lei a me piace e trovo l’abito scelto (amo il blu) molto bello, semplice ed elegante.

  2. jacopoamedeo moretti ha detto:

    ciao buongiorno
    condivido in tutto… lei va bene …anche se a volte quando si muove ha un andatura tonda..alla sarah ferguson più che alla spencer di althorpe… facendo paragoni….cmq è una buona kate !!! :-))
    non condivido per niente la scelta dell’anello….ma proprio anche solo per scaramanzia…col cavoloo che glielo davo!!!!
    x il resto sembrano felici e credo lo siano e lo saranno bene!!!

    j

  3. sisige ha detto:

    Marina un po’di tempo e ve lo traduco io !
    Bacioni

  4. Silvia ha detto:

    Ciao Marina, è sempre bello poter scrivere sul tuo blog.
    Sulla scelta dell’anello sono d’accordo con il signor Jacopo, anch’io al suo posto avrei scelto qualcos’altro, magari un gioiello di famiglia, ma non l’anello della madre, visto che non è stato per niente un matrimonio felice. Comunque è nobile la motivazione della scelta dell’anello che ha fornito il principe. Sembra quasi che oltre al ricordo affettuoso che lo lega alla madre, il principe, con la scelta di questo gioiello, abbia voluto lanciare una sfida del tipo: ” Vedrete a me le cose andranno bene”…
    Kate è una bella ragazza, Diana trent’anni fa appariva sia nell’aspetto che nel comportamento più goffa ed impacciata. Certamente la fidanzata del principe William è una che sa il fatto suo, sa cosa vuole e come ottenerlo, è una tipa sicura di sè.
    Non resta che fare ai futuri sposi i migliori auguri e un futuro colmo di felicità.

  5. valeria ha detto:

    Ciao Marina,
    mi sembra di essere tornata indietro di 30 anni. Che colpo! ero una bambina ma ricordo esattamente le poche foto che allora arrivarono circa il fidanzamento di Carlo e Diana e poi quell’anello …mi è rimasto così impresso che rivederlo oggi al dito di Kate mi fa un certo effetto. Sono felice perchè Kate sembra essere una ragazza in gamba e William così romantico. (soprattutto mi auguro che sia molto diverso dal padre).
    Kate usa spesso indossare abiti di Issa, io trovo che sia moderna ma con un suo preciso stile , un po’ british se vogliamo ma non certo da “velina elegante” come la nostra Leti di Spagna.

    Ti abbraccio , Valeria

    P.S. Mi è arrivato Hola con le nozze del Duca di Feria…servizio fotografico favoloso ma la mia impressione generale è stata quella “mah, di tutto un po’…!!!Mi sembrava, eccezione per poche ,molto pacchianosa la scelta degli abiti e accessori di signore, signorine e co.

  6. sisige ha detto:

    Vi invio il testo dell’intervista tradotta scusandomi per alcune imprecisioni causa fretta, attendiamo commenti !

    TB: La gente è ovviamente curiosa di voi, dunque partiamo della cose ovvie.
    William, dove ha fatto la proposta, quando e come, e Kate cos’ha riposto?
    William: E’ stato circa tre settimane fa durante una vacanza in Kenya. bbiamo trascorso un breve tempo insieme con alcuni amici e ho deciso che era veramente il momento giusto
    Parlavamo da un po’ di matrimonio, dunque non è stata una enorme sorpresa. L’ho portata in un bel posto in Kenia ed ho fatto la mia proposta
    Miss Middleton: è stato molto romantico (ride) E’ veramente molto romantico laggiu’.
    TB: Dunque lei rispose di si, naturalmente
    Miss Middleton: Certo, si.
    TB: Sapeva che sarebbe accaduto questo dal giorno ‘uno’ della vostra vacanza o ha atteso proprio alla fine?
    William: L’ho pensato per un po’, ma qualsiasi ragazzo sa che è necessaria una buona dose di motivazione per procedere. Lo stavo pianificando e sentivo che laggiu’ in Africa era proprio il momento giusto. Era molto bello e ho cercato di prepararmi a mostrare in mio lato romantico
    TB: Kate, eravate in vacanza e sentiva che questo sarebbe successo. Era diventato un po’ nervoso e teso?
    Miss Middleton: No assolutamente perchè eravamo con degli amici dunque davvero non me l’aspettavo.
    Pensavo che stava considerando la cosa ma no, è stato uno shock totale quando è la cosa è arrivata, un momento molto eccitante.
    TB: Ed è arrivato un anello allora in quel momento?
    Miss Middleton: Si
    William: Si, lo portavo con me nello zaino da tre settimane prima di quel momento e non l’ho lasciato letteralmente per un attimo, da qualsiasi parte andassi, lo tenevo perché sapevo che se fosse sparito avrei avuto un sacco di guai, dunque ho pianificato tutto e tutto è andato bene.
    Si sentono un mucchio di storie terribili sui momenti in cui uno fa la proposta e le cose vanno male – è andata veramente bene e sono stato proprio contento quando lei ha detto si
    TB: E’ un anello di famiglia?
    William: Si è un anello di famiglia. E’ l’anello di fidanzamento di mia madre dunque pensavo fosse una cosa carina visto che lei ovviamente non c’è, farle condividere la gioia e l’eccitazione di tutto ciò – è il mio modo di tenerla presente e vicina a tutto questo.
    TB: Credo sia meglio vederlo da vicino. Che tipo di anello è? Lei è un esperto?
    William: Non sono un esperto, sono abbastanza informato da sapere che è uno zaffiro con alcuni diamanti. Sono certo che tutti lo riconoscono dal passato
    Miss Middleton: E’ bello.
    TB: Kate, diventera oggetto delle invidie di molti?
    Miss Middleton: Beh spero di saperlo gestire. (l’anello) è molto molto speciale
    TB: Devo dire che entrambi sembrate incredibilmente felici e rilassati
    William: Lo siamo. Siamo come una specie di anatre, calmi sulla superficie con zampette che si muovono immerse nell’acqua. E’ stato molto eccitante perchè ne parlavamo da molto tempo, dunque per noi è davvero un sollievo ed è bello poterlo dire a tutti.
    Specialmente le ultime due o tre settimane era difficile non dirlo a tutti, tenerlo per noi per alcuni motivi.
    E’ molto bello finalmente poterlo condividere.
    TB: Ovviamente l’ha tenuto segreto. Lo ha chiesto al papà di Kate ? e cosa ha risposto, cosa hanno detto i rispettivi genitori quando lo avete detto loro?
    William: Beh, ero indeciso se chiederlo prima al papà di Kate e mi è venuto in mente che la conseguenza poteva essere che mi avrebbe detto ‘no’. Dunque pensai che se l’avessi chiesto prima a Kate, non poteva dire no. Ho fatto così: ho organizzato di parlare a Mike subito dopo l’accaduto.
    TB: Kate, cosa ha detto sua madre?
    Miss Middleton: Penso che qualsiasi madre sarebbe assolutamente ‘’sulla luna’’. Abbiamo vissuto una situazione delicata perché sapevo che W. l’aveva chiesto a mio padre, ma non sapevo se mia madre ne era al corrente. Dunque sono tornata dalla Scozia e mia madre non mi chiarì se lo sapeva o no, allora entrambi ci guardavamo e ci sentivamo in imbarazzo. Ma è stato divertente dirlo e lei , ovviamente è stata molto felice per noi
    TB: Una delle cose che è stata chiara per molto tempo è che lei ha una famiglia molto unita e che la famiglia è importante per lei.
    Miss Middleton: Si, è molto importante per me. Spero che saremo capaci di avere una famiglia felice tutta nostra. Sono stati molto bravi durante gli anni – aiutandomi nei momenti difficili. Li vediamo molto e mi sono molto molto cari
    TB: La gente vuole chiedere…bambini, volete molti bambini? Vedrete cosa arriverà nel vostro futuro? Qual è il vostro…
    William: Penso che faremo un passo alla volta. Arriveremo prima al matrimonio poi forse penseremo ai bambini. Ovviamente vogliamo una famiglia, dunque inizieremo a pensarci.
    TB: Quando avete iniziato a frequentarvi e cosa pensavate uno dell’altro?
    William: E’ passato parecchio tempo Tom, sto cercando di ricordare. Ovviamente ci siamo incontrati all’università – alla St.Andrews, prima eravamo amici da oltre un anno ed è una cosa che è sbocciata da allora. Abbiamo trascorso un po’ di tempo insieme, scherzavamo, ci divertivamo ed abbiamo capito che condividevamo molti interessi e trascorrevamo molti bei momenti insieme
    Lei ha proprio un vivace senso di humor, e la cosa mi aiuta perchè io ho un senso dello humor più pacato, allora era proprio divertente, ridevamo molto e poi le cose sono successe.
    TB: Kate, cosa pensava di W.? Non era proprio come conoscere gli altri studenti universitari, o forse lo era, quale fu la prima impressione?
    Miss Middleton: Beh alla fine penso che diventai rossa quando lo incontrai, volevo filarmela, sentendomi molto timida incontrandolo. Alla fine W. non era molto presente inizialmente, non c’era durante la Freshers Week, dunque riuscimmo ad avere un po’ di tempo per conoscerci ma siamo subito diventati molto amici da subito
    TB: C’è una storia che gira che dice che lei aveva una sua fotografia sulla parete.
    William: Non ce n’era solo una, ma circa 20
    Miss Middleton: Se lo augurava. No, avevo sulla parete il ragazzo della Levis, non una foto di W, scusate
    William: Onestamente ero io coi Levis .
    TB: Siete andati nello stesso appartamento, scusatemi se ve lo chiedo, ma era prima che usciste insieme?
    William: No, ci siamo trasferiti come amici, vivevamo insieme come amici, con una coppia d’altri amici, davvero è tutto sbocciato da li. Abbiamo visto molto di più uno dell’altro, ci siamo frequentati e fatto cose insieme
    TB: W. ha mai cucinato o ha fatto qualcosa di utile in casa?
    William: Definisci la parola utile, Tom
    TB: Non tocchiamo questo argomento
    Miss Middleton: Ha cucinato molto per me all’università ed arrivava sempre con l’angoscia ed arrabbiato se qualcosa andava male, dovevo arrivare io e sistemare quello che era andato male.
    TB: Dunque per essere onesti è una qualità in discesa nel tempo o sta migliorando?
    William: Direi che sto migliorando con la cucina. Kate direbbe che sto un po’ peggiorando.
    Miss Middleton: Non gli do abbastanza possibilità di impratichirsi.
    William: No è vero. Sono pigro sulla cucina perchè quando torno dal lavoro è l’ultima cosa che vorrei fare, veramente si passa un sacco di tempo a cucinare. Quando volevo impressionare Kate provavo a cucinare queste cene elaborate e quello che succedeva era che bruciavo qualcosa, sgocciolava qualcosa, qualcosa cadeva sul fuoco e lei doveva stare dietro a me per provare ad aiutarmi e prendere in mano la situazione, dunque ero proprio contento che fosse li in quei momenti
    TB: Un po’ difficile per gli altri coinquilini?
    William: No per essere onesti erano abituati, guardavano le cose bruciare e lo trovavano molto divertente
    TB: Intendo dire, avere voi due che uscivate insieme nello stesso appartamento, non battevano ciglio?
    William: Penso che prima fossero un po’ sorpresi di ciò che accadeva, poi capirono che era carino e ci divertivamo molto, andavamo avanti proprio bene, erano nostri cari amici e scherzavamo molto anche con loro.
    TB: Molta gente si chiederà circa il primo incontro con le vostre famiglie, Kate, qual è stata la prima impressione della famiglia di W.
    Miss Middleton: Ero abbastanza nervosa di incontrare il padre di W, ma è stato molto molto accogliente, molto amichevole, non poteva essere più facile per me
    TB: Nell’incontro con la nonna, la regina, non certo un incontro abituale con una nonna qualsiasi, era nervosa?
    Miss Middleton: L’ho incontrata per la prima volta al matrimonio di Peter ed Autumn ed era nel mezzo di altri ospiti, molto amichevole
    William: E’ stata molto accogliente, sapeva che era un grande giorno e tutto andava bene per Peter ed Autumn, voleva incontrare per un pochino Kate, dunque fu molto piacevole per lei giungere per salutarci.
    TB: Kate, è stata ovviamente delusa quando vi siete separati ma tutti i vostri amici parlavano che si trattava di un rapporto solido, costruito in un lungo tempo e parte di una forte amicizia ed oltre.
    Miss Middleton: Beh se esci con qualcuno per lungo tempo riesci a conoscerlo molto bene, attraversi momenti belli e momenti brutti. Penso che se ne venga fuori più forti e si impara qualcosa di se’stessi e si pensa che certamente è stato un bene.
    TB: Lui si è preso del tempo, ha mai voluto che tornasse…
    Miss Middleton: abbiamo fatto le nostre conversazioni, ma penso che fosse…
    William: Abbiamo parlato un po’ del nostro oggi, abbiamo parlato di ciò che accadde, così Kate non sarebbe stata all’oscuro quando pianificavamo tutto da un anno o oltre, dovevamo trovare il momento giusto. E’ ciò che la gente dice sulle coppie, è una questione di tempo.
    Ho fatto la mia carriera militare e volevo davvero concentrarmi sul volare, non potevo fare questo passo se ero sempre impegnato con la mia formazione, dunque l’ho fatto mentre Kate era sistemata bene con il lavoro e stava dove voleva essere. Entrambi dunque abbiamo deciso che questo era un buono momento
    TB: Lei dunque sta entrando a far parte di questa famiglia, la più famosa famiglia reale del mondo. La madre di W. è stata una enorme figura di riferimento. La più famosa icona del nostro tempo, la preoccupa questo? La intimidisce? Ci pensate entrambi a ciò? E Kate particolarmente?
    Miss Middleton: Ovviamente mi sarebbe piaciuto incontrarla, lei è una donna a cui ispirarsi e a cui guardare oggi e per il futuro. Questa è una famiglia meravigliosa, i membri che ho conosciuto hanno raggiunto mete importanti e mi sono d’ispirazione.
    William: No, non ci sono pressioni come ha detto Kate, dobbiamo solo crearci il nostro futuro. Nessuno sta cercando di assomigliare a mia madre, quello che ha fatto è stato veramente fantastico. Dobbiamo crearci il nostro futuro ed il nostro destino e Kate farà un ottimo lavoro

  7. marina ha detto:

    @ jacopoamedeo io invece trovo la scelta abbastanza commovente, certo basta non pensare a quel matrimonio;
    @ ciao Silvia, bentrovata, concordo lei è più disinvolta e si forse con l’anello lui ha voluto sfidare la mala sorte;
    @ Valeria, io non sono riuscita a trovare Hola con le nozze Feria ma ho visto qualcosa on line, a me è sembrato un po’ chiassoso nel complesso, mega festona, due cene, uno sfinimento totale, come si fa a stare in tiro dalle due del pomeriggio alla mattina dopo, bahhhh. Venendo a queste nozze trovo Kate molto chic, moderna ma di classe eh si non come la Leti che anche in questi ultimi giorni ha dato una bella sforbiciata alle gonne facendo un po’ ridere.
    Unico dato negativo delle nozze inglesi è che i matrimoni reali si svolgno in genere di mattina e gli abiti sono da giorno senza diademi di sorta tranne la sposa, sigh. Unica speranza la festa pre nozze, ma di quelle non ci sono mai le foto.
    @ sisige che dire se non GRAZIE e visto il lavorone mi sa che copio tutto e ci faccio un bel post autonomo.

  8. jacopoamedeo moretti ha detto:

    ma sai… a firenze si dice: meglio aver paura che buscarne… (prenderle) …. non saprei…. di anelli figurati se gliene mancano!!!!!:-)) vabbè questione di opinioni….
    cmq carini e speriamo in bene….!!!

    j

  9. sisige ha detto:

    Mi sembra comunque positivo che sia arrivato lo zaffiro blu di Diana; è davvero una sfida secondo me, un voler dire ”siamo più forti del destino” che ha contrassegnato quel gioiello. Effettivamente si devono sentire molto forti e sicuri del loro amore. Ho già letto di un astrologo che ha predetto negatività…ahiahi !

  10. valeria ha detto:

    Ciao Marina carissima,

    ma come facciamo, dico il prossimo anno ben due BODAS REALES? organizziamo mega tour tra Monaco e Londra? sai che per Monaco , ne abbiamo già parlato, dobbiamo assolutamente esserci..a proposito secondo me, tra non molto, è già il momento di prenotare l’ albergo, perchè per il viaggio nessun prolema ma vorrei stare nel Principato almeno due giorni e credo che gli alberghi a prezzi “umani” vadano a ruba (ammesso che ce ne siano)altrimenti opterò per una località vicina.

    bacione Valeria

  11. marina ha detto:

    @ jacopoamedeo eddai si speriamo bene, son tanto carini!
    @ sisige si l’anello è una sfida, ma anche un segnale chiaro che a Will la madre manca davvero tanto. nooooo ti prego gli astrologi noooooo;
    @ Valeria, che disastro con due bodas, ce la faremo? Mi sa che nel principato gli hotel saranno pieni già da ora, con tutti i giornalisti che si saranno già accreditati, per Londra avevo in mente di fare una cosa. appena si conosce la data prendo il biglietto Ryanair da Falconara e poi quel che accade, accade, al massimo butto via pochi euro. No?!?!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi