I 40 splendidi anni di Maxìma dei Paesi Bassi

Maxima

Nell’aprile del 1999 il principe ereditario Willelm Alexander incontra a Siviglia una ragazza argentina, molto bella, con una laurea in economia, un ottimo lavoro nella sede newyorkese della Deutsche Bank e assolutamente nessuna idea di chi sia il ragazzo alto e biondo con cui sta flirtando. Si rivedono due settimane dopo a Manhattan e lei, quando finalmente il principe rivela quale sia il suo “job”, pensa ad uno scherzo. La relazione fra i due esce presto alla luce del sole, ma c’è un problema Maxima è la figlia di Jorge Zorreguieta, segretario di Stato all’Agricoltura nel governo del generale Videla responsabile fra il 1976 e il 1981 di almeno 30 mila morti fra gli oppositori al regime. Le associazioni per la difesa dei diritti dell’uomo si scatenano e ci vorranno tre anni per far digerire all’opinione pubblica il passato spinoso del futuro consuocero regale. Al matrimonio, celebrato il 2 febbraio 2002, i genitori di lei, infatti, non sono presenti. Maxima che è dotata di una grande capacità comunicativa si mette di impegno per farsi amare dagli olandesi, chiarisce subito le sue idee e la sua posizione rispetto a quanto accaduto in Argentina e poi impara alla perfezione l’olandese, si impegna in moltissime attività sociali e mette al mondo una dietro l’altra tre bellissime bambine Catharina Amalia, Alexia e Ariane. Allegra, fotogenica, sempre molto bella, elegante in modo vistoso e coloratissimo, oggi la principessa ereditaria è uno dei membri più popolari ed amati della famiglia, persino più, si dice, della regina Beatrice

Maxìma dei Paesi Bassi compie oggi 40 anni portati splendidamente come attestano i suoi nuovi ritratti ufficiali. Qua trovate una carrellata dei suoi cappelli e e qua una serie di foto di varie epoche della sua vita, questo invece è un sito interamente dedicato alla bella moglie del principe ereditario dei Paesi Bassi. Qui invece c’è un lungo documentario della tv olandese da vedere per le immagini e per la simpatia della principessa, sempre sorridente e cordiale. I 40 anni della principessa ereditaria sono stati celebrati con un concerto a cui hanno assistito parenti ed amici, le foto le trovate qua (scorrendo tutte le pagine) e anche qua. Come potete notare ci sono anche i genitori di Maxìma, ecco in effetti forse si poteva evitare perché nessuno credo abbia mai dimenticato, anzi non è proprio possibile dimenticare.

Maxima2

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

78 Commenti

  1. isa ha detto:

    buona sera a tutti,Maxima insieme a Victoria di Svezia(qualcuno però le dicesse che i capelli vanno anche sciolti) e a Mette marit di norvegia (quest’ultima ho avuto modo di vederla a roma mentre saliva su un’auto,veramente molto bella e moooolto alta)sono le mie royal preferite.Vestite sempre con garbo ed eleganza,mai eccessive rispetto alle altre,come let…(ops mi è sfuggito!)che spesso e volentieri lasciano trasparire la loro arroganza anche dalla carta stampata!

  2. Matteo ha detto:

    Avete letto l’ennesima news-pettegolezzo-scemata che vuole la dss di cambridge sterile? Dobbiamo aspettarci Enrico IX? Quando non si sa cosa scrivere…

  3. Antonella ha detto:

    Ho letto e sentito : tutte bubbole.

  4. Dinora ha detto:

    Carissima Marina,
    Maxima d’ Olanda è una delle principesse che ammiro. Sempre sorridente, solare , naturalalmente elegante, portamento naturale, ed ispira sempre simpatia. La ammiro anche perchè per sposarsi ha dovuto affontare un pregiudizio non indifferente, dovuto appunto al padre. Ma, come diceva Elettra, la vita e la fine di Lady Diana ha fatto da monito su tutte le case reali europee ( a parte le nordiche che sono stete sempre più “sportive”). Da allora.ogni ererde, principe o pricipessa ha sposato la persona che amava. Lady Diana avava 19 anni quando si sposò con Carlo (31 anni) scelta, si dice dalla Regina Madre, perchè nobile, giovane e…..secondo antica tradizione britannica, il futuro Re doveva sposare una giovane illibata. Camilla era sposata, DIVORZIATA, con prole. Quindi… addio al trono, per allora. Penstela, così giovane, entrare in una famiglia come era quella di allora la corte inglese! In più senza avere accanto un marito non innamorato di lei che quando poteva scappava dall’amante! Pensate invece , PERFORTUNA a Kate con più anni ,più cultura e un marito innamorato con alcuni anni di convivenza.E non è poco. Incominciano, purtroppo, le malignità ( si dice da indiscrezioni di Camilla notissima nel mondo anglosassone per le sue gaffes!), Sono sicura che insieme supereranno tutto e spero che la stampa non inizi nella persecuzione… come hanno già fatto anni fà.

    COMUNQUE AUGURI A MAXIMA SPLENDIDA PRINCIPESSA!!!!!!!!!!!

  5. Dinora ha detto:

    scusa marina ma ho trovao alcine foto del royal wedding come posso mandartele?

  6. Filippo ha detto:

    Buon pomeriggio a tutti
    solo una precisazione Camilla duchessa di Cornovaglia non ha mai, e dico mai, indossato gioielli di alcun genere (tiare, diademi, collane, orecchini, spille, etc..), indossati precedentemente dalla defunta principessa Diana del Galles.
    Avrà pure una faccia da cavallo, ma non una faccia tosta, e in questi anni di matrimonio con Carlo ha dimostrato di essere riservata ed umilte.
    Lo si è visto anche al matrimonio dei duchi di Cambridge, dove ha mantenuto un profilo molto basso, quasi a voler dire non vorrei esserci ma il protocollo lo impone.
    In definitiva penso che sarà una buona sovrana per gli inglesi che hanno imparato ad apprezzarla e a rispettarla.
    Saluti
    Filippo

  7. paola ha detto:

    @Filippo, se va su
    http://princessdianaremembered.wordpress.com/2009/06/25/replica-of-princess-diana’s-‘cambridge-lover’s-knot-tiara’-for-sale-on-amazon/
    sembra che almeno la cambridge lover’s knot tiara sia stata usata sia da Diana che da Camilla (passando per queen Mary e Elizabeth II)

    M. Paola

  8. Filippo ha detto:

    Buon giorno,
    il diadema Lover’s Knot (nodi d’amore, ne esistono almeno altre 4 versioni), fu acquistato dalla regina Mary che successivamente lo fece rimaneggiare almeno un paio di volte, infatti nella sommità al posto dei diamanti vi erano delle perle.
    Successivamente passò alla regina Elisabetta, poi regina madre, e poi alla regina Elisabetta II che lo indossava abbastanza spesso.
    Dopo le nozze di Diana e Carlo il diadema fu assegnato a Diana, in quanto principessa del Galles, da quel momento lo indossò solamente Diana alternandolo con i diademi di casa Spencer (la famiglia Spencer possiede altri diademi oltre quello più famoso indossato da Diana il giorno delle nozze).
    Dal giorno del divorzio da Carlo il diadema Lover’s Kont non è più comparso in pubblico, probabilmente lo rivedremo sulla testa della neoduchessa di Cambridge, forse quando Carlo salirà al trono e lei con il marito diventeranno principi del Galles ereditari del trono de Regno Unito, o forse prima chissà, di certo non sulla testa della futura consorte del principe Hanry.
    Per quanto riguarda Camilla la foto sul sito segnalato da Paola è un fotomontaggio, fatto qualche anno fà sul sito Royal Jewels, a Camilla infatti è stato assegnato il diadema Grenville ed il diadema Durbar (originariamente aveva degli splendidi enormi smeraldi, poi furono rimossi) usato dalla regina Mary in India quando fu incoronata imperatrice delle Indie insieme al marito Giorgio V, entrambi i diademi erano spesso indossati dalla regina madre.
    Anche l’anello di fidanzamento di Camilla era una anello appertunuto alla defunta regina madre.
    Su questi siti, esperti, si sono spesso confrontati sui gioielli indossati da Camilla e quelli indossati da Diana, ma non hanno trovato nemmeno una semplice splilletta indossata da entrambe.
    Penso, e questo è il mio pensiero, che Camilla sia troppo intelligente, per cadere in un errore del genere (indossare un gioiello appertenuto a Diana) per non urtare la sensibilità dei figli di Diana e dei sudditi che non l’avrebbero di certo rispettata.
    Saluti
    Filippo

  9. marina ha detto:

    la Lover’s Konot ho scritto un post
    http://www.altezzareale.com/2010/02/15/realmente-preziose/gioielli-reali-lady-diana-e-la-tiara-dei-nodi-damore/

    non fu acquistato ma fatto fare da Mary identico a quello della zia.

  10. paola ha detto:

    @Filippo; ah ecco perchè sembra così enorme in testa a Camilla!! 😀
    un sospetto di fotomontaggio l’avevo avuto, ma mi sembrava strano dato che questa foto appare da molte parti nel web con commenti anche seri

    M. Paola

  11. jacopoamedeo moretti ha detto:

    concordo con filippo….

    + passa il tempo e + camilla acquista stima e simpatia ( almeno da parte mia….) tranne lo scivolone delle due collane simili, quando ancora era viva diana, ( ricordate perle e zaffiro centrale, che camilla non ha più mostrato x altro)…. si tiene molto ad un suo nuovo stile…. a volte le dona a volte meno… ma è attenta e questo mi piace!!!

    credo sarà una buona regina/principessa/o quel che sarà consorte:-))) se…. ci arrivano!!!:-)

    j

  12. Filippo ha detto:

    Ops!!
    Marina, ho fatto un errore, ma comunque l’ha pur sempre pagato, su ordinazione ma lo ha pagato, quanto meno la manifattura, perchè per le pietre avrà attinto dallo scrigno reale.
    @Paola, tieni presente che una volta pubblicata una foto o un video su un qualsiasi sito, diventa di dominio pubblico, e se viene copiata su altri siti o blog non c’è più verso di eliminarla, girerà sempre.
    @JAM si ricordo la polemica montata sulle collane simili, ma poveretta apparteneva al suo scrigno personale, e non deve esserle costato poco il rinunziare a indossarla. Per quanto riguarda il regnare o non regnare, gli inglesi reali hanno la “pellaccia” dura, quindi regneranno, magari per poco tempo, ma regneranno; Carlo vuole regnare e fare di Camilla la sua regina, non foss’altro per screditare le parole dette da Diana nella famosa intervista televisiva, dove lo tacciava di essere inadatto al ruolo di re.
    @Un commento al post su Maxima dei Paesi Bassi, è splendida anche nelle sue forme molto “morbide”
    Saluti
    Filippo

  13. marina ha detto:

    @ Filippo 🙂 essì direi che l’ha pagato lei, almeno la fattura, anche se la regina Mary era famosa per gli ottimi affari in materia di gioielli.

  14. jacopoamedeo moretti ha detto:

    si filippo… è vero … mi riferivo cmq al ftto che elisabetta durerà molto e chissà se ce la faranno a reggere…:-)

    a mio avviso carlo non sarà un cattivo re… poi vedremo.-)

    cmq ho apprezzato che camilla non abbia + messo la collana:-))

    j

  15. Lady Vivian ha detto:

    Con ritardissimo rispondo , ma non mi ricordo il nome, alessia?
    Grazie, ci tengo tanto e non voglio deluderti!

    _ MaXìma… Prendere o Lasciare._

    MaXima è la spontanieta’ di una bellissima figura di principessa che si distacca un po’ dal buon senso e dalla classica immagine aristocratica di principessa continentale.
    MaXima è un cuore caldo, e sa’ regalare calore, io personalmete, la vedo un po’ irrequieta, uno spirito non totalmente tranquillo, ma questo credo faccia parte proprio del suo carattere, è quel genere di sottile irrequietezza che da’ personalita’ e sale alla vita, da’ energie, voglia di fare e voglia di reagire.
    MaXima non e’ certo il genere di donna che si lascia vincere dalla depressione, secondo me puo’ solo rischiare, a volte, di stressarsi e innervosirsi, se non arriva al nocciolo della questione, MaXima e’ una donna che preferisce essere diretta, arrivare al sodo, i dettagli sono importanti per lei, ma non determinati, il trucco, il mascara,a volte, sembra dato di fretta, non perfetto, il capello un po’ scomposto, e’ un po’ come dire:
    Sì lo so’, non ci posso fare niente, io sono fatta cosi’, sono solo piccoli dettagli, perdonatemi, ma la cosa piu’ importante per me, e’ che io sia qui’, con la mia forza, la mia grinta, la mia simpatia e ruvidita’, qui’, presente, insieme a voi!
    Questo e’ un genere di principessa che la vedrei bene anche vestita da cowboy, con cinturone, stivali texani mentre corre a cavallo nelle calde praterie Argentine.
    Con MaXima penso che ci si possa intrattenere con discussioni di ogni genere, senza tabu’, lei non ne’ ha, parlare di tutto e di tutti va bene, meno bene e’ parlare di se stessa, ed ecco le carte coperte.
    Non e’ una persona che desta mistero o ambiguita’, ma l’ascesa al successo nel suo paese è stata piu’ volte, criticata e presa di mira, riguardo al padre, indagato dai servizi segreti di essere complice del massacro di oltre 30,000 civili ( tra’ uomini, donne, e bambini) la questione riguardo alle responsabilita’ non fu’ mai del tutto chiarita, ma e’ indubbio che MaXima di tutta questa vicenda ne’ sia completamente estranea.
    Meno indubbio è che lei sappi dettagli che altre persone magari non sanno, ma a questo punto che importanza puo’ avere su MaXima che di tutta questa vicenda e’ totalmente estranea?
    Non ho mai capito se al suo matrimonio i genitori non parteciparono per loro scelta oppure se gli fu’ vietato dalla Corona Reale Olandese…
    Fatto sta’ che MaXima in Olanda e’ considerata un personaggio, una grande principessa amata intensamente e come poche principesse in Europa, molti dicono che per importanza e carisma sia appena dietro alla Regina Beatrice. Paradossalmente il popolo Olandese vuole al comando MaXima e non il principe Willelm…
    Se penso al fidanzamento con il principe Willelm mi viene da ridere…
    Mi vuoi? O non mi Vuoi?
    Io saro’ una principessa a modo mio, con questo carattere e il mio spirito vivace, zelante e irrequieto!
    Prendere o lasciare…

    Viviana

  16. emma84 ha detto:

    @viviana ma disse veramente così maxima al fidanzamento?

  17. emma84 ha detto:

    oggi è il compleanno di maxima! credete che ci saranno festeggiamenti ufficiali?

  18. Lavinia ha detto:

    Stupenda Maxima con questo abito di Jan Taminiau, lo stesso stiliata di quello blu dell’inaugurazione, per il Prinsjesdag. Niente cappello ma decorazione floreale tra i capelli molto azzeccata secondo me, inoltre l’abito che indossa richiama gli interni della stanza in stile giapponese del palazzo di Huis ten bosch

    http://robinutrecht.photoshelter.com/gallery/BUDGET-DAY-2015-PRINSJESDAG-2015/G0000umpRqLy7YGc/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *