Tutti insieme a Windsor per festeggiare il Diamond Jubilee

W1

Eccoli qua tutti gli ospiti eccellenti  invitati oggi a Windsor per il pranzo ufficiale primo evento di un certo rilievo di questo Diamond Jubilee della regina Elisabetta II.

Sono l’emiro Sabah al-Ahmad del Kuwait, il principe ereditario di Abu Dhabi, principe ereditario di Jugoslavia, il re Tupou VI di Tonga, Bhumibol Adulyadej di Thailandia, la principessa Lalla Meryem del Marocco, il principe Mohammed bin Nawwaf bin Abdul Aziz dell’Arabia Saudita, il principe Alberto II di Monaco, il granduca Henri del Lussemburgo, il re Letsie III del Lesotho, il re Alberto II del Belgio, il re Harald V di Norvegia, l’emiro Hamad bin Khalifa del Qatar, il re Abdullah II di Giordania, The Yang di-Pertuan Agong di Malesia, l’imperatore Akihito del Giappone, la regina Beatrice dei Paesi Bassi, la regina Margrethe di Danimarca, il re Costantino di Grecia, il re Michele di Romania, il re Simeone di Bulgaria, il sultano Hassanal Bolkiah del Brunei, il re Carlo Gustavo di Svezia, il re Mswati III dello Swaziland, il principe Hans-Adam II del Liechtenstein.

Ci sono i sovrani regnanti (tranne come annunciato il re di Spagna, anzi la regina, per la solita questione di Gibilterra) di tutto il mondo tranne quelli non proprio comme il faut, ci sono gli ex sovrani scelti con un criterio che non mi è del tutto chiaro. Cioè ci sono tutti quelli in carica prima della II Guerra mondiale (a parte Costantino,  ma è un caso a parte vista l’amicizia e la parentela) cioè Jugoslavia, Romania e Bulgaria (fra l’altro questi ultimi due nella foto sono seduti a fianco della regina), ma allora che fine hanno fatto gli italiani i quali, a rigor di logica, dovrebbero essere presenti? Misteri del severissimo protocollo britannico.

Elisabetta II e la regina Beatrice

Elisabetta II e la regina Beatrice


Il granduca e la granduchessa del Lussemburgo

Il granduca e la granduchessa del Lussemburgo


Henri mentre saluta Elisabetta II

Henri mentre saluta Elisabetta II


Il re di Norvegia

Il re di Norvegia


Lalla Meryem sorella del re del Marocco

Lalla Meryem sorella del re del Marocco


Il re di Romania e la figlia Margaretha

Il re di Romania e la figlia Margaretha


Il re la la regina dei Belgi

Il re la la regina dei Belgi


Harry, Kate e William

Harry, Kate e William


Il re e la regina di Grecia

Il re e la regina di Grecia


Alberto e Charlene insieme a William e Kate

Alberto e Charlene insieme a William e Kate


L'emiro del Quatar insieme alla moglie

L’emiro del Quatar insieme alla moglie


La regina di Danimarca e il principe Henrik

La regina di Danimarca e il principe Henrik


Rania di Giordania

Rania di Giordania


Il re e la regina di Svezia

Il re e la regina di Svezia

Qua (grazie Laura) trovate un video con l’arrivo degli ospiti, visto così sembra una riunione molto informale, tutti si baciano, si salutano, insomma una specie di festa in famiglia. Oltre ai reali di tutto il mondo ci sono i Windsor quasi al completo, i cugini della regina, i nipoti, manca il principe di Galles che inviterà tutti a cena questa sera.

Sembra che la febbre del Giubileo sia ormai arrivata allo zenith in attesa del lungo week-end di festeggiamenti e siccome gli inglesi hanno un notevole senso dell’umorismo nulla di strano che persino Wallace e Groomit siano pronti a celebrare la loro regina. Eccoli qua mentre allestiscono le decorazioni per il pic nic del Giubileo; il cortomeraggio verrà diffuso nel mese di giugno con la benedizione del principe di Galles al quale i due piacciono moltissimo.

wallace-and-gromit--z


Copyright foto Hola.com. Hellomagazine.com

Grazie ad Ale ecco qualche utile aggiornamento che a me e´sfuggito essendo ancora in Germania:

“ho una notizia per tutti quelli che hanno mediaset premium. ha partire da ieri sera il canale bbc knowledge trasmette in italiano, in diverse fasce orarie per tutta la settimana, il documentario in due puntate fatto sul giubileo di diamante e che qualcuno aveva linkato in inverno quando era stato trasmesso nel Regno Unito. in più trasmetteranno in diretta il 3 giugno (dalle ore 15) la regata, con più di mille barche con in testa quella reale, il 4 il concerto serale (dalle 20:30) davanti a Buckingham palace e il 5 la messa di ringraziamento a St Paul’s cathedral con a seguire il corteo della famiglia reale sulle carrozze e il saluto dal balcone.
per chi è interessato consiglio di vedere gli orari dettagliati sul sito:

http://www.guidatv.mediasetpremium.it/


Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

228 Commenti

  1. elettra ha detto:

    @Sisige auguri!!!!!!!!!!!!!!!!!!…e auguri anche a William!!!!! lui 30 anni, invece, allora, visto che ne abbiamo tanto parlato, in queste pagine, e non sempre bene, lasciatemi fare gli auguri anche a Emanuele Filiberto, che domani compirà 40 anni e sia o non sia principe di Piemonte e Venezia , io gli auguro sopratutto , buona salute!

  2. Dora ha detto:

    auguri sisigeeeee!!!!!!!!!!! 😀

  3. marina ha detto:

    auguri Sisige per le tue nozze di…? su William oddio ho scritto tanto in questi mesi, ancora un post su di lui? si avete ragione ci voleva ma io qua sto in mezzo al deserto del Sahara e se penso che ai primi di febbraio spalavamo la neve mi viene la depressione. il mio studio è posizionato in modo tale che se in casa di sono 31.7 ° qua la temperatura è sui 34 ° voi capite che mi sto squagliando, vero?
    però se andate su http://ricettereali.blogspot.com c’è una vecchia foto che sono sicura vi piacerà molto. scusate ma devo curare anche l’altro blog che la mia “socia” è a Londra beata lei 🙂

  4. sisige ha detto:

    Grazie a tutti. Siete davvero gentili. (sono 26 anni Marina!) COraggio, siamo tutti conciati male dal caldo!

  5. Matteo ha detto:

    Mi ero perso la prosecuzione della discussione sotto questo post!!
    Si la regina Fabiola ha il privilegio del bianco. Come la regina Paola, la regina Sofia e la granduchessa M.Teresa. Monaco e Liechtenstein non lo hanno, anche se la cosa mi sa di controversa.

    Principe di Venezia: se e’ vera questa concessione secondo me e’ proprio un chiaro segno di esclusione. Altrimenti con la nascita era principe di Piemonte. E’ come creare un nuovo ramo, da affiancare agli Aosta (subentranti) e ai Genova (all’epoca vi era ancora il duca di Genova).

  6. Matteo ha detto:

    Cosi per curiosita’ sono tornato su sta pagina per fare la carrellata degli assenti a questa riunione di Sovrani, regnanti e non (perche’ non si smette mai di essere dei sovranti se lo si e’ stato).

    Dei regnanti mi ha molto colpito in primis l’assenza del giovanissimo Re del Bhutan (presente al matrimonio dei Cambridge, non in chiesa, ma il giorno prima).

    Mancavano anche (o quanto meno qualcuno a loro nome):
    – SM il Re di Cambogia;
    – SM il Re del Bahrein;
    – SM il Sultano dell’Oman (ha tutti i principali ordini britannici, esclusa la sola Giarrettiera);

    Inoltre mancavano i seguenti deposti sovrani ( anche se e’ evidente la scelta di limitarsi all’Europa, ma e’ curioso lo stesso vedere qnt sono)
    – S.M. Fuad II d’Egitto;
    – SM il Re Kigeli V del Ruanda;
    – SM il Re del Nepal (di cui tutti sappiamo la storia);
    – SM il Sultano Yamshid di Zanzibar;
    – SM l’ultimo re del Ruenzori;

    Piu’ tutti i vari Emirati, Principati orientali aboliti o federati, gli ex Re di Malesia e via discorrendo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *