Alberto & Charlene: news, vacanze e vecchie foto

Grace3

Allora ci siamo quasi. Domani alle 17 Charlene Wittstock diventerà, per la legge monegasca, Sua Altezza Serenissima la principessa Charlene. Nella sala del trono del palazzo dei principi di Monaco, M. Philippe Narmino, Presidente del Consiglio di Stato ed ufficiale di Stato civile della famiglia Grimaldi, celebrerà le nozze civili alla presenza di pochi intimi, poi la coppia apparirà al balcone per i saluti di rito. Sabato l’attesissimo matrimonio religioso con tutti gli interrogativi del caso, diadema, abito (Armani, ma siamo proprio sicuri?), outfit delle sorelle e delle nipoti dello sposo, ospiti eccellenti ed assenze di rilievo (Felipe e Letizia, per esempio senza un motivo apparente).

Grace4

La settimana appena trascorsa è stata molto meno eccitante di quella che ha preceduto le nozze di William & Kate, vuoi perché Londra, anche con il tempo incerto di aprile, ha tutt’altro fascino di Monaco – e ve lo dice  una che si trasferirebbe nel su della Francia, ma la storia è la storia non c’è niente da fare – vuoi per il peso specifico del futuro sposo che regna, si lui regna, ma su un fazzoletto di terra, mica su un’isola con annesso Commonwealth. Vuoi per la spontaneità di William che ride con gli occhi e di Kate che è proprio felice di essersi sposata il suo ragazzo reale e pure con Elisabetta in fondo si trova bene. A poco, a molto poco – sempre a proposito di interesse e adrenalina – è servita anche la storia della presunta fuga della futura sposa, sconvolta da una scoperta dell’ultim’ora (un altro figlio illegittimo si vocifera) e decisa a mandare a monte tutto quanto, nonostante gadget, francobolli e cachet di Jean Maurice Jarre già presumibilmente ed abbondamemente pagato. E lo ripeto se è vero amen, ma se è falso e se la sono inventata i geni delle pr, allora Alberto ti prego, cambia agenzia perché con questo, dopo le immagini ritoccate di Lagerfeld, hanno veramente toccato il fondo.

Grace12

Detto ciò, nel mio piccolo anche io sono in fase di grandi preparativi, sabato come annunciato commenterò il matrimonio in diretta per la Radiotelevisione Svizzera. Speriamo bene. Si insomma non c’è molto da essere preoccupati nella terra degli orologi e della precisione. E poi la mia compagna di viaggio è davvero speciale, quindi sono in una botte di ferro. Nella giornata di sabato cercherò di aggiornare il sito ed approvare i commenti, nel caso non fossi velocissima portate pazienza, poi spettegoliamo sabato sera e domenica. Intanto vi ricordo la diretta in streaming sul sito ufficiale che trovate qua (colonna a destra) e anche quella della televisione belga con Régine Salens del blog Noblesses et Royautées

Grace11

Vi lascio con qualche immagine storica di un matrimonio che ancora ci fa sognare, quello fra i genitori dello sposo di domani, Ranieri III e Grace Kelly.

Ah poi vi volevo dire di stare tranquilli, in Svezia tutto a posto, ci siamo preoccupati per nulla. La regina Silvia ha ingoiato il rospo (in fondo “Parigi val bene una Messa”) e Sofia la spogliarellista ha fatto il suo ingresso ufficiale in famiglia. I quattro sono stati avvistati e fotografati in barca nei pressi di Saint Tropez (la famiglia reale ha una villa a Saint Maxime), pronti per le nozze monegasche dove si presenteranno in massa.

Svezia

William e Kate invece sono partiti proprio oggi per il Canada, lui sempre sorridente e lei sempre felice, vestita di blu (che sfina, è chic, ma meno tetro del nero) e pronta per affrontare il primo vero grande impegno ufficiale della sua carriera come duchessa di Cambridge e moglie dell’erede in seconda.

117705381

117705385

CANADA/

 

Ed eccoli qua appena arrivati. Kate ha deciso che il blu è il suo colore. 

 aggiornamento del 1 luglio

sono a Lugano, per il momento davanti al pc e:

– mi sono dimenticata che oggi lady Diana avrebbe compiuto 50 anni, ma c’è un bellissimo post su N&R che vi linko con piacere perché Régine Salens sa stare davvero sulla notizia;

– il viaggio di William & Kate procede a spron battuto, hanno un’agenda abbastanza intensa e ho la sensazione che anche i cambi d’abito saranno vertiginosi, quindi niente foto in progress ma un post finale, per un commento/pettegolezzo tutto in una volta.

 

   

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

31 Commenti

  1. Antonella ha detto:

    Però,che carini ! e non ho avuto l’impressione che fosse una finta e vedere Alberto così “baciaiolo” e tenero mi ha sciolta non poco :-).

  2. Cristina ha detto:

    In bocca al lupo per domani!!!! Ti penserò tantissimo..Intanto dico che il vestito della neo principessa mi è piaciuto.. Cmq si vede che siamo nel 2000 e passa..una volta non era il principe ad essere azzurro???A presto Mari!

  3. davide giulio contri di frassineti ha detto:

    mooooooolto bello l’abito stampato a pizzo…finito in rosa cipria…e la pettinatura impeccabile…complimenti a kate…

  4. jacopoamedeo moretti ha detto:

    che impressione vedere i figli di stephanie già grandi
    lei li ha difesi e nascosti x tutta l’infanzia da foto etc… e ora ci troviamo delle persone giovani… ma già decise e grandi a vederli in volto!!! brava mamma stephanie!!!!

    caroline…. sembra che la competizione di 1°ere dame de monaco….. le continui a uscire da tutti i pori!!!
    perderà….è scritto!!! io cambierei tattica fossi in lei!!!mah!!!
    de gustibus….
    tesoro oggi vai alla grande: nel mondo dello spettacolo si dice (un po volgare ma lo sanno tuttti e oggi ti tocca)
    ma alla francese:

    merde merde merde !!!!

    (rispondi tanta x 3 volte ed è fatta, poi se riresci dai un pizzico sul sedere di tuo marito o accidentalmente su quello di uno carino che hai nei paraggi ed è assicurato) :-))

    haha
    vai !!
    ciao
    j

  5. jacopoamedeo moretti ha detto:

    scusate ma alberto è realmente dimagrito o le foto sono sempre quelle ritoccate???
    non ci capisco + niente!!??!

    cmq a vederli carini!!!

    j

  6. marina ha detto:

    @ grazie a tutti per gli imbocca al lupo, diciamo che sto studiando;
    @ Jam mi hai fatto morire dal ridere – e grazie per i consigli sui cibi no – ma non ho a disposizione mio marito e non mi pare il caso di provare con uno svizzero di passaggio, sai com’è…

  7. Dinora ha detto:

    Carissimi, è normale che ognuno abbia opinioni diverse su persone famose e non ( anche nella vita quotidiana!) se no saremmo dei robot!
    A me Grace ripeto è sempre piaciuta, lo “lo snobbismo” era normale allora anche nelle case reali con tanto di quel sangua blu nelle vene da rendere di di quel colore tutto ciò che toccavano!! A parte i reali nordici ma tutti proprio tutti non consideravano mai una moglie o marito che non appartenessero al loro livello o a volte di nobiltà “minore” (la Regina Madre d’Inghilterra!). Era impossibile vedere un commoner entrare nel loro entourage!
    Nel Principato di Monaco no, visto l’albero genealogico!
    Forse Grace fu “snobata” all’inizio ma….era pur sempre una Principessa anche se con titolo acquisito per matrimonio, quindi ……
    Mi riallaccio a quanto detto da Fabi e da Jacopoamedeo, lei doveva sopportare Onassis, far buon viso a cattivo gioco, come si dice!
    Ma è stato grazie a lei che il piccolo principato si è risollevato finanziariamente e anche grazie alle sue conoscenze da attrice i grandi personaggi di Holliwood arrivarono e resero famoso questo piccolo stato apportandovi fama, attenzione e ……denaro sonante! Ricordatevi che c’è sempre la “clausola” con la Francia!!Questo Principato e talmente piccolo che non può avere risorse autonome e se non diveniva reso famoso in quel modo rischiava grosso!!
    Non si può certo paragonare il Principato alle altre monarchie europee, è uno stato molto diverso.
    Diciamo che il matrimonio fra Gace ed il Principe ha anticipato i tempi moderni attuali. Non vi sembra!!
    Comunque oggi seguiremo il matrimonio religioso del loro figlio con “di nuovo ” una “commoner” (dopo Diana tutti hanno capito che la cosa più importante fra persone anche di sangue blu è l’amore!) ma che grazie a questo matrimonio si risollevi l’attenzione su questo Principato che dicono fosse un pò in declino. DI NUOVO AUGURI ALLE LORO ALTEZZE SERENISSIME!!!

  8. Matteo ha detto:

    Per l’Italia pare ci sia il Ministro Alfano e Signora…

  9. Filippo ha detto:

    @Dinora “””….Comunque oggi seguiremo il matrimonio religioso del loro figlio con “di nuovo ” una “commoner” (dopo Diana tutti hanno capito che la cosa più importante fra persone anche di sangue blu è l’amore!)…..”” e quando l’amore finisce cosa succede possono separarsi e divorziare tranquillamente?
    Nell’altro post sui reali svedesi in vacanza in costa azzura con al seguito l’amichetta del figlio nonchè ex spogliarellista, c’è stato più di un commento accusatorio contro la regina di Svezia per avere ingoiato il rospo, sulle recenti storie/scandalo del marito, e sul fatto che il figlio avesse scelto una quasi “poco di buono” ma cosa avrebbe dovuto fare divorziare? Ma non si sono sposati per amore? Il re per il suo amore ha affrontato tutto e tutti e ne ha fatto una regina, quindi se lei oggi o anche ieri lo ha perdona, lo ha perdonato per amore e quindi non ingoia rospi.
    Poi perchè dovrebbe opporsi ad una nuora ex “spogliarellista” se ha accettato come sposo per la figlia, che un giorno sarà regina, un istruttore di palestra, che successivamente si è arricchito diventando proprietario di diverse palestre.
    Ma lo avete visto quando è al fianco della moglie negli impegni ufficiali, sembra un cagnolino che deve essere continuamente guidato.
    Ci sarebbe tanto da parlare…
    A cominciare dal fatto che molti degli esponenti delle ex case reali tedesche ed nobili di alto rango si sposino tra di essi, come mai? Forse loro non sposano per amore?
    Saluti
    Filippo

  10. lukas ha detto:

    @ Filippo: eh sì hai proprio ragione…Se si fosse opposta sarebbe stato un comportamento in odore di ipocrisia…
    A costo di attirarmi l’ira funesta di tutti, io non apprezzo molto questa “commonerizzazione” (passatemi il neologismo 🙂 ) delle famiglie reali. Sono stato educato a una diversa concezione di regalità e Maestà, e farei fatica ad accettare per sovrani un personal trainer o una spogliarellista. Vanno benissimo gli avvicinamenti e i contatti con i propri popoli, ma fino a un certo limite. Certo, non è un discorso molto importante per la maggior parte delle monarchie attuali, dove il Re è solo un bel soprammobile. Piuttosto di un Re da credenza, meglio la Repubblica!

  11. antonio ha detto:

    Definire Grace una persona snob penso sia un po’ fuori luogo. Che lei non condividesse lo stile di vita di Onassiss “all’interno del Principato” e’ risaputo, almeno da quello che si legge nelle sue biografie. Pero’ era rimasta amica di Maria Callas, in effetti al suo funerale La Principessa Grace ci ando’ assieme all’allora giovanissima figlia Caroline. E’ vero frequentava, ed invitava spesso Liz Taylor e R Burton, Frank Sinatra, Cary Grant, Gragory Peck La nostra grande diva Sophia Loren che fu spesso ospite ai gala’ di Grace di Monaco etc. Ma non molto i Kennedy. Non si frequentavano. Soprattutto Jacqueline, che era invece una donna arrivista, avida a tal punto da fare buon viso a cattivo gioco. Prova ne e’ il matrimonio con Onnassis, ( solo un contratto privo d’amore) il quale per lei abbandono’ la grandissima Maria Callas, procurandole una sofferenza che l’ha portata alla distruzione. E poi tutti questi VIP hanno dato lustro al Principato, ma hanno pure ottenuto una maggiore gloria. I balli di Grace hanno fatto epoca e rimangono nella Leggenda. I suoi sontuosi abiti, le sue meravigliose acconciature il cui artefice era Alexandre de Paris,i gioielli e in modo particolare le perle, il massimo della regalita’. Io amo Grace Kelly persona compassionevole. Alcuni giudicano questa Meravigliosa Principessa fredda. Non era per nulla fredda e che la classe e’ classe e’ Grace Kelly ne e’ sempre stata la vera Regina della classe. Il suo portamento era regale ma allo stesso tempo dolcissimo. Il termine regale comporta un certo distacco nell’aspetto, una certa distanza nell’atteggiamento, pero’ poi da vicino era piena di belle virtu’. Ricordatevi quello che ha fatto con Josephine Baker, le cause umanitarie che ha sostenuto e le opere assistenziali di cui si e’ fatta portavoce. Anzi il nipote di Ranieri, definiva Grace l’unica persona in famiglia di parenti serpenti che avesse bonta’. Grace era la belta’. In un mondo in cui tutto sfugge, la sua immagine di Principessa Divina, Moglie Modello e Madre Esemplare rimane vivissima nel ricordo della gente e degli ammiratori, che come me non smettono di sognare con la sua favola bellissima. Ed ognuno di noi ne ha fatto di Lei ” LA DEA GRACE” Cari Lettori, la mia rimane sempre un’opinione, pero’ accolgo e rispetto quella di ognuno. Lo faccio con educazione, perche’ e’ stimolante potersi confrontare col pensiero altrui. L’essenziale e’ non cadere nell’arroganza e nel volgare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *