News – Victoria in Sicilia

Victoria

La principessa ereditaria di Svezia arriva in Sicilia, protagonista di una iniziativa cultural-benefica. Victoria di Svezia (nella foto Toni Sica-Stella pictures) già notissima alle cronache per:

a – avere soffiato il posto di erede al trono al fratello minore Carl Philip a causa dell’entrata in vigore della legge che ha eliminato la discriminazione fra i sessi anche nell’ordine di successione alla corona;

b – avere avuto a lungo problemi con il cibo;

c – essere la sorella della bellissima, mondanissima e griffatissima (dicono abbia una passione per Gucci) principessa Madeleine;

d – essere fidanzata dal 2002 con uno svedese belloccio, espressivo come una statua di ghiaccio (vista la nazione è comunque adatto), di professione personal trainer. Quest’ultimo dettaglio lo rende estremente sgradito ai di lei regali genitori, i quali stanno facendo di tutto per evitare/ritardare l’unione.

Victoria in Sicilia

Insomma, in attesa di notizie sull’atteso royal wedding Victoria domani a Messina riceverà (dalle mani del presidente del Senato Renato Schifani) il XV Premio Internazionale Uberto Bonino per le Lettere, le arti, le scienze e la cultura. Il consiglio d’amministrazione della Fondazione Bonino-Pulejo – si legge nella motivazione – ha voluto sottolineare il significativo impegno della principessa Vittoria al servizio della solidarietà e, in particolare, l’eccezionale contributo offerto con coraggio e dedizione alla lotta contro la dislessia. Da notare che l’impegno della principessa ereditaria di Svezia è prima di tutto personale poiché lei stessa soffre di questo disturbo al quale fa fronte grazie ad una enorme determinazione e ad una grande forza. Il Premio internazionale Uberto Bonino per le Lettere, le arti, le scienze e la cultura è stato istituito dalla Fondazione Bonino-Pulejo, all’inizio degli Anni Novanta, per essere assegnato a personalità che si siano battute nei diversi campi della cultura e della solidarietà, diventando per i giovani figure a cui ispirarsi lungo la difficile strada della ricerca scientifica e della formazione professionale. Info sulla Fondazione qui

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Pin on Pinterest0Share on LinkedIn0Share on Tumblr0Share on StumbleUpon0Email this to someone

26 Commenti

  1. Zu ha detto:

    Riprenditi presto abbiamo bisogni di altri pettegolezzi/curiosità sui reali vecchi e nuovi.. buona serata a tutte!

  2. Gunther ha detto:

    complimenti per il blog, molto originale ma con cultura un punto di vista che mi piace molto

  3. Marina ha detto:

    Grazie Gunther…

  4. nicole ha detto:

    Letto solo ora, mi era scappato! Madre era stu-pen-da! Figlie..così così, con faccione, non mi sembrano granchè. Vittoria sembra più umanamente calorosa, spontanea se non deve stare come baccalà con corona, ma imparerà.Futuro consorte…nemmeno mio padre sarebbe stato contento e non ero la futura regina Svezia! La sorella ha di bello il fidanzato, mi sembra una faccia da bravo ragazzo, ma pure intelligente.
    Se proprio devo dire..le due sorelle non hanno sguardo da aquile nonostante il fosforo di origine ittica che avranno mangiato sempre.
    Posso dire che a mia figlia piace il fratello,tanto non legge quello che scrivo: lo ha scoperto quest’anno non so come. Mi son spaventata, ma per fortuna non ha occasione di incontrarlo :))
    Il padre mi è super antipatico!

  5. Marina ha detto:

    Nicole i tuoi commenti mi fanno impazzire, telegrafica, sintetica, essenziale e decisa. Per tua figlia stai serena e cerca di non mandarla in gita dalle parti di S.Maxime nel Var dove i reali hanno una villa e passano le loro mooolte vacanze. Victoria a me sinceramente non piace con ‘sto mentone aguzzo che mette in evidenza con i capelli sempre tirati, lui lasciamo perdere, è strano poi che dopo il fidanzamento sia sparito, lei è in giro ma sempre sola. La sorella trovo sia splendida, la più bella di tutti. Il babbo che dire? Meglio non dire.

  6. EmanuelaCarolina ha detto:

    Buongiorno da Bergamo! Forse penso di essere la prima utente ha scrivere con la nuova veste grafica di questo bellissimo sito reale e nobiliare! Devo farci l’abitudine, come tutti penso! Sto scrivendo dal post su Vittoria di Svezia in Sicilia, perché questa giovane Donna mi è simpatica, mai sopra le righe, semplice come è la sua famiglia che ha costruito e ancora sta costruendo, e sarà una Buona ma anche Ottima Regina! E semplice e super come lo è la creatrice di codesto sito, Marina Minelli! Au revoir!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *