Nozze reali: Mabel di Orange Nassau, una sposa coi fiocchi

L’avete mai vista una sposa coi fiocchi? Non in senso lato, ma proprio con un abito completamente ricoperto di fiocchi di dimensioni variabili, da enormi sulla coda a piccolissimi sul copertto. Ebbene se non l’avete mai vista eccola qua, una sposa coi fiocchi: Mabel di Orange Nassau la cui storia d’amore con il figlio della regina dei Paesi Bassi è, purtroppo, finita tragicamente.

Il 24 aprile 2004 si sposa a Delft il secondo figlio della regina d’Olanda. L’atmosfera è gioiosa, però su questo matrimonio veleggia una certa tristezza: nell’ottobre precedente la regina ha perso il marito da tempo gravemente ammalato e la morte, un mese prima del fausto evento, della ex regina Juliana riduce proprio al minimo feste e ricevimenti. Ma c’è di più, queste nozze non raccolgono consensi unanimi perché la sposina ha un passato, come dire, “vivace”. Non sarebbe questo però il problema, nei moderni e progressisti Paesi Bassi nessuno è infatti disposto a scandalizzarsi per qualche liason pre nuziale. Il fatto è che Mabel Wisse Smit, prima di incontrare il principe Johan Friso all’epoca terzo nell’ordine di successione al trono olandese, è stata fidanzata con un paio di personaggi dal curriculum non proprio cristallino; relazioni che fra l’altro la ragazza, una volta diventata futura nuora della sovrana olandese, cerca malamente di nascondere. Niente da fare, la stampa scopre gli altarini in men che non si dica anche perché gli ex di Mabel sono un trafficante di droga, poi ucciso davanti all’Hilton dell’Haya, e Mohamed Sacirbey, ex ministro degli Affari esteri bosniaco successivamente condannato ed imprigionato negli Usa per questioni di fondi usati in modo illecito. Decisamente troppo per il Governo olandese che, se aveva deciso di chiudere un occhio sulla famiglia di Maxima Zorreguieta (figlia di un ministro del Governo argentino all’epoca della dittatura militare), moglie del principe ereditario, decide di negare il suo consenso al matrimonio di Johan Friso con Mabel.

11

Una sposa coi fiocchi

Per impalmare la sua bella, che è un avvocato specializzato nei diritti civili, frequenta gli ambienti della diplomazia e parla sette lingue, il principe quindi deve rinunciare ufficialmente al trono. Dal momento del si davanti al borgomastro della città di Delft, i due saranno “solo” principe e principessa di Orange e Nassau. Il gelo manifestato dalle istituzioni non impedisce ai due di convolare comme il faut per una coppia più o meno reale anche perché la regina Beatrice difende a spada tratta questa sua nuora così compromessa e criticata. Mabel a quando pare ha saputo conquistare la reale suocera a cui è stata particolarmente vicina nel momento della malattia e della morte del principe Klaus. Le nozze sono moderatamente sfarzose con l’immancabile sfilata di teste coronate, ma solo di secondo grado, visto che il principe Johan Friso è appunto soltanto un figlio minore. Unico sovrano presente è re Harald IV di Norvegia padrino dello sposo, il principe Kyril di Bulgaria e la moglie Rosario sono amicissimi della coppia, Hassan bin Talal e la moglie Sarvath zii del re di Giordania, spesso presenziano ai matrimoni europei, il miliardario e filantropo Gorge Soros invece è ospite in quanto ex datore di lavoro della sposa. Nel gruppo si notano anche due giovanotti magri ed eleganti, non sono royal, ma in Olanda riscuotono un successo strepitoso come creatori di moda ed hanno concepito lo straordinario ed eccentrico vestito di Mabel.

13La cerimonia civile nella sala del Municipio di Delft

6

Vicktor e Rolf hanno vestito l’esile ed biondissima sposina con un abito dalla linea semplice e lineare in satin duchesse di Lione, ma a rendere assolutamente particolare la mise sono gli 85 minuscoli fiocchetti cuciti sul corpetto e i 128 fiocchi di dimensioni sempre più grandi che ornano la gonna. Ma non è tutto perché altri 35 fiocchi ancora più grandi sono seminati sullo strascico lungo 2 metri e 75. Il ricco velo di tulle, che arriva solo fino alla vita, è fermato da un diadema leggerissimo ornato da grossi brillanti. Il gioiello è praticamente sconosciuto e viene usato per la prima volta in questa occasione; si tratta, in effetti, della versione “semplificata” di un’imponente tiara formata da grossi zaffiri e realizzata nel 1881 dal gioielliere parigino Mellerio per la regina Emma, moglie di Guglielmo III. Oltre al diadema principale Mellerio fornisce ai suoi reali clienti anche una “armatura” più piccola e leggera alla quale possono essere applicate le grosse pietre che si trovano sulla sommità della tiara numero 1 ed è questa seconda ariosa ed elegante versione che la regina Beatrice presta a Mabel per le nozze. Ed ecco a voi altre foto delle reali nozze olandesi. La coppia oggi vive a Londra (Johan Friso è un ingegnere aerospaziale) con le due figlie, Luana e Zaria.

111

00058026

ae53ed5b0

La foto ufficiale con le mamme (la regina Beatrice è sotto all’immenso cappello piumato) ed i testimoni, fra cui a sinistra con il cappello azzurro fra il marito Constantin e il cognato Whilelm Alexander, la principessa Laurentien che ha presentato a Johan Friso la sua futura moglie.

Tiara

757182_12

Il diadema della sposa che è la versione ridotta e semplificata di quello indossato qui sotto dalla regina Beatrice.

Tiara3

Il triste epilogo

Aggiornamento di venerdì 17 febbraio 2012.

Questa mattina intorno alle 12 e 15 a Lech, rinomata località turistica del Tirolo, il principe Johan Friso, probabilmente mentre sciava fuori pista insieme ad un gruppo di amici, è stato travolto da una valanga. Il secondogenito della regina dei Paesi Bassi è stato tratto in salvo dopo circa 15-20 minuti e trasportato in elicottero all’ospedale di Innsbruck. Al momento pare che le sue condizioni siano stazionarie, ma non è stato dichiarato fuori pericolo. Lech è la meta delle tradizionali vacanze invernali della famiglia reale olandese e domenica erano arrivati anche la regina Beatrice e il primogenito ed erede Willem Alexander con la moglie e le figlie.

 Aggiornamento di sabato 18 febbraio 2012.

Il principe Johan Friso è ancora in gravi condizioni e, pur avendo passato una notte tranquilla, non è stato dichiarato fuori pericolo. Secondo quanto riportato dalla stampa olandese il principe sarebbe tenuto in coma artificiale. A Lech ci sono ora, oltre a Willem Alexander con la moglie, anche il fratello minore Constantin con la moglie Laurentien. La famiglia reale olandese ogni anno nel periodo di Carnevale trascorre una settimana di vacanze nella località austriaca e la regina ama molto farsi ritrarre insieme agli otto nipotini. La sessione fotografica era infatti prevista per questa mattina. Pare che il principe sia stato trovato sotto la valanga grazie ad una apparecchiatura che aveva indosso, il che ha permesso di limitare la sua permanenza in condizioni estreme per soli 15-20 minuti. Smentita invece la notizia che Johan Friso stesse sciando fuori pista. Molte le attestazioni di affetto nei confronti della regina Beatrice che negli ultimi anni è stata toccata tragicamente prima con la morte del marito Klaus, a lungo malato, e poi con la scomparsa della madre la ex regina Juliana e del padre Bernard.

Beatrice1

Beatrice2

copyright foto: Reuters

  

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

76 Commenti

  1. paola ha detto:

    p.s. per associazione di idee mi è venuto da riflettere sui matrimoni di alcuni principi delle case reali: Johann friso ha sposato Mabel, che era stata legata a un criminale “barone” dello spaccio di droga e a un ex ministro denunciato per illeciti; Haakon di norvegia ha sposato Mette-marit, anche lei in passato legata a uno spacciatore di droga e con problemi di droga lei stessa; Carlo Filippo di Svezia è legato a una spogliarellista… insomma molti principi sono stati attratti da donne un po’ sul “filo del rasoio” tra lecito e illecito, chissà se è un caso, o voglia di trasgressione da ambienti di corte un po’ claustrofobici, oppure affinità particolari con un certo ambiente (!!!)

  2. nicole ha detto:

    in casa non ho mai sentito da mio padre una sola parola contro Guglielmina,aveva simpatia per Juliana, non molta per il marito,aveva criticato le nozze di Beatrice con uno che definiva allora tout court” nazista”, ma negli anni aveva corretto.Come dice Paola correttamente alla Hitlerjugend era obbligatorio iscriversi, solo il fatto di andare a scuola lo imponeva.Ma in Italia non c’erano i Balilla?Non ricordo come si chiamasse il marito di Beatrice, ma mi pare che nei decenni si sia comportato con decoro, pare fosse un uomo molto colto, sempre cauto,sapeva di non essere gradito a molti.Poi gli animi si son calmati, le cose nel tempo si stemperano.Non mi pare avesse usscio proprio nessuno,mentre per il campio di cui sopra era stato fatto anche un processo per omicidi vari, finito poi nel nulla, ma lasciamo perdere….
    Carlo Edoardo padre di quella odiosa Sibilla era un altro poco raccomandabile.Carlo Gustavo non è che abbia un pedigree immacolato, lui di suo non ha fatto proprio nulla, è solo un uomo poco dotato intellettualmente, di fondo un arrogante,dovrebbe ringraziare sua moglie di tante cose( anche se il padre di lei è stato un industriale che ha trescato con i nazi, e mi fanno ridere i sussulti di
    indignazione di anni fa quando venne fuori una cosa che avevo sempre saputo)

  3. elettra ha detto:

    @Nicole…il marito di Beatrice si chiamava Claus von Amsberg, e come avete detto voi, si era dovuto iscrivere alla gioventù hitleriana…in Olanda all’inizio fu molto contestato, persino durante la cerimonia nuziale, ci furono degli scontri con feriti, pestaggi della polizia e roba del genere…ci sono molti filmati su youtube, in cui si vede il corteo nuziale passare per Amsterdam e sullo sfondo i fumi dei lacrimogeni….. con il tempo la capacità, l’educazione, i comportamenti corretti del principe Claus, fecero, penso, dimenticare le sue origini e quando morì ,nel 2002,grande fu il dolore degli olandesi……inoltre i suoi ultimi anni furono molto difficili per la sua salute …..e devo dire che era, da giovane e sano, un uomo molto bello, pieno di classe e fascino!
    Il principe Bernardo, invece mi è sempre sembrato un personaggio un po’ ambiguo e arrogante che ,secondo me, mi sbaglierò, ma approfittava del suo status… insomma non l’ho molto in simpatia, non so se si è capito…..

  4. Ale ha detto:

    avete detto bene, all’epoca era obligatorio fare parte della gioventù hitleriana. mi sembra che anche il papa vi fosse arruolato.

  5. Gabriella ha detto:

    Spero tanto che ce la faccia….Non perché è un principe, ma perché è un padre, un marito, un figlio…..

  6. marina ha detto:

    purtroppo non ci sono novità di rilievo, la situazione pare stazionaria. e condivido l’ultimo commento di @ Gabriella, speriamo che ce la faccia per le sue bambine.

  7. elettra ha detto:

    @ Il fatto che non abbiano ancora provveduto ad un trasferimento di Friso o in Olanda o in Inghilterra mi fa pensare che la situazione non è buona per nulla….a casa, prima o poi, dovrà pure tornare qualcuno , non può essere che tutta la famiglia reale, resta in Austria per così tanto tempo…invece sono ancora tutti lì…..ormai sono quasi due settimane!!

  8. Sisige ha detto:

    E’nata la bimba di Vittoria di Svezia! AUGURI !

  9. elettra ha detto:

    Evviva..un’altra regina per la Svezia! sono contenta specialmente per Vittoria…la sua gioia arriverà al cielo! AUGURI!!!!!!

  10. paola (baldanzi) ha detto:

    sapete chi è il cavaliere che compare qui accanto a Mabel?
    http://www.newmyroyals.com/2014/02/dutch-royal-family.html

    un parente o il suo fidanzato?

    • Andrea ha detto:

      È uno dei figli della principessa Magriet, sorella di Beatrix. Se sia Pieter-Christiaan o Floris non saprei dirlo però, i due più piccoli li confondo sempre. Entrambi erano senza le mogli tra l’altro, infatti il fratello è arrivato con Carolina di Borbone-Parma e il marito di lei.

      • LadyJane ha detto:

        Carolina di Borbone-Parma che aspetta anche un bambino per maggio 2014!!
        E al gala in onore della ex regina Beatrix c’era anche la principessa Viktoria che a breve dovrebbe dare un altro nipote alla
        principessa Irene!!

        argh Annemarie di Borbone-Parma, come si è conciata?!
        http://www.noblesseetroyautes.com/wp-content/uploads/2014/02/PPE14020133.jpg

        • Dora ha detto:

          a me la duchessa di parma sembra che la si vesta come una ragazzotta impacciata bardata per il classico ballo di fine anno dei teen drama americani…
          riesce meglio nelle occasioni meno formali
          però è sempre molto sorridente!!!! 😀

        • Chloe ha detto:

          Sì, la cicogna negli ultimi tempi ha fatto proprio il nido in casa Borbone-Parma! 😉
          Viktoria dovrebbe essere agli sgoccioli, mi pare debba partorire proprio in questo mese. Mentre per Carlo e Annemarie, ho letto su VivaMaxima che il battesimo della piccola Cecilia dovrebbe avvenire ad aprile a Piacenza, ma è ufficiale?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi