Il matrimonio reale "benedetto" dalla Repubblica – Le nozze di Jean d’Orléans

Il matrimonio reale "benedetto" dalla Repubblica – Le nozze di Jean d’Orléans

Vendome1

Questa volta i reali non sono molto noti in Italia, anzi sono certa che lui, Jean d’Orléans duca di Vendôme, sia sconosciuto ai più. Ma solo qui in Italia, perché oltralpe dove, pur essendo alla Quinta Repubblica, non si sono fatti mancare nulla in fatto di re ed imperatori, il discendente diretto, nonché erede ufficiale dei sovrani che hanno fatto la storia di Francia, è in qualche modo una celebrità. E le sue nozze (tardive, il ragazzo è sui 43 e, diciamolo, li dimostra tutti) sono state un evento seguitissimo visti anche i personaggi che sabato 2 maggio sono sfilati sulla lunga passerella “bleu roi” stesa davanti all’antica cattedrale di Notre-Dame de Senlis. La chiesa, ovviamente gotica e naturalmente splendida, è stata scelta perché vicina a Parigi (da cui dista solo una cinquantina di chilometri), perché poco lontana dal castello di Chantilly (un tempo proprietà degli Orléans, dove si è svolto il ricevimento nuziale), ma soprattutto per l’alto valore simbolico del luogo. E’ a Senlis, infatti, che nel 987 Ugo Capeto, primo sovrano della dinastia, viene eletto re. Una preferenza che non è affatto dispiaciuta al Sindaco della cittadina invasa per un giorno da molte teste coronate (con annesso immancabile corollario di tv, fotografi e giornalisti) e dal “fior fiore” dell’aristocrazia francese venuta a rendere omaggio ai suoi (ex) sovrani. Monsieur Jean-Christophe Canter, in completo scuro e sciarpa tricolore di prammatica, ha ricordato ai neo sposi che “la vostra storia è la nostra, una evidenza alla quale nessuno si può sottrarre. Noi teniamo a questa tradizione che è la struttura invisibile della Francia”. L’erede di Ugo Capeto e la sua giovane moglie (sposati civilmente il 19 marzo scorso – in Francia non esiste matrimonio concordatario e le due cerimonie sono rigorosamente separate – dal sindaco del VII arrondissement di Parigi, madame il ministro della Giustizia Rachida Dati) hanno apprezzato l’omaggio repubblicano e brindato con la municipalità, gli ospiti e i numerosi simpatizzanti orleanisti, prima del ricevimento ufficiale a Chantilly.

Vendome2

Questa la notizia, adesso veniamo al gossip puro che, ovviamente non manca mai alle nozze reali. Lui, dicevamo, ha 43 anni è figlio di genitori divorziati (con clamore e polemiche all’inizio degli anni ’80), ma soprattutto è il nipote di Henri d’Orléans, il celebre conte di Parigi, notissimo non solo perché discendente dei re di Francia, ma anche e soprattutto per le sue ambizioni politiche, coltivate fra gli anni ’50 e ’60.

Nato nel 1965 Jean ha due lauree una in diritto ed un’altra in filosofia e ha conseguito un master in una università californiana. Il principe, che per una decina di anni ha lavorato come consulente finanziario, vive in parte di rendita grazie all’eredità lasciatagli dal nonno (terre e boschi in Piccardia) e nel 2007 ha creato una sua impresa, la Società per lo sviluppo del patrimonio, una piccola struttura il cui scopo è essenzialmente quello di contribuire allo sviluppo del patrimonio storico e culturale francese. Jean d’Orléans, a cui il nonno ha attribuito il titolo (valore effettivo zero, valore simbolico enorme) di duca di Vendôme, tiene conferenze un po’ ovunque, specie negli Stati Uniti dove i principi fanno sempre molto effetto. Profondamente segnato dalle vicissitudini familiari, fra cui la nascita di due fratelli disabili, il divorzio dei genitori, le polemiche legate all’eredità del nonno con la recente vendita dei ricordi familiari (quadri, gioielli, documenti), Jean con il matrimonio volta pagina. Lei, Philomena de Tornos y Steinhart è nata a Vienna nel 1977 ma viene da una famiglia della nobilità spagnola; parla spagnolo, tedesco, francese, inglese e italiano, conosce arabo e russo, pare che voglia continuare a lavorare, però ha già dichiarato che, se dovesse scegliere, “la famiglia verrà prima di tutto”. Ottima idea, visto che le Orléans, mogli o figlie, hanno sempre messo al mondo una nidiata di bambini. I conti di Parigi, nonni dello sposo, hanno avuto 11 figli, 39 nipoti ed un numero imprecisato di pronipoti.

Vendome3x

Le nozze di Senlis sono state sontuose, ma lievemente tristi visto che la mamma dello sposo (i cui rapporti con l’ex marito, ora risposato, non sono affatto sereni) ha subito un intervento chirurgico d’urgenza proprio il giorno precedente. Ottocento in tutto gli invitati, fra cui la sorella del re di Spagna, l’Infanta Pilar (nell’ultima foto è la quarta da sinistra), il principe ereditario del Belgio con la moglie (secondo e terza da sinistra), il principe Laurent del Belgio e la moglie Claire, Astrid del Belgio con il marito l’arciduca Lorenz d’Asburgo, Guillaume del Lussemburgo e molti rappresentanti di antiche famiglie reali, come il duca di Wurtemberg, il duca di Braganza, il duca di Castro, più una quantità considerevole di zii e cugini. Più un accademico di Francia, la ex première dame Bernadette Chirac e la Ministre-Maire Rachida Dati.

186272_002
Ultimo ed immancabile dettaglio, la sposa indossava un sontuoso abito disegnato da Christian Lacroix e composto da una lunga gonna in “faille” di seta color avorio ed un boléro ricamato con fiori dorati e chiuso da un laccio assortito all’insolito diadema di turchesi che fermava un lungo velo della famiglia de Tornos. Philomena aveva in mano un lungo bouquet di rose antiche, poi lasciato sul’altare della Vergine e sostituito all’uscita della chiesa da un bouquet più piccolo.

Vendome7Copyright foto Sipa Press e http://www.noblesseetroyautees.com/

Altre foto degli ospiti reali e non le trovate qui, e anche qui (quella in rosa modello Barbie è l’italianissima – ma non eravamo il paese dello stile? – e ricchissima Camilla Crociani, moglie dell’erede dei Borbone-Sicilia) e qui. E poi qui dove vi prego di cercare ed ammirare la famigliola che a parte il tight rigoroso di lui (cugino dello sposo) si fa notare grazie a lei senza calze ma con giacchino di visone (pare fosse freschino lassù nel nord della Francia), figlia di sinistra con stivali rossi e vestititino da spiaggia, figlia di destra con ciabattine/zoccoletti da mare e “chiodo” viola. Specialmente per Babuska ecco un altro pennacchio (se non vedi subito la foto scorri la pagina) abbinato ad un manteau stile vestaglia.

Invece le foto da vicino della sposa per i dettagli del vestito e anche una bella immagine dei paggetti stremati sono qui (il signore anziano è il padre dello sposo)

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

79 Commenti

  1. Chloe ha detto:

    E intanto, in questo intreccio di parenti Orléans …
    … ieri è stata annunciata la nascita il 30 luglio di Louise-Marguerite, Eléonore, Marie, la terzogenita dei protagonisti del post, Jean duca di Vendôme e Philomena, che era attesa per l’estate. Tanti auguri alla nuova arrivata … che amplia la famiglia!

    http://www.la-couronne.org/blog/actualite-royale/naissance-de-la-princesse-louise-marguerite-de-france.html

  2. Luka ha detto:

    @chloe
    Eh si, e’ nata la 102esima pronipotina dei conti di Parigi…..e poi ci sono ancora due Orleans da accasare, Folques e Robert! 🙂

    Per notizia al matrimonio Orleans – Von Eisendal erano ospiti altri due futuri sposi, Elmerice d’Asburgo (Toscana) e lord Alexander Firefox di Cameron, nel link qui di seguito!

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://thenewcontemporary.files.wordpress.com/2013/10/day1-21791.jpg%253Fw%253D610&imgrefurl=http://vienna89.rssing.com/chan-21574778/all_p2.html&h=407&w=610&tbnid=EdeHxGZINVjEAM:&zoom=1&q=alexander+and+elmerice&docid=vvaru5Ch4JlkdM&hl=it&ei=HKbbU7XxIIuS7Aajm4HQCA&tbm=isch&client=safari&ved=0CEMQMygXMBc

  3. Caterina ha detto:

    Buongiorno. Sono arrivati a tre figli speriamo che l’ultimo gemuta assomigli al fratellino Gaston molto bello. Molto bello anche l’abito della sposa diadema a parte. Sapevate che il broccato usato per il bolero della sposa era ispirato al broccato utilizzato per rivestire le pareti della camera da letto di Maria Antonietta regina di Frsncia? Beh l’antico con il moderno. Ciao

    • Caterina ha detto:

      Scusate i numerosi errori ma invio con il telefono che combina disastri. Mi riferivo all’ultimogenita Louise-Marguerite. E a Maria Antonietta di Francia. Ciaoo

  4. Chloe ha detto:

    Per proseguire le notizie sull’ultima nata in casa Orléans, sono state diffuse molte foto, una di Louise-Marguerite appena nata e altre con la famiglia:
    http://princejeandefrance.fr/wp-content/uploads/Gaston-Antoinette-Louise-Marguerite.jpg
    http://www.oggi.it/people/gallery/benvenuta-margherita-luisa-dorleans-la-principessina-e-tenerissima-nelle-prime-foto-ufficiali-di-famiglia/#pic-1
    E poi il battesimo a Dreux il 31 agosto. Tra le madrine anche Sibilla del Lussemburgo.
    http://www.isifa.com/result_ed.php?mosaic=120&search_id=4666409&pagenum=1

  5. Ale ha detto:

    la duchessa di Vendome è di nuovo incinta e a giudicare dalle foto non mancano neanche tanti mesi

    http://www.noblesseetroyautes.com/?p=115773

    non lo sapevo, così andranno a 4 figli. vogliono una famiglia numero per non essere da meno con le generazioni precedenti? 😀

  6. mau ha detto:

    Buongiorno a tutti,
    è nato il loro 4 figlio: Joseph…….
    auguri

  7. luka ha detto:

    http://geneanjou.blog.lemonde.fr/2016/06/27/le-prince-joseph-dorleans-et-ses-parrains/

    E anche questo principino e’ stato battezzato, con padrini e madine in famiglia ma di tutto rispetto ( oramai i Braganza sono i nuovi royal prezzemolini….sarà tempo di accasarsi???)

    Il duca Jean, con i fratelli Francois e Eudes e le sorelle Marie e Blanche, sembrano molto uniti e solidali tra loro sopratutto coinvolgendo sia nella vita privata che in quella sociale i due fratelli piu sfortunati.

    Tra gli ospiti al battesimo era presente, tra li altri, anche l’ex principe Nicholas di Romania….mah….una strana presa di posizione degli Orleans!

    • Ale ha detto:

      ahahaha l’ho pensato anch’io 🙂 proprio accasarsi non credo visto che il principe di beira è del 1996 ma può darsi che serva per iniziare ad incontrare le signorine giuste. in effetti braganza non si perdono matrimoni, battesimi e feste varie.

    • Michele ha detto:

      Stara’ tastando il terreno il giovane Braganza 🙂

  8. Luka ha detto:

    http://www.noblesseetroyautes.com/lindignation-comte-de-paris/

    L’attuale conte di Parigi , il pretendente Enrico VII come di suo padre Enrico VI (il piu’ noto conte di Parigi) non sono noti ne per simpatia ne per il cosiddetto “amore familiare ” ma questa notizia di N&R sull’indignazine dimostrata dal duca relativamente a commenti poco lusinghieri di alcuni commentatori di un famoso programma radiofonico francese nei confronti della malattia mentale di suo figlio primogengito Francois – recentemente scomparso – portano simpatie in suo favore poiché tale offesa non e’ solo personale ma per tutte le persone disabili e i loro familiari.

    Credo che persone note o comunque in vista abbiamo il dovere morale di difendere e sopratutto non nascondere ciò che socialmente viene considerato “diverso” e sinceramente gli Orleans con i principi Francois e Blanche hanno sempre fatto la loro parte.
    In ambito royal non e’ un caso isolato, pensiamo a Cristina dei Paesi Bassi o a Margherita di Spagna oppure alle piu giovani Cecilia di Prussia, Maria Cristina d’Orleans Braganza o Pilar di Baviera.

  9. Luka ha detto:

    A quanto pare i duchi di Vendome sono in attesa del loro quinto figlioche dovrebbe nascere entro l’anno , un bel ritmo per Philomena che ha da poco compiuto quarantuno anni.

    Oltre al diadema di famiglia Tornos y Steinhart indossato al matrimonio che può piacere o meno, non ci dovrebbero invece essere dubbi sulla bellezza di quello prestatole dalla suocera Maria Teresa:

    https://goo.gl/images/87h8QN

  10. Luka ha detto:

    se Jean e Philomena attendono il loro quinto figlio anche i loro diretti rivali hanno annunciato la nascita di un figlio: nel 2109 nascerà il quarto figlio dei duchi d’Angio’ (titolo rivendicato anche dagli Orléans) , Luigi Alfonso di Borbone e di Maria Margarita .

    https://www.instagram.com/p/Bl5g6psD-9D/?taken-by=luisalfdeborbon

    Luigi Afonso, come a suo tempo suo padre Alfonso , si ritiene pretendente al trono francese in quanto appartente al ramo primogenito dei Borbone ( suo nonno era Jaime, fratello maggiore di Juan di Barcellona) quindi il diretto successore dell’ultimo re di Francia, Carlo X.

    Questa rivendicazione a discapito degli Orléans , ritenuti ramo collaterale e minore dei Borbone, non credo sia riconosciuta dalle altre famiglie reali o comunque lo è da una parte minoritaria. I cugini re di Spagna non sono tra quest’ultimi…..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici di funzionalità (per la corretta navigazione) e di terze parti per migliorare la tua navigazione. Accetti i cookie sia cliccando sul pulsante a lato che continuando la navigazione del sito. Clicca per la Cookie Policy.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi