William e Kate: quale diadema per la sposa dell’anno?

Quale diadema indosserà la più attesa sposa dell’anno? Il clima nuziale si sta facendo sempre più febbrile, la sposa a quanto pare ha già festeggiato, con le amiche, il suo addio al nubilato e nulla, ma proprio nulla trapela a proposito dell’abito anche se i giornali britannici, danno per vincente Sarah Burton la creatrice che ha preso il posto di Alexander McQuenn. A secco di notizie sul vestito che indosserà la sposa più attesa dell’anno, ci conviene quindi ripiegare su sull’argomento che ci appassiona di più: il diadema. Della “Fringe Tiara” usata da nonna Elisabetta e da zia Anna abbiamo detto, e secondo i royal watchers questo è il gioielli che ha le maggiori probabilità di essere scelto, ma la regina potrebbe anche mettere a disposizione della futura principessa anche un’altra delle sue splendide tiare. La prima ipotesi “alternativa” riguarda sicuramente la “Lover’s knot tiara”, la Tiara dei Nodi d’amore, offerta a Diana come dono di nozze e sparita dopo la sua morte. E’ tornata nelle casseforti reali, è di proprietà dei figli?. In ogni caso è un diadema strettamente collegato all’immagine della defunta principessa di Galles e forse non è proprio del tutto opportuno che anche per le nozze Kate sia messa ancora una volta a confronto con la suocera. Inoltre pare la Lover’s knot sia particolarmente pesante e difficile da portare per tante ore senza qualche incomodo.

Escluderei del tutto la pur bellissima tiara Spencer, anche questa molto legata al ricordo di lady D. e attualmente tornata nelle mani del conte Spencer, lo zio di William. Anzi il simpatico fratello di Diana (alla quale il padre aveva concesso l’uso del prezioso gioiello di famiglia) ne ha preteso la restituzione appena alla ex moglie del principe di Galles fu tolto tolto il rango di Altezza Reale. Come dire “visto che ora non ne hai più bisogno, riconsegnala immediatamente”.

 Lovers2

Un diadema che non si vede da molti anni ed è abbastanza discreto  e poco imponente, quindi adatto a queste nozze “low cost” è quello che il 14mo conte di Strathmore ha regalato alla figlia lady Elisabeth Bowes-Lyon in occasione del matrimonio con il duca di York (futuro Giorgio VI) il 26 aprile 1923. La tiara è un “bandeau” composto da una serie di rose a cinque petali, quelle che noi chiamiamo rose selvatiche (o rose botaniche) e nella simbologia dei fiori rappresentano l’amore in tutte le sue espressioni. Inoltre sono il fiore dei Tudor, infatti la reggia di Hampton Court è piena di rose a cinque petali.

 QueenMum1

queen-mother-001

QueenMum

Visto che qui siamo a livello di congetture perché non immaginare fra i capelli di Kate (a proposito, secondo voi li porterà raccolti a chignon o sciolti?) il bellissimo diadema delle “Girls of Great Britain and Ireland”? O quello dei duchi di Teck, la famiglia della regina Mary, nonna di Elisabetta?

Girls7

3942253

Qui sopra Mary, duchessa di York, poi principessa del Galles e quindi regina accanto a Giorgio V con la tiara Girls of Great Britain and Ireland

imagesCAR6B9GLLa tiara delle “Girls of Great Britain and Ireland” è il dono di nozze delle signore inglesi alla futura regina Mary. Realizzata da Garrard nel 1893, in origine aveva sulle punte di ognuno dei nove festoni in diamanti, altrettante perle a forma di pera. Intorno al 1920 la regina Mary ha togliere il cerchietto alla base, che usa come semplice bandeau di diamanti, e sostituisce le perle con grossi diamanti. Il diadema è uno dei doni che l’anziana regina fa alla nipote Elisabetta in occasione delle nozze nel 1947 e da allora la sovrana indossa spesso e volentieri la “Granny’s Tiara” a cui però fa ha fatto rimettere il sottile bandeau che la rende un pochino più imponente.   

Girls3

Girls5

Elisabetta con la Granny’s Tiara

Teck

L’imponente signora è la bisnonna di Elisabetta, la madre della regina Mary. La duchessa di Teck amava molto i gioielli e se ne ricopriva con abbondanza. Fra i suoi capelli c’è un diadema formato da linea di piccole mezzalune interrotta al centro da una rosa a cinque petali. La duchessa indossa anche vari collier fra cui uno formato da cerchi che hanno al loro centro un diamante, trasformabile in diadema.

Teck3

Teck2

Ecco una delle ultime foto dei duchi di York, pochi giorni dopo re Edoardo VIII abdicherà per sposare Wallis Simpson e la coppia salirà al trono. Quella che è ancora solo la duchessa di York porta un diadema leggero, formato da piccoli riccioli di brillanti, è la Scroll Tiara. Diventata regina ed potendo usare altri e ben più sontuosi gioielli, Elisabeth dimenticherà questo gioiello che negli anni successivi presterà alla figlia Margaret ed alla nipote Anna.

Scroll

scroll--a

Rundell

Infine il diadema che la regina Vittoria regala alla nuora Alexandra di Danimarca per le nozze nel 1863 è la Rundell Tiara anche questa mai più portata da un membro della famiglia reale e che forse è stata trasformata in qualcos’altro.

Sul protocollo inglese rispetto all’uso del diadema nel giorno delle loro nozze, un diadema il giornalista francese Laurent Doucet de Courtoy ha scritto alcune interessantissime considerazioni in un post del suo recentissimo sito Nobles et Royaux. Come potete notare dalle foto (dovete scorrere la pagina) ad esempio Sarah Ferguson è entrata nell’abbazia di Westminster con una corona di fiori ed è uscita indiademata quasi ad indicare un passaggio di grado e di status. Laurent spiega che solo le donne di origini reali o provenienti dall’aristocrazia hanno, teoricamente, diritto alla tiara, ma casi recenti hanno contraddetto la regola, ad esempio Sofia Rhys-Jones moglie del principe Edward e Autumn sposa di Peter Phillips, figlio della principessa Anna. Laurent si chiede che William e Kate rispetteranno la tradizione e il protocollo, anche se in effetti qualche segno di innovazione c’è, ad esempio gli inviti spediti a persone che non fanno parte del ristretto giro dei royal, la scelta di andare in chiesa in un’auto e anche, pare, il rifiuto di avere un titolo ducale. Vedremo il 29 aprile, mancano solo 28 giorni. 

 Grazie ancora una volta a Claudio Brunetti per l’aiuto nella ricerca delle immagini per questo post.

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

73 Commenti

  1. Angie ha detto:

    Grazie Davide!

  2. nicole ha detto:

    Se proprio devo sbilanciarmi credo alla fine potrebbe portare la Lover’s knot tiara.Se le rompono così tanto per metterne una …tanto vale…

  3. Dora ha detto:

    una perplessità: ma lo strascico-di-sicuro-qualcuno-c’inciampa-visto-che-è-lungo-svariati-metri…
    ma è d’obbligo per le spose reali???
    o è solo per dare da fare ai paggetti e alle damigelle???
    sarà che a me non piacciono nè gli strascichi nè tutto ciò che è ingombrante/inutile in un vestito

  4. marina ha detto:

    @ Dora ripescando in un ricordo dei tempi che furono, mi pare che lo strascico sia una specie di obbligo quando lo sposo è in divisa. non so perché, ma ricordo che me lo disse una collega di università che sposava un militare.

  5. elettra ha detto:

    Io ho vissuto una vita intera nell’ambiente militare e ho partecipato amoltissimi matrimoni con la divisa ma non o mai visto spose con lo strascico se non per loro personale volontà . certamente un matrimonio in divisa impone certe condizioni di bon ton es:niente spose scollate niente battute(tanto di moda) o pagliacciate, in chiesa, passaggio obbligato sotto al corridoio di

    sciabole sguainate, niente VIVA GLI SPOSI o BACIO BACIO….insomma matrimoni un po ingessati, però libertà assoluta sulla lungezza dell’abito ed eventuale strascico
    BY_BY

  6. elettra ha detto:

    secondo voi potrebbe avere tiara e volto velato da scoprire al momento del sì?
    My God non sto più nella pelle!!!BY

  7. Dora ha detto:

    uffiiiiiii
    non ce la vedo kate con lo strascico…
    ma penso che ci sorprenderà tutti!

  8. maria grazia ha detto:

    Sicuramente Kate indosserà la tiara, ma ritengo che nessuna delle tiare mostrate sarà indossata da Kate…..

  9. Francesco R. ha detto:

    Salve,
    a mio avviso il diadema che Kate indosserà per le sue nozze non è presente fra quelli da voi proposti. Si tratterà certamente di un’altra tiara. La Casa Reale britannica ne ha svariate a disposizione!

  10. Michele ha detto:

    Secondo me è un po’ presto per parlarne ma qui si lanciano in ipotesi di un eventuale tiara per Meghan Markle per un eventuale matrimonio se mai avverrà con il principe Harry e la cosa mi incuriosisce:) (spero che queste nozze arrivino presto ) !!!! Secondo voi ? 🙂 http://www.thecourtjeweller.com/2017/05/a-tiara-for-meghan-markle.html?m=1

    • Ale ha detto:

      Decisamente presto 😀
      Manco c’è stato il fidanzamento ufficiale 😀
      Io comunque dati i precedenti scommetto su qualcosa di nuovo, o al massimo qualche gioiello minore di Elisabetta rivisitato è trasformato in tiara 😉
      Le cose comunque mi sembrano ben avviate. Magari faranno l’annuncio in autunno inoltrato tipo william e kate per sposarsi poi in primavera.
      Meghan che qualche giorno fa ha seguito la partita di polo di Harry mi puzza tanto di debutto in società. Vedremo…

  11. sisige ha detto:

    No, non la vedo così facile….devo dire che ci spero come romantica, ma sono moderatamente contraria se mi metto a ragionare…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *